Conti correnti: cambiare banca
sarà più conveniente?
Guida scritta da SuperMoney
(www.supermoney.eu), confronta le miglior...
Nuova Legge di Stabilità: cambiamento conto
corrente a costo zero. Conviene?
• Sì: I costi dei conti correnti e conti depo...
È difficile cambiare conto corrente?
• No: la procedura è molto semplice:
– Analisi del proprio profilo bancario (quante o...
Meglio un conto online o uno tradizionale?
• Dipende dalle proprie esigenze, ma in generale con i primi si guadagna in
fle...
Costi prima dell’apertura
• Imposta di bollo: 34,2 € per giacenza media annua superiore a 5 mila
€, pari a zero per giacen...
Costi dopo l’apertura
• Controllo estratto conto (soprattutto su date e importi delle operazioni)
• Costi domiciliazione b...
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

Conti correnti cambiare banca sarà più conveniente

257 views

Published on

Published in: Business, Economy & Finance
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
257
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1
Actions
Shares
0
Downloads
2
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Conti correnti cambiare banca sarà più conveniente

  1. 1. Conti correnti: cambiare banca sarà più conveniente? Guida scritta da SuperMoney (www.supermoney.eu), confronta le migliori offerte di assicurazioni, mutui, prestiti, conti correnti, energia e telefonia.
  2. 2. Nuova Legge di Stabilità: cambiamento conto corrente a costo zero. Conviene? • Sì: I costi dei conti correnti e conti deposito sono scesi negli ultimi anni  merito della maggiore concorrenza fra gli istituti (fonte: Bankitalia). • Spese di estinzione depositi eleminata (Legge Bersani). Le banche continuano ad applicar un costo per l'invio dell'estratto conto finale di chiusura rapporto. • Nuova norma: portabilità del conto senza spese e tempi per il passaggio ridotti.
  3. 3. È difficile cambiare conto corrente? • No: la procedura è molto semplice: – Analisi del proprio profilo bancario (quante operazioni, online o sportello, forex, carta di credito ecc.) e confronto online. – Dare alla nuova banca gli estremi del vecchio conto. Essa si occuperà del trasferimento delle somme e delle altre operazioni annesse. – Dopo aver trasferito tutti i pagamenti sul nuovo conto si può chiudere il vecchio. • Dopo la chiusura vanno restituiti carte e assegni
  4. 4. Meglio un conto online o uno tradizionale? • Dipende dalle proprie esigenze, ma in generale con i primi si guadagna in flessibilità e si risparmia sulle spese. • Con il conto online si può accedere 24/7 al proprio conto, spesso anche da mobile, apertura e gestione passano dal web, accorciando i tempi
  5. 5. Costi prima dell’apertura • Imposta di bollo: 34,2 € per giacenza media annua superiore a 5 mila €, pari a zero per giacenze inferiori. • Canone: mensile o annuale e include un certo numero di operazioni • Invio estratto conto corrente e comunicazioni • Operazioni allo sportello • Costi legati a carta di credito/bancomat/prepagata. • Assegni, domiciliazione utenze, pagamento imposte • Accredito stipendio • Bonifici sportello/internet • Commissioni sullo scoperto
  6. 6. Costi dopo l’apertura • Controllo estratto conto (soprattutto su date e importi delle operazioni) • Costi domiciliazione bollette del conto corrente • Modifica condizioni contrattuali in corso. La banca è obbligata a informare il cliente almeno 30 giorni prima, il proprietario del conto corrente ha 60 giorni di tempo per rifiutarle e cambiare banca.

×