SlideShare a Scribd company logo
ANITeL associazione e-tutor - Prof. Massimo PRIANO
Analisi di strumenti cloud per la didatticaAnalisi di strumenti cloud per la didattica
Didattica e nuvole: Webinar a partecipazione libera
Lunedì 20 maggio - INIZIO ORE 21.15
ANITeL - Associazione Nazionale Insegnanti Tutor e-Learning
ente accreditato per la formazione dal Ministero dell'Istruzione,
Università e Ricerca con Prot. n. AOODGPER. 15315 del 27 luglio
2007.
Il cloud computing è nel futuro della scuola? Una panoramica sulle applicazioni
da sperimentare, i vantaggi, i possibili modi d'uso.
Relatore: Massimo Priano, docente di Matematica e
Fisica presso l'Istituto Superiore "Parodi" di Acqui Terme
(AL)
Coordinatore: Valerio Pedrelli, presidente associazione
ANITeL
Relatore: Massimo Priano, docente di Matematica e
Fisica presso l'Istituto Superiore "Parodi" di Acqui Terme
(AL)
Coordinatore: Valerio Pedrelli, presidente associazione
ANITeL
ANITeL associazione e-tutor - Prof. Massimo PRIANO
ANITeL - Associazione Nazionale Insegnanti Tutor e-Learning
Ente accreditato per la formazione dal Ministero dell'Istruzione, Università e Ricerca con Prot.
n. AOODGPER. 15315 del 27 luglio 2007
L’apprendimento ha un valore sociale per cui ci siamo riuniti in community di
pratica e con spirito di cooperative learning condividiamo gratuitamente le
nostre competenze acquisite in anni di ricerca. I nostri obiettivi sono quelli di
confrontarci, cooperare, condividere buone pratiche, incrementare un nuovo
modo di fare didattica, erogare corsi in una prospettiva di LLL. Se vuoi anche
tu partecipare all’arricchimento delle esperienze, sei libero di farlo: iscriversi
all’associazione è gratuito. Di seguito i nostri servizi…
avanti
ANITeL associazione e-tutor - Prof. Massimo PRIANO
CRE
DIT
ANITeL - Associazione Nazionale Insegnanti Tutor e-Learning
Ente accreditato per la formazione dal Ministero dell'Istruzione, Università e
Ricerca con Prot. n. AOODGPER. 15315 del 27 luglio 2007 avanti
Il confrontoAmbienti sincroni
Le proposte
I progetti
ANITEL E LA FORMAZIONE
Diventa gratuitamente socio
ANITeL associazione e-tutor - Prof. Massimo PRIANO
ANITeL - Associazione Nazionale Insegnanti Tutor e-Learning
Ente accreditato per la formazione dal Ministero dell'Istruzione, Università e Ricerca con Prot.
n. AOODGPER. 15315 del 27 luglio 2007
ANITEL in…
IL PORTALE
LA PIATTAFORMA – I CORSI DI
FORMAZIONE GRATUITA
ML TECNICA – condividi e
TV STREAMING - CONVEGNI
SecondLife piattaforma 3D
VIDEOTECAVIDEOTECA
SLIDESHERE
VIDEOCONFERENZA
AULA VIRTUALE
ARCHIVIO
TUTORIAL
FORMAZIONE
Diventa gratuitamente socio
INDICE
ANITeL associazione e-tutor - Prof. Massimo PRIANO
Analisi
di strumenti cloud
per la didattica
Prof. Massimo PRIANO
Istituto PARODI
20 maggio 2013
ANITeL associazione e-tutor - Prof. Massimo PRIANO
Gli argomenti dell’incontro
 Concetto di "cloud computing" e principali servizi offerti
 Uso di cartelle condivise con sistemi Box, DropBox e GoogleDrive
per la distribuzione di materiali digitali
 Libri nella nuvola: i nuovi e-book utilizzabili anche come
«contenitori» di materiali condivisi dai docenti
 Usare il cloud per la valutazione: l'esempio dei servizi offerti dal
sistema ZTE
ANITeL associazione e-tutor - Prof. Massimo PRIANO
Concetto di "cloud computing"
e principali servizi offerti
ANITeL associazione e-tutor - Prof. Massimo PRIANO
Due domande iniziali
Perché usiamo i computer ?
Come siamo abituati ad usarli ?
ANITeL associazione e-tutor - Prof. Massimo PRIANO
Hardware+Software+ Utente
... per raggiungere
un obiettivo,
a prima vista,
sembrerebbero
inseparabili !
Ma è davvero così ?
ANITeL associazione e-tutor - Prof. Massimo PRIANO
Cloud computing
In informatica con il termine inglese
cloud computing (in italiano nuvola informatica)
si indica un insieme di tecnologie che
permettono, tipicamente sotto forma di un
servizio offerto da un provider al cliente, di
memorizzare/archiviare e/o elaborare dati grazie
all'utilizzo di risorse hardware/software
distribuite e virtualizzate in Rete.
In questa particolare architettura i data service
(servizi hardware) e le funzionalità offerte
(servizi software) sono prevalentemente residenti sui
server web (le "nuvole") piuttosto che «diffusi»
sui singoli computer connessi in rete.
ANITeL associazione e-tutor - Prof. Massimo PRIANO
… un esempio
Per esempio, i dati che fino ad oggi venivano
salvati sui pc saranno decentrati su vari server:
giganteschi archivi digitali a cui l’utente può
accedere grazie al browser e alle applicazioni.
In concreto: invece di archiviare i nostri files e
i nostri documenti sul computer di casa, scuola
e trasportarli su chiavette USB, li
depositeremo su Internet (nella «nuvola») e
potremo così distribuirli o consultarli ed
eventualmente anche modificarli direttamente
con diversi dispositivi senza necessariamente
avere su di essi apposito software per
apportare ai files le modifiche desiderate.
ANITeL associazione e-tutor - Prof. Massimo PRIANO
I principali servizi offerti
 SaaS (Software as a Service)
Consiste nell'utilizzo di programmi installati su
un server remoto, cioè fuori del computer
fisico o dalla LAN locale, spesso attraverso un
server web.
 DaaS (Data as a Service)
Con questo servizio vengono messi a
disposizione via web solamente i dati ai quali
gli utenti possono accedere tramite qualsiasi
applicazione come se fossero residenti su un
disco locale.
 HaaS (Hardware as a Service)
Con questo servizio l'utente invia dati ad un
computer che vengono elaborati da computer
messi a disposizione e restituiti all'utente
iniziale.
ANITeL associazione e-tutor - Prof. Massimo PRIANO
Uso di cartelle condivise
con sistemi Box, DropBox e GoogleDrive
per la distribuzione di materiali digitali
ANITeL associazione e-tutor - Prof. Massimo PRIANO
Il sistema
Permette di condividere dati in rete tra sistemi e dispositivi
diversi ed offre 5 GB di spazio gratuito
ANITeL associazione e-tutor - Prof. Massimo PRIANO
Il sistema
 Le cartelle Box sono accessibili e gestibili anche
attraverso un comune browser con supporto a
contenuti in Flash
 E’ possibile usare Box anche con il software
BoxSync disponibile per computer (Mac o PC)
 Box è accessibile anche attraverso speciali apps
disponibili per celluari e tablet provvisti di sistemi
operativi diversi (iOS, Android, Windows Phone,
Blackberry)
ANITeL associazione e-tutor - Prof. Massimo PRIANO
Il sistema
Creazione di un account personale dal sito www.box.com
ANITeL associazione e-tutor - Prof. Massimo PRIANO
Il sistema
ANITeL associazione e-tutor - Prof. Massimo PRIANO
Il sistema
ANITeL associazione e-tutor - Prof. Massimo PRIANO
Il sistema
ANITeL associazione e-tutor - Prof. Massimo PRIANO
Il sistema
ANITeL associazione e-tutor - Prof. Massimo PRIANO
Il sistema
ANITeL associazione e-tutor - Prof. Massimo PRIANO
Il sistema
Confermiamo cliccando
su «SALVA» situato nella
parte inferiore della pagina
ANITeL associazione e-tutor - Prof. Massimo PRIANO
Il sistema
Confermiamo cliccando
su «SALVA» situato nella
parte inferiore della pagina
ANITeL associazione e-tutor - Prof. Massimo PRIANO
Il sistema
ANITeL associazione e-tutor - Prof. Massimo PRIANO
Il sistema
ANITeL associazione e-tutor - Prof. Massimo PRIANO
Il sistema
ANITeL associazione e-tutor - Prof. Massimo PRIANO
Il sistema
ANITeL associazione e-tutor - Prof. Massimo PRIANO
Il sistema
Per accedere alla cartella
è sufficiente cliccare sul
rispettivo nome
ANITeL associazione e-tutor - Prof. Massimo PRIANO
Il sistema
ANITeL associazione e-tutor - Prof. Massimo PRIANO
Il sistema
ANITeL associazione e-tutor - Prof. Massimo PRIANO
Il sistema
Cliccando sull’icona indicata
è possibile aprire
il menu delle opzioni
per il file evidenziato
L’opzione «Condividi»
permette di ottenere un
link per scaricare il file o
inviare
un messaggio contenente
il link per il download
ANITeL associazione e-tutor - Prof. Massimo PRIANO
Il sistema
Il collegamento al file condiviso potrà dunque essere trasmesso con una mail che,
al destinatario, si presenterà in questa forma:
VANTAGGI: Non dobbiamo inviare mail con eventuali allegati «pesanti»
È anche possibile condividere una cartella intera!
ANITeL associazione e-tutor - Prof. Massimo PRIANO
Il sistema
Supponiamo di aver caricato più files nella cartella «MATERIALI» e immaginiamo di
voler condividere interamente il suo contenuto. Come procediamo ?
Clicchiamo su
«Tutti i file»
per uscire
dalla cartella
ANITeL associazione e-tutor - Prof. Massimo PRIANO
Il sistema
Cliccando sull’icona indicata
è possibile aprire
il menu delle opzioni
per la cartella evidenziata
L’opzione «Condividi»
permette di ottenere un
link per accedere alla
cartella condivisa
ANITeL associazione e-tutor - Prof. Massimo PRIANO
Il sistema
Attraverso il link alla cartella condivisa,
sarà possibile raggiungerne il contenuto
mediante un browser
ANITeL associazione e-tutor - Prof. Massimo PRIANO
Il sistema
NOTE IMPORTANTI
•Conoscere il link ad una cartella condivisa permette di scaricare i materiali in essa
contenuti ma non permette il caricamento di materiali nuovi. Per l’operazione di
modifica dei contenuti è necessario autenticarsi come «proprietari» della cartella o,
eventualmente, come «collaboratori» alla cartella in questione
•Possiamo invitare eventuali collaboratori ad una cartella operando all’interno
dell’area amministrativa del sistema Box
ANITeL associazione e-tutor - Prof. Massimo PRIANO
Il sistema
• Attraverso le cartelle condivise e la definizione di più collaboratori alle stesse è
dunque possibile far operare più persone sullo stesso insieme di files
• Il link ad una cartella condivisa non cambia nel tempo: sarà dunque sufficiente
comunicarlo solo una volta
…inoltre
Una cartella condivisa con il sistema Box
è integrabile all’interno di una pagina di un sito Internet.
Ogni Docente ha modo di inserire nella propria pagina personale
del sito scolastico una o più cartelle condivise con il sistema Box.
ANITeL associazione e-tutor - Prof. Massimo PRIANO
Il sistema
Integrare una cartella condivisa in una pagina web è semplicissimo:
Si clicca sull’icona indicata
per accedere al menu
delle opzioni relative ad una
cartella
Si clicca sulla voce di menu
«condividi»
Si clicca poi su
«Incorpora la cartella nel tuo
sito»
ANITeL associazione e-tutor - Prof. Massimo PRIANO
Il sistema
Nella finestra che apparirà
sul monitor sarà indicato il
breve codice da incorporare
nella propria pagina
personale per integrare nella
stessa il contenuto di una
cartella condivisa attraverso
uno speciale componente.
Tale codice potrebbe essere
anche comunicato
all’amministratore del sito
scolastico per le semplici
operazioni di integrazione.
ANITeL associazione e-tutor - Prof. Massimo PRIANO
Il sistema
Un esempio di integrazione di cartelle condivise sul sito www.istitutoparodi.it
ANITeL associazione e-tutor - Prof. Massimo PRIANO
Il sistema
ANITeL associazione e-tutor - Prof. Massimo PRIANO
Il sistema
ANITeL associazione e-tutor - Prof. Massimo PRIANO
Il sistema
ANITeL associazione e-tutor - Prof. Massimo PRIANO
Il sistema
Per operare sulle cartelle occorre
1.Accedere alla finestra di
Log In
2.Cliccare su
«Secure Log In»
ANITeL associazione e-tutor - Prof. Massimo PRIANO
Il sistema
3. Immettere le proprie
credenziali di accesso
e cliccare su «Log In»
4. Ad autenticazione
avvenuta è ancora
richiesta una
semplice operazione
di sicurezza
ANITeL associazione e-tutor - Prof. Massimo PRIANO
Il sistema
Dopo il login sono disponibili
ulteriori comandi
ANITeL associazione e-tutor - Prof. Massimo PRIANO
Il sistema
Cliccando sul quadratino posto a lato del nome di un oggetto (file o
cartella) si seleziona lo stesso e si attiva automaticamente un menu
con appositi comandi per operare su quanto selezionato
ANITeL associazione e-tutor - Prof. Massimo PRIANO
Il sistema
Cliccando sul comando evidenziato si attiva un diverso menu
con differenti comandi
ANITeL associazione e-tutor - Prof. Massimo PRIANO
Il sistema
Cliccando sul comando evidenziato si attiva una finestra utile ad
abbinare commenti ad un particolare file
(il commento sarà utile per un uso della cartella Box
abbinato a più «collaboratori»)
ANITeL associazione e-tutor - Prof. Massimo PRIANO
Il sistema
Cosa occorre fare per concludere la sessione di lavoro ?
… il logout!
ANITeL associazione e-tutor - Prof. Massimo PRIANO
E’ possibile gestire le cartelle condivise
senza usare un browser ?
Si, attraverso il programma BoxSync che, una volta
installato, crea una cartella con una copia locale su pc dei
nostri materiali caricati nelle cartelle condivise.
Ogni modifica nella cartella locale tra cui:
Aggiunta di file
Rimozione di file
Creazione di nuove cartelle
Rimozione di cartelle esistenti
sarà sincronizzata automaticamente nelle
cartelle condivise in Internet e viceversa!
ANITeL associazione e-tutor - Prof. Massimo PRIANO
Come ottenere BoxSync
Dall’area di amministrazione di file e cartelle
Si clicca sull’icona indicata
per accedere al menu
delle opzioni amministrative
Si clicca sulla voce di menu
«Ottieni Box Sync» per
accedere alla pagina di
download del programma
ANITeL associazione e-tutor - Prof. Massimo PRIANO
Installare BoxSync sul proprio pc
Dopo aver scaricato il programma di installazione occorre:
e poi …
si attende il download …
ANITeL associazione e-tutor - Prof. Massimo PRIANO
Installare BoxSync sul proprio pc
Successivamente:
ANITeL associazione e-tutor - Prof. Massimo PRIANO
Installare BoxSync sul proprio pc
…ed infine:
ANITeL associazione e-tutor - Prof. Massimo PRIANO
La cartella locale di BoxSync
ANITeL associazione e-tutor - Prof. Massimo PRIANO
Le applicazioni Box per i dispositivi mobili
per
iPhone
ANITeL associazione e-tutor - Prof. Massimo PRIANO
Le applicazioni Box per i dispositivi mobili
per
iPad
ANITeL associazione e-tutor - Prof. Massimo PRIANO
Altri servizi cloud per la condivisione dei file
www.dropbox.com
drive.google.com www.sugarsync.com skydrive.live.com
ANITeL associazione e-tutor - Prof. Massimo PRIANO
Libri nella nuvola:
i nuovi e-book utilizzabili anche come «contenitori»
di materiali condivisi dai docenti
Una breve analisi di alcune opere
L’eBook nella nuvola, leggero e fatto di bit, amplia il libro, contenitore stabile e
ordinato del sapere.
Si scarica su tablet, netbook e computer
Il libro è sincronizzato
L'insegnante può aggiungere note e link al libro sul computer di casa e a
scuola ritrova quello che serve per fare lezione sulla LIM. Non deve più
portarsi dietro chiavette e file!
È il libro per la LIM, multimediale e interattivo
Con esercizi interattivi, audio, video e animazioni è perfetto sulla LIM!
È anche un quaderno
Con il quaderno integrato gli studenti possono prendere appunti, fare
compiti e mandarli via mail ai professori o ai compagni!
http://ebook.scuola.zanichelli.it/ieb
Per accedere ai contenuti protetti
occorre essere registrati sul portale
my.zanichelli.it
Gli insegnanti possono
effettuare il download di
materiali
ANITeL associazione e-tutor - Prof. Massimo PRIANO
Usare il cloud per la valutazione:
l'esempio dei servizi offerti dal sistema ZTE
ANITeL associazione e-tutor - Prof. Massimo PRIANO
zte.zanichelli.it
ANITeL associazione e-tutor - Prof. Massimo PRIANO
my.zanichelli.it
ANITeL associazione e-tutor - Prof. Massimo PRIANO
ANITeL associazione e-tutor - Prof. Massimo PRIANO
ANITeL associazione e-tutor - Prof. Massimo PRIANO
zte.zanichelli.it
ANITeL associazione e-tutor - Prof. Massimo PRIANO
ANITeL associazione e-tutor - Prof. Massimo PRIANO
ANITeL associazione e-tutor - Prof. Massimo PRIANO
ANITeL associazione e-tutor - Prof. Massimo PRIANO
Docenti e studenti possono fare
il login con le credenziali definite
in myZanichelli
I docenti hanno a disposizione speciali
strumenti per preparare
batterie di test (pannello di redazione) e
controllare i risultati delle prove proposte
(registro e correzioni test)
ANITeL associazione e-tutor - Prof. Massimo PRIANO
Attraverso il registro, il docente
avrà modo di controllare i
risultati dei test svolti
ANITeL associazione e-tutor - Prof. Massimo PRIANO
ANITeL associazione e-tutor - Prof. Massimo PRIANO
Con il pannello di redazione, il
docente potrà predisporre i test
e
raccoglierli in batterie
ANITeL associazione e-tutor - Prof. Massimo PRIANO
ANITeL associazione e-tutor - Prof. Massimo PRIANO
Nel nostro archivio troviamo un
nuovo esercizio che possiamo anche
modificare
ANITeL associazione e-tutor - Prof. Massimo PRIANO
Dall’archivio delle domande
selezioniamo quelle da aggiungere alla
nostra batteria
A batteria completata
ANITeL associazione e-tutor - Prof. Massimo PRIANO
La nuova batteria è
pronta…
… e «pubblicata» in ZTE
(cioè disponibile per gli
studenti)
ANITeL associazione e-tutor - Prof. Massimo PRIANO
Uno studente, per svolgere una batteria di test,
dovrà effettuare il login in ZTE ed inserire
nell’apposito campo il nome della batteria che ha
preparato il suo professore
I test inizieranno
cliccando su «Vai!»
ANITeL associazione e-tutor - Prof. Massimo PRIANO
www.youtube.com/user/zanichellieditore
ANITeL associazione e-tutor - Prof. Massimo PRIANO
Grazie per l’attenzione!
Massimo Priano

More Related Content

Similar to Didattica e nuvole

Slides Lab L2 - RISORSE CLOUD PER LA DIDATTICA
Slides Lab L2 - RISORSE CLOUD PER LA DIDATTICASlides Lab L2 - RISORSE CLOUD PER LA DIDATTICA
Slides Lab L2 - RISORSE CLOUD PER LA DIDATTICA
Massimo Priano
 
Slides LAB L2 - RISORSE CLOUD PER LA DIDATTICA
Slides LAB L2 - RISORSE CLOUD PER LA DIDATTICASlides LAB L2 - RISORSE CLOUD PER LA DIDATTICA
Slides LAB L2 - RISORSE CLOUD PER LA DIDATTICA
Massimo Priano
 
Formazione lingue e_ict_pnsd
Formazione lingue e_ict_pnsdFormazione lingue e_ict_pnsd
Formazione lingue e_ict_pnsdrosalia1969
 
Premio pa-sostenibile-e-resiliente-2021-school swap-testo
Premio pa-sostenibile-e-resiliente-2021-school swap-testoPremio pa-sostenibile-e-resiliente-2021-school swap-testo
Premio pa-sostenibile-e-resiliente-2021-school swap-testo
DiegoManiacco1
 
Video lezioni
Video lezioniVideo lezioni
Video lezioni
Edita
 
Starter kit del docente hi tech
Starter kit del docente hi techStarter kit del docente hi tech
Starter kit del docente hi tech
Michele Maffucci
 
Piattaforma e learning
Piattaforma e learningPiattaforma e learning
Piattaforma e learning
Pellegrino Albanese
 
Starter kit del docente hi tech - v03
Starter kit del docente hi tech - v03Starter kit del docente hi tech - v03
Starter kit del docente hi tech - v03
Michele Maffucci
 
Starter kit del docente hi tech - v02
Starter kit del docente hi tech - v02Starter kit del docente hi tech - v02
Starter kit del docente hi tech - v02
Michele Maffucci
 
1 Esercitazione: Introduzione + WordPress Parte 1
1 Esercitazione: Introduzione + WordPress Parte 11 Esercitazione: Introduzione + WordPress Parte 1
1 Esercitazione: Introduzione + WordPress Parte 1
Andrea Gorrini
 
Forumpa2017 impari
Forumpa2017 impariForumpa2017 impari
Forumpa2017 impari
impari-scuola
 
1antichi Corso Lim0910 Incontro1
1antichi Corso Lim0910 Incontro11antichi Corso Lim0910 Incontro1
1antichi Corso Lim0910 Incontro1
Laura Antichi
 
Erudio formazione
Erudio formazioneErudio formazione
Erudiola piattaforma applicativa per l'erogazione dei corsi in modalità e-lea...
Erudiola piattaforma applicativa per l'erogazione dei corsi in modalità e-lea...Erudiola piattaforma applicativa per l'erogazione dei corsi in modalità e-lea...
Erudiola piattaforma applicativa per l'erogazione dei corsi in modalità e-lea...
Pellegrino Albanese
 
Progetto Linux va a scuola
Progetto Linux va a scuolaProgetto Linux va a scuola
Progetto Linux va a scuola
Bergamo Linux Users Group
 
E-learning sicurezza lavoro
E-learning sicurezza lavoroE-learning sicurezza lavoro
E-learning sicurezza lavoro
portale consulenti
 
Lms erudio
Lms erudioLms erudio
Il Progetto Bambino Autore
Il Progetto Bambino AutoreIl Progetto Bambino Autore
Il Progetto Bambino Autore
Claudio Erba
 
Gruppo Irpini: Sviluppo e cultura della Sicurezza Informatica
Gruppo Irpini: Sviluppo e cultura della Sicurezza InformaticaGruppo Irpini: Sviluppo e cultura della Sicurezza Informatica
Gruppo Irpini: Sviluppo e cultura della Sicurezza Informatica
Angela Iaciofano
 
Presentazione classi2.0 IC De Filis
Presentazione classi2.0 IC De FilisPresentazione classi2.0 IC De Filis
Presentazione classi2.0 IC De FilisIC De Filis
 

Similar to Didattica e nuvole (20)

Slides Lab L2 - RISORSE CLOUD PER LA DIDATTICA
Slides Lab L2 - RISORSE CLOUD PER LA DIDATTICASlides Lab L2 - RISORSE CLOUD PER LA DIDATTICA
Slides Lab L2 - RISORSE CLOUD PER LA DIDATTICA
 
Slides LAB L2 - RISORSE CLOUD PER LA DIDATTICA
Slides LAB L2 - RISORSE CLOUD PER LA DIDATTICASlides LAB L2 - RISORSE CLOUD PER LA DIDATTICA
Slides LAB L2 - RISORSE CLOUD PER LA DIDATTICA
 
Formazione lingue e_ict_pnsd
Formazione lingue e_ict_pnsdFormazione lingue e_ict_pnsd
Formazione lingue e_ict_pnsd
 
Premio pa-sostenibile-e-resiliente-2021-school swap-testo
Premio pa-sostenibile-e-resiliente-2021-school swap-testoPremio pa-sostenibile-e-resiliente-2021-school swap-testo
Premio pa-sostenibile-e-resiliente-2021-school swap-testo
 
Video lezioni
Video lezioniVideo lezioni
Video lezioni
 
Starter kit del docente hi tech
Starter kit del docente hi techStarter kit del docente hi tech
Starter kit del docente hi tech
 
Piattaforma e learning
Piattaforma e learningPiattaforma e learning
Piattaforma e learning
 
Starter kit del docente hi tech - v03
Starter kit del docente hi tech - v03Starter kit del docente hi tech - v03
Starter kit del docente hi tech - v03
 
Starter kit del docente hi tech - v02
Starter kit del docente hi tech - v02Starter kit del docente hi tech - v02
Starter kit del docente hi tech - v02
 
1 Esercitazione: Introduzione + WordPress Parte 1
1 Esercitazione: Introduzione + WordPress Parte 11 Esercitazione: Introduzione + WordPress Parte 1
1 Esercitazione: Introduzione + WordPress Parte 1
 
Forumpa2017 impari
Forumpa2017 impariForumpa2017 impari
Forumpa2017 impari
 
1antichi Corso Lim0910 Incontro1
1antichi Corso Lim0910 Incontro11antichi Corso Lim0910 Incontro1
1antichi Corso Lim0910 Incontro1
 
Erudio formazione
Erudio formazioneErudio formazione
Erudio formazione
 
Erudiola piattaforma applicativa per l'erogazione dei corsi in modalità e-lea...
Erudiola piattaforma applicativa per l'erogazione dei corsi in modalità e-lea...Erudiola piattaforma applicativa per l'erogazione dei corsi in modalità e-lea...
Erudiola piattaforma applicativa per l'erogazione dei corsi in modalità e-lea...
 
Progetto Linux va a scuola
Progetto Linux va a scuolaProgetto Linux va a scuola
Progetto Linux va a scuola
 
E-learning sicurezza lavoro
E-learning sicurezza lavoroE-learning sicurezza lavoro
E-learning sicurezza lavoro
 
Lms erudio
Lms erudioLms erudio
Lms erudio
 
Il Progetto Bambino Autore
Il Progetto Bambino AutoreIl Progetto Bambino Autore
Il Progetto Bambino Autore
 
Gruppo Irpini: Sviluppo e cultura della Sicurezza Informatica
Gruppo Irpini: Sviluppo e cultura della Sicurezza InformaticaGruppo Irpini: Sviluppo e cultura della Sicurezza Informatica
Gruppo Irpini: Sviluppo e cultura della Sicurezza Informatica
 
Presentazione classi2.0 IC De Filis
Presentazione classi2.0 IC De FilisPresentazione classi2.0 IC De Filis
Presentazione classi2.0 IC De Filis
 

More from ANITeL associazione docenti e-tutor

ANITeL per la formazione
ANITeL per la formazioneANITeL per la formazione
ANITeL per la formazione
ANITeL associazione docenti e-tutor
 
FLIPPED CLASSROOM: Episodi di Apprendimento Situati
FLIPPED CLASSROOM: Episodi di Apprendimento SituatiFLIPPED CLASSROOM: Episodi di Apprendimento Situati
FLIPPED CLASSROOM: Episodi di Apprendimento Situati
ANITeL associazione docenti e-tutor
 
PROVE INVALSI: UNA VERA SFIDA!
PROVE INVALSI: UNA VERA SFIDA!PROVE INVALSI: UNA VERA SFIDA!
PROVE INVALSI: UNA VERA SFIDA!
ANITeL associazione docenti e-tutor
 
Ecosistema: e-book ipermediale nella nuvola
Ecosistema: e-book ipermediale nella nuvolaEcosistema: e-book ipermediale nella nuvola
Ecosistema: e-book ipermediale nella nuvola
ANITeL associazione docenti e-tutor
 
Flipped classroom
Flipped classroomFlipped classroom
Siti scolasici in WordPress
Siti scolasici in WordPressSiti scolasici in WordPress
Siti scolasici in WordPress
ANITeL associazione docenti e-tutor
 
Porte aperte sul web: siti scolastici e CMS
Porte aperte sul web: siti scolastici e CMSPorte aperte sul web: siti scolastici e CMS
Porte aperte sul web: siti scolastici e CMS
ANITeL associazione docenti e-tutor
 
Learning objects
Learning objectsLearning objects
Concetti teorici Orlando
Concetti teorici OrlandoConcetti teorici Orlando
Concetti teorici Orlando
ANITeL associazione docenti e-tutor
 
Concetti teorici orlando
Concetti teorici orlandoConcetti teorici orlando
Concetti teorici orlando
ANITeL associazione docenti e-tutor
 
Presentazione corso WordPress 2012
Presentazione corso WordPress 2012Presentazione corso WordPress 2012
Presentazione corso WordPress 2012
ANITeL associazione docenti e-tutor
 

More from ANITeL associazione docenti e-tutor (11)

ANITeL per la formazione
ANITeL per la formazioneANITeL per la formazione
ANITeL per la formazione
 
FLIPPED CLASSROOM: Episodi di Apprendimento Situati
FLIPPED CLASSROOM: Episodi di Apprendimento SituatiFLIPPED CLASSROOM: Episodi di Apprendimento Situati
FLIPPED CLASSROOM: Episodi di Apprendimento Situati
 
PROVE INVALSI: UNA VERA SFIDA!
PROVE INVALSI: UNA VERA SFIDA!PROVE INVALSI: UNA VERA SFIDA!
PROVE INVALSI: UNA VERA SFIDA!
 
Ecosistema: e-book ipermediale nella nuvola
Ecosistema: e-book ipermediale nella nuvolaEcosistema: e-book ipermediale nella nuvola
Ecosistema: e-book ipermediale nella nuvola
 
Flipped classroom
Flipped classroomFlipped classroom
Flipped classroom
 
Siti scolasici in WordPress
Siti scolasici in WordPressSiti scolasici in WordPress
Siti scolasici in WordPress
 
Porte aperte sul web: siti scolastici e CMS
Porte aperte sul web: siti scolastici e CMSPorte aperte sul web: siti scolastici e CMS
Porte aperte sul web: siti scolastici e CMS
 
Learning objects
Learning objectsLearning objects
Learning objects
 
Concetti teorici Orlando
Concetti teorici OrlandoConcetti teorici Orlando
Concetti teorici Orlando
 
Concetti teorici orlando
Concetti teorici orlandoConcetti teorici orlando
Concetti teorici orlando
 
Presentazione corso WordPress 2012
Presentazione corso WordPress 2012Presentazione corso WordPress 2012
Presentazione corso WordPress 2012
 

Didattica e nuvole

  • 1. ANITeL associazione e-tutor - Prof. Massimo PRIANO Analisi di strumenti cloud per la didatticaAnalisi di strumenti cloud per la didattica Didattica e nuvole: Webinar a partecipazione libera Lunedì 20 maggio - INIZIO ORE 21.15 ANITeL - Associazione Nazionale Insegnanti Tutor e-Learning ente accreditato per la formazione dal Ministero dell'Istruzione, Università e Ricerca con Prot. n. AOODGPER. 15315 del 27 luglio 2007. Il cloud computing è nel futuro della scuola? Una panoramica sulle applicazioni da sperimentare, i vantaggi, i possibili modi d'uso. Relatore: Massimo Priano, docente di Matematica e Fisica presso l'Istituto Superiore "Parodi" di Acqui Terme (AL) Coordinatore: Valerio Pedrelli, presidente associazione ANITeL Relatore: Massimo Priano, docente di Matematica e Fisica presso l'Istituto Superiore "Parodi" di Acqui Terme (AL) Coordinatore: Valerio Pedrelli, presidente associazione ANITeL
  • 2. ANITeL associazione e-tutor - Prof. Massimo PRIANO ANITeL - Associazione Nazionale Insegnanti Tutor e-Learning Ente accreditato per la formazione dal Ministero dell'Istruzione, Università e Ricerca con Prot. n. AOODGPER. 15315 del 27 luglio 2007 L’apprendimento ha un valore sociale per cui ci siamo riuniti in community di pratica e con spirito di cooperative learning condividiamo gratuitamente le nostre competenze acquisite in anni di ricerca. I nostri obiettivi sono quelli di confrontarci, cooperare, condividere buone pratiche, incrementare un nuovo modo di fare didattica, erogare corsi in una prospettiva di LLL. Se vuoi anche tu partecipare all’arricchimento delle esperienze, sei libero di farlo: iscriversi all’associazione è gratuito. Di seguito i nostri servizi… avanti
  • 3. ANITeL associazione e-tutor - Prof. Massimo PRIANO CRE DIT ANITeL - Associazione Nazionale Insegnanti Tutor e-Learning Ente accreditato per la formazione dal Ministero dell'Istruzione, Università e Ricerca con Prot. n. AOODGPER. 15315 del 27 luglio 2007 avanti Il confrontoAmbienti sincroni Le proposte I progetti ANITEL E LA FORMAZIONE Diventa gratuitamente socio
  • 4. ANITeL associazione e-tutor - Prof. Massimo PRIANO ANITeL - Associazione Nazionale Insegnanti Tutor e-Learning Ente accreditato per la formazione dal Ministero dell'Istruzione, Università e Ricerca con Prot. n. AOODGPER. 15315 del 27 luglio 2007 ANITEL in… IL PORTALE LA PIATTAFORMA – I CORSI DI FORMAZIONE GRATUITA ML TECNICA – condividi e TV STREAMING - CONVEGNI SecondLife piattaforma 3D VIDEOTECAVIDEOTECA SLIDESHERE VIDEOCONFERENZA AULA VIRTUALE ARCHIVIO TUTORIAL FORMAZIONE Diventa gratuitamente socio INDICE
  • 5. ANITeL associazione e-tutor - Prof. Massimo PRIANO Analisi di strumenti cloud per la didattica Prof. Massimo PRIANO Istituto PARODI 20 maggio 2013
  • 6. ANITeL associazione e-tutor - Prof. Massimo PRIANO Gli argomenti dell’incontro  Concetto di "cloud computing" e principali servizi offerti  Uso di cartelle condivise con sistemi Box, DropBox e GoogleDrive per la distribuzione di materiali digitali  Libri nella nuvola: i nuovi e-book utilizzabili anche come «contenitori» di materiali condivisi dai docenti  Usare il cloud per la valutazione: l'esempio dei servizi offerti dal sistema ZTE
  • 7. ANITeL associazione e-tutor - Prof. Massimo PRIANO Concetto di "cloud computing" e principali servizi offerti
  • 8. ANITeL associazione e-tutor - Prof. Massimo PRIANO Due domande iniziali Perché usiamo i computer ? Come siamo abituati ad usarli ?
  • 9. ANITeL associazione e-tutor - Prof. Massimo PRIANO Hardware+Software+ Utente ... per raggiungere un obiettivo, a prima vista, sembrerebbero inseparabili ! Ma è davvero così ?
  • 10. ANITeL associazione e-tutor - Prof. Massimo PRIANO Cloud computing In informatica con il termine inglese cloud computing (in italiano nuvola informatica) si indica un insieme di tecnologie che permettono, tipicamente sotto forma di un servizio offerto da un provider al cliente, di memorizzare/archiviare e/o elaborare dati grazie all'utilizzo di risorse hardware/software distribuite e virtualizzate in Rete. In questa particolare architettura i data service (servizi hardware) e le funzionalità offerte (servizi software) sono prevalentemente residenti sui server web (le "nuvole") piuttosto che «diffusi» sui singoli computer connessi in rete.
  • 11. ANITeL associazione e-tutor - Prof. Massimo PRIANO … un esempio Per esempio, i dati che fino ad oggi venivano salvati sui pc saranno decentrati su vari server: giganteschi archivi digitali a cui l’utente può accedere grazie al browser e alle applicazioni. In concreto: invece di archiviare i nostri files e i nostri documenti sul computer di casa, scuola e trasportarli su chiavette USB, li depositeremo su Internet (nella «nuvola») e potremo così distribuirli o consultarli ed eventualmente anche modificarli direttamente con diversi dispositivi senza necessariamente avere su di essi apposito software per apportare ai files le modifiche desiderate.
  • 12. ANITeL associazione e-tutor - Prof. Massimo PRIANO I principali servizi offerti  SaaS (Software as a Service) Consiste nell'utilizzo di programmi installati su un server remoto, cioè fuori del computer fisico o dalla LAN locale, spesso attraverso un server web.  DaaS (Data as a Service) Con questo servizio vengono messi a disposizione via web solamente i dati ai quali gli utenti possono accedere tramite qualsiasi applicazione come se fossero residenti su un disco locale.  HaaS (Hardware as a Service) Con questo servizio l'utente invia dati ad un computer che vengono elaborati da computer messi a disposizione e restituiti all'utente iniziale.
  • 13. ANITeL associazione e-tutor - Prof. Massimo PRIANO Uso di cartelle condivise con sistemi Box, DropBox e GoogleDrive per la distribuzione di materiali digitali
  • 14. ANITeL associazione e-tutor - Prof. Massimo PRIANO Il sistema Permette di condividere dati in rete tra sistemi e dispositivi diversi ed offre 5 GB di spazio gratuito
  • 15. ANITeL associazione e-tutor - Prof. Massimo PRIANO Il sistema  Le cartelle Box sono accessibili e gestibili anche attraverso un comune browser con supporto a contenuti in Flash  E’ possibile usare Box anche con il software BoxSync disponibile per computer (Mac o PC)  Box è accessibile anche attraverso speciali apps disponibili per celluari e tablet provvisti di sistemi operativi diversi (iOS, Android, Windows Phone, Blackberry)
  • 16. ANITeL associazione e-tutor - Prof. Massimo PRIANO Il sistema Creazione di un account personale dal sito www.box.com
  • 17. ANITeL associazione e-tutor - Prof. Massimo PRIANO Il sistema
  • 18. ANITeL associazione e-tutor - Prof. Massimo PRIANO Il sistema
  • 19. ANITeL associazione e-tutor - Prof. Massimo PRIANO Il sistema
  • 20. ANITeL associazione e-tutor - Prof. Massimo PRIANO Il sistema
  • 21. ANITeL associazione e-tutor - Prof. Massimo PRIANO Il sistema
  • 22. ANITeL associazione e-tutor - Prof. Massimo PRIANO Il sistema Confermiamo cliccando su «SALVA» situato nella parte inferiore della pagina
  • 23. ANITeL associazione e-tutor - Prof. Massimo PRIANO Il sistema Confermiamo cliccando su «SALVA» situato nella parte inferiore della pagina
  • 24. ANITeL associazione e-tutor - Prof. Massimo PRIANO Il sistema
  • 25. ANITeL associazione e-tutor - Prof. Massimo PRIANO Il sistema
  • 26. ANITeL associazione e-tutor - Prof. Massimo PRIANO Il sistema
  • 27. ANITeL associazione e-tutor - Prof. Massimo PRIANO Il sistema
  • 28. ANITeL associazione e-tutor - Prof. Massimo PRIANO Il sistema Per accedere alla cartella è sufficiente cliccare sul rispettivo nome
  • 29. ANITeL associazione e-tutor - Prof. Massimo PRIANO Il sistema
  • 30. ANITeL associazione e-tutor - Prof. Massimo PRIANO Il sistema
  • 31. ANITeL associazione e-tutor - Prof. Massimo PRIANO Il sistema Cliccando sull’icona indicata è possibile aprire il menu delle opzioni per il file evidenziato L’opzione «Condividi» permette di ottenere un link per scaricare il file o inviare un messaggio contenente il link per il download
  • 32. ANITeL associazione e-tutor - Prof. Massimo PRIANO Il sistema Il collegamento al file condiviso potrà dunque essere trasmesso con una mail che, al destinatario, si presenterà in questa forma: VANTAGGI: Non dobbiamo inviare mail con eventuali allegati «pesanti» È anche possibile condividere una cartella intera!
  • 33. ANITeL associazione e-tutor - Prof. Massimo PRIANO Il sistema Supponiamo di aver caricato più files nella cartella «MATERIALI» e immaginiamo di voler condividere interamente il suo contenuto. Come procediamo ? Clicchiamo su «Tutti i file» per uscire dalla cartella
  • 34. ANITeL associazione e-tutor - Prof. Massimo PRIANO Il sistema Cliccando sull’icona indicata è possibile aprire il menu delle opzioni per la cartella evidenziata L’opzione «Condividi» permette di ottenere un link per accedere alla cartella condivisa
  • 35. ANITeL associazione e-tutor - Prof. Massimo PRIANO Il sistema Attraverso il link alla cartella condivisa, sarà possibile raggiungerne il contenuto mediante un browser
  • 36. ANITeL associazione e-tutor - Prof. Massimo PRIANO Il sistema NOTE IMPORTANTI •Conoscere il link ad una cartella condivisa permette di scaricare i materiali in essa contenuti ma non permette il caricamento di materiali nuovi. Per l’operazione di modifica dei contenuti è necessario autenticarsi come «proprietari» della cartella o, eventualmente, come «collaboratori» alla cartella in questione •Possiamo invitare eventuali collaboratori ad una cartella operando all’interno dell’area amministrativa del sistema Box
  • 37. ANITeL associazione e-tutor - Prof. Massimo PRIANO Il sistema • Attraverso le cartelle condivise e la definizione di più collaboratori alle stesse è dunque possibile far operare più persone sullo stesso insieme di files • Il link ad una cartella condivisa non cambia nel tempo: sarà dunque sufficiente comunicarlo solo una volta …inoltre Una cartella condivisa con il sistema Box è integrabile all’interno di una pagina di un sito Internet. Ogni Docente ha modo di inserire nella propria pagina personale del sito scolastico una o più cartelle condivise con il sistema Box.
  • 38. ANITeL associazione e-tutor - Prof. Massimo PRIANO Il sistema Integrare una cartella condivisa in una pagina web è semplicissimo: Si clicca sull’icona indicata per accedere al menu delle opzioni relative ad una cartella Si clicca sulla voce di menu «condividi» Si clicca poi su «Incorpora la cartella nel tuo sito»
  • 39. ANITeL associazione e-tutor - Prof. Massimo PRIANO Il sistema Nella finestra che apparirà sul monitor sarà indicato il breve codice da incorporare nella propria pagina personale per integrare nella stessa il contenuto di una cartella condivisa attraverso uno speciale componente. Tale codice potrebbe essere anche comunicato all’amministratore del sito scolastico per le semplici operazioni di integrazione.
  • 40. ANITeL associazione e-tutor - Prof. Massimo PRIANO Il sistema Un esempio di integrazione di cartelle condivise sul sito www.istitutoparodi.it
  • 41. ANITeL associazione e-tutor - Prof. Massimo PRIANO Il sistema
  • 42. ANITeL associazione e-tutor - Prof. Massimo PRIANO Il sistema
  • 43. ANITeL associazione e-tutor - Prof. Massimo PRIANO Il sistema
  • 44. ANITeL associazione e-tutor - Prof. Massimo PRIANO Il sistema Per operare sulle cartelle occorre 1.Accedere alla finestra di Log In 2.Cliccare su «Secure Log In»
  • 45. ANITeL associazione e-tutor - Prof. Massimo PRIANO Il sistema 3. Immettere le proprie credenziali di accesso e cliccare su «Log In» 4. Ad autenticazione avvenuta è ancora richiesta una semplice operazione di sicurezza
  • 46. ANITeL associazione e-tutor - Prof. Massimo PRIANO Il sistema Dopo il login sono disponibili ulteriori comandi
  • 47. ANITeL associazione e-tutor - Prof. Massimo PRIANO Il sistema Cliccando sul quadratino posto a lato del nome di un oggetto (file o cartella) si seleziona lo stesso e si attiva automaticamente un menu con appositi comandi per operare su quanto selezionato
  • 48. ANITeL associazione e-tutor - Prof. Massimo PRIANO Il sistema Cliccando sul comando evidenziato si attiva un diverso menu con differenti comandi
  • 49. ANITeL associazione e-tutor - Prof. Massimo PRIANO Il sistema Cliccando sul comando evidenziato si attiva una finestra utile ad abbinare commenti ad un particolare file (il commento sarà utile per un uso della cartella Box abbinato a più «collaboratori»)
  • 50. ANITeL associazione e-tutor - Prof. Massimo PRIANO Il sistema Cosa occorre fare per concludere la sessione di lavoro ? … il logout!
  • 51. ANITeL associazione e-tutor - Prof. Massimo PRIANO E’ possibile gestire le cartelle condivise senza usare un browser ? Si, attraverso il programma BoxSync che, una volta installato, crea una cartella con una copia locale su pc dei nostri materiali caricati nelle cartelle condivise. Ogni modifica nella cartella locale tra cui: Aggiunta di file Rimozione di file Creazione di nuove cartelle Rimozione di cartelle esistenti sarà sincronizzata automaticamente nelle cartelle condivise in Internet e viceversa!
  • 52. ANITeL associazione e-tutor - Prof. Massimo PRIANO Come ottenere BoxSync Dall’area di amministrazione di file e cartelle Si clicca sull’icona indicata per accedere al menu delle opzioni amministrative Si clicca sulla voce di menu «Ottieni Box Sync» per accedere alla pagina di download del programma
  • 53. ANITeL associazione e-tutor - Prof. Massimo PRIANO Installare BoxSync sul proprio pc Dopo aver scaricato il programma di installazione occorre: e poi … si attende il download …
  • 54. ANITeL associazione e-tutor - Prof. Massimo PRIANO Installare BoxSync sul proprio pc Successivamente:
  • 55. ANITeL associazione e-tutor - Prof. Massimo PRIANO Installare BoxSync sul proprio pc …ed infine:
  • 56. ANITeL associazione e-tutor - Prof. Massimo PRIANO La cartella locale di BoxSync
  • 57. ANITeL associazione e-tutor - Prof. Massimo PRIANO Le applicazioni Box per i dispositivi mobili per iPhone
  • 58. ANITeL associazione e-tutor - Prof. Massimo PRIANO Le applicazioni Box per i dispositivi mobili per iPad
  • 59. ANITeL associazione e-tutor - Prof. Massimo PRIANO Altri servizi cloud per la condivisione dei file www.dropbox.com drive.google.com www.sugarsync.com skydrive.live.com
  • 60. ANITeL associazione e-tutor - Prof. Massimo PRIANO Libri nella nuvola: i nuovi e-book utilizzabili anche come «contenitori» di materiali condivisi dai docenti Una breve analisi di alcune opere
  • 61. L’eBook nella nuvola, leggero e fatto di bit, amplia il libro, contenitore stabile e ordinato del sapere.
  • 62. Si scarica su tablet, netbook e computer
  • 63. Il libro è sincronizzato L'insegnante può aggiungere note e link al libro sul computer di casa e a scuola ritrova quello che serve per fare lezione sulla LIM. Non deve più portarsi dietro chiavette e file!
  • 64. È il libro per la LIM, multimediale e interattivo Con esercizi interattivi, audio, video e animazioni è perfetto sulla LIM! È anche un quaderno Con il quaderno integrato gli studenti possono prendere appunti, fare compiti e mandarli via mail ai professori o ai compagni!
  • 66.
  • 67. Per accedere ai contenuti protetti occorre essere registrati sul portale my.zanichelli.it
  • 68.
  • 69.
  • 70.
  • 71.
  • 72.
  • 73. Gli insegnanti possono effettuare il download di materiali
  • 74.
  • 75.
  • 76. ANITeL associazione e-tutor - Prof. Massimo PRIANO Usare il cloud per la valutazione: l'esempio dei servizi offerti dal sistema ZTE
  • 77. ANITeL associazione e-tutor - Prof. Massimo PRIANO zte.zanichelli.it
  • 78. ANITeL associazione e-tutor - Prof. Massimo PRIANO my.zanichelli.it
  • 79. ANITeL associazione e-tutor - Prof. Massimo PRIANO
  • 80. ANITeL associazione e-tutor - Prof. Massimo PRIANO
  • 81. ANITeL associazione e-tutor - Prof. Massimo PRIANO zte.zanichelli.it
  • 82. ANITeL associazione e-tutor - Prof. Massimo PRIANO
  • 83. ANITeL associazione e-tutor - Prof. Massimo PRIANO
  • 84. ANITeL associazione e-tutor - Prof. Massimo PRIANO
  • 85. ANITeL associazione e-tutor - Prof. Massimo PRIANO Docenti e studenti possono fare il login con le credenziali definite in myZanichelli I docenti hanno a disposizione speciali strumenti per preparare batterie di test (pannello di redazione) e controllare i risultati delle prove proposte (registro e correzioni test)
  • 86. ANITeL associazione e-tutor - Prof. Massimo PRIANO Attraverso il registro, il docente avrà modo di controllare i risultati dei test svolti
  • 87. ANITeL associazione e-tutor - Prof. Massimo PRIANO
  • 88. ANITeL associazione e-tutor - Prof. Massimo PRIANO Con il pannello di redazione, il docente potrà predisporre i test e raccoglierli in batterie
  • 89. ANITeL associazione e-tutor - Prof. Massimo PRIANO
  • 90. ANITeL associazione e-tutor - Prof. Massimo PRIANO Nel nostro archivio troviamo un nuovo esercizio che possiamo anche modificare
  • 91. ANITeL associazione e-tutor - Prof. Massimo PRIANO Dall’archivio delle domande selezioniamo quelle da aggiungere alla nostra batteria A batteria completata
  • 92. ANITeL associazione e-tutor - Prof. Massimo PRIANO La nuova batteria è pronta… … e «pubblicata» in ZTE (cioè disponibile per gli studenti)
  • 93. ANITeL associazione e-tutor - Prof. Massimo PRIANO Uno studente, per svolgere una batteria di test, dovrà effettuare il login in ZTE ed inserire nell’apposito campo il nome della batteria che ha preparato il suo professore I test inizieranno cliccando su «Vai!»
  • 94. ANITeL associazione e-tutor - Prof. Massimo PRIANO www.youtube.com/user/zanichellieditore
  • 95. ANITeL associazione e-tutor - Prof. Massimo PRIANO Grazie per l’attenzione! Massimo Priano