Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.
Regia di Laurent CantetFrancia, 2008Palma d’oro al 61° Festival di CannesCINEMA E SCUOLALA CLASSE(ENTER LES MURS)UST DI VI...
UN ROMANZO QUASI AUTOBIOGRAFICO2UST DI VICENZA: CORSO DI FORMAZIONE DOCENTI NEO-ASSUNTI 2012/13 – I.C. 2 DI ARZIGNANO (VI)...
IL TRAILER3http://youtu.be/Zau15OX6s1MUST DI VICENZA: CORSO DI FORMAZIONE DOCENTI NEO-ASSUNTI 2012/13 – I.C. 2 DI ARZIGNAN...
UNA STORIA DI PERSONALE VITA QUOTIDIANATRA LE MURA DI UNA SCUOLA4Desideravo mostrare la scuola in tutta la sua complessità...
L’AUTENTICITÀ DI UNA ESPERIENZA…5- L’eterogeneità del gruppo-classe e la complessità dellerelazioni- I problemi emergenti ...
I PROBLEMI DELLA SCUOLA…… I PROBLEMI DELLA SOCIETA’6La prima ora di lezione:il caos… la perdita di tempoUST DI VICENZA: CO...
PARS DESTRUENS… PARS COSTRUENS7http://www.youtube.com/watch?feature=endscreen&NR=1&v=AxVK-gvWVaUUST DI VICENZA: CORSO DI F...
LA SFIDA8La SFIDA: “Mette dei nomi di bianchi ricchi…tipo Bill!Perché non usa un nome da arabo povero?”UST DI VICENZA: COR...
LA RABBIA9http://www.tubechop.com/watch/1196540UST DI VICENZA: CORSO DI FORMAZIONE DOCENTI NEO-ASSUNTI 2012/13 – I.C. 2 DI...
COME AFFRONTARE SITUAZIONI CRITICHE ERELAZIONI IMPRODUTTIVE?COME CREARE UN’INTESA TRA INSEGNANTEE STUDENTI?COME ENTRARE IN...
RELAZIONI DISFUNZIONALI EINTERVENTI EDUCATIVI11I comportamenti di SFIDAUST DI VICENZA: CORSO DI FORMAZIONE DOCENTI NEO-ASS...
L’INGANNO12SPAVALDERIAvsFRAGILITA’ e DISPERAZIONE IMPREVEDIBILEUST DI VICENZA: CORSO DI FORMAZIONE DOCENTI NEO-ASSUNTI 201...
I COMPORTAMENTI DI SFIDA13Il comportamento di SFIDA sembra “inevitabile” allo sfidante. E’una questione di “onore” a cui n...
LO SFIDANTE….14• Impegna tutte le sue energieper far cambiare opinioneall’altro• Subordina la sua vita algesto dimostrativ...
INTERVENTI IN SITUAZIONE151. Non accogliere la sfida ma accogliere losfidante2. Cercare di prevenire i comportamenti di sf...
RELAZIONI DISFUNZIONALI EINTERVENTI EDUCATIVI16I comportamenti di RABBIAUST DI VICENZA: CORSO DI FORMAZIONE DOCENTI NEO-AS...
I COMPORTAMENTI DI RABBIA17Spesso i comportamenti di RABBIA nascono da «morbose»relazioni simbiotiche tra:UST DI VICENZA: ...
I COMPORTAMENTI DI RABBIA18UST DI VICENZA: CORSO DI FORMAZIONE DOCENTI NEO-ASSUNTI 2012/13 – I.C. 2 DI ARZIGNANO (VI) - E-...
QUALE GIOCO PSICOLOGICONELLE RELAZIONI SCOLASTICHE?19Alunno: "Ho molto male a un ginocchio, non ne posso più…"Insegnante: ...
QUALI CONSEGUENZE?20• Insegnante  può chiudere la relazionecon una critica rabbiosa o con unrimprovero per il testardo ri...
INTERVENTI IN SITUAZIONE211. Chiarire a se stessi i propri bisogni e dichiararliapertamente ai propri interlocutori prima ...
ESERCITAZIONE 122Identificare e affrontare icomportamenti di sfidaUST DI VICENZA: CORSO DI FORMAZIONE DOCENTI NEO-ASSUNTI ...
ESERCITAZIONE 123a) Gli insegnanti, in piccoli gruppi, sono invitati a richiamare alla memoria unepisodio avvenuto realmen...
ESERCITAZIONE 124IN PIATTAFORMA:Consultare il percorso formativo: CONTESTI DI VITA E RELAZIONI > LERELAZIONI TRA DOCENTE E...
ESERCITAZIONE 225Esperienze reali direlazioni simbiotiche einterventi educativiUST DI VICENZA: CORSO DI FORMAZIONE DOCENTI...
ESERCITAZIONE 226a) Gli insegnanti, in piccoli gruppi, sono invitati a richiamare alla memoria e adescrivere situazioni o ...
ESERCITAZIONE 227IN PIATTAFORMA:Consultare il percorso formativo: CONTESTI DI VITA E RELAZIONI > LERELAZIONI TRA DOCENTE E...
LA CONCLUSIONE DEL FILM28Il film non fornisce soluzioni, ma…http://www.tubechop.com/watch/1196905la sequenza finale vede i...
È POSSIBILE UN’INTESA TOTALETRAINSEGNANTE E STUDENTEADULTO E RAGAZZINO?29UST DI VICENZA: CORSO DI FORMAZIONE DOCENTI NEO-A...
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

Cinema e scuola: "La classe"- Contet. Relazioni docente-studenti

570 views

Published on

Presentazione percorso neo-assunti
Cinema e scuola: "La classe"- Contet. Relazioni docente-studenti_bevilacqua

Published in: Education
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

Cinema e scuola: "La classe"- Contet. Relazioni docente-studenti

  1. 1. Regia di Laurent CantetFrancia, 2008Palma d’oro al 61° Festival di CannesCINEMA E SCUOLALA CLASSE(ENTER LES MURS)UST DI VICENZA: CORSO DI FORMAZIONE DOCENTI NEO-ASSUNTI 2012/13 – I.C. 2 DI ARZIGNANO (VI) - E-TUTOR: BARBARA BEVILACQUA –babevila@gmail.com1
  2. 2. UN ROMANZO QUASI AUTOBIOGRAFICO2UST DI VICENZA: CORSO DI FORMAZIONE DOCENTI NEO-ASSUNTI 2012/13 – I.C. 2 DI ARZIGNANO (VI) - E-TUTOR: BARBARA BEVILACQUA –babevila@gmail.comL’esperienza di un insegnante di lettere, il prof. Francois Begandeau,autore dell’omonimo libro,alle prese con una classe difficile di un college francese
  3. 3. IL TRAILER3http://youtu.be/Zau15OX6s1MUST DI VICENZA: CORSO DI FORMAZIONE DOCENTI NEO-ASSUNTI 2012/13 – I.C. 2 DI ARZIGNANO (VI) - E-TUTOR: BARBARA BEVILACQUA –babevila@gmail.com
  4. 4. UNA STORIA DI PERSONALE VITA QUOTIDIANATRA LE MURA DI UNA SCUOLA4Desideravo mostrare la scuola in tutta la sua complessità contemporanea: iragazzi non imparano nulla e i professori non sono sempre certi che ciò chefanno sia giusto... (Cantet)UST DI VICENZA: CORSO DI FORMAZIONE DOCENTI NEO-ASSUNTI 2012/13 – I.C. 2 DI ARZIGNANO (VI) - E-TUTOR: BARBARA BEVILACQUA –babevila@gmail.com
  5. 5. L’AUTENTICITÀ DI UNA ESPERIENZA…5- L’eterogeneità del gruppo-classe e la complessità dellerelazioni- I problemi emergenti da contesti«autentici»- Le situazioni di disagio scolastico- Strategie di insegnamento -apprendimento «partecipate»… MA…UST DI VICENZA: CORSO DI FORMAZIONE DOCENTI NEO-ASSUNTI 2012/13 – I.C. 2 DI ARZIGNANO (VI) - E-TUTOR: BARBARA BEVILACQUA –babevila@gmail.com
  6. 6. I PROBLEMI DELLA SCUOLA…… I PROBLEMI DELLA SOCIETA’6La prima ora di lezione:il caos… la perdita di tempoUST DI VICENZA: CORSO DI FORMAZIONE DOCENTI NEO-ASSUNTI 2012/13 – I.C. 2 DI ARZIGNANO (VI) - E-TUTOR: BARBARA BEVILACQUA –babevila@gmail.com
  7. 7. PARS DESTRUENS… PARS COSTRUENS7http://www.youtube.com/watch?feature=endscreen&NR=1&v=AxVK-gvWVaUUST DI VICENZA: CORSO DI FORMAZIONE DOCENTI NEO-ASSUNTI 2012/13 – I.C. 2 DI ARZIGNANO (VI) - E-TUTOR: BARBARA BEVILACQUA –babevila@gmail.com«Io fosso»… A che serve il congiuntivo?
  8. 8. LA SFIDA8La SFIDA: “Mette dei nomi di bianchi ricchi…tipo Bill!Perché non usa un nome da arabo povero?”UST DI VICENZA: CORSO DI FORMAZIONE DOCENTI NEO-ASSUNTI 2012/13 – I.C. 2 DI ARZIGNANO (VI) - E-TUTOR: BARBARA BEVILACQUA –babevila@gmail.com
  9. 9. LA RABBIA9http://www.tubechop.com/watch/1196540UST DI VICENZA: CORSO DI FORMAZIONE DOCENTI NEO-ASSUNTI 2012/13 – I.C. 2 DI ARZIGNANO (VI) - E-TUTOR: BARBARA BEVILACQUA –babevila@gmail.comLa RABBIA: “Ti spacco la faccia quando voglio!... Me ne vado:mi sono rotto!»
  10. 10. COME AFFRONTARE SITUAZIONI CRITICHE ERELAZIONI IMPRODUTTIVE?COME CREARE UN’INTESA TRA INSEGNANTEE STUDENTI?COME ENTRARE IN CONNESSIONE CON IRAGAZZI?10UST DI VICENZA: CORSO DI FORMAZIONE DOCENTI NEO-ASSUNTI 2012/13 – I.C. 2 DI ARZIGNANO (VI) - E-TUTOR: BARBARA BEVILACQUA –babevila@gmail.com
  11. 11. RELAZIONI DISFUNZIONALI EINTERVENTI EDUCATIVI11I comportamenti di SFIDAUST DI VICENZA: CORSO DI FORMAZIONE DOCENTI NEO-ASSUNTI 2012/13 – I.C. 2 DI ARZIGNANO (VI) - E-TUTOR: BARBARA BEVILACQUA –babevila@gmail.com
  12. 12. L’INGANNO12SPAVALDERIAvsFRAGILITA’ e DISPERAZIONE IMPREVEDIBILEUST DI VICENZA: CORSO DI FORMAZIONE DOCENTI NEO-ASSUNTI 2012/13 – I.C. 2 DI ARZIGNANO (VI) - E-TUTOR: BARBARA BEVILACQUA –babevila@gmail.com
  13. 13. I COMPORTAMENTI DI SFIDA13Il comportamento di SFIDA sembra “inevitabile” allo sfidante. E’una questione di “onore” a cui non ci si può sottrarre, come neiduelli cavallereschi dove, per continuare a vivere a testa alta, eranecessario “battersi”. La sfida prevede dunque una offesa subìta(reale o presunta), una rabbia denominata appunto “rabbia disfida” che viene alimentata da un pensiero costante: “Te la faròvedere io, costi quello che costi”.(Ferdinando Montuschi)UST DI VICENZA: CORSO DI FORMAZIONE DOCENTI NEO-ASSUNTI 2012/13 – I.C. 2 DI ARZIGNANO (VI) - E-TUTOR: BARBARA BEVILACQUA –babevila@gmail.com
  14. 14. LO SFIDANTE….14• Impegna tutte le sue energieper far cambiare opinioneall’altro• Subordina la sua vita algesto dimostrativoUST DI VICENZA: CORSO DI FORMAZIONE DOCENTI NEO-ASSUNTI 2012/13 – I.C. 2 DI ARZIGNANO (VI) - E-TUTOR: BARBARA BEVILACQUA –babevila@gmail.com
  15. 15. INTERVENTI IN SITUAZIONE151. Non accogliere la sfida ma accogliere losfidante2. Cercare di prevenire i comportamenti di sfidaoffrendo occasioni di successo sociale, diespressione e valorizzazione di sé3. Aiutare il ragazzo sfidante a costruire relazioniinterpersonali e sociali positiveUST DI VICENZA: CORSO DI FORMAZIONE DOCENTI NEO-ASSUNTI 2012/13 – I.C. 2 DI ARZIGNANO (VI) - E-TUTOR: BARBARA BEVILACQUA –babevila@gmail.com
  16. 16. RELAZIONI DISFUNZIONALI EINTERVENTI EDUCATIVI16I comportamenti di RABBIAUST DI VICENZA: CORSO DI FORMAZIONE DOCENTI NEO-ASSUNTI 2012/13 – I.C. 2 DI ARZIGNANO (VI) - E-TUTOR: BARBARA BEVILACQUA –babevila@gmail.com
  17. 17. I COMPORTAMENTI DI RABBIA17Spesso i comportamenti di RABBIA nascono da «morbose»relazioni simbiotiche tra:UST DI VICENZA: CORSO DI FORMAZIONE DOCENTI NEO-ASSUNTI 2012/13 – I.C. 2 DI ARZIGNANO (VI) - E-TUTOR: BARBARA BEVILACQUA –babevila@gmail.comL’adulto iperprotettivoche ha assolutamentebisogno di sentirsi utile,importante, impegnato nelproprio ruoloIl bambino (poi ragazzo)che subisce il bisognodell’adulto, fino aconvincersi dellanecessità del suo aiuto
  18. 18. I COMPORTAMENTI DI RABBIA18UST DI VICENZA: CORSO DI FORMAZIONE DOCENTI NEO-ASSUNTI 2012/13 – I.C. 2 DI ARZIGNANO (VI) - E-TUTOR: BARBARA BEVILACQUA –babevila@gmail.comL’adulto iperprotettivoche ha bisognodi dare aiutosenza verificare il bisognodi chi lo riceveIl bambino (ragazzo)che finisce con il rifiutaretale aiuto sentendo ilbisogno di distruggerel’autorità dell’adulto=
  19. 19. QUALE GIOCO PSICOLOGICONELLE RELAZIONI SCOLASTICHE?19Alunno: "Ho molto male a un ginocchio, non ne posso più…"Insegnante: "Perché non vai in infermeria a chiedere che cosa puoi fare?"Alunno: "Sì, ma io non posso muovermi."Insegnante: "Se vuoi mandiamo un tuo compagno a chiedere qualcheantidolorifico per te."Alunno: "Sì, ma loro non possono capire il male che ho io se va un altro."Insegnante: "Perché non provi a farti un massaggio per vedere se il dolorediminuisce?"Alunno: "Sì, ma mi fa troppo male e non lo posso toccare."Insegnante: "Io ho la pomata di Voltaren che attenua il dolore. La vuoi?"Alunno: "Sì, ma a me non fa niente quella pomata…ho troppo dolore… "(Ferdinando Montuschi)UST DI VICENZA: CORSO DI FORMAZIONE DOCENTI NEO-ASSUNTI 2012/13 – I.C. 2 DI ARZIGNANO (VI) - E-TUTOR: BARBARA BEVILACQUA –babevila@gmail.com
  20. 20. QUALI CONSEGUENZE?20• Insegnante  può chiudere la relazionecon una critica rabbiosa o con unrimprovero per il testardo rifiuto allesue proposte di aiuto• Studente  trionfa per aver resoimpotente l’autorità. Far perdere i “grandi”è l’obiettivo di quell’alunno: un desiderioalimentato da una antica rabbia, da unconflitto non risolto.UST DI VICENZA: CORSO DI FORMAZIONE DOCENTI NEO-ASSUNTI 2012/13 – I.C. 2 DI ARZIGNANO (VI) - E-TUTOR: BARBARA BEVILACQUA –babevila@gmail.com
  21. 21. INTERVENTI IN SITUAZIONE211. Chiarire a se stessi i propri bisogni e dichiararliapertamente ai propri interlocutori prima di ogniiniziativa2. Insegnare e imparare a chiedere prima di ogni“mossa”3. Proporre le proprie idee e l’opinione del propriointerlocutore prima di avanzare verso ulterioritraguardi relazionali.UST DI VICENZA: CORSO DI FORMAZIONE DOCENTI NEO-ASSUNTI 2012/13 – I.C. 2 DI ARZIGNANO (VI) - E-TUTOR: BARBARA BEVILACQUA –babevila@gmail.com
  22. 22. ESERCITAZIONE 122Identificare e affrontare icomportamenti di sfidaUST DI VICENZA: CORSO DI FORMAZIONE DOCENTI NEO-ASSUNTI 2012/13 – I.C. 2 DI ARZIGNANO (VI) - E-TUTOR: BARBARA BEVILACQUA –babevila@gmail.com
  23. 23. ESERCITAZIONE 123a) Gli insegnanti, in piccoli gruppi, sono invitati a richiamare alla memoria unepisodio avvenuto realmente nella loro classe in cui era possibilericonoscere il comportamento di sfida dellallievo. .Successivamente, sono invitati a:b) Descrivere la risposta che linsegnante ha dato a fronte di quelcomportamento (a).c) Ipotizzare unaltra diversa risposta che possa considerarsi funzionale ecapace di evitare le conseguenze della sfidad) Elaborare criteri educativi generali da adottare quando gli allievi fannoricorso al comportamento di sfida nei confronti dellinsegnante.UST DI VICENZA: CORSO DI FORMAZIONE DOCENTI NEO-ASSUNTI 2012/13 – I.C. 2 DI ARZIGNANO (VI) - E-TUTOR: BARBARA BEVILACQUA –babevila@gmail.com
  24. 24. ESERCITAZIONE 124IN PIATTAFORMA:Consultare il percorso formativo: CONTESTI DI VITA E RELAZIONI > LERELAZIONI TRA DOCENTE E STUDENTE > STABILIRE RELAZIONIPOSITIVE E COLLABORARE EFFICACEMENTE ALLA VITA DELLA SCUOLAE ALLA PROGETTAZIONE E GESTIONE DELLOFFERTA FORMATIVA >INTERVENTI EDUCATIVI NELLE RELAZIONI DISFUNZIONALIProdurre una relazione di sintesi relativamente ai punti a, b, c, d.Inviare la relazione in piattaforma.UST DI VICENZA: CORSO DI FORMAZIONE DOCENTI NEO-ASSUNTI 2012/13 – I.C. 2 DI ARZIGNANO (VI) - E-TUTOR: BARBARA BEVILACQUA –babevila@gmail.com
  25. 25. ESERCITAZIONE 225Esperienze reali direlazioni simbiotiche einterventi educativiUST DI VICENZA: CORSO DI FORMAZIONE DOCENTI NEO-ASSUNTI 2012/13 – I.C. 2 DI ARZIGNANO (VI) - E-TUTOR: BARBARA BEVILACQUA –babevila@gmail.com
  26. 26. ESERCITAZIONE 226a) Gli insegnanti, in piccoli gruppi, sono invitati a richiamare alla memoria e adescrivere situazioni o episodi di vita scolastica in cui hanno individuato lapresenza di rapporti simbiotici. .Successivamente, sono invitati a:b) Individuare comportamenti utili da adottare in simili situazioni, rispetto aquelli descritti in (a).c) Presentare un loro "progetto: partendo dallipotesi di essere protagonisti diun simile episodio, elaborare criteri educativi generali da adottare quandogli allievi fanno ricorso al comportamento di sfida nei confrontidellinsegnante.UST DI VICENZA: CORSO DI FORMAZIONE DOCENTI NEO-ASSUNTI 2012/13 – I.C. 2 DI ARZIGNANO (VI) - E-TUTOR: BARBARA BEVILACQUA –babevila@gmail.com
  27. 27. ESERCITAZIONE 227IN PIATTAFORMA:Consultare il percorso formativo: CONTESTI DI VITA E RELAZIONI > LERELAZIONI TRA DOCENTE E STUDENTE > STABILIRE RELAZIONIPOSITIVE E COLLABORARE EFFICACEMENTE ALLA VITA DELLA SCUOLAE ALLA PROGETTAZIONE E GESTIONE DELLOFFERTA FORMATIVA >RELAZIONI DISFUNZIONALIProdurre una relazione di sintesi relativamente ai punti a, b, c.Inviare la relazione in piattaforma.UST DI VICENZA: CORSO DI FORMAZIONE DOCENTI NEO-ASSUNTI 2012/13 – I.C. 2 DI ARZIGNANO (VI) - E-TUTOR: BARBARA BEVILACQUA –babevila@gmail.com
  28. 28. LA CONCLUSIONE DEL FILM28Il film non fornisce soluzioni, ma…http://www.tubechop.com/watch/1196905la sequenza finale vede i ragazzi e i professori, in occasione dellultimo giorno di scuolaprima delle vacanze, giocare insieme a pallone in squadre organizzate indipendentementedal ruolo e dal rapporto docente/studente.UST DI VICENZA: CORSO DI FORMAZIONE DOCENTI NEO-ASSUNTI 2012/13 – I.C. 2 DI ARZIGNANO (VI) - E-TUTOR: BARBARA BEVILACQUA –babevila@gmail.com
  29. 29. È POSSIBILE UN’INTESA TOTALETRAINSEGNANTE E STUDENTEADULTO E RAGAZZINO?29UST DI VICENZA: CORSO DI FORMAZIONE DOCENTI NEO-ASSUNTI 2012/13 – I.C. 2 DI ARZIGNANO (VI) - E-TUTOR: BARBARA BEVILACQUA –babevila@gmail.com

×