Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

Giornalino Scolastico, marzo 2013

534 views

Published on

Published in: Education
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

Giornalino Scolastico, marzo 2013

  1. 1. La Banda del Giornalino - Istituto Comprensivo Vincitrice del premio “Giornalista per 1 giorno” Sommariva del Bo- Conferitole dall’ass. ALBOSCUOLE, sco Tra le 100 nominate su 2000 scuole selezionate - Con i soldi che raccogliamo mettendo assieme le monetine regalateci da chi prende il giornali- Un grazie a: no continueremo ad acquistare sapone liquido e carta per asciugarsi le mani destinata ai servizi igienici dei ragazzi. L A GAZZETTA DELLO STUDENTE Le nostre pizze sono prodotte con ingredienti esclusivamente ITALIANI TAVERNA Pubblicazione quadrimestrale Numero di Marzo 2013 Chiuso il Lunedi della Filibusta La banda del giornalino Cari assidui lettori e care affe- La gita a Saluzzo: un’esperienza indimenticabile Via Torino 129 RI ST O RA N T E zionate lettrici, la banda del un’esperienza meravigliosa, spettacolo teatrale che è sta- 12048 - Sommariva del Bosco (Porta del Roero). (CN) Tel. 0172/ 54452 CAFFETTERIA IL NIDO giornalino apre la stagione perché hanno dovuto doppia- to molto interessante. Finito 2012/13 con questo numero re un episodio di “Tom e lo spettacolo gli studenti Pi azza Vi tt. Veneto, 10 dedicato alla SCUOLA. Vi Jerry”; gli strumenti a loro hanno avuto la possibilità di St u di o Gr a f i co Associ a t o S.n .c. sommar i va del Bosco aspettano, dunque, oltre alle disposizione era molto vari, fare qualche domanda ai de- di Ga st a l di e Ca n a l e Tel 0172 - 54937 solite rubriche, degli articoli ad esempio c’erano le tani- tenuti su come è il carcere, incentrati sulla vita, le attività che della benzina, le botti- come vengono trattati, come MENU’ FISSO A PRANZO e le esperienze di chi vive la Via M.Groppo, 4 glie, dei legnetti, i campanel- sono disposti nelle varie GIOVEDI’ - VENERDI’ scuola del nostro istituto. Per Apriamo questo nuovo nu- li delle biciclette, i fogli di stanze. I detenuti, oltre a ri- SABA TO voi anche tre novità: “La voce mero del giornalino con la giornale, ecc… Verso le 11: spondere alle domante che Sommariva del Bosco - 12048 (Cn) del prof!”, “il fai da te della CENA SOLO PESCE gita che le terze medie di 30 sono dovuti risalire sul gli sono state fatte, hanno banda” e una striscia di Sommariva B. hanno fatto pulman e si sono diretti alla spiegato che coloro che han- 20 00 - 2010 10 year s “fumetti” satirici nuovi di su proposta dei professori volta del carcere di Saluzzo. no partecipato attivamente zecca. LA BANDA augura buo- Maria Teresa Beltrando e Arrivati davanti ai cancelli allo spettacolo hanno potuto na lettura a tutti! del carcere sono scesi dal farlo perché se lo erano me- il CHI D Aldo Gastaldi, perché è stata un’esperienza particolare ed pulman e hanno dovuto con- ritato e per tutti loro non era SOMMARIO emozionante per molti versi, segnare alle guardie carce- il primo anno che facevano come si deduce dalle se- rarie un documento identifi- uno spettacolo. I ragazzi si Sport per disabili Pag 2 FISS L’albergo maledetto Aiutiamo i bambini della ... Pag 2 Pag 3 guenti testimonianze…: “Il 17 luglio, le classi terze, sono partite alle 7.45 dal cativo e uno alla volta sono dovuti passare sotto il metaldetector. Dopo sono sono diretti verso il pulman e sono tornati a scuola per le 16,40.” III CV ia 4 N ovembre,3 S ommariva del B osco Casal i nghi Il fai da te della banda Pag 3 cortile della scuola e sono andate a Venasca alla passati per i cortili del car- cere e hanno raggiunto una “Il 17 ottobre è stato un giorno davvero speciale per Tel 0172 54286 Ut ensil er i a Col or if i ci o Raccolta Jeans Pag 3 “Fabbrica dei suoni”; dove grande stanza dove vi erano gli alunni di terza. Sono an- Via IV Novembre, 47 12048 Sommariva del Bosco (Cn) Formicamica Pag 3 hanno visto come si doppia delle panchine di legno, dalle dati alla Fabbrica Dei Suo- Tel. 0172/55651 e-mail: il.chiodofisso@tiscali.it Ricicla la carta un cartone animato. E’ stata quali hanno assistito ad uno ni … segue alla pag. 6 Pag 3 P.iva 02905910044 Oroscoscuola Pag 4 Il progetto “4 cantoni”c lib ria arto re Intercultura L’intervista della banda Pag 4 A proposito dei 4 cantoni: o viene realizzato un unico vendute anche delle creazio- Pag 4 parliamo del progetto pannello di classe. Il proget- ni originalissime come una L’indignato speciale: lettere al... Pag 4 guidato dal professor Pujia to non è obbligatorio, ma noi candela colorata che ha fatto Il mitico diario on-line della ... Pag 5 che ha invogliato i suoi ragazzi di prima abbiamo guadagnare molto. I profes- O La mia fantastica esperienza ... L’erba cattiva Pag 5 Pag 5 alunni, in modo creativo e singolare, a rappresentare Sommariva del Bosco sotto partecipato molto volentieri e con tanto entusiasmo. L‘asta quest’anno si è tenuta sori incoraggiavano il “pubblico” ad alzare i prezzi per i dipinti ed è stato unVia Cavour 26 Sommariva del Bosco Il sondaggio del mese Pag 5 vari aspetti. Quest’ anno il due dicembre cioè la pri- ottimo metodo. Bé, quest’- Tel e Fax 0172 53351 Gioca con noi Pag 6 insieme alla scuola ma domenica del mese. I anno ci siamo divertiti mol- SOMMARIVA DEL BOSCO - TEL. 0172 54741 Indovina chi? Pag 6 secondaria di primo grado quadri e le rappresentazioni to, speriamo di divertirci C’è posta per te hanno anche partecipato le erano davvero belle e origi- anche l’anno prossimo. Pag 6 Direttore del giornale: Perotto Edoardo, Grafica: Perotto Edoardo, Beda Florin, Concas Alessio. classi 5°B e 5°C della scuola nali. Il ricavato del progetto La gita a Saluzzo ... Pag 6 elementare. Questo progetto è stato di € 1540 in totale ed La banda del giornalino è composta da: Aime N., IIIA; Gonella G., Rajil Z., Baldan A., Rollino M., Bonamico L., Gonella G. IIIB, Bustiuc R., Concas A., Cortassa E., Ercole IIIC, Gautam, Novarino, Vandanesi IIC, Perlo S., Beda F. IIA, Molfese S. IIB, La voce del prof. Pag 6 viene ripetuto ogni anno, è stato devoluto alla scuola Hila G., Campisi M., Abrate A., Hallaoui R., Burdese S. IC, Rodà, Migori IA Sanfrè: 4° e 5° elementare, Infanzia Sanfrè, S. questo è il terzo e ogni rap- per acquistare materiale tec- Consigliato dalla banda ...per voi Pag 7 Serbouti; Primaria e Media di Ceresole; Infanzia e primaria di Sommariva del Bosco. presentazione viene messa nologico da inserire nelle L’ambientalista curioso Pag 7 all’ asta i primi di Dicembre varie aule. Di alcuni disegni Collaboratori: S. Bonetto, Carnevale, Papa, Burdese, Novarino, Girello, Porello. Stampa: Studio Grafico Associato Lo sportivo generoso Pag 7 all’ interno dell’ oratorio di non ne è riuscita la vendita, piazza Roma. Le tavole ma si spera che presto ven- La striscia Pag 7 vengono realizzate in coppia gano acquistati. Sono state Questo numero è reperibile sul portale della nostra scuola WWW.istitutogiovanniarpino.it
  2. 2. Pagina 2 An n o 8, Num er o 1 Pagina 7 An n o 8, Num er o 1 Sport per disabili C O N S I G L I AT I DA L L A “ BA N DA ” . . . P E R V O I Quest’anno sono previste numerose attività approfondire meglio l’argomento sportive che interesseranno gli alunni dell’i- ripercorrendo la storia di tali gio- TITOLO DEL LIBRO: TWILIGHT stituto “G. Arpino”. Tra queste ricordiamo il chi. Nel prossimo numero toccherà AUTORE: Stephenie Meyer 2005 GENERE: fantasy corso di nuoto la staffetta, le gare sportive e al “basket per disabili” di cui ripor- da quest’anno si parlerà anche di “sport per teremo le regole di gioco e i pun- disabili”. Noi della BANDA abbiamo voluto teggi collegati. PREFAZIONE Nel 1956 Guttmann fu ono- Appena vedrete il titolo del libro che vi proponiamo questo mese, suppongo che la vostra reazione sarà questa: “Oh,no…anche “ S P O R T P E R D I S A B I L I ” Concas Alessio rato con la “coppa Fear- il giornalino parla di questa schifezza…come ci siamo ridotti!” SBAGLIATO. Avete completamente sbagliato reazione. Invece STORIA nell’ambito delle sue nley”, riconoscimento crea- di entusiasmarvi perché finalmente c’è qualcuno che vi capisce, vi arrabbiate. E che diamine! Tanto anche se non vi va, non Lo sport per atleti disabili è funzioni, decise di to per premiare chi si distin- scegliete voi, perciò rassegnatevi! Dai, a parte gli scherzi, ho deciso di proporvi questo libro perché…beh, non ci sono parole diviso in tre parti principali: promuovere fin dall’inizio lo gue nel contribuire all’e- per descriverlo, ma ci proverò comunque. Prima, però, vi propongo la trama di questo capolavoro, ok? Il libro che mi ha fatto i sordi, disabili fisici (in sport come metodo spansione degli ideali olim- scoprire quantè bello leggere...comè bello sognare! Se questo libro mi ha emozionato!?!? Certo che sì! Ho riso, ho pianto, ho questo caso vengono so uno dei nostri sponsor! Se ci principale di terapia, saranno più rispostea corrette verrà sorteggiata la vincente. pici. In seguito questi sentito anche io il cuore che si fermava quando succedeva a Bella! Un libro che ti prende e non ti molla più...ti spinge a legge- compresi anche gli atleti non utilizzandolo per plasmare i successi decise, su proposta re pagina dopo pagina per cercare di capire cosa succede, un avvenimento dopo laltro, un libro pieno di emozioni in continua vedenti e ipovedenti) e suoi pazienti con un fisico ed assieme all’italiano An- evoluzione e cambiamento. Twilight mi ha fatto sognare, ridere, mi ha messo in ansia e mi ha fatto sospirare di sollievo. Evo- disabili psicomentali. più forte. Dal 1952, tonio Maglio, di portare i ca così tante sensazioni che non so se in una vita posso digerire tutte XD Ho chiuso questo libro con un senso di....stupore?? Le competizioni organizzò i cosiddetti giochi a Roma nel 1960. meraviglia??...non trovo neanche le parole per descriverlo, mi ha ossessionato per giorni e notti intere, ricordavo frasi, rievo- internazionali dedicate agli “giochi di Stoke Nel 1968 si tennero a Chi- cavo immagini in continuazione, è un libro che ti strega, non cè che dire!!! Ho trovato finalmente qualcuno in grado di descri- atleti non udenti iniziarono Mandeville” per disabili, cago le prime Speciali O- vere, creare e sviluppare la mia idea di "eroe"...e il fatto che questo eroe sia un vampiro mi ha fatto andare fuori di testa....i già nel 1924 con i giochi cresciuti nel tempo fino ad limpiadi. Il 18 settembre vampiri per me sono anime tormentate e condannate...e non semplicemente i cattivi che tante volte ci hanno descritto e E- silenziosi di Parigi avere oltre 130 partecipanti del 1960 si aprirono a Ro- dward...lui è lessenza del tormento, del desiderio e della disperazione ...lui fonde perfettamente lumanità e il mito, ha istinti organizzati dal Comitato stranieri, cosa che ma i IX Giochi Internazio- soprannaturali e sentimenti così umani che leggerlo in alcuni tratti mi stringeva il cuore in un modo tale da dovermi interrom- Internazionale degli Sport impressionò l’opinione nali per Paraplegici pere per serrare i denti al pensiero del suo dolore....è in lotta con tutto, con la sua natura, con il suo desiderio di lei e con quello dei Sordi. pubblica internazionale e i (ovvero la nona edizione del suo sangue, con il suo concetto di giusto e sbagliato, con la sua famiglia (in parte)...è stupefacente...Ringrazio ogni giorno Nel 1948 il medico inglese dirigenti del movimento internazionale dei Giochi di la Meyer per averlo scritto. Bustiuc R. Ludwig Guttmann, olimpico. Stoke Mandeville). L’AMBIENTALISTA CURIOSO RUBRICAD ’ISPIRAZIONE NATURALISTICA di ieri aveva un conflitto L’ALBERGO MALEDETTO RACCONTO DI A.CAPASSO con il proprietario dellal- La Rafflesia Arnoldi è la pianta che sviluppa il fiore più grande del mondo, che può raggiungere i 3 Sentito questo, il concierge, Quando pensarono al motivo una complice. Però quando bergo. m e mezzo di lunghezza; e di colore rosso con macchie bianche, emana un cattivo odore e nel cen- dopo essersi messo berretto per cui lassassino avesse po- parlarono della scopa sporca "La donna dopo un pò di tro ha un foro che può contenere dai 6 ai 7 litri d acqua; un altra particolarità della pianta e che non e giacca andò subito a casa tuto uccidere, gli vennero dei di sangue, girando lo sguar- resistenza confessò tutto e possiede ne stelo, ne foglie, ne radici in quanto è una pianta parassita. E stata scoperta nel 1818 sua. I due cercarono di tro- forti dubbi e pensarono che do, disse che non aveva idea fu portata via dalla polizia nella foresta pluviale indonesiana. Può pesare fino ha 10 Kg. Il loro odore è sgradevole che odora vare altri indizi, però cera forse non sarebbero riusciti a di cosa stessero parlando i inglese. Daniel disse:" Ora, di carne putrefatta. E per questo la chiamano pianta carna. E. Rodà, S. Migori solo una macchia di sangue, risolvere il mistero e che pul- due... La donna cambiò del posso dire di aver risolto il nulla di più. Daniel vide che troppo sarebbero stati costretti tutto atteggiamento attirando caso più difficile che abbia LO SPORTIVO GENEROSO RUBRICAD ’ISPIRAZIONE SPORTIVA la porta del bagno era aperta a chiudere lhotel. Però qual- il sospetto dellinvestigatore mai incontrato e ora tutti Perchè i tifosi organizzati sono detti “ultras”? Ogni appartenente al tifo organizzato delle squadre di e che allinterno cera uno cosa li faceva andare avati su di lei. Spiarono la donna possono stare tranquilli nel calcio viene chiamato normalmente “ultras”o “ultrà” dagli anni 60. I giornalisti, allepoca incomin- straccio bianco con macchie con il caso, forse perchè senti- anche quando dovette anda- dormire qui." Dopo aver ciarono a definire i gruppi di tifosi più fanatici con dei termini specifici, in questo caso una parola rosse, non capivano se era vano che in quellalbergo cera re a casa, camuffandosi e risolto il mistero, lhotel francese. In Francia, infatti, la parola ultrà viene usata per descrivere le persone che cercano di im- sangue o se era solo una qualcosa che andava oltre agli nascondendosi riuscirono a ritornò pieno di persone porre le opinioni con prepotenza ed eccessiva durezza di modi. E. Rodà, S. Migori macchia di cibo secco da omicidi...Cercarono perfino scoprire che la donna – par- come una volta e il con- lavare. Però quelle macchie attiravano molto lattenzione nello sgabuzzino del servizio di pulizia e trovarono che la lando con un uomo - aveva a che fare con gli omocidi. Il cierge ringraziò i due inve- stigatori promettendo una “LA STRISCIA” A cura di: Novarino, Vandanesi dei due tanto da pensare che scopa con cui una persona giorno dopo i due investiga- settimana gratis di perma- lassassino, dopo aver ucci- dello Staff puliva era piena di tori bloccarono la donna che nenza nellalbergo. FINE so, si era pulito con quello sangue, capirono che forse si chiamava Sophie Wiston e straccio, dimenticandosi di lassassino poteva far parte gli dissero: "Ferma! eliminare le prove. Quello dellimpresa di pulizie. A que- Sappiamo del tuo complotto, che di più incuriosiva gli in- sto punto decisero di interro- abbiamo cercato su internet vestigatori era che in quel- gare proprio la persona che lidentità delluomo con cui lalbrego cera solo un clien- avevano visto pulire, era una lei stava parlando ieri! Ora te allultimo piano e che po- donna giovane sui venti anni, sappiamo per quale scopo lei tevano interrogare solo lui bella e simpatica, che non uccideva, lo faceva solo per- oltre allo staff dellalbergo. sembrava affatto lassassino. AIUTIAMO I BAMBINI DELLA GUINEA BISSAU: Tante volte abbiamo sentito parlare in tv, a casa, a scuola di associazioni che aiutano i bambini dell Africa, ma abbiamo avuto una sorpresa nellora di religione è venuto a trovarci Don Franco Pedussia, originario di Sommariva Bosco e attualmente residente a Torino, che fa parte dell associazione “Amici della Guinea Bissau. Ci ha parlato di cosa si occupano lui e gli altri componenti dell’associazione: in alcuni paesidella Guinea Bissau, grazie al loro aiuto, costruiscono scuole, pozzi per trattenere lacqua , fontane e chiese.
  3. 3. Pagina 6 An n o 8, Num er o 1 L a ga z z e t t a d e l l o s t u d e n t e Pagina 3 GIOCA CON NOI I L FA I DA T E D E L L A B A N DA COME SOPRAVVIVERE AL TEMPO DELLA CRISI APRI IL TUO CERVELLO CON I NUMERI DI GONELLA G. L’IDEA:COME COSTRUIRSI UN PORTAFOGLI DA SOLI METTITI QUESITO GEOMETRICO MATERIALE: una scatola di cereali (o simile a seconda delle dimensioni del portafogli) di cartone, un bottone (o del vel- Nella figura di sinistra si possono vedere 3 rettangoli. cro), del filo da cucito, dei punti e una pinzatrice. ALLA Quanti rettangoli si vedono nella figura di destra? PROCEDIMENTO: 1) Togliere il fondo della scatola (asportarlo) e aprire il coperchio dallaltra parte della scatola. P ROVA 2) Piegare la scatola a metà fino a far combaciare le due estremità aperte 3) Pinzare i lati interni alla piegatura della scatola con i punti lungo tutto il lato. 4) Applicare con colla del velcro al coperchio e alla scatola oppure cucire un bottone alla scatola e fare unasola (un gancio) con del filo sul coperchio. Michael Campisi , Alice Abrate Il gioco del mese Chi riesce a risolvere per primo il quesito proposto sopra, riceverà un buono da 5 euro pres- so uno dei nostri sponsor! Se ci saranno più risposte corrette verrà sorteggiata la vincente. Imbuca la risposta nella buca del giornalino al più presto. Ciao! INDOVINA CHI? Visto il grande numero di risposte solitamente pervenute alla redazione si conteranno solo le risposte dei più rapidi , e se ci saranno più risposte corrette verrà estratto il vincitore. Ecco gli indizi : - ha un unico idolo, anche se ne conosce molti altri. R A C C O L TA J E A N S situazioni. Una di queste caso lAfrica, tutti i bambi- - all inizio dell anno scorso la sua chioma riccia ha subito un cambiamento. associazioni è la fondazione ni sono malati e non hanno Sappiamo che tutto il mon- Quest’ultima sta diventan- “Jeans per tutti“. Chi di voi niente da mangiare e inol- do vive in una grande crisi do sempre più povera e più ha nel suo guardaroba un tre ogni giorno in tv li ve- C’È Mi piace un ragazzo e non so come fare a farmi piacere … economica che si riflette su bisognosa. Infatti il gover- jeans che gli sta corto o gli diamo scalzi e nudi. Infine Cara lettrice, per piacere a un ragazzo devi essere te stessa, incominciando con l’amicizia e tutti i lati politici e sociali. no si trova in difficoltà P O S TA vedrai che fra poco tempo scoccherà la scintilla. Prova a parlare con lui, trova le cose che Quest ultimo è quello che visto il numero di disoccu- è diventato piccolo? Beh, ora lo può donare per avere LA BANDA ringrazia tutti i piccoli e i grandi, che avete in comune e vedrai che magari, con il tempo, qualcosa accadrà. PER TE Secondo il giornalino, ci può essere la fine del mondo? ci interessa per i suoi di- versi cambiamenti e for- pati; da qui nascono tante associazioni e tanti volon- in cambio soldi per chi ne hanno letto questo articolo ha bisogno. Facciamo que- e che hanno contribuito a Cara lettrice, secondo il giornalino non ci può essere la fine del mondo, perché già in passa- mazioni intense. Partiamo tari che vogliono aiutare e sto semplice gesto pensan- questo progetto. to ci sono stati annunci riguardanti la fine del mondo ma come puoi ben vedere siamo anco- dalla famiglia che è la cel- alleggerire le sofferenze di do anche che negli altri ra tutti qua! A cura di A. . De Stefano, G. Nicola lula più attiva nella società. quelli che vivono queste paesi del mondo, in questo R. Hallaoui e S. Burdese a Venasca e poi a Saluzzo. A diverso da noi, se erano ve- prendere il cibo le persone sa tutta la penisola italiana e L A G I TA A S A L U Z Z O : . . . Venasca, alla fabbrica dei ramente quei “mostri” che FORMICAMICA con dei problemi fisici che che sta causando grande … ed hanno imparato servato dallistituto. Insom- suoni, abbiamo doppiato un quasi tutti i bambini pensa- Formica amica è unassocia- in questo momento di crisi. solo in questi tempi hanno disperazione tra i cittadini (divertendosi moltissimo) ma, unesperienza davvero cartone di Tom e Jerry ed è no che siano.” zione che si occupa di distri- Molte famiglie sono rimaste perso lutilizzo di qualche italiani. Il cibo dopo essere come si doppia un cartone entusiasmante, che si consi- stato divertente. Ma la mia- M. Rollino buire il cibo alle famiglie senza lavoro e con dei bam- parte del corpo e non poten- stato diviso e pesato dagli animato. Quello in questione glia vivamente di fare. Di parte preferita è stata quan- bisognose. Viene proposta bini da mantenere quindi la do più fare il loro lavoro insegnanti di tutto listituto era un episodio davvero biz- mala voglia, poi, sono dovu- do siamo andati a Saluzzo a ogni anno alle varie classi di situazione è critica, tutti noi sono state licenziate perché viene spedito a unaltra asso- zarro di Tom e Jerry, i fa- ti salire sul pullman, dove si visitare il carcere, è stata tutto listituto. Ogni alunno speriamo che nessuno abbia non più utili per lazienda o ciazione che ha sede a Bra. mosi protagonisti che sono sono riposati un po prima un esperienza unica che ri- porta diversi cibi: pasta, riso, una situazione così brutta da per la struttura in cui prima Lì, le persone troveranno il nel vero senso della parola di arrivare al carcere di Sa- peterei molto volentieri. A latte, biscotti, scatolette di non poter più mangiare e si svolgeva la loro giornata cibo necessario per sfamare i come cane e gatto.Alla fine, luzzo. Erano tutti anche un dire la verità non mi è pia- tonno... però questi prodotti poter vivere dignitosamente, lavorativa. Secondo noi è un loro bambini ma anche se tra una risata e laltra, ne è po spaventati, quel luogo, in ciuto molto lo spettacolo ma devono essere a lunga con- purtroppo però le famiglie bene lesistenza di questa stessi, così, si spera che que- venuto fuori un vero capola- effetti non è dei più rassicu- bensì parlare con i carcera- servazione. Tutti sono invi- che hanno raggiunto un li- associazione, così ogni per- sto problema potrà final- voro, che è stato persino re- ranti.” Baldan A. ti, scoprire il loro mondo, tati a partecipare e sarebbe vello economico basso ci sona bisognosa riuscirà a mente cessare di esistere. gistrato su un cd, ora con- “Il 17 ottobre siamo andati che cosa avevano di tanto molto bello se tutti dessero il sono sempre. Il vantaggio di superare al meglio questo loro contributo, soprattutto questa associazione è che a momento di crisi che interes LA VOCE DEL PROF! La mia “voce” è maturata in Non mi addentro nello spino- poesia di W. Whitman che applaudito/ come improv- Partecipa anche tu al progetto “ricicla la carta” organizzato dalla scuola. Prima di riciclare la carta scriviamoci sopra: que- seguito ad un articolo che so argomento, che riguarda la recita così: visamente, inesplicabil- sto è il progetto lanciato dalla classe 3A per riciclare la carta inutilizzata come fogli di brutta. Il progetto è stato ideato dal- stavamo pubblicando sul scuola e la politica che la gui- mente mi sentii stanco, la professoressa Nicoletta Scaramozzino e coinvolge tutte le classi dellistituto, compresi amici e parenti dei ragazzi. Per giornalino e che non abbiamo da, perché troppo è stato det- “Quando udii il dotto astro- disgustato/ Finchè, alzato- promuovere questidea alcuni alunni della classe sono passati per le classi a spiegare in cosa consiste: ogni alunno di qua- potuto pubblicare perché to. Allora quando lo scora- nomo/ quando le prove e le mi, sgusciando fuori, me lunque classe può portare fogli ancora utilizzabili, anche solo da una facciata, depositandoli in uno scatolone allentrata nell’arco di pochi mesi (direi mento mi assale, da buon cifre mi vennero incolonnate ne uscii tutto solo/ Nella della scuola. Così, dopo aver raccolto un numero considerevole di fogli, qualsiasi classe dellistituto potrà usufruirne per pochi giorni) la situazione naturalista, mi viene, per su- dinanzi/ quando mi mostra- mistica umida aria nottur- non sprecare carta inutilmente o per trovare un utilizzo a materiale da tempo inutilizzato. Inoltre ogni classe che usufruirà che stavamo trattando era perare l’angoscia, da rivolgere rono le carte e i diagrammi na, e di tratto in tratto,/ di questa iniziativa dovrà munirsi di uno scatolone aggiuntivo per buttarci dentro la carta riutilizzata al fine di riciclarla in nuovamente cambiata. Sto lo sguardo e il pensiero alla da addizionare, dividere, alzavo gli occhi a contem- modo ecologico per sostituire lulteriore consumo di fogli nuovi e puliti come brutta per temi o prove di matematica che parlando della legge che natura, alle sue bellezze, ad calcolare/ Quando seduto plare le stelle.” nella maggior parte dei casi non vengono riempiti interamente quindi cerchiamo di aderire numerosi a questa iniziativa. prevedeva le 24 ore un cielo stellato per esem- nell’anfiteatro udii l’astrono- E. Perotto E. Cortassa, G. Ercole d’insegnamento per cattedra. pio…e mi viene in mente la mo parlare, e venni a lungo
  4. 4. Pagina 4 An n o 8, Num er o 1 Pagina 5 An n o 8, Num er o 1 OOOOOOOOROOOOOOOOOSCOOOOOOOOOOSCUOOOOOOOLA IL MITICO DIARIO ONLINE DELLA 3^A Protagonista di questo artico- classe, che ci dà una mano a sa visto che gli alunni fanno S E G N O D E L Pesci (dal 20 febbraio al 20prima o poi vi porterà verso una innegabilealle persone che vi sono vicino o anche a voi stessi marzo): Provare a chiedere sempre di più rivoluzione perché non lo è la III A, autrice di un “ravvivare” i nostri articoli e a turno per scrivere. Il dia- MESE si può trovare la perfezione. Piuttosto dovreste pensare ad allargare le vostre prospettive, in diario online. Caro diario... correggere i nostri errori. E rio online si trova sul sito: modo tale da essere sempre e costantemente impegnati su più fronti e non ricercare il puntiglio forse è così che vi aspettate i da lui che questidea è partita www.istitutogiovanniarpino, dove non può essere trovato. nostri articoli: noiosi, piatti e aiutato dal prof. Macchia, quello della scuola. Un dia- Capricorno (dal 21 marzo al 20 aprile): Intorno a voi potrete ben presto trovare qualcosa da privi di senso. E se troverete che ha costruito il diario on- rio in comune era una cosa fare se proprio vi state annoiando nel vostro ambito professionale, tuttavia nel frattempo biso- i nostri articoli fantastici, il line dove poi gli alunni della che ci voleva proprio, un gnerebbe cercare di impegnarsi fino a che si può. Sicuramente potete andare lontano se riusci- merito non sarà solo nostro terza A scrivevano e tuttora luogo dove poter scrivere e rete a trasformare lidea in realtà, ma nel frattempo bisogna sempre mantenere un piede a terra ma anche del prof. Aldo Ga- scrivono. Ogni pagina di ridere con i compagni. per non cadere. G. Hila, Concas A. staldi, coordinatore della diario è inimitabile e diversa Aime N., Bustiuc R. OOOOOOOOROOOOOOOOOSCOOOOOOOOOOSCUOOOOOOOLA L A M I A FA N T A S T I C A E S P E R I E N Z A C O N “ E M I S K I L L A ” Ciao a tutti io sono Lorenza uscito il suo primo disco “ me lo impediva. Non mi re il proprio idolo dal vivo INTERCULTURA TUTTI HANNO DA IMPARARE DA TUTTI A CURA DI GAUTAM e vi vorrei raccontare la mia L’erba cattiva” è un disco sembrava vero che l’avevo condividere l’emozioni in- esperienza con Emis killa. molto introspettivo che parla vicino a me. Quando toccò a sieme a lui. Spero che un DICE IL SAGGIO… : DOVE NON C’E’ TIGRE ANCHE LA LEPRE SPADRONEGGIA (proverbio indiano). Intanto per chi non lo cono- molto di se stesso.. e di quel- me per andarmi a fare auto- giorno tutte le persone che scesse è un rapper Milanese lo che gli è capitato durante grafare il disco e fare una hanno degli idoli potranno nato a Vimercate che è un la sua vita. Io mi ritengo foto insieme a lui mi misi a avere l’occasione di vederli.. L’ I N T E RV I S TA D E L L A BA N DA : E P I S O D I D I VO L O N TA R I AT O paesino vicino Milano. A 16 molto fortunata perché ho piangere, lo abbracciai e gli perché è una cosa magnifica. A scuola, con larrivo delle dellagricoltura, sanità e Uomini sono lenti a cam- carattere ottimista. anni inizia ad ascoltare il rap visto il mio idolo ben due dissi che è lui il mio idolo.. L. Bonamico ragazze di “FIND THE reperimento dellacqua, il biare. Qual è la differenza più italiano e inizia a fare wri- volte. La prima a Fossano ad l’unica persona che riesce CURE”, abbiamo parlato di problema principale è che là Qual è laspetto che più ti grande tra noi e loro? La ting. Nel 2007 Vince il cam- un concerto e la seconda le davvero a farmi stare bene e volontariato. “FIND THE mancava lacqua. Noi ha colpito di quella civiltà? differenza tra noi e loro è il pionato di freestyle “ Tecni- gru di Torino… È sempre un a strapparmi un sorriso gra- CURE” è unassociazione di davamo lavoro a una La povertà e la capacità di fatto che noi siamo pieni di Che Perfette” per chi non lo piacere vederlo dal vivo e zie ai suoi testi e alla sua volontariato che si occupa cinquantina di persone. vivere con poco o niente. cose superflue mentre a loro sapesse due persone si sfi- ancora di più ricevere un suo musica. quando ero lì mi dellIndia. Cumunque, con In quel periodo conoscevi Qual è il problema mancano anche le cose dono sul palco creando del- autografo. Appena l’ho visto sentivo come se fossi in pa- il loro arrivo ho rispolverato già la mamma? Sì, ma sono principale che quella essenziali come per esempio le rime di “ Botta e Rispo- mi tremavano le gambe ave- Radiso, dimenticavo tutte le una vecchia esperienza di andato là da solo e non popolazione deve la corrente. Quindi da questa sta” Fino arrivare a oggi. vo paura avrei voluto dirle cose brutte che mi erano volontariato di mio padre e eravamo ancora fidanzati. affrontare? La fame, la esperienza ho imparato a Fino arrivare a oggi.. che è tantissime cose ma qualcosa successe. È bellissimo vede- per questo lho intervistato. Cosa ti ha spinto ad scarsità dacqua e di ridimensionare la mia vita e Ecco come è andata la mia andare là? Un ideale di medicine. a fare a meno di molti beni L’erba cattiva dice mi immedesimo e perche sagome di riempimento/ ogni sentimento, te lo senti dentro non o più radici che mi tengono/ perché semino intervista: Cosa facevi là? solidarietà. Qual è il pregio più grande materiali inutili. mi piace lo stile rap. della loro cultura? È la Rollino M. Si chiama E miliano vorrei essere sincero ma se soltanto il/ male Cioè come aiutavi la Che risultato avete gente? Facevo parte di un ottenuto? Un lento, lento solidarietà reciproca Giambelli, meglio conosciuto LERBA CATTIVA (testo) menti mento/ tanti li ho mentre i buoni mi calpestano progetto di miglioramento miglioramento: perchè gli nellaffrontare i problemi e il con lo pseudonimo di Emis nell’ultimo anno ne ho viste lasciati indietro senza vorrei tutto finisse ma sono Killa ed e nato a Virmercate pentimento/ perché a stare immortale (…) troppe, sentite troppe il 14 novembre del 1989 ed e con i lenti poi diventi lento/ in L’INDIGNATO SPECIALE: LETTERE AL GIORNALINO diventato un rapper italiano. faccio più incubi da sveglio mezz’ora, la gente ispeziona/ nel mondo in cui sto “l’erba Il suo talento e iniziato ad che di notte/ ho tolto i sogni cambia opinione su di me ma cattiva” Cara redazione, vi scriviamo le. Speriamo che queste idee de. Sarebbe molto bello avere duto oggetti in Fimo, gioielli dal cassetto e ci ho messo un io vi odiavo e non vi apprezzo per proporvi dei cambiamen- non restino solo sulla carta, emergere nel 2007 fino ad nel mondo in cui stai “l’erba una scuola più colorata, più con perline, biglietti per pagarsi arrivare ad pubblicare vari cattiva” ti. Abbiamo “intervistato” ma che siano effettivamente arma/così se entrano i demoni ora/ ancora no, non mi fido e pulita, ma anche noi dobbiamo una parte della gita, per le album e uno dei miei non mi fiderò/ questa gente dentro gli occhi miei “l’erba alcuni ragazzi di varie classi realizzate. Con questo con- in stanza gli sparo in faccia contribuire a renderla tale: nella cartucce, per la tripla di cui preferiti e LERBA CATTIVA, chiede quando suono non mi cattiva” che ci hanno dato le loro cludiamo la nostra lettera e vi riparo, non c’è mai stato nel mia vecchia scuola c’erano avevano bisogno. Noi volevamo le sue canzoni si basano sulla dentro gli occhi tuoi “l’erba opinioni e le loro idee riguar- porgiamo i più cordiali saluti. vita di strada, che e il suo deserto che ho dentro/ il cuore chiede come stoti domandi do l’istituto. Ci hanno riferito Un gruppo della 2^ A gomme attaccate alle pareti, dipingere anche l’aula, ma ser- quando morirai/ fossi in te cattiva” (…) mondo di provenienza, di cui è un apparecchio difettoso e Saad Serbouti, 2° Ceresole che bisognerebbe aggiustare i La banda: Mi avete letto nel carta igienica tra i termosifoni, vivano dei genitori che dipin- non mi preoccuperei/ l’erba fa parte ancora adesso. Mi l’ho spento/ nessuno è cattiva non muore mai/ nel muri, riverniciarli e cambiare pensiero! Queste idee, però, sep- porte rotte e bagni sporchi e gessero al nostro posto per piace perche nelle cose che indispensabile al momento/ giardino dei pensieri miei/ le porte non adeguate ad una pure paiano semplici, non lo inutilizzabili. E non credo sia evitare di romperci qualcosa e struttura scolastica. Per riu- stata opera dei genitori o dei che il progetto fosse qualcosa Arte sono. Non per il livello di diffi- IL SONDAGGIO DEL MESE: Le mie materie preferite scire in questa impresa pro- professori, o delle bidelle. Per- riguardante qualche materia, Ed.Fisica poniamo alcune iniziative per coltà, ma c’è tutto un lavoro che In questo numero del giorna- Ovviamente come ci aspettavamo… De Stefano A., Nicola G., Vitale A. sta dietro. Inanzitutto bisogna ciò provate a rendere la vostra come arte. Lascio a voi le con- lino abbiamo svolto un son- Le vostre materie preferite sono: Inglese guadagnare dei soldi. Degli alunni propongono di : racco- pensare al materiale occorrente: classe un posto accogliente e clusioni! Bustiuc R. daggio sulle materie che voi ai primi posti arte ed educazione fisica, Scienze gliere soldi tramite progetti anche quello ha un costo. E chi tranquillo dove studiare. Quan- alunni preferite: quelle che seguite da inglese! Matem atica come una grande tombolata, tira fuori i soldi? O gli alunni, o to all’asta dei quadri, sappiate vi piacciono di più, quelle Le materie che vi piacciono di meno: Italiano l’asta di quadri e altri oggetti la scuola stessa. Poi c’è la di- che sono stati raccolti 1.540 che vi piacciono di meno e scienze, italiano, geografia, tecnologia, quelle che preferite fare. In- storia, religione e matematica Geografia creati a scuola. Inoltre abbia- sponibilità degli insegnanti, che euro, la prima A ha venduto mo pensato di organizzare un nanzi tutto abbiamo preso le Le materie che preferireste fare sono : Storia non penso siano pagati per le segnalibri e biglietti d’auguri mercatino di libri usati, ab- vostre risposte, valutate ed ARTE ED EDUCAZIONE FISICA! Religione attività “extrascolastiche”. Serve per comprarsi il materiale elaborate, una ad una, per Francese e musica sono le meno nomina- bellire le nostre classi con Teconologia inoltre l’approvazione del presi- necessario, la terza A ha ven- ottenere i seguenti risultati: te in entrambi i casi. cartelloni oppure pitturando- Francese

×