Successfully reported this slideshow.
Your SlideShare is downloading. ×

Da Wiki A Second Life

More Related Content

Related Books

Free with a 30 day trial from Scribd

See all

Da Wiki A Second Life

  1. 1. CYBERSPEAK DICTIONARY … DA WIKI A SECOND LIFE Antonella Elia Astra Martian (SL) [email_address] UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI – “L’ORIENTALE ”
  2. 2. 1. INTRODUZIONE <ul><li>Sarà presentata un’esperienza sviluppata </li></ul><ul><li>nel laboratorio di&quot;Informatica Umanistica” </li></ul><ul><li>“ Corso di Laurea in Linguaggi Multimediali e Informatica </li></ul><ul><li>Umanistica” della Facoltà di Lingue e Letterature Straniere </li></ul><ul><li>dell’Università degli Studi di Napoli “L’Orientale” </li></ul><ul><li>finalizzata alla costruzione del “CYBERSPEAK </li></ul><ul><li>DICTIONARY” Inglese-Italiano in ambiente WIKI e </li></ul><ul><li>in SECOND LIFE. </li></ul>
  3. 3. <ul><li>Il gergo della rete, la comunicazione nel </li></ul><ul><li>web e nei mondi 3D sono costellati </li></ul><ul><li>dall’uso sempre crescente di nuovi </li></ul><ul><li>termini tecnologici e dall’impiego di </li></ul><ul><li>abbreviazioni, acronimi ed emoticons </li></ul><ul><li>divenuti oramai parte integrante della </li></ul><ul><li>nostra vita virtuale </li></ul>
  4. 4. 2. L’ESPERIENZA <ul><li>DESCRIZIONE DEL CONTESTO  IL LABORATORIO </li></ul><ul><li>DURATA: febbraio/giugno 2009 – 50 h. (8 CFU) </li></ul><ul><li>CHI: 100 studenti organizzati in 2 gruppi di lavoro </li></ul><ul><li>FINALITÀ DEL LABORATORIO: </li></ul><ul><li>1. Educare gli studenti di lingue straniere all’ uso dei nuovi linguaggi multimediali e agli ambienti del web 2.0 (es. Blog, Wiki, Second Life) </li></ul><ul><li>2. Acquisire consapevolezza sulle nuove modalità di scrittura digitale in ambienti online e offline </li></ul><ul><li>3. Imparare ad utilizzare gli strumenti per l’analisi linguistica computazionale del testo </li></ul><ul><li>4. Sviluppare la consapevolezza e comparare i vari registri linguistici in uso in ambienti online e offline </li></ul><ul><li>5. Conoscere ed utilizzare in modo appropriato il “CYBERSPEAK” il nuovo linguaggio della rete </li></ul><ul><li>MODALITA’ DI EROGAZIONE: “BLENDED” </li></ul>
  5. 5. 3. PERCHÈ UN CYBERSPEAK DICTIONARY? <ul><li>Inappropriatezza lessicale </li></ul><ul><li>uso creativo della punteggiatura e delle regole ortografiche e grammaticali </li></ul><ul><li>registro linguistico informale scritto-parlato </li></ul><ul><li>informa la produzione scritta in lingua straniera (in </li></ul><ul><li>inglese) dei ns. studenti in contesti in cui è invece </li></ul><ul><li>invece richiesto l’uso di un registro più formale ed </li></ul><ul><li>accademico. </li></ul><ul><li>una riflessione metalinguistica sul Cyberspeak puo’ contribuire a migliorare la specifica conoscenza e competenza linguistica dei ns. studenti e a diminuire le loro palesi difficoltà nell’identificazione e nella corretta utilizzazione dei registri richiesti dal contesto? </li></ul>
  6. 6. OBIETTIVI: <ul><li>1. Costruzione del CYBERSPEAK DICTIONARY attraverso la partecipazione attiva degli studenti al processo di scrittura collaborativa in ambiente WIKI </li></ul><ul><li>2. Migrazione e rimodellazione del Cyberspeak Dictionary in SECOND LIFE per una consultazione ed interrogazione diretta in ambiente 3D </li></ul>
  7. 7. 4. RIFERIMENTI TEORICI <ul><li>Dal punto di vista linguistico la caratteristica più interessante del Cyberspeak è il processo di formazione morfologica. </li></ul><ul><li>Autorevoli linguisti (Crystal: 1995, 2000, 2009 - Algeo, 1999) hanno messo a punto una tassonomia che ha reso possibile la </li></ul><ul><li>classificazione dei diversi tipi di formazione lessicale in atto nel nuovo linguaggio hi-tech (segue tassonomia Algeo 1999): </li></ul><ul><li>COMPOSITES </li></ul><ul><li>Prefixes ex. cyber - (cyberculture), e- (e-learning), hyper- (hyperlink), inter- (Internet) </li></ul><ul><li>Suffixes ex. ware (freeware), -ize (computerize) </li></ul><ul><li>Compoundings ex. hotlink (hot + link), laptop (lap + top), screensaver (screen + saver) </li></ul><ul><li>SHORTENINGS </li></ul><ul><li>Acronyms ex. FAQ (Frequently Asked Question), URL (Uniform Resource Locator), TLAs (Three Letter Acronyms) </li></ul><ul><li>Initialisms ex. XML, IT, CD, DVD, HTML, LAN , WDYS (What Did You Say?), CIO (check it out), RDM (read the manual) </li></ul><ul><li>Clippings ex. net (network), com (commercial),  admin (administrator) </li></ul><ul><li>BLENDINGS ex. emoticon ( emotion+icon) , netiquette ( net+etiquette) , netizen ( net+citizen) , blog ( web+log), etc. </li></ul><ul><li>SHIFTS </li></ul><ul><li>Semantic Shifts ex. to surf (to move around the Internet), icon (small picture on computer screen), flame (an insulting or unfriendly email) </li></ul><ul><li>Functional Shifts </li></ul><ul><li>(noun) Google (verb) ► to google = search the Internet using the Google Search engine (noun) </li></ul><ul><li>LOANS ex. Internet and cyberspace </li></ul>
  8. 9. MODULO “COSTRUZIONE DEL “CYBERSPEAK DICTIONARY” <ul><li>IN PRESENZA </li></ul><ul><li>CHI? </li></ul><ul><li>100 STUDENTI del laboratorio organizzati in 2 gruppi e 4 sottogruppi di lavoro + 1 supervisor per gruppo + 1 DOCENTE /E-TUTOR </li></ul><ul><li>DOVE? Nel Laboratorio Multimediale della Facoltà </li></ul><ul><li>COSA? Presentazione teorica, riflessioni e analisi metalinguistiche, tutorial sull’uso di Wiki e Second Life </li></ul><ul><li>ONLINE </li></ul><ul><li>DOVE? </li></ul><ul><li>Piattaforma Moodle http:// www.apprendereonline.com </li></ul><ul><li>Wiki del Laboratorio http://www.wikispaces.com </li></ul><ul><li>Second Life http://slurl.com/secondlife/virtlantis/20/102/21 “Astra Martian Launchroom” in Virtlantis Second life English Community </li></ul><ul><li>COSA FARE: </li></ul><ul><li>RICERCARE, CLASSIFICARE, SPIEGARE, TRADURRE, ANALIZZARE il processo di formazione linguistica dei nuovi termini del Cyberspeak trovati in rete </li></ul>
  9. 12. 6. MIGRAZIONE IN SECOND LIFE
  10. 13. http://slenglish.ning.com /
  11. 15. Astra Martian
  12. 18. <ul><li>Nell’a.a 2008-9 gli studenti del laboratorio </li></ul><ul><li>hanno incominciato a familiarizzare con </li></ul><ul><li>Second Life </li></ul><ul><li>Incontri settimanali nella Launchroom in Virtlantis </li></ul><ul><li>sviluppo del “3D CyberSpeak Dictionary” </li></ul><ul><li>Quando sarà completato nel prossimo anno </li></ul><ul><li>accademico, renderà possibile la consultazione </li></ul><ul><li>delle voci inserite nel wiki, anche in Second </li></ul><ul><li>Life attraverso interrogazionidirette via chat. </li></ul>
  13. 20. <ul><li>L’object “SECOND LIFE GLOSSARY 2.1”, prodotto da </li></ul><ul><li>“ Turtlemoon Publishing” (Editor Kathy Yamamoto) </li></ul><ul><li>E’ un tool gratuito che permette, una volta indossato </li></ul><ul><li>(wear) o posizionato nelle immediate vicinanze del </li></ul><ul><li>Proprio avatar, la consultazione via chat dei termini presenti. </li></ul><ul><li>La spiegazione del termine apparirà in fondo allo </li></ul><ul><li>schermo. </li></ul><ul><li>Le operazioni da effettuare sono semplici: </li></ul><ul><li>Inserire i termini da ricercare nel </li></ul><ul><li>“ Glossary Script” > SAVE </li></ul><ul><li>Inserire termini e spiegazioni nella </li></ul><ul><li>Notecard Glossary Data” > SAVE </li></ul><ul><li>Digitare in chat “FIND” e il termine” da ricercare. </li></ul><ul><li>Ex. Find EAK </li></ul>

×