SlideShare a Scribd company logo
1 of 22
Download to read offline
Renato Cocci Grifoni
       Dottore Agronomo


Da 9 anni si occupa di energia da
 fonti rinnovabili ed in particolare
       Biomasse per Energia


 Referente CIA per le agroenergie
Le Biomasse: Un settore molto complesso tra
       Ambiente, Alimentazione ed Energia
      Contesti in cui intervengono le “Biomasse”:
1) Produzione di Alimenti e “fame” nel Mondo
2) Gestione della Fertilita' dei Suoli
3) Sink di carbonio ed effetto serra (deposito di CO2 nei
Suoli e nelle Foreste)
4) Gestione dei Rifiuti (almeno il 50% degli RSU e'
Sostanza Organica)
5) Energia       Rinnovabile   (Carburanti e Combustibili
alternativi al petrolio)
6) “Ambiente” in generale: Paesaggio, Gestione delle
Acque, qualita' dell'Aria, conservazione della Diversita'
Biologica
Biomasse e “Fame” nel mondo
L'Economia Agraria:

• Quando i prodotti agricoli sono molto minori
delle esigenze della popolazione, il loro
prezzo diventa altissimo
• Man mano che la produzione agricola
soddisfa le esigenze alimentari, il prezzo dei
prodotti agricoli diminuisce
• Quando la produzione supera le esigenze
alimentari, il prezzo dei prodotti agricoli crolla

•(dimostrazione: mercato food)
Biomasse e “Fame” nel mondo
Le eccedenze alimentari, le quote                      di
produzione ed i terreni a set-aside:

• Negli anni '60, la prima Politica Agricola Comunitaria
(PAC) aveva come obiettivo il superamento dei
problemi strutturali dell’agricoltura ed il raggiungimento
dell’autosufficienza alimentare dell'Europa

• Gia' nel 1987, pero', la produzione agricola europea
aveva raggiunto e superato l’autosufficienza nei
seguenti settori:
+11 % per i cereali;
+27 % per lo zucchero;
+8 % per la carne bovina;
+5 % per il burro.
Biomasse e “Fame” nel mondo
Le eccedenze alimentari, le quote                       di
produzione ed i terreni a set-aside:

• Per il periodo 2000-2006 questa la quota a set-aside
ammonta al 10 % della SAU destinata alla
cerealicoltura ovvero terreni potenzialmente molto fertili:
3.978.000 ha per l’Europa e 157.000 ha per l’Italia
(campagna 1997/1998 –INEA 1999-).

• <<Secondo le stime della Comunità Europea entro il
2000/2010 almeno 15 – 20 milioni di ettari di ottima
terra coltivabile verranno esclusi dalla produzione>>
(Garavaglia 1998).

(dimostrazione: mercato food + no-food)
Biomasse ed Energia
• Definizione: Si definisce energia rinnovabile
"una qualsiasi fonte energetica che si
rigenera almeno alla stessa velocita' con
cui si utilizza"

•Le Biomasse sono gia' oggi la principale
fonte di energia rinnovabile nel mondo
(nonostante l'uso di tecniche arcaiche di
conversione)
Mondo
OFFERTA DI ENERGIA PRIMARIA NEL MONDO – ANNO 2003
(Fonte: IEA Renewables Information 2005 )

Petrolio:        34,40 %
Carbone:         24,40 %
Gas:             21,20 %
Rinnovabili:     13,00 %
Nucleare:        6,50 %

QUOTE PERCENTUALI DI PRODUZIONE DI ENERGIA DA FONTI
RINNOVABILI NEL MONDO - ANNO 2003 -
(Fonte: IEA Renewables Information 2005) :

Biomassa Solida:      79,9 %
Idroelettrico:        16,2 %
Geotermico:            3,1 %
Altre Rinnovabili :    0,7 %
CONSUMO INTERNO LORDO PER FONTE DI ENERGIA. ITALIA 2005
(Fonte: Enea le fonti rinnovabili 2005) :
Prodotti petroliferi:   43 %
Gas naturale:           36 %
Combustibili solidi:     9%
Fonti rinnovabili:       7%
Import elettricità:      5%

QUOTE DELLE DIVERSE FONTI RINNOVABILI IN ITALIA
(Percentuale in equivalente fossile sostituito ktep anni 2005 )
(Fonte: Elaborazione ENEA su dati di origine diversa, rapporto energia e
ambiente 2006)
Idroelettrica:        51,40 %
Legna e assimilati:   23,05 %
Rifiuti:               9,72 %
Geotermia:             8,96 %
Biogas:                2,25 %
Eolica:                3,33 %
Biocombustibili:       1,11 %
Solare Termico:        0,13 %
Fotovoltaico:          0,05 %
Classificazione delle biomasse
   nella produzione di Energia
- Biomasse Gassose: Biogas e Biometano

- Biomasse Liquide: Olio Vegetale ed Alcool

- Biomasse Solide: Legna in pezzi, Cippato di
  legno, Pellet di legno, Granella (orzo,
  triticale, mais, ect.)
Siepe a plurima attitudine
Fasce Tampone Boscate
Coltivazioni da legno
Significato pratico del
  Rendimento di Conversione in
         Energia Utile
• Un Caminetto Aperto Tradizionale ha un
  rendimento del 10%
• Una Moderna Caldaia a Legna ha un
  rendimento termico superiore al 90%
• Questo vuole dire che con la stessa
  quantita' di legna con un Caminetto
  Tradizionale Aperto scaldo una Casa, con
  una Moderna Caldaia a Legna scaldo nove
  case
07/03/10 - QualEnergia? - Il problema Ambientale/energetico (Nicola Pennelli Ing. Tecnotermico)
07/03/10 - QualEnergia? - Il problema Ambientale/energetico (Nicola Pennelli Ing. Tecnotermico)
07/03/10 - QualEnergia? - Il problema Ambientale/energetico (Nicola Pennelli Ing. Tecnotermico)
07/03/10 - QualEnergia? - Il problema Ambientale/energetico (Nicola Pennelli Ing. Tecnotermico)
07/03/10 - QualEnergia? - Il problema Ambientale/energetico (Nicola Pennelli Ing. Tecnotermico)
07/03/10 - QualEnergia? - Il problema Ambientale/energetico (Nicola Pennelli Ing. Tecnotermico)

More Related Content

What's hot

No al nucleare, si alle alternative
No al nucleare, si alle alternativeNo al nucleare, si alle alternative
No al nucleare, si alle alternativeMario Agostinelli
 
Energia Felice, il libro. Presentazione accoppiata al testo
Energia Felice, il libro. Presentazione accoppiata al testoEnergia Felice, il libro. Presentazione accoppiata al testo
Energia Felice, il libro. Presentazione accoppiata al testoMario Agostinelli
 
Dossier carbone wwf dicembre_2014
Dossier carbone wwf dicembre_2014Dossier carbone wwf dicembre_2014
Dossier carbone wwf dicembre_2014WWF ITALIA
 
Think Green -Project work - 3°F a.s. 2014
Think Green -Project work - 3°F a.s. 2014Think Green -Project work - 3°F a.s. 2014
Think Green -Project work - 3°F a.s. 2014Simona Candeli
 
Clima, salute e riconversione
Clima, salute e riconversioneClima, salute e riconversione
Clima, salute e riconversioneMario Agostinelli
 
Think Green - Project work gruppo 2 3°f_maggio 2014
Think Green - Project work gruppo 2 3°f_maggio 2014Think Green - Project work gruppo 2 3°f_maggio 2014
Think Green - Project work gruppo 2 3°f_maggio 2014Simona Candeli
 
Think Green - Project work gruppo 3 3°f_maggio 2014
Think Green - Project work gruppo 3 3°f_maggio 2014Think Green - Project work gruppo 3 3°f_maggio 2014
Think Green - Project work gruppo 3 3°f_maggio 2014Simona Candeli
 
Ppt scuole finale_small_compressa
Ppt scuole finale_small_compressaPpt scuole finale_small_compressa
Ppt scuole finale_small_compressaFederica Zabini
 
Think Green - Project work gruppo 1 3°f_maggio 2014
Think Green - Project work gruppo 1 3°f_maggio 2014Think Green - Project work gruppo 1 3°f_maggio 2014
Think Green - Project work gruppo 1 3°f_maggio 2014Simona Candeli
 
Database per documentare la transizione dai fossili al sole
Database per documentare la transizione dai fossili al soleDatabase per documentare la transizione dai fossili al sole
Database per documentare la transizione dai fossili al soleComitato Energia Felice
 

What's hot (17)

Il racconto della nuova energia
Il racconto della nuova energiaIl racconto della nuova energia
Il racconto della nuova energia
 
Energia 2015
Energia 2015Energia 2015
Energia 2015
 
No al nucleare da italia a Europa
No al nucleare da italia a EuropaNo al nucleare da italia a Europa
No al nucleare da italia a Europa
 
Le fonti naturali rinnovabili
Le fonti naturali rinnovabiliLe fonti naturali rinnovabili
Le fonti naturali rinnovabili
 
I limiti del sistema energetico attuale
I limiti del sistema energetico attualeI limiti del sistema energetico attuale
I limiti del sistema energetico attuale
 
No al nucleare, si alle alternative
No al nucleare, si alle alternativeNo al nucleare, si alle alternative
No al nucleare, si alle alternative
 
Energia Felice, il libro. Presentazione accoppiata al testo
Energia Felice, il libro. Presentazione accoppiata al testoEnergia Felice, il libro. Presentazione accoppiata al testo
Energia Felice, il libro. Presentazione accoppiata al testo
 
Presentazione Standard1
Presentazione Standard1Presentazione Standard1
Presentazione Standard1
 
Dossier carbone wwf dicembre_2014
Dossier carbone wwf dicembre_2014Dossier carbone wwf dicembre_2014
Dossier carbone wwf dicembre_2014
 
Think Green -Project work - 3°F a.s. 2014
Think Green -Project work - 3°F a.s. 2014Think Green -Project work - 3°F a.s. 2014
Think Green -Project work - 3°F a.s. 2014
 
Clima, salute e riconversione
Clima, salute e riconversioneClima, salute e riconversione
Clima, salute e riconversione
 
Think Green - Project work gruppo 2 3°f_maggio 2014
Think Green - Project work gruppo 2 3°f_maggio 2014Think Green - Project work gruppo 2 3°f_maggio 2014
Think Green - Project work gruppo 2 3°f_maggio 2014
 
Think Green - Project work gruppo 3 3°f_maggio 2014
Think Green - Project work gruppo 3 3°f_maggio 2014Think Green - Project work gruppo 3 3°f_maggio 2014
Think Green - Project work gruppo 3 3°f_maggio 2014
 
Ppt scuole finale_small_compressa
Ppt scuole finale_small_compressaPpt scuole finale_small_compressa
Ppt scuole finale_small_compressa
 
Think Green - Project work gruppo 1 3°f_maggio 2014
Think Green - Project work gruppo 1 3°f_maggio 2014Think Green - Project work gruppo 1 3°f_maggio 2014
Think Green - Project work gruppo 1 3°f_maggio 2014
 
Database per documentare la transizione dai fossili al sole
Database per documentare la transizione dai fossili al soleDatabase per documentare la transizione dai fossili al sole
Database per documentare la transizione dai fossili al sole
 
Il Risparmio Energetico
Il Risparmio EnergeticoIl Risparmio Energetico
Il Risparmio Energetico
 

Viewers also liked

A che punto è la notte 2.0 - Presentazione di Ivan Castelli
A che punto è la notte 2.0 - Presentazione di Ivan CastelliA che punto è la notte 2.0 - Presentazione di Ivan Castelli
A che punto è la notte 2.0 - Presentazione di Ivan CastelliAssociazione Culturale I Care
 
07/03/10 - QualEnergia - LINKENERGY Enrico Gagliano: Progettazione e realizza...
07/03/10 - QualEnergia - LINKENERGY Enrico Gagliano: Progettazione e realizza...07/03/10 - QualEnergia - LINKENERGY Enrico Gagliano: Progettazione e realizza...
07/03/10 - QualEnergia - LINKENERGY Enrico Gagliano: Progettazione e realizza...Associazione Culturale I Care
 
07/03/10 - QualEnergia - LEGAMBIENTE: Soluzioni tradizionali ed innovative p...
07/03/10 -  QualEnergia - LEGAMBIENTE: Soluzioni tradizionali ed innovative p...07/03/10 -  QualEnergia - LEGAMBIENTE: Soluzioni tradizionali ed innovative p...
07/03/10 - QualEnergia - LEGAMBIENTE: Soluzioni tradizionali ed innovative p...Associazione Culturale I Care
 
Una centrale a Biomasse a Crespellano? NO
Una centrale a Biomasse a Crespellano? NOUna centrale a Biomasse a Crespellano? NO
Una centrale a Biomasse a Crespellano? NORoberto Labanti
 
Studio sperimentale della pirolisi di biomasse legnose
Studio sperimentale della pirolisi di biomasse legnoseStudio sperimentale della pirolisi di biomasse legnose
Studio sperimentale della pirolisi di biomasse legnosegreyskin
 
FaberLab: Business Model Canvas e l'Arte di Innovare
FaberLab: Business Model Canvas e l'Arte di InnovareFaberLab: Business Model Canvas e l'Arte di Innovare
FaberLab: Business Model Canvas e l'Arte di InnovareGiovanni Caruso
 
Disegnare il proprio business: Business model canvas di Daniele Radici (24 11...
Disegnare il proprio business: Business model canvas di Daniele Radici (24 11...Disegnare il proprio business: Business model canvas di Daniele Radici (24 11...
Disegnare il proprio business: Business model canvas di Daniele Radici (24 11...FaberLab
 
Startup e business model - strategie d'impresa
Startup e business model - strategie d'impresaStartup e business model - strategie d'impresa
Startup e business model - strategie d'impresaextrategy
 
Strumenti per le StartUp: Business Model, Business Plan, Crowdfunding
Strumenti per le StartUp: Business Model, Business Plan, CrowdfundingStrumenti per le StartUp: Business Model, Business Plan, Crowdfunding
Strumenti per le StartUp: Business Model, Business Plan, CrowdfundingStudio Dino Salamanna
 
Business model canvas lo strumento più efficace per innovare
Business model canvas   lo strumento più efficace per innovareBusiness model canvas   lo strumento più efficace per innovare
Business model canvas lo strumento più efficace per innovareBeople
 
Gambe per le tue idea di impresa -Il business model canvas - Fornace dell'Inn...
Gambe per le tue idea di impresa -Il business model canvas - Fornace dell'Inn...Gambe per le tue idea di impresa -Il business model canvas - Fornace dell'Inn...
Gambe per le tue idea di impresa -Il business model canvas - Fornace dell'Inn...Gastone Tempesta
 
Che cos'è questa cosa del Business Model?
Che cos'è questa cosa del Business Model?Che cos'è questa cosa del Business Model?
Che cos'è questa cosa del Business Model?Ugo Mendes Donelli
 
Business model canvas poster italiano
Business model canvas poster italianoBusiness model canvas poster italiano
Business model canvas poster italianoUgo Mendes Donelli
 
Il Piano Industriale - Business Plan per tutti
Il Piano Industriale - Business Plan per tuttiIl Piano Industriale - Business Plan per tutti
Il Piano Industriale - Business Plan per tuttiBrogi & Pittalis srl
 

Viewers also liked (20)

A che punto è la notte 2.0
A che punto è la notte 2.0A che punto è la notte 2.0
A che punto è la notte 2.0
 
A che punto è la notte 2.0 - Presentazione di Ivan Castelli
A che punto è la notte 2.0 - Presentazione di Ivan CastelliA che punto è la notte 2.0 - Presentazione di Ivan Castelli
A che punto è la notte 2.0 - Presentazione di Ivan Castelli
 
07/03/10 - QualEnergia - LINKENERGY Enrico Gagliano: Progettazione e realizza...
07/03/10 - QualEnergia - LINKENERGY Enrico Gagliano: Progettazione e realizza...07/03/10 - QualEnergia - LINKENERGY Enrico Gagliano: Progettazione e realizza...
07/03/10 - QualEnergia - LINKENERGY Enrico Gagliano: Progettazione e realizza...
 
07/03/10 - QualEnergia - LEGAMBIENTE: Soluzioni tradizionali ed innovative p...
07/03/10 -  QualEnergia - LEGAMBIENTE: Soluzioni tradizionali ed innovative p...07/03/10 -  QualEnergia - LEGAMBIENTE: Soluzioni tradizionali ed innovative p...
07/03/10 - QualEnergia - LEGAMBIENTE: Soluzioni tradizionali ed innovative p...
 
13/11/09 A CHE PUNTO E' LA NOTTE ?
13/11/09 A CHE PUNTO E' LA NOTTE ?13/11/09 A CHE PUNTO E' LA NOTTE ?
13/11/09 A CHE PUNTO E' LA NOTTE ?
 
09/10/09 DAL WEB 0.0 AL WEB 2.0: FaceBook
09/10/09 DAL WEB 0.0 AL WEB 2.0: FaceBook09/10/09 DAL WEB 0.0 AL WEB 2.0: FaceBook
09/10/09 DAL WEB 0.0 AL WEB 2.0: FaceBook
 
Una centrale a Biomasse a Crespellano? NO
Una centrale a Biomasse a Crespellano? NOUna centrale a Biomasse a Crespellano? NO
Una centrale a Biomasse a Crespellano? NO
 
Biomasse energia
Biomasse energia Biomasse energia
Biomasse energia
 
Studio sperimentale della pirolisi di biomasse legnose
Studio sperimentale della pirolisi di biomasse legnoseStudio sperimentale della pirolisi di biomasse legnose
Studio sperimentale della pirolisi di biomasse legnose
 
FaberLab: Business Model Canvas e l'Arte di Innovare
FaberLab: Business Model Canvas e l'Arte di InnovareFaberLab: Business Model Canvas e l'Arte di Innovare
FaberLab: Business Model Canvas e l'Arte di Innovare
 
Biomasse
BiomasseBiomasse
Biomasse
 
Disegnare il proprio business: Business model canvas di Daniele Radici (24 11...
Disegnare il proprio business: Business model canvas di Daniele Radici (24 11...Disegnare il proprio business: Business model canvas di Daniele Radici (24 11...
Disegnare il proprio business: Business model canvas di Daniele Radici (24 11...
 
Startup e business model - strategie d'impresa
Startup e business model - strategie d'impresaStartup e business model - strategie d'impresa
Startup e business model - strategie d'impresa
 
Strumenti per le StartUp: Business Model, Business Plan, Crowdfunding
Strumenti per le StartUp: Business Model, Business Plan, CrowdfundingStrumenti per le StartUp: Business Model, Business Plan, Crowdfunding
Strumenti per le StartUp: Business Model, Business Plan, Crowdfunding
 
Business model canvas lo strumento più efficace per innovare
Business model canvas   lo strumento più efficace per innovareBusiness model canvas   lo strumento più efficace per innovare
Business model canvas lo strumento più efficace per innovare
 
Gambe per le tue idea di impresa -Il business model canvas - Fornace dell'Inn...
Gambe per le tue idea di impresa -Il business model canvas - Fornace dell'Inn...Gambe per le tue idea di impresa -Il business model canvas - Fornace dell'Inn...
Gambe per le tue idea di impresa -Il business model canvas - Fornace dell'Inn...
 
Che cos'è questa cosa del Business Model?
Che cos'è questa cosa del Business Model?Che cos'è questa cosa del Business Model?
Che cos'è questa cosa del Business Model?
 
Personal business plan
Personal business planPersonal business plan
Personal business plan
 
Business model canvas poster italiano
Business model canvas poster italianoBusiness model canvas poster italiano
Business model canvas poster italiano
 
Il Piano Industriale - Business Plan per tutti
Il Piano Industriale - Business Plan per tuttiIl Piano Industriale - Business Plan per tutti
Il Piano Industriale - Business Plan per tutti
 

Similar to 07/03/10 - QualEnergia? - Il problema Ambientale/energetico (Nicola Pennelli Ing. Tecnotermico)

Bioenergy crops; tropical; agronomy; giuseppe nania agronomo tropicalista
Bioenergy crops; tropical; agronomy; giuseppe nania agronomo tropicalistaBioenergy crops; tropical; agronomy; giuseppe nania agronomo tropicalista
Bioenergy crops; tropical; agronomy; giuseppe nania agronomo tropicalistaetnobotanica
 
3. La crisi e la transizione energetica
3. La crisi e la transizione energetica3. La crisi e la transizione energetica
3. La crisi e la transizione energeticaMario Agostinelli
 
Clima, orologio naturale dei viventi
Clima, orologio naturale dei viventiClima, orologio naturale dei viventi
Clima, orologio naturale dei viventiMario Agostinelli
 
Le colture dedicate da biomassa a fini energetici in Sardegna: limiti ed oppo...
Le colture dedicate da biomassa a fini energetici in Sardegna: limiti ed oppo...Le colture dedicate da biomassa a fini energetici in Sardegna: limiti ed oppo...
Le colture dedicate da biomassa a fini energetici in Sardegna: limiti ed oppo...Sardegna Ricerche
 
Sostenibilità ambientale del sistema agroalimentare italiano
Sostenibilità ambientale del sistema agroalimentare italianoSostenibilità ambientale del sistema agroalimentare italiano
Sostenibilità ambientale del sistema agroalimentare italianoRiccardo Pallecchi
 
Federmanager Presentazione Vincenzo Balzani 12 aprile
Federmanager Presentazione Vincenzo Balzani 12 aprileFedermanager Presentazione Vincenzo Balzani 12 aprile
Federmanager Presentazione Vincenzo Balzani 12 aprileMarco Frullanti
 
Sostenibilità ambientale del sistema agroalimentare italiano
Sostenibilità ambientale del sistema agroalimentare italianoSostenibilità ambientale del sistema agroalimentare italiano
Sostenibilità ambientale del sistema agroalimentare italiano#GREENPMI
 
La valorizzazione dell’Efficienza Energetica per la competitività del sistem...
La valorizzazione dell’Efficienza Energetica per la  competitività del sistem...La valorizzazione dell’Efficienza Energetica per la  competitività del sistem...
La valorizzazione dell’Efficienza Energetica per la competitività del sistem...Sardegna Ricerche
 
0 prologo - la questione energetica 19 gennaio iannantuono
0   prologo - la questione energetica  19   gennaio iannantuono0   prologo - la questione energetica  19   gennaio iannantuono
0 prologo - la questione energetica 19 gennaio iannantuonoformalab
 
Le fonti energetiche tra sicurezza degli approvvigionamenti e emergenza clima...
Le fonti energetiche tra sicurezza degli approvvigionamenti e emergenza clima...Le fonti energetiche tra sicurezza degli approvvigionamenti e emergenza clima...
Le fonti energetiche tra sicurezza degli approvvigionamenti e emergenza clima...Libertà e Giustizia
 
Politica climatica, ambientale e agricola della UE
Politica climatica, ambientale e agricola della UEPolitica climatica, ambientale e agricola della UE
Politica climatica, ambientale e agricola della UEMario Agostinelli
 
05 Energia e crisi climatica
05 Energia e crisi climatica05 Energia e crisi climatica
05 Energia e crisi climaticaMario Agostinelli
 
Zerowaste savona 2013
Zerowaste savona 2013Zerowaste savona 2013
Zerowaste savona 2013IlJohn77
 
3 muraro biogas-processo
3 muraro biogas-processo3 muraro biogas-processo
3 muraro biogas-processoANAPIA FSE 2010
 
La raffinazione dei rifiuti
La raffinazione dei rifiutiLa raffinazione dei rifiuti
La raffinazione dei rifiutiKees Popinga
 

Similar to 07/03/10 - QualEnergia? - Il problema Ambientale/energetico (Nicola Pennelli Ing. Tecnotermico) (20)

il dilemma del futuro
il dilemma del futuroil dilemma del futuro
il dilemma del futuro
 
Bioenergy crops; tropical; agronomy; giuseppe nania agronomo tropicalista
Bioenergy crops; tropical; agronomy; giuseppe nania agronomo tropicalistaBioenergy crops; tropical; agronomy; giuseppe nania agronomo tropicalista
Bioenergy crops; tropical; agronomy; giuseppe nania agronomo tropicalista
 
3. La crisi e la transizione energetica
3. La crisi e la transizione energetica3. La crisi e la transizione energetica
3. La crisi e la transizione energetica
 
Clima, orologio naturale dei viventi
Clima, orologio naturale dei viventiClima, orologio naturale dei viventi
Clima, orologio naturale dei viventi
 
Le colture dedicate da biomassa a fini energetici in Sardegna: limiti ed oppo...
Le colture dedicate da biomassa a fini energetici in Sardegna: limiti ed oppo...Le colture dedicate da biomassa a fini energetici in Sardegna: limiti ed oppo...
Le colture dedicate da biomassa a fini energetici in Sardegna: limiti ed oppo...
 
Database per nuove energie
Database per nuove energieDatabase per nuove energie
Database per nuove energie
 
Sostenibilità ambientale del sistema agroalimentare italiano
Sostenibilità ambientale del sistema agroalimentare italianoSostenibilità ambientale del sistema agroalimentare italiano
Sostenibilità ambientale del sistema agroalimentare italiano
 
Federmanager Presentazione Vincenzo Balzani 12 aprile
Federmanager Presentazione Vincenzo Balzani 12 aprileFedermanager Presentazione Vincenzo Balzani 12 aprile
Federmanager Presentazione Vincenzo Balzani 12 aprile
 
Sostenibilità ambientale del sistema agroalimentare italiano
Sostenibilità ambientale del sistema agroalimentare italianoSostenibilità ambientale del sistema agroalimentare italiano
Sostenibilità ambientale del sistema agroalimentare italiano
 
La valorizzazione dell’Efficienza Energetica per la competitività del sistem...
La valorizzazione dell’Efficienza Energetica per la  competitività del sistem...La valorizzazione dell’Efficienza Energetica per la  competitività del sistem...
La valorizzazione dell’Efficienza Energetica per la competitività del sistem...
 
0 prologo - la questione energetica 19 gennaio iannantuono
0   prologo - la questione energetica  19   gennaio iannantuono0   prologo - la questione energetica  19   gennaio iannantuono
0 prologo - la questione energetica 19 gennaio iannantuono
 
Le fonti energetiche tra sicurezza degli approvvigionamenti e emergenza clima...
Le fonti energetiche tra sicurezza degli approvvigionamenti e emergenza clima...Le fonti energetiche tra sicurezza degli approvvigionamenti e emergenza clima...
Le fonti energetiche tra sicurezza degli approvvigionamenti e emergenza clima...
 
Politica climatica, ambientale e agricola della UE
Politica climatica, ambientale e agricola della UEPolitica climatica, ambientale e agricola della UE
Politica climatica, ambientale e agricola della UE
 
05 Energia e crisi climatica
05 Energia e crisi climatica05 Energia e crisi climatica
05 Energia e crisi climatica
 
Zerowaste savona 2013
Zerowaste savona 2013Zerowaste savona 2013
Zerowaste savona 2013
 
Verso la COP21 di Parigi
Verso la COP21 di ParigiVerso la COP21 di Parigi
Verso la COP21 di Parigi
 
3 muraro biogas-processo
3 muraro biogas-processo3 muraro biogas-processo
3 muraro biogas-processo
 
La raffinazione dei rifiuti
La raffinazione dei rifiutiLa raffinazione dei rifiuti
La raffinazione dei rifiuti
 
Presentazione Standard1
Presentazione Standard1Presentazione Standard1
Presentazione Standard1
 
Una società a 2000 watt
Una società a 2000 watt Una società a 2000 watt
Una società a 2000 watt
 

07/03/10 - QualEnergia? - Il problema Ambientale/energetico (Nicola Pennelli Ing. Tecnotermico)

  • 1. Renato Cocci Grifoni Dottore Agronomo Da 9 anni si occupa di energia da fonti rinnovabili ed in particolare Biomasse per Energia Referente CIA per le agroenergie
  • 2. Le Biomasse: Un settore molto complesso tra Ambiente, Alimentazione ed Energia Contesti in cui intervengono le “Biomasse”: 1) Produzione di Alimenti e “fame” nel Mondo 2) Gestione della Fertilita' dei Suoli 3) Sink di carbonio ed effetto serra (deposito di CO2 nei Suoli e nelle Foreste) 4) Gestione dei Rifiuti (almeno il 50% degli RSU e' Sostanza Organica) 5) Energia Rinnovabile (Carburanti e Combustibili alternativi al petrolio) 6) “Ambiente” in generale: Paesaggio, Gestione delle Acque, qualita' dell'Aria, conservazione della Diversita' Biologica
  • 3. Biomasse e “Fame” nel mondo L'Economia Agraria: • Quando i prodotti agricoli sono molto minori delle esigenze della popolazione, il loro prezzo diventa altissimo • Man mano che la produzione agricola soddisfa le esigenze alimentari, il prezzo dei prodotti agricoli diminuisce • Quando la produzione supera le esigenze alimentari, il prezzo dei prodotti agricoli crolla •(dimostrazione: mercato food)
  • 4. Biomasse e “Fame” nel mondo Le eccedenze alimentari, le quote di produzione ed i terreni a set-aside: • Negli anni '60, la prima Politica Agricola Comunitaria (PAC) aveva come obiettivo il superamento dei problemi strutturali dell’agricoltura ed il raggiungimento dell’autosufficienza alimentare dell'Europa • Gia' nel 1987, pero', la produzione agricola europea aveva raggiunto e superato l’autosufficienza nei seguenti settori: +11 % per i cereali; +27 % per lo zucchero; +8 % per la carne bovina; +5 % per il burro.
  • 5. Biomasse e “Fame” nel mondo Le eccedenze alimentari, le quote di produzione ed i terreni a set-aside: • Per il periodo 2000-2006 questa la quota a set-aside ammonta al 10 % della SAU destinata alla cerealicoltura ovvero terreni potenzialmente molto fertili: 3.978.000 ha per l’Europa e 157.000 ha per l’Italia (campagna 1997/1998 –INEA 1999-). • <<Secondo le stime della Comunità Europea entro il 2000/2010 almeno 15 – 20 milioni di ettari di ottima terra coltivabile verranno esclusi dalla produzione>> (Garavaglia 1998). (dimostrazione: mercato food + no-food)
  • 6. Biomasse ed Energia • Definizione: Si definisce energia rinnovabile "una qualsiasi fonte energetica che si rigenera almeno alla stessa velocita' con cui si utilizza" •Le Biomasse sono gia' oggi la principale fonte di energia rinnovabile nel mondo (nonostante l'uso di tecniche arcaiche di conversione)
  • 7. Mondo OFFERTA DI ENERGIA PRIMARIA NEL MONDO – ANNO 2003 (Fonte: IEA Renewables Information 2005 ) Petrolio: 34,40 % Carbone: 24,40 % Gas: 21,20 % Rinnovabili: 13,00 % Nucleare: 6,50 % QUOTE PERCENTUALI DI PRODUZIONE DI ENERGIA DA FONTI RINNOVABILI NEL MONDO - ANNO 2003 - (Fonte: IEA Renewables Information 2005) : Biomassa Solida: 79,9 % Idroelettrico: 16,2 % Geotermico: 3,1 % Altre Rinnovabili : 0,7 %
  • 8. CONSUMO INTERNO LORDO PER FONTE DI ENERGIA. ITALIA 2005 (Fonte: Enea le fonti rinnovabili 2005) : Prodotti petroliferi: 43 % Gas naturale: 36 % Combustibili solidi: 9% Fonti rinnovabili: 7% Import elettricità: 5% QUOTE DELLE DIVERSE FONTI RINNOVABILI IN ITALIA (Percentuale in equivalente fossile sostituito ktep anni 2005 ) (Fonte: Elaborazione ENEA su dati di origine diversa, rapporto energia e ambiente 2006) Idroelettrica: 51,40 % Legna e assimilati: 23,05 % Rifiuti: 9,72 % Geotermia: 8,96 % Biogas: 2,25 % Eolica: 3,33 % Biocombustibili: 1,11 % Solare Termico: 0,13 % Fotovoltaico: 0,05 %
  • 9. Classificazione delle biomasse nella produzione di Energia - Biomasse Gassose: Biogas e Biometano - Biomasse Liquide: Olio Vegetale ed Alcool - Biomasse Solide: Legna in pezzi, Cippato di legno, Pellet di legno, Granella (orzo, triticale, mais, ect.)
  • 10. Siepe a plurima attitudine
  • 13.
  • 14.
  • 15.
  • 16. Significato pratico del Rendimento di Conversione in Energia Utile • Un Caminetto Aperto Tradizionale ha un rendimento del 10% • Una Moderna Caldaia a Legna ha un rendimento termico superiore al 90% • Questo vuole dire che con la stessa quantita' di legna con un Caminetto Tradizionale Aperto scaldo una Casa, con una Moderna Caldaia a Legna scaldo nove case