Buonanno Aledinn Ventures

789 views

Published on

Published in: Technology
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
789
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
9
Actions
Shares
0
Downloads
9
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Buonanno Aledinn Ventures

  1. 1. Il punto di vista del venture capital Quando, quanto, perchè investire in una start up tecnologica Trieste, 5 novembre 2009
  2. 2. “CHI” SIAMO • Primo fondo chiuso di Venture Capital focalizzato sul Nord Est e con ambizioni transfrontaliere (Carinzia e Slovenia) • Sponsor (Friulia) di elevata solidità ed esperienza • Società di gestione (Friulia SGR) specializzata • Settori di investimento: healthcare, cleantech, nanotech, componentistica e ICT • Dimensioni target 50 milioni di euro • Durata 7 anni (investimento) + 3 anni (smobilizzo) • Focus: società in fase seed, start up, expansion 2
  3. 3. “COSA” FA UN FONDO DI VENTURE CAPITAL • Raccoglie capitali da investitori istituzionali e privati • Finanzia aziende nuove e/o in rapida crescita • Acquisisce partecipazioni di minoranza qualificata nel capitale delle aziende • Prende un posto in Consiglio di Amministrazione e orienta le decisioni strategiche • Crea valore attraverso la partecipazione attiva alla vita dell’azienda e il supporto al management • Prende rischi elevati, nell’aspettativa di elevati ritorni • Ragiona sul lungo periodo • Guadagna al momento della vendita della partecipazione (trade sale o IPO) 3
  4. 4. FARE VENTURE CAPITAL … IN ITALIA Adobe Systems STM Microelectronics AMD 600+ VC Diasorin 7 VC Apple Inc. Acotel eBay Molmed Google Dada Hewlett Packard Data Logic Intel Engineering Intuit Esprinet Nvidia 700 km 70 km Oracle Eurotech Seagate Technology Reply Yahoo! Mutuionline : : : Market Cap* Market Cap € 860 bn € 8,1 bn 70 km 700 km * Capitalizzazione complessiva del paniere Dow Jones US Technology Index 4
  5. 5. IL POLO ITALIANO DEL VENTURE CAPITAL Angel Investing Seed Early Stage Late Stage – Early Stage - Later Rounds Growth Capital €20k – €200k €200k – €2Mln €2Mln – €5Mln €5Mln – €50Mln per deal per deal per deal per deal Seed Funds First Level VC Second Level VC Growth Capital Growth Capital Mezzanine Piemontech Quantica TLCom Club degli Next Strategia Italia Strategia Investitori Italia D pixel Inte Capita Intel Capital l l Eporgen venture Sofinnov Sofinnova a Doughty Hanson AlAdInn Ventures 360 ° Capital Partners Atlante Ventures Innogest 5
  6. 6. “QUANDO” RICORRERE AL VENTURE CAPITAL € Ricavi Venture Capital EBITDA Cash Flow Nascita BEP BEP società operativo finanziario Tempo FASE DI SVILUPPO STRUMENTI DI FINANZIAMENTO 6
  7. 7. IN COSA INVESTIAMO Caratteristiche • • Caratteristiche Strategia • • Strategia HEALTHCARE • • HEALTHCARE • Settori di investimento per il • Creazione di sub-portafogli di Venture Capital consolidati tecnologie iniziative tra loro CLEANTECH • • CLEANTECH • Tassi di crescita e opportunità di sinergiche exit ancora molto promettenti • Settore di investimento per il • Minimizzazione rischi attraverso Venture Capital agli albori sviluppo know how specifico e NANOTECH • • NANOTECH • Grandi potenzialità su materiali e attenzione all’asset allocation applicazioni medicali • Settore di investimento VC molto • Aziende preferibilmente in fase di Componenti • • Componenti variegato expansion mediante prodotti ICT • • ICT • Sinergia con distretti tradizionali innovativi del Nord-Est 7
  8. 8. QUANTO INVESTIAMO Punti di attenzione Dimensione dell’investimento Punti di attenzione Dimensione dell’investimento • Team eccellente • € 0,25-0,5 mn con prospettiva • Tecnologia proprietaria e protetta almeno € 1 mn a vita intera SEED SEED (es. brevetti, licenze) • Co-investimento con fondo • Pipeline di prodotti e di R&D specialistico e/o approfondita • Mentalità di impresa analisi della tecnologia • Prodotto vincente • € 0,5-1,5 mn • Lancio di successo • Lead-investor, se START UP • Visibilità su backlog fatturato settoritecnologie conosciuti START UP • Round di dimensioni sufficienti a • Ricerca di partner commerciali per coprire fabbisogno fino a break accelerare sviluppo even • Formule di earn out • Marchio leader • € 1,5 – 3 mn • Prodotti di successo • Lead-investor o unico investitore EXPANSION • Tasso di crescita elevato • Approfondito studio di mercato EXPANSION • Margini elevati • Accelerazione mediante M&A • Use of proceeds convincente 8
  9. 9. FINANZIARSI CON IL VENTURE CAPITAL 9
  10. 10. CRITERI DI SELEZIONE DEGLI INVESTIMENTI • Team – Competenza settoriale – Affiatamento e storie di successo in comune – Disponibilità ad accettare aiuto per crescere • Mercato – Mercato emergente, ampio e in rapida crescita – Bisogni non soddisfatti – Chiare dinamiche competitive • Prodotto – Selling proposition – Business model – Difendibilità (proprietà intellettuale e/o barriere tecnologiche) • Business plan – Posizionamento prodotto e canali distributivi – Piano operativo e HR coerente – “use of proceeds” – exit 10
  11. 11. Investimenti realizzati VIVABIOCELL Creata nel 2007 con sede a Udine, la società è attiva nel campo della Medicina Cellulare e Molecolare e dell’Ingegneria Tissutale. VivaBioCell sta sviluppando VivaBioCell SpA tecnologie per la produzione standardizzata di frammenti ossei a partire da Biotech cellule staminali autologhe destinate inizialmente ai trapianti ossei in operazioni maxillo-facciali e ortodontiche. La società sta inoltre sviluppando un innovativo 1st round € 640.000 kit diagnostico per lo scleroderma (malattia autoimmune) ed è in trattativa con primarie aziende farmaceutiche per la relativa produzione e Udine commercializzazione. June 2007 ADRIACELL Creata nel 2004, AdriaCell è una società biofarmaceutica situata presso l’AREA Science Park di Trieste. Forte di anni di ricerca avanzata e di una solida AdriaCell SpA proprietà intellettuale, la società sta sviluppando una nuova classe di farmaci Biotech antitumorali e sta creando una serie di reagenti per diagnosticare l’evoluzione di 1st, 2nd, 3rd round determinati tumori (in particolare al collo dell’utero). € 3.130.000 AdriaCell può contare su un team internazionale di ricercatori con ampia esperienza in biologia molecolare, biochimica e biologia cellulare. Trieste July 2008 11
  12. 12. Investimenti realizzati SURGICA ROBOTICA Creata nell’aprile 2009, è una start up con sedi a Trieste e Verona nata dall’idea dei quattro soci fondatori di applicare la tecnologia di base, inizialmente sviluppata per conto del Jet Propulsion Laboratory NASA, ad un comparto del medicale. Surgica Robotica SpA Medicale Avvalendosi delle competenze di un team di ricercatori dell’Università di Verona, Surgica Robotica intende lanciare sul mercato della chirurgia robotica, in rapida e continua 1st round espansione, un sistema per la chirurgia minimamente invasiva più avanzato e flessibile di € 850.000 quelli attualmente disponibili. Trieste - Verona October 2009 12
  13. 13. www.friuliasgr.it 13

×