Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

Scrittura multilivello

939 views

Published on

Tecniche di scrittura multilivello Scrivere sul web per lettori con diversi livelli di interesse

Published in: Education
  • Be the first to comment

Scrittura multilivello

  1. 1. di Andrea Spila Corso di scrittura e comunicazione web per bibliotecari Università di Modena e Reggio Emilia Tecniche di scrittura multilivello Scrivere sul web per lettori con diversi livelli di interesse
  2. 2. Lettori diversi/Interessi diversi <ul><li>Chi raggiunge il nostro articolo sul web può essere più o meno interessata ai nostri contenuti: </li></ul><ul><ul><li>Nessun interesse </li></ul></ul><ul><ul><li>Poco interesse </li></ul></ul><ul><ul><li>Forte interesse </li></ul></ul>
  3. 3. Livelli di interesse <ul><li>Nessun interesse </li></ul><ul><li>Solo il titolo (TITLE) </li></ul><ul><li>Sintesi (una frase) </li></ul><ul><li>Sintesi (un paragrafo) </li></ul><ul><li>Punti principali </li></ul><ul><li>Punti secondari </li></ul><ul><li>Interesse per i dettagli </li></ul><ul><li>Interesse ad approfondire </li></ul>
  4. 4. Scrivere per tutti i livelli <ul><li>Possiamo scrivere un articolo pensando ai diversi livelli di interesse (da nessun interesse a forte interesse) concentrandoci sulle diverse parti che compongono l’articolo stesso (elementi strutturali) </li></ul>
  5. 5. Nessun interesse <ul><li>Per evitare che i lettori raggiungano la pagina: </li></ul><ul><li>Scriviamo titoli chiari e informativi </li></ul><ul><li>Promuoviamo il sito e i link in siti adeguati </li></ul><ul><li>Scriviamo parole chiave e descrizioni corrette </li></ul>
  6. 6. Solo titolo (TITLE) <ul><li>La prima informazione che forniamo al lettore </li></ul><ul><li>Per alcuni lettori è sufficiente </li></ul><ul><li>Aiuta a comprendere che non si è interessati a procedere nella lettura </li></ul>
  7. 7. Sintesi (una frase) <ul><li>Scopo principale della sintesi breve è quello di corredare i link al nostro articolo di una descrizione breve </li></ul><ul><li>Aiuta inoltre i lettori che arrivano sulla pagina a comprendere meglio e rapidamente se l’articolo è di loro interesse </li></ul>
  8. 8. Sintesi (un paragrafo) <ul><li>Scopo principale della sintesi lunga è quello di fornire maggiori informazioni sull’articolo a chi ha un certo interesse nell’argomento </li></ul><ul><li>Può servire a decidere se inserire l’articolo tra i preferiti per leggerlo più avanti </li></ul><ul><li>Deve essere costituita da alcune frasi brevi che introducono ai temi trattati nell’articolo </li></ul>
  9. 9. Punti principali <ul><li>I punti principali sono rappresentati dai titoli dei paragrafi </li></ul><ul><li>Titoli informativi, non ambigui </li></ul><ul><li>Aggiungere delle ancore (<a name=“paragrafo”>) per facilitare i link dei lettori </li></ul><ul><li>Non spezzare l’articolo in pagine diverse </li></ul>
  10. 10. Punti secondari <ul><li>Possiamo evidenziarli con il grassetto o con punti elenco </li></ul><ul><li>Permettono una rapida scansione della pagina </li></ul><ul><li>Ogni punto evidenziato deve essere chiaro e autonomo </li></ul><ul><li>I punti devono permettere una lettura sequenziale logica </li></ul>
  11. 11. Interesse per i dettagli <ul><li>I lettori sono interessati alle informazioni ma anche al punto di vista dell’autore </li></ul><ul><li>Stile informale e personale ( ClueTrain Manifesto ) </li></ul><ul><li>Un invito alla condivisione e al dialogo </li></ul>
  12. 12. Interesse ad approfondire <ul><li>Le informazioni aggiuntive non vanno sulla pagina stessa </li></ul><ul><li>Sfruttare l’ipertestualità del web </li></ul><ul><li>Inserire link a risorse esterne... </li></ul><ul><li>... e ricomincia il circolo con il primo filtro per i diversi livelli di interesse </li></ul>
  13. 13. Un modello adatto al web <ul><li>Facilità di scansione del testo </li></ul><ul><li>Diversi livelli di concisione </li></ul><ul><li>Scrittura personale (non marketese) </li></ul><ul><li>Simile alla piramide invertita, ma il lettore scorre l’intero articolo </li></ul><ul><li>Importanza del filtro delle informazioni (soprattutto sul web) </li></ul>
  14. 14. Un possibile percorso di scrittura <ul><li>Scrivere i titoli dei paragrafi (punti principali) </li></ul><ul><li>Scrivere i sottoargomenti dei paragrafi (punti secondari) </li></ul><ul><li>Scrivere i link accanto al punto corrispondente </li></ul><ul><li>Scrivere i diversi paragrafi relativi ai punti secondari </li></ul><ul><li>Aggiungere le evidenziazioni dei punti secondari </li></ul><ul><li>Scrivere la sintesi breve (una frase) </li></ul><ul><li>Utilizzare la frase per scrivere la sintesi lunga (un paragrafo) </li></ul><ul><li>Utilizzare la frase per scrivere il titolo dell’articolo (TITLE) </li></ul>
  15. 15. Riassumendo 1. Iniziamo scrivendo i titoli dei paragrafi (punti principali)
  16. 16. Riassumendo 2. Scriviamo i sottoargomenti (punti secondari)
  17. 17. Riassumendo 3. Aggiungiamo i link di approfondimento
  18. 18. Riassumendo 4. Scriviamo i singoli paragrafi
  19. 19. Riassumendo 5. Evidenziamo i punti secondari nei paragrafi grassetto grassetto grassetto grassetto grassetto grassetto
  20. 20. Riassumendo 6. Scriviamo la sintesi breve grassetto grassetto grassetto
  21. 21. Riassumendo 7. Scriviamo la sintesi lunga grassetto grassetto grassetto
  22. 22. Riassumendo 8. Scriviamo il titolo (TITLE) grassetto grassetto grassetto
  23. 23. Analizziamo l’articolo di Wallace <ul><li>Come ha messo in pratica la sua strategia? </li></ul><ul><li>Proviamo a testare i vari livelli di lettura </li></ul><ul><li>Funzionano? </li></ul><ul><li>E noi? Abbiamo una mente logica come la sua? </li></ul><ul><li>Alternative? </li></ul>
  24. 24. Ma i contenuti come si trovano?
  25. 25. Social writing
  26. 26. Storify
  27. 27. Storify <ul><li>Storify è il collante che permette di mettere insieme facilmente i vari elementi presenti sui social network. Tramite l’interfaccia di ricerca e con semplici operazioni di trascinamento si creano articoli utilizzando i contenuti disponibili pubblicamente in rete. </li></ul><ul><li>http://storify.com/storifyfaq/if-you-dont-know-how-to-get-started </li></ul>
  28. 28. Paper.li
  29. 29. Paper.li <ul><li>Paper.li organizza i link condivisi su Twitter e Facebook in un formato di facile lettura, simile a quello di un giornale. </li></ul><ul><li>Permette di scoprire contenuti di proprio interesse, senza essere sempre collegati ai social network. </li></ul>
  30. 30. <ul><li>Grazie per la vostra </li></ul><ul><li>attenzione! </li></ul>[email_address]

×