Contributi e finanziamenti per imprese e start up andrea povelato smau padova 2013

1,464 views

Published on

Contributi, agevolazioni e finanziamenti possono facilitare le Start Up e le imprese in fase di sviluppo anche grazie all'eventuale presenza di Business Angels o Venture Capitalist che condividano il rischio nella fase di lancio dell'idea e successivo sviluppo. Nelle Slides che seguono numerosi utili suggerimenti ...
Chi vuole comprendere se è possibile finanziare un'idea e selezionare la modalità che meglio garantisce il risultato, può contattarmi a questo indirizzo per approfondimenti.
Le numerose agevolazioni e contributi, opportunamente adattate al Vostro caso specifico, possono intercettare le risorse necessarie a realizzare anche i progetti più ambiziosi.

Published in: Economy & Finance
1 Comment
1 Like
Statistics
Notes
No Downloads
Views
Total views
1,464
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
405
Actions
Shares
0
Downloads
32
Comments
1
Likes
1
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Contributi e finanziamenti per imprese e start up andrea povelato smau padova 2013

  1. 1. Andrea PovelatoANDREA POVELATOContributi efinanziamenti perImprese e Start Up!
  2. 2. Andrea Povelato 2ContenutiE di estrema attualità in questo periodo unnuovo strumento: Crowdfunding ...Lincontro intende fornire una panoramicasulle linee di finanziamento poste in essereda Enti pubblici e privati a livello Nazionalee Veneto.Verranno inoltre illustrate le modalità diinterazione con investitori privati (IBusinessAngels, Venture Capitalist) che partecipanoal capitale di Start Up ed Impresepromettenti.
  3. 3. Andrea Povelato 3Chi sonoDopo una lunga esperienza come Founder e CEO di unaimpresa di servizi in outsourcing mi occupo di FundRaising e cultura dimpresa.Sono stato "Angelo" a Start Cup Veneto per conto delleUniversità di Padova Venezia e Verona dal 2006 al 2010classificandomi al secondo posto al PNI PremioNazionale Innovazione.Mi interfaccio quotidianamente con Startup, Investors eStakeholders per valorizzare i progetti più interessanti esostenibili.
  4. 4. Andrea Povelato 4Chi può essere finanziato?Spin off e Start UpImprese a prevalenza giovanileImprese a prevalenza femminileImprese impegnate in progetti innovativiImprese che collaborano con altre Pmi o Enti di RicercaReti di impresa
  5. 5. Andrea Povelato 5Chi può essere finanziato? Start Up – Spin OffAutoimpiego e Microimprese promosse da inoccupati
  6. 6. Andrea Povelato 6Chi può essere finanziato? Imprese FemminiliLegge Regionale 1/2000Azione 1.3.1 Aiuti agli investimenti
  7. 7. Andrea Povelato 7Chi può essere finanziato? Imprese GiovaniliLegge Regionale 57/1999Azione 1.3.2 Aiuti agli investimentiBando “Crea Lavoro: creativitàgiovanile per il Veneto
  8. 8. Andrea Povelato 8Chi può essere finanziato? Imprese “Innovative”Legge Regionale 9 del 2007Azione 1.1.2 Contributi x trasferimentotecnologico e strutture di ricerca interne183 progetti non ammissibili (circa 1 progettosu 4 viene bocciato x errori)
  9. 9. Andrea Povelato 9Chi può essere finanziato? “Partenariati – Enti di Ricerca”Azione 1.1.3
  10. 10. Andrea Povelato 10Chi può essere finanziato? ”Reti Di Impresa”Azioni 1.1.4, 1.1.1, 1.1.2
  11. 11. Andrea Povelato 11Cosa si può finanziare?Spese per formazione e consulenza a costo agevolatoServizi a costo agevolatoCosti del personale impiegato in ricerca e sviluppoInvestimenti e speseContributi a fondo perdutoQuote del capitale
  12. 12. Andrea Povelato 12Cosa può essere finanziato? ”Formazione”
  13. 13. Andrea Povelato 13Cosa può essere finanziato? ”Consulenza – Tutoring - Mentoring”
  14. 14. Andrea Povelato 14Cosa può essere finanziato? ”Servizi”
  15. 15. Andrea Povelato 15Cosa può essere finanziato? ”Interessi”
  16. 16. Andrea Povelato 16Cosa può essere finanziato? ”Valorizzazione economica”Spese inerenti sviluppo di brevetti e design (Valore Italia)
  17. 17. Andrea Povelato 17Cosa può essere finanziato? ”Conto Capitale”“Patrimonio Destinato” e Fondo di Venture Capital
  18. 18. Andrea Povelato 18Come ottenere i finanziamenti?Essere informati su bandi aperti ed anticipazioniDefinizione delle attività da finanziareAnalizzare accuratamente requisiti soggettivi ed oggettiviRedigere un progetto coerente con lindirizzo del bandoCompilare correttamente la documentazione richiestaAttenersi scrupolosamente alle disposizioni di SpesaIstruire e verificare la rendicontazione della pratica
  19. 19. Andrea Povelato 19Come ottenere i finanziamenti? Anticipazioni sulle misure
  20. 20. Andrea Povelato 20Come ottenere i finanziamenti? Matching Investimenti/bandi
  21. 21. Andrea Povelato 21Come ottenere i finanziamenti? Analisi di prefattibilità
  22. 22. Andrea Povelato 22Come ottenere i finanziamenti? ”Progettazione”
  23. 23. Andrea Povelato 23Come ottenere i finanziamenti? Predisposizione pratica
  24. 24. Andrea Povelato 24Come ottenere i finanziamenti? Rendicontazione
  25. 25. Andrea PovelatoQuando si presentano le domande?Normalmente ci sono circa 6 mesi per le valutazioni dellerichiesteE opportuno distinguere tra finanziamenti a bando, conscadenza predeterminata e bandi a sportello, sempre apertiE importante verificare se necessario attendere lesito della faseistruttoria prima di effettuare le spese oppure è sufficiente chesiano successive rispetto alla presentazione.In alcuni casi si tratta addirittura di spese retrodatate.
  26. 26. Andrea Povelato 26Chi sono i finanziatori delle Start Up?Founders - Family & FriendsContest/Business Plan competitionPartners “industriali”Business Angels
  27. 27. Andrea Povelato 27Chi sono i finanziatori delle Start Up? Business Angels
  28. 28. Andrea Povelato 28Chi sono i finanziatori delle Startup? Venture Capitalist
  29. 29. Andrea Povelato 29Dove sono i finanziatori delle Start Up?Premio LamarkBusiness Speed DateSpeed Pitching
  30. 30. Andrea Povelato 30Cosa può essere finanziato? Business Plan Competitionhttp://www.startcupveneto.it/
  31. 31. Andrea Povelato 31Cosa può essere finanziato? ”Premi e ...”http://www.premiogaetanomarzotto.it
  32. 32. Andrea Povelato 32Cosa può essere finanziato? Tutoringhttp://www.vegapark.ve.it/
  33. 33. Andrea Povelato 33Cosa può essere finanziato? ”Spese”
  34. 34. Andrea Povelato 34Decreto Crescita Bis START UP INNOVATIVAParametri precisi identificano le Startup Innovative
  35. 35. Andrea Povelato 35Decreto Sviluppo Bis START UP INNOVATIVAa) la maggioranza delle quote o azioni ... sono detenute da persone fisiche;b) ... svolge attività d’impresa da non più di quarantotto mesi;c) ha la sede principale dei propri affari e interessi in Italia;d) a partire dal secondo anno di attività fatturato ... non > 5 milioni di euro;e) non distribuisce, e non ha distribuito, utili;f) ha, quale oggetto sociale ... prodotti o servizi innovativi ad alto valore tecnologico;g) non è stata costituita da una fusione ...h) possiede almeno uno dei seguenti ulteriori requisiti:1. le spese in ricerca e sviluppo sono uguali o superiori al 20 per cento2. 1/3 del personale in possesso di titolo di dottorato di ricerca3. titolare o licenziatario di almeno una privativa industriale
  36. 36. Andrea Povelato 36Decreto Sviluppo Bis ART. 29 Benefici per contribuenteDetrazione del 19% del capitale investito in Startup Innovative
  37. 37. Andrea Povelato 37Decreto Sviluppo Bis ART. 29 Benefici per SocietàIl 20% della somma investita in Startup Innovative non concorrealla formazione del reddito se mantenuto almeno 2 anni
  38. 38. Andrea Povelato 38Decreto Sviluppo Bis ART. 26 Quote ai dipendenti – Stock optionNon concorrono alla formazione del reddito sia a fini fiscali che contributivi.
  39. 39. Andrea Povelato 39Decreto Sviluppo Bis ART. 27 Quote ai consulenti – work for equityNon concorrono alla formazione del reddito sia a fini fiscali che contributivi.
  40. 40. Andrea Povelato 40Decreto Sviluppo Bis ART. 30 Fondo di GaranziaOpera automaticamente a favore delle I-startup , e degli incubatori certificati
  41. 41. Andrea Povelato 41Decreto Sviluppo Bis ART. 30 ICE-Agenzia per la promozione allesteroLAgenzia ICE provvede a individuare le principali manifestazioniinternazionali dove ospitare gratuitamente le start-up. LAgenzia sviluppainiziative per favorire lincontro delle start-up innovative con investitori.
  42. 42. Andrea Povelato 42Decreto Sviluppo Bis ART. 30 DESK ITALIAIl Desk Italia – Sportello Unico Attrazione Investimenti Esteri costituisce ilpunto di accesso per l’investitore estero .
  43. 43. Andrea Povelato 43Decreto Sviluppo Bis ART. 30 Portali OnlineDisciplinati e vigilati da Consob a tutela degli investitori e a salvaguardia dellafiducia nel sistema finanziario.
  44. 44. Andrea Povelato 44Cosè il Crowdfunding?Una Start Up o progetto viene finanziato da parte di numerosi azionistiattraverso un portale web.
  45. 45. Andrea Povelato 45Crowdfunding in ItaliaIl promotore definisce la richiesta di finanziamento, le quote e la scadenza.Nel caso non venga completato le somme raccolte vengono restituite orestano a disposizione dei sottoscrittori.
  46. 46. Andrea Povelato 46Chi può beneficiare del Crowdfunding?Con i requisiti previsti dal Decreto Crescita Bis.
  47. 47. Andrea Povelato 47Chi può investire in Crowdfunding?Privati o Investitori professionali con sottoscrizione obbligatoria per almeno il5% da parte di Investitori “abilitati”.
  48. 48. Andrea Povelato 48Chi può gestire i portali del Crowdfunding?...ed eventuali nuovi players Iscritti in apposito registro CONSOB
  49. 49. Andrea Povelato 49Quali tutele per linvestitore non professionale?Presenza obbligatoria di Banca o Società di investimento nel processo disottoscrizioneRequisito di Onorabilità e Professionalità di chi gestisce il portaleClausole specifiche nel caso di cessioni successive alla sottoscrizioneIscrizione a Registro tenuto da CONSOBProfilazione e regole di appropriatezza e adeguatezzaTrasparenza e pubblicità
  50. 50. Andrea Povelato 50Come presentare un progetto ai finanziatori?Idea, Mercato, Marketing MixTeam, caratteristiche specifiche, processoAspetti economico finanziariCondizioni di investimento
  51. 51. Andrea Povelato 51Proposta agli investitori? LIDEACaratteristica distintiva del prodotto/servizio e vantaggio competitivo
  52. 52. Andrea Povelato 52Proposta agli investitori? REVENUE MODEL
  53. 53. Andrea Povelato 53Proposta agli investitori? DIFENDIBILITAProprietà intellettuale
  54. 54. Andrea Povelato 54Proposta agli investitori? FASE DEL PROGETTO
  55. 55. Andrea Povelato 55Proposta agli investitori? BARRIERE ALLINGRESSO?Normative o di natura strategica
  56. 56. Andrea Povelato 56Proposta agli investitori? AMPIEZZA DEL MERCATOTrend del settore e Scalabilità
  57. 57. Andrea Povelato 57Proposta agli investitori? MODELLO DISTRIBUTIVOCanali e modalità di commercializzazione
  58. 58. Andrea Povelato 58Proposta agli investitori? TEAMCompetenze chiave ed affiatamento
  59. 59. Andrea Povelato 59Proposta agli investitori? BREACK EVEN POINTCosti di struttura e previsioni di vendita
  60. 60. Andrea Povelato 60Proposta agli investitori? PAY BACK?Tempo di rientro dellinvestimento
  61. 61. Andrea Povelato 61Proposta agli investitori? BURN RATEQualè la massima esposizione prevista?
  62. 62. Andrea Povelato 62Proposta agli investitori? QUOTECome sono divise le quote?
  63. 63. Andrea Povelato 63Proposta agli investitori? EXIT Tempo previstoQuando usciranno gli investitori?
  64. 64. Andrea Povelato 64Proposta agli investitori? EXIT valore previstoCondizioni di uscita per gli investitori ...
  65. 65. Andrea Povelato 65Proposta agli investitori? RISCHIEd eventuali ipotesi alternative
  66. 66. Andrea Povelato 66Proposta agli investitori? INVESTIMENTO RICHIESTOMilestones ed eventuale suddivisione in tranches
  67. 67. Andrea Povelatopovelato@gmail.comGrazie perLattenzione!!!Andrea Povelato

×