Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

Decreto legislativo 231 e Modello Organizzativo

2,640 views

Published on

Modello organizzativo per la prevenzione dei reati contemplati nel Dlgs. 231/01.

Published in: Business, Technology
  • Be the first to comment

Decreto legislativo 231 e Modello Organizzativo

  1. 1. un modello organizzativo per la prevenzione dei reati contemplati nel D.Lgs.231/01 http://www.flickr.com/photos/martab/1973799321/ di Angelo Sala
  2. 2. prima del 2001 dopo il 2001 il D.lgs 231/01 http://www.flickr.com/photos/mandarose/2449260491/ http://www.flickr.com/photos/seeminglee/4634131931/ è perseguibile solo chi ha commesso il reato è perseguibile anche l’ente o la società
  3. 3. Codice etico Parte generale Parte speciale il modello si compone di tre documenti http://www.flickr.com/photos/professorbop/4558873881/
  4. 4. il codice etico identifica i valori aziendali http://www.flickr.com/photos/anaranar/4034381979/
  5. 5. la parte generale descrive gli ingredienti del modello http://www.flickr.com/photos/santos/2252824606/
  6. 6. la parte speciale con il risk assessment fa emergere la specificità aziendale in relazione a … http://www.flickr.com/photos/epsos/4376727123/
  7. 7. reati contro la pubblica amministrazione http://www.flickr.com/photos/gilmoth/2403456919/
  8. 8. reati societari http://www.flickr.com/photos/mdpny/3684971865/
  9. 9. reati contro la sicurezza e la salute dei lavoratori http://www.flickr.com/photos/mattmendoza/3936337776/
  10. 10. reati amministrativi http://www.flickr.com/photos/sgw/2892058635/
  11. 11. reati “transnazionali” http://www.flickr.com/photos/lox/1236590751/
  12. 12. attori gli
  13. 13. tutti i dipendenti e collaboratori sono tenuti ad applicare il modello e a vigilare sul rispetto delle norme http://www.flickr.com/photos/adamatwork/2595284773/
  14. 14. sui soggetti apicali ricadono le maggiori responsabilità in quanto figure dotate di potere decisionale http://www.flickr.com/photos/28056346@N06/4034781146/
  15. 15. l’organismo di vigilanza è chiamato a pronunciarsi sulla aderenza dell’operato dell’azienda al modello http://www.flickr.com/photos/mattimattila/3299901660/
  16. 16. strumenti gli
  17. 17. la formazione deve essere capillare ed estesa a tutti i dipendenti e collaboratori http://www.flickr.com/photos/28481088@N00/2992013920/
  18. 18. Il modello deve essere comunicato a tutti gli stakeholder http://www.flickr.com/photos/looking4poetry/253074522/
  19. 19. gli audit interni rappresentano un’occasione di verifica e confronto http://www.flickr.com/photos/46632302@N06/4279477491/
  20. 20. il modello per essere efficace deve prevedere un sistema sanzionatorio http://www.flickr.com/photos/coalandice/2725819332/
  21. 21. spetta al giudice in sede di giudizio stabilire la validità del modello http://www.flickr.com/photos/contusion/2916938867/
  22. 22. il caso Impregilo: un esempio di modello efficace http://www.flickr.com/photos/bibendum84/2721493959/
  23. 23. “Strong ethics keep corporations healthy.Poor ethics make companies sick. Values are the immune system of every organisation” -- Patric Dixon (2005) http://www.flickr.com/photos/pinksherbet/4004791663/

×