Sciasuggestioni

8,633 views

Published on

Published in: Career, Education
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

Sciasuggestioni

  1. 1. Scegliam una sola volta. o Scegliam o di essere guerrieri o oppure di essere uom ini com uni. Una seconda scelta non esiste, non su questa terra.
  2. 2. Un Guerriero sceglie una strada, qualunque strada, con il cuore, e la segue; e poi si rallegra e ride. Sa, perché vede che la sua vita finirà anche troppo presto. Vede che non c' è nulla che sia più im portante di tutto il resto.
  3. 3. Un Guerriero vive agendo, non pensando di agire, e neppure pensando a quello che penserà quando avrà finito di agire.
  4. 4. Un Guerriero deve focalizzare la sua attenzione sul legam tra sé e la sua e m orte. Senza rim orsi o tristezza o preoccupazione, deve focalizzare la sua attenzione sul fatto che non ha tem e lasciare che i suoi atti fluiscano di po conseguenza. Deve lasciare che ognuno dei suoi atti sia la sua ultim battaglia sulla a terra. Solo in queste condizioni i suoi atti avranno il giusto potere, altrimenti saranno, per il tem che vivrà, gli atti di un folle. po
  5. 5. L'arte di un Guerriero consiste nel bilanciare il terrore di essere un uom o con la m eraviglia di essere un uom o.
  6. 6. L'arte del Guerriero non è quella di scegliere, m di essere abbastanza acuto a per accettare.
  7. 7. Lo spirito di un Guerriero non tende all'indulgenza o alla lam entela, non tende alla vittoria né alla sconfitta. Tende unicam ente alla lotta e ogni lotta è la sua ultima battaglia sulla terra. Ecco perché i risultati sono di scarsa importanza per lui.
  8. 8. I Guerrieri hanno un vantaggio; com esseri e che stanno andando a m orire, hanno qualcuno che gli sussurra all'orecchio che tutto quanto è effim ero. Chi sussurra è la m orte, l'infallibile consigliere, l'unico che non ti dirà m una ai
  9. 9. Un Guerriero è consapevole di ogni legam e energetico e sceglie con attenzione ogni atto assum endosen e in toto la responsabilità.
  10. 10. Quando un uom intraprende la via del Guerriero diventa gradatam o ente consapevole di essersi lasciato per sem alle spalle la vita ordinaria. pre Ciò significa che la realtà ordinaria non può più proteggerlo e che per sopravvivere dovrà adottare un nuovo m odo di vita.
  11. 11. Andiam per o boschi perché desideriam o vivere con saggezza, per affrontare solo i fatti essenziali della vita e per essere capaci di imparare quanto essa ha da insegnarci, e per non scoprire, in punto di m orte, che non siam o vissuti.
  12. 12. Tutto quello che il Guerriero deve fare è perm ettere alla m agia di sostenerlo è cacciare i dubbi dalla m ente. Una volta che i dubbi sono stati cacciati, ogni cosa è possibile.
  13. 13. Il grandioso compito dei Guerrieri è di portare avanti l'idea che, per evolversi, l'uom deve prim liberare la sua consapevolezza dai suoi legam con l'ordine o a i sociale. Una volta che la consapevolezza è libera, l'intento la ridirigerà in un nuovo
  14. 14. Su questo pianeta, tutti gli esseri um ani sono cacciatori. Ognuno diventa preda. Abbiam una o certa quantità di energia per sopravvivere e per crescere. Tutti, istintivam ente, cerchiam dio prendere energia ovunque la vediam o. Per questo occorre essere guerrieri.
  15. 15. Essere im peccabile significa m ettere la tua vita nella direzione di sostenere le tue decisioni, e poi fare m olto più del proprio m eglio per realizzare queste decisioni.
  16. 16. Non è im portante avere ragione o pensare che gli altri abbiano torto. Il Guerriero considera tutti com degli artisti: e ogni essere um ano è un cantastorie. Ognuno osserva il m ondo dal proprio punto di vista. Non ha niente a che vedere con il vero essere del Guerriero.
  17. 17. Non c'è alcun vuoto nella vita di un Guerriero. Tutto è pieno fino all'orlo. Tutto è pieno fino all'orlo, e tutto è uguale.
  18. 18. Un guerriero si assum la e responsabilità delle proprie azioni, anche delle più banali.
  19. 19. Il Guerriero si abbandona al potere che governa il suo destino. Non si aggrappa ad alcunché, per non avere alcunché da difendere. Poiché non ha pensieri, vedrà. Poiché non tem nulla, e ricorderà se stesso. Distaccato e a suo agio, sfreccerà verso la libertà.
  20. 20. Un uom com o une è troppo preoccupato di farsi piacere gli altri o di piacere a sua volta. A un Guerriero piace qualunque cosa, qualunque cosa o persona che decida di farsi piacere, e questo è tutto.
  21. 21. Un Guerriero non ha né onore né dignità, non ha fam iglia né nom née patria, m solo a vita da vivere. Per questo il suo legam e con gli altri uom è ini leggero, sincero e terribilm ente efficace.
  22. 22. Un Guerriero non ha bisogno di una storia personale. Un giorno scopre che non è più necessaria, e la abbandona.
  23. 23. Un Guerriero sa che sta aspettando e che cosa sta aspettando, e pur aspettando non vuole nulla, così che ogni piccola cosa che ottiene è più di quanto gli serva.
  24. 24. Il Guerriero è un uom o che, consapevole dell’ esistenza di pensieri parassita nella propria m ente, ha scelto di m uovere loro guerra per potersi guarire. La vera im portanza di questa guerra non sta nel vincere o nel perdere m nel a com battere.
  25. 25. Il Guerriero coltiva la propria energia, la focalizza com una lam e a attraverso il proprio intento. Poi agisce in m aniera im peccabile. Infine si abbandona alla vita, certo dei frutti della propria im peccabilità
  26. 26. Adesso so che gli esseri um sono ani creature di consapevolezza, coinvolte in un viaggio evolutivo di consapevolezza, esseri sconosciuti a sé stessi, pieni fino all'orlo di risorse incredibili che non vengono m usate.ai
  27. 27. Noi cam iniam nella m m o agia e nel m istero nella pioggia e nella nebbia Noi continuiam a cam inare battendo o m sentieri e aprendo strade.
  28. 28. Noi non ci ferm o. iam Noi siam Guerrieri. o
  29. 29. Guido Bonvicini guido.bonvicini@ esperio.it kira.kot@ esperio.it Kira Kotliarewsky
  30. 30. M assim Borgatti o massimo.borgatti@ esperio.it

×