Ivreapertutti - Edizioni e progetti di cultura accessibile

392 views

Published on

SALONE DEL LIBRO DI TORINO 2012
12 maggio – h. 14,00
Lingotto Fiere, Torino

Published in: Travel
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
392
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
130
Actions
Shares
0
Downloads
0
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Ivreapertutti - Edizioni e progetti di cultura accessibile

  1. 1. Ivreapertutti - Edizioni e progetti di cultura accessibile relatori Elisabetta Ballurio, Assessore al Tursimo della Città di Ivrea Maurizio Cieol, Sindaco di Banchette Carla Crosio, Artista Lorenzo Faletto, Storico Francesca Pregnolato, Presidente Associazione Artepertutti SALONE DEL LIBRO DI TORINO 201212 maggio – h. 14,00 Lingotto Fiere - Regione Piemonte Sala Arancio
  2. 2. perché IVREAPERTUTTI
  3. 3. • Perché turismo e cultura siano accessibili proprio a tutti• Perché il turismo diventi occasione di incontro, scambio e interazione sociale• Per riconoscere e ovviare alle difficoltà che le città impongono a chi ha limiti fisici o culturali• Perché in ogni ambito della vita associata si affermi una cultura dell’accessibilità• Perché l’arte possa integrarsi nelle esperienze della vita quotidiana• Per rilanciare il nesso arte/ricerca/solidarietà e innovazione
  4. 4. • Come concezione delle strutture urbane e degli eventi culturali centrata sull’utente, in modo da garantire accesso e fruizione da parte di soggetti con limitazioni fisiche e socio-culturali;• come capacità dei sistemi informatici di erogare servizi e informazioni senza discriminazioni (facilitazioni anche per utenti soggetti a digital divide o con handicap informatici quali bambini, anziani e appartenenti a “culture” altre)
  5. 5. Definire standard europeinell’organizzazione deglieventi turistici eculturali, per favorirel’inclusione sociale e ildialogo tra le differenze
  6. 6. Accessibilità significa garantire la partecipazione di tutti i cittadini a tutti i processi sociali, politici, economici e scientifici, a prescindere dalle loro differenze L’ACCESSIBILITA’ E’ PRIMA DI TUTTO UN DIRITTO
  7. 7. Anche il turismo culturale è un diritto e come tale tutti devono poterne beneficiare E’ una nuova filosofia che pone al centro il visitatore e le sue esigenze;È una nuova visione fondata sulla consapevolezza dellediversificate esigenze degli individui. Si pone l’obiettivo di sviluppare un sistema di accesso alla cultura e al turismo user- centred, più attento e inclusivo delle necessità del visitatore.
  8. 8. La guida IVREAPERTUTTI propone• 3 brevi itinerari in luoghi inconsueti e appartati della città• Nuovi sguardi, ricchi di stimoli storico- culturali, sugli spazi e sui percorsi quotidiani• Approfondimenti tematici che orientano a valorizzare aspetti e contaminazioni culturali dei territori in cui si vive
  9. 9. Dall’AEG alle GUIE della DORA
  10. 10. 4 proposte attraverso gli occhi di: Giorgio Griffa Corrado BonomiClaudio Rotta Loria Stefania Ricci
  11. 11. CORRADO BONOMICome “superare ostacoliinsuperabili”Immagini di leggerezza come possibilità di oltrepassare i limiti
  12. 12. Sintetizza lo spirito di questiitinerari in un logo cheimbriglia il movimento di uningranaggio simbolico, almistero del numero aureo.Tale numero introduce allaconoscenza dell’Infinito e dellemolteplici e possibili armonieche si possono incontrare nelviaggio della vita, viaggio in cuil’arte sa declinare con l’ignotola sua poesia
  13. 13. Con sensibilità e graziainterroga il rapportouomo-natura, elaborandoper questi intinerari unasua “segnaleticaattrattiva”, sapendorappresentare conefficacia e leggerezzaimmaginifica, aspetticomuni e quotidiani dellafragilità
  14. 14. Con le sue “Promenadescirculaires”, rende concretolo spazio di un’arte checostruisce una cultura direciprocità. Nel microcosmosimbolico di un itinerario incui si cambia costantementepunto di vista, l’arte riportaal punto di partenza: dove c’èarte, c’è sempre testimonianzadi umanità.
  15. 15. Un’installazione per ogni microtour Il caso concreto di Banchette Carla Crosio Brainstone/pietracervello 2011
  16. 16. Installazioni per le città d’Europa
  17. 17. Nascono dallo scambio artistico-culturale tra i Comuni gemellati di Banchette e Septème Da Artepertutti alla realizzazione delle edizioni di monotipinumerati e firmati dedicati alle città di Vienne e Nizza
  18. 18. N. 0 - OMAGGIO A VIENNE
  19. 19. Corrado Bonomi Max Bottino
  20. 20. Giulio Calegari GP Colombo
  21. 21. Carla Crosio Eliana Frontini
  22. 22. Tiziana Fusari Ruggero Maggi
  23. 23. Stefania Ricci Claudio Rotta Loria
  24. 24. N. 1 - OMAGGIO A NIZZA
  25. 25. Corrado Bonomi Adriano Campisi
  26. 26. Carla Crosio GP Colombo
  27. 27. Giorgio Griffa Stefania Ricci
  28. 28. Claudio Rotta Loria Marina Sasso
  29. 29. Tiziana Fusari
  30. 30. Per una rete europea di scambi turistici e culturali accessibili a tutti Per un sodalizio tra arte, ricerca e valorizzazione dei territori Per l’abbattimento delle barriere fisiche e culturaligrazie a chi ha sostenuto e sostiene i progetti dell’ Associazione Artepertutti

×