Assemblea dei soci Relazione del Presidente Ugo Biggeri
Contesto economico <ul><li>- Economia mondiale in ripresa con differenziazioni tra aree avvantaggiate ed emergenti; </li><...
Contesto sociale <ul><li>- manovre economiche che impattano negativamente su politiche sociali, ricerca, istruzione, enti ...
Le riflessioni: Banca Etica  <ul><li>In questo contesto di crisi Banca Etica ha prodotto  </li></ul><ul><li>alcune rifless...
Banca Etica: le peculiarità <ul><li>Viene riconosciuto a Banca Etica un “Premio Etico” </li></ul>Il movente ideale Mutuali...
Innovazioni del quadro normativo <ul><li>-  regolamento operazioni con parti correlate; </li></ul><ul><li>istituzione dell...
Piano Strategico <ul><li>Macro Obiettivi individuati dal Consiglio di Amministrazione (settembre 2010): </li></ul><ul><li>...
La Capitalizazzione <ul><li>-  nel corso del 2010 è continuata la campagna di capitalizzazione già avviata nel 2009. </li>...
La raccolta di risparmio - Clientela orientata verso prodotti semplici ed immediati (conti correnti, depositi a risparmio)...
La raccolta di risparmio: i volumi La raccolta diretta La raccolta indiretta Prodotti 31/12/10 31/12/09 Conti Correnti 386...
Gli impieghi <ul><li>ll 2010 evidenzia una crescita sostenuta confermando il trend del 2009. </li></ul><ul><li>L’utilizzat...
Modello organizzativo/Politiche del personale <ul><li>A novembre il Consiglio ha approvato la nuova riorganizzazione della...
Internazionalizzazione <ul><li>Rafforzamento relazioni strategiche </li></ul><ul><li>Banca Etica Europea: è stata elaborat...
Sistema Banca Etica: dal sistema alla rete <ul><li>focalizzare l’attenzione sulla relazione (inclusiva) più che sulla iden...
Lavori del consiglio <ul><li>Il Consiglio di Amministrazione ha designato: </li></ul><ul><li>- un solo Vicepresidente, Ser...
Le Commissioni ed i Gruppi di Lavoro <ul><li>Commissioni: </li></ul><ul><li>questioni operative ed organizzative;  </li></...
Comitato Etico <ul><li>Comitato Etico  </li></ul>Consiglio di Amministrazione Area Socio Culturale Interazione 2010 - 2011...
Rischi specifici: rischio reputazionale <ul><li>-  Rischio perdita o diluizione dell'eticità; </li></ul><ul><li>-  Presidi...
Web 2.0 <ul><li>- generato dagli utenti, organizza l’informazione attraverso un “filtro sociale”, collaborativo,  multi-st...
Banca Etica sul web 2.0 <ul><li>- 820 pagine generate dagli utenti su Zoes  contengono “Banca Etica” </li></ul><ul><li>- 2...
La Costigliola ed Etica Servizi <ul><li>inaugurato l'edificio il 30 ottobre 2010 </li></ul><ul><li>una struttura al serviz...
Pace e non violenza <ul><li>Comiso: trent'anni dopo </li></ul><ul><li>Nel 2012 ricorre il trentesimo anniversario delle ma...
Fondo di solidarietà <ul><li>Banca Etica sta per costituire un fondo di solidarietà a beneficio di persone fisiche, ex soc...
Attività istituzionale <ul><li>Il position Paper dell’ABI </li></ul><ul><li>“ La ponderazione prudenziale delle esposizion...
Prevedibile evoluzione della gestione <ul><li>Il Consiglio di amministrazione ha approvato per il 2011  </li></ul><ul><li>...
Fatti di rilievo avvenuti dopo la chiusura dell’esercizio <ul><li>Riorganizzazione </li></ul><ul><li>-  a marzo 2011 è ent...
Consolidamento di Etica Sgr <ul><li>Anche quest’anno non si è proceduto al consolidamento della controllata Etica Sgr in q...
Proposta di destinazione dell’utile <ul><li>Sottoponiamo ora al Vostro esame ed alla Vostra approvazione il bilancio dell’...
Importo destinato a beneficienza <ul><li>Alla Fondazione Culturale Responsabilità Etica </li></ul><ul><li>Indicazioni del ...
Conclusione <ul><li>Care Socie e Cari Soci, </li></ul><ul><li>vi chiediamo formale voto di approvazione del bilancio dell’...
Grazie per l'attenzione!
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

Assemblea dei soci di Banca Etica 2011

1,041 views

Published on

presentazione del Presidente Ugo Biggeri

Published in: Economy & Finance
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
1,041
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
50
Actions
Shares
0
Downloads
16
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Assemblea dei soci di Banca Etica 2011

  1. 1. Assemblea dei soci Relazione del Presidente Ugo Biggeri
  2. 2. Contesto economico <ul><li>- Economia mondiale in ripresa con differenziazioni tra aree avvantaggiate ed emergenti; </li></ul><ul><li>- l’area euro registra anche al suo interno risultati differenziati; </li></ul><ul><li>- modesti i risultati dell’economia italiana con una domanda interna debole, crisi occupazionale, arretramento del reddito delle famiglie. </li></ul>
  3. 3. Contesto sociale <ul><li>- manovre economiche che impattano negativamente su politiche sociali, ricerca, istruzione, enti locali e cooperazione allo sviluppo; </li></ul><ul><li>- l’Italia ha il più marcato differenziale tra disoccupazione generale e disoccupazione giovanile; </li></ul><ul><li>- ripercussioni sul fronte ambientale: settore energie rinnovabili a rischio. </li></ul>
  4. 4. Le riflessioni: Banca Etica <ul><li>In questo contesto di crisi Banca Etica ha prodotto </li></ul><ul><li>alcune riflessioni sull’approccio finanziario e </li></ul><ul><li>speculativo. </li></ul><ul><li>E’ stata avviata la campagna TTF – Tassa sulle </li></ul><ul><li>Transazioni Finanziarie. </li></ul>
  5. 5. Banca Etica: le peculiarità <ul><li>Viene riconosciuto a Banca Etica un “Premio Etico” </li></ul>Il movente ideale Mutualità Interazione tra struttura operativa e soci Partecipazione Trasparenza e chiarezza sugli impieghi Legame con Terzo Settore Interazione con la società civile
  6. 6. Innovazioni del quadro normativo <ul><li>- regolamento operazioni con parti correlate; </li></ul><ul><li>istituzione dell’Organismo di Vigilanza ai sensi del D. Lgs. 231/2001 competente anche per la promozione e l’applicazione del Codice Etico; </li></ul><ul><li>normativa sulla Trasparenza Bancaria; </li></ul><ul><li>modifica art. 111 TUB relativa all’introduzione di una norma sulle IMF. </li></ul>
  7. 7. Piano Strategico <ul><li>Macro Obiettivi individuati dal Consiglio di Amministrazione (settembre 2010): </li></ul><ul><li>capitalizzazione; </li></ul><ul><li>modello organizzativo; </li></ul><ul><li>politiche del personale; </li></ul><ul><li>prodotti e servizi; </li></ul><ul><li>politica del credito; </li></ul><ul><li>raccolta; </li></ul><ul><li>politica delle condizioni; </li></ul><ul><li>Internazionalizzazione; </li></ul><ul><li>sistema Banca Etica; </li></ul><ul><li>politica ambientale e di RSI. </li></ul>
  8. 8. La Capitalizazzione <ul><li>- nel corso del 2010 è continuata la campagna di capitalizzazione già avviata nel 2009. </li></ul><ul><li>- l'iniziativa “Arriva a quota mille” ha avuto una risposta positiva, soprattutto tra i già soci. </li></ul><ul><li>- il numero totale dei soci al 31.12.10 risulta pari a 34.910 </li></ul>Capitalizzare la Banca significa rafforzarla dal punto di vista patrimoniale permettendole di assorbire i rischi connessi alla operatività e di sviluppare i volumi.
  9. 9. La raccolta di risparmio - Clientela orientata verso prodotti semplici ed immediati (conti correnti, depositi a risparmio). - Importante crescita del comparto obbligazionario, - Al 31.12.10 i clienti della banca sono circa 34.965. Nel 2010 l’attività della Banca ha posto particolare attenzione alla raccolta di risparmio.
  10. 10. La raccolta di risparmio: i volumi La raccolta diretta La raccolta indiretta Prodotti 31/12/10 31/12/09 Conti Correnti 386,69 349,28 PCT 5,76 10,36 Depositi a risparmio 50,8 33,08 Prestiti Obbligazionari 147,09 125,58 certificati di Deposito 50,95 91,38 Prestiti Obbligazionari Subordinati 18,03 22,2 Altro 0,45 0,17 Totale 659,77 632,06 Raccolta indiretta Valori in milioni di euro Fondo valori responsabili monetario 69,2 (66,3 nel 2009) Fondo valori responsabili obbligazionario misto 61,1 (30,4 nel 2009) Fondo valori responsabili bilanciato 38,6 (31,7 nel 2009) Fondo valori responsabili azionario 9,0 (6,6 nel 2009) Totale Fondi 177,9 (135 nel 2009) Titoli di stato e altro 16,8 (18,3 nel 2009) Totale raccolta indiretta 194,7 (153,3 nel 2009)
  11. 11. Gli impieghi <ul><li>ll 2010 evidenzia una crescita sostenuta confermando il trend del 2009. </li></ul><ul><li>L’utilizzato aumenta in maniera più che proporzionale rispetto all’accordato. </li></ul><ul><li>Il numero dei finanziamenti attualmente in essere risulta essere pari a 4.767 </li></ul>Forme tecniche di impieghi 32.12.10 31.12.09 C/c attivi 83504 67654 Anticipi fatture e contratti 65812 42834 Mutui e Sovvenzioni 284235 237749 Finanziamenti estero 2474 3201 Sofferenze (lorde) 3733 2860 TOTALE 439758 354298 Crediti di firma 26026 27251
  12. 12. Modello organizzativo/Politiche del personale <ul><li>A novembre il Consiglio ha approvato la nuova riorganizzazione della struttura operativa. </li></ul><ul><li>- maggiore efficienza; </li></ul><ul><li>- migliore definizione del posizionamento strategico; </li></ul><ul><li>- alto presidio del rischio. </li></ul>
  13. 13. Internazionalizzazione <ul><li>Rafforzamento relazioni strategiche </li></ul><ul><li>Banca Etica Europea: è stata elaborata una dichiarazione congiunta sulle modalità e tempistiche di prosecuzione del progetto. </li></ul>
  14. 14. Sistema Banca Etica: dal sistema alla rete <ul><li>focalizzare l’attenzione sulla relazione (inclusiva) più che sulla identità/appartenenza (esclusiva); </li></ul><ul><li>Banca Etica comefacilitatore di relazioni dell’economia civile </li></ul><ul><li>Banca Etica è a sua volta una rete all’interno della quale si graduano diverse relazioni: </li></ul><ul><li>di gruppo; </li></ul><ul><li>di contratto; </li></ul><ul><li>operative; </li></ul><ul><li>di indirizzo; </li></ul><ul><li>di partecipazione; </li></ul><ul><li>di associazione; </li></ul><ul><li>di collaborazione. </li></ul>
  15. 15. Lavori del consiglio <ul><li>Il Consiglio di Amministrazione ha designato: </li></ul><ul><li>- un solo Vicepresidente, Sergio Morelli; </li></ul><ul><li>- un Consigliere di riferimento per ogni area operativa della banca. </li></ul><ul><li>Ha definito una modalità di lavoro per commissioni e gruppi di lavoro non remunerati. </li></ul>
  16. 16. Le Commissioni ed i Gruppi di Lavoro <ul><li>Commissioni: </li></ul><ul><li>questioni operative ed organizzative; </li></ul><ul><li>capitalizzazione; </li></ul><ul><li>partecipazioni. </li></ul><ul><li>Gruppi di lavoro: </li></ul><ul><li>revisione del piano strategico; </li></ul><ul><li>revisione del documento sulla governance ; </li></ul><ul><li>revisione dei forum d'area. </li></ul><ul><li>I tre gruppi di lavoro restano in essere fino al completamento dell’incarico affidato. </li></ul>
  17. 17. Comitato Etico <ul><li>Comitato Etico </li></ul>Consiglio di Amministrazione Area Socio Culturale Interazione 2010 - 2011 Interazione 2011 – 2012 Per la definizione del posizionamento strategico
  18. 18. Rischi specifici: rischio reputazionale <ul><li>- Rischio perdita o diluizione dell'eticità; </li></ul><ul><li>- Presidio efficace grazie alla nuova organizzazione dell'area socio – culturale (Diagramma Associativo). </li></ul>
  19. 19. Web 2.0 <ul><li>- generato dagli utenti, organizza l’informazione attraverso un “filtro sociale”, collaborativo, multi-stakeholder , consente scambi economici in ambiente sempre più sicuro; </li></ul><ul><li>- Attraverso Zoes.it la Fondazione ha attivato una riflessione originale sul rapporto tra internet e sostenibilità; </li></ul><ul><li>- Banca Etica ha avviato nel secondo semestre del 2010 una riflessione per la definizione di una strategia organica di presenza online. </li></ul>
  20. 20. Banca Etica sul web 2.0 <ul><li>- 820 pagine generate dagli utenti su Zoes contengono “Banca Etica” </li></ul><ul><li>- 25 profili dei GIT su Zoes </li></ul><ul><li>- 1800 persone aderiscono al gruppo Banca Etica su Facebook </li></ul><ul><li>- 300 i tweet con #bancaetica su Twitter in un anno </li></ul><ul><li>- Decine di foto su Flickr o video su youtube </li></ul><ul><li>- 90.000 visitatori unici / mese su www.bancaetica.it </li></ul><ul><li>Ogni giorno su blog, social network, social media “Banca Etica” è un contenuto di persistente nelle conversazioni. </li></ul>
  21. 21. La Costigliola ed Etica Servizi <ul><li>inaugurato l'edificio il 30 ottobre 2010 </li></ul><ul><li>una struttura al servizio di Banca Etica e delle reti a cui appartiene candidata a diventare un centro culturale sullo sviluppo sostenibile; </li></ul><ul><li>un'azienda agricola ad indirizzo biologico e agriturismo. Una struttura per formazione, incontri, convegni; </li></ul><ul><li>la struttura ha già ospitato decine di incontri, formazioni, assemblee e cene </li></ul><ul><li>è in corso la revisione del piano agricolo e l'ottimizzazione del piano organizzativo. </li></ul><ul><li>le prime linee di lavoro intraprese sono nell'ambito del biologico/biodinamico e dei materiali (rifiuti/raccolta differenziata/riciclo). </li></ul>
  22. 22. Pace e non violenza <ul><li>Comiso: trent'anni dopo </li></ul><ul><li>Nel 2012 ricorre il trentesimo anniversario delle manifestazioni pacifiste di Comiso. Anche Banca Etica si prepara a celebrare questo anniversario... </li></ul>
  23. 23. Fondo di solidarietà <ul><li>Banca Etica sta per costituire un fondo di solidarietà a beneficio di persone fisiche, ex soci risparmiatori di cooperative con scopo solidaristico, che hanno subito perdite al loro risparmio sociale a causa della cattiva gestione amministrativa e contabile delle cooperative stesse. </li></ul>
  24. 24. Attività istituzionale <ul><li>Il position Paper dell’ABI </li></ul><ul><li>“ La ponderazione prudenziale delle esposizioni creditizie nei confronti delle organizzazioni nonprofit: proposta per una revisione dell’attuale regolamentazione” </li></ul><ul><li>Il basso tasso di sofferenze in Banca Etica dimostra che le organizzazioni del Terzo Settore non devono essere pesate al livello massimo di rischio. </li></ul>
  25. 25. Prevedibile evoluzione della gestione <ul><li>Il Consiglio di amministrazione ha approvato per il 2011 </li></ul><ul><li>un budget che prevede un risultato di gestione in utile, </li></ul><ul><li>in linea con i risultato ottenuti nel corso dell'esercizio 2010. </li></ul>
  26. 26. Fatti di rilievo avvenuti dopo la chiusura dell’esercizio <ul><li>Riorganizzazione </li></ul><ul><li>- a marzo 2011 è entrato in vigore il nuovo organigramma </li></ul><ul><li>le modifiche apportate alla struttura operativa, vanno nella direzione di una maggior vicinanza al territorio e di contenimento futuro del cost-income. </li></ul>
  27. 27. Consolidamento di Etica Sgr <ul><li>Anche quest’anno non si è proceduto al consolidamento della controllata Etica Sgr in quanto l’inclusione di quest’ultima non è rilevante al fine di una rappresentazione chiara, veritiera e corretta della situazione patrimoniale, finanziaria e del patrimonio consolidato. </li></ul><ul><li>Essendo comunque la partecipazione della banca in Etica sgr rilevante, il bilancio al 31.12.2010 di Etica sgr viene allegato alla nota integrativa. All’interno del fascicolo consegnato e depositato agli atti della società è contenuto il bilancio di Etica sgr. </li></ul>
  28. 28. Proposta di destinazione dell’utile <ul><li>Sottoponiamo ora al Vostro esame ed alla Vostra approvazione il bilancio dell’esercizio 2010, nei suoi elementi patrimoniali ed economici, oltre agli allegati che ne fanno parte integrante. </li></ul><ul><li>Il Bilancio, che chiude con un utile netto di euro 1.032.013,73 è stato sottoposto a revisione da PricewaterhouseCoopers SpA, la cui attestazione è allegata agli atti che seguono. </li></ul><ul><li>Si propone all’assemblea di ripartire l’utile netto come segue: </li></ul><ul><li>- Euro 103.201,37 a riserva legale (in ragione del 10% dell’utile netto) </li></ul><ul><li>Euro 825.610,99 a riserva statutaria </li></ul><ul><li>Euro 103.201,37 a beneficenza (in ragione del 10% dell’utile netto) </li></ul>
  29. 29. Importo destinato a beneficienza <ul><li>Alla Fondazione Culturale Responsabilità Etica </li></ul><ul><li>Indicazioni del consiglio: </li></ul><ul><li>25.000€ equamente ripartite tra le 4 aree della Banca e Fiare, per le attività culturali su territorio; </li></ul><ul><li>per l’importo restante la Fondazione presenterà un piano di utilizzo che comprenda attività di sostegno o di progetto inerenti l’attività de La Costigliola in misura significativa. </li></ul>
  30. 30. Conclusione <ul><li>Care Socie e Cari Soci, </li></ul><ul><li>vi chiediamo formale voto di approvazione del bilancio dell’esercizio 2010, della relazione sulla gestione e dei documenti ad essi allegati, nonché della proposta di riparto dell’utile. </li></ul>
  31. 31. Grazie per l'attenzione!

×