Design e Ottimizzazione Cognitiva di Interfacce Touch Screen

1,364 views

Published on

Università Statale di Milano (Milano, Italy)
25 Maggio 2011

La presentazione al Information Architecture Summit 2011 che illustra i principi di Design Cognitivo, le Dinamiche Cognitive che si celano dietro gli Utenti e che originano le dinamiche di interazione con le Interfacce touch Screen.

Vengono presenti esempi di progetti pratici per introdurre alcuni approcci di base tipici di progetti basati su Smartphone, Tablet e dispositivi Domotici ed alcune delle possibili tecniche di ottimizzazione.

Published in: Technology, Education
0 Comments
3 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total views
1,364
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
75
Actions
Shares
0
Downloads
0
Comments
0
Likes
3
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Design e Ottimizzazione Cognitiva di Interfacce Touch Screen

  1. 1. Design e Ottimizzazione Cognitiva di interfacce touch screen Andrea Picchi V Summit di Architettura dell’Informazione Milano, 5-7 maggio 2011
  2. 2. ..Chi era Costui? Andrea Picchi Laurea in Psicologia (Padova) Laureando in Informatica (Pisa) 1. Interface Designer Domotica e Dispositivi Mobili 2. Designer & Developer iPhone e iPad V Summit di Architettura dell’Informazione - Milano, 5-7 maggio 2011 2
  3. 3. ..Chi siete Voi? Quanti Lavorano su Dispositivi Touch? V Summit di Architettura dell’Informazione - Milano, 5-7 maggio 2011 3
  4. 4. uscita:29 GIU 2011http://www.apress.com/9781430232469V Summit di Architettura dell’Informazione - Milano, 5-7 maggio 2011 4
  5. 5. Di che cosa parleremo oggi?V Summit di Architettura dell’Informazione - Milano, 5-7 maggio 2011 5
  6. 6. Risorse Cognitive Tutto è InterfacciaLa Mappa non è il TerritorioV Summit di Architettura dell’Informazione - Milano, 5-7 maggio 2011 6
  7. 7. Argomenti Trattati DESIGN COGNITIVO 1 2 3 20 minutiV Summit di Architettura dell’Informazione - Milano, 5-7 maggio 2011 7
  8. 8. Argomenti Trattati DESIGN COGNITIVO uomo utente 1 2 3 20 minutiV Summit di Architettura dell’Informazione - Milano, 5-7 maggio 2011 7
  9. 9. Argomenti Trattati DESIGN COGNITIVO uomo design utente cognitivo 1 2 3 20 minutiV Summit di Architettura dell’Informazione - Milano, 5-7 maggio 2011 7
  10. 10. Argomenti Trattati DESIGN COGNITIVO uomo design ottimizzazione utente cognitivo cognitiva 1 2 3 20 minutiV Summit di Architettura dell’Informazione - Milano, 5-7 maggio 2011 7
  11. 11. PARTE 1 Uomo Utente - conoscere le “specifiche” dei nostri utenti -V Summit di Architettura dell’Informazione - Milano, 5-7 maggio 2011 8
  12. 12. Def: Proc.Cognitivo “sequenza di singoli eventi necessari alla formazione di un qualsiasi contenuto di conoscenza”V Summit di Architettura dell’Informazione - Milano, 5-7 maggio 2011 9
  13. 13. “tutto”accade in pochi “momenti” image credit: flickr @ jtbrennanV Summit di Architettura dell’Informazione - Milano, 5-7 maggio 2011 10
  14. 14. Come l’Utente*Come l’Essere Umano si interfaccia si interfaccia con l’ambiente? con l’ambiente?V Summit di Architettura dell’Informazione - Milano, 5-7 maggio 2011 11
  15. 15. Come l’Utente*Come l’Essere Umano si interfaccia si interfaccia con l’ambiente? con l’ambiente? * in quanto essere umanoV Summit di Architettura dell’Informazione - Milano, 5-7 maggio 2011 11
  16. 16. I 5 Sensi come framework image credit: flickr @ victoriapeckhamV Summit di Architettura dell’Informazione - Milano, 5-7 maggio 2011 12
  17. 17. Sist.Visivo come interfaccia image credit: flickr @ chefrandenV Summit di Architettura dell’Informazione - Milano, 5-7 maggio 2011 13
  18. 18. visioneV Summit di Architettura dell’Informazione - Milano, 5-7 maggio 2011 14
  19. 19. Come percepiamo Come percepiamo il “nostro” il “nostro” mondo? mondo?V Summit di Architettura dell’Informazione - Milano, 5-7 maggio 2011 15
  20. 20. leggi eprincipi della percezione image credit: flickr @ devendernarangV Summit di Architettura dell’Informazione - Milano, 5-7 maggio 2011 16
  21. 21. principi della percezione Apparizione Reificazione Multistabilità Invarianza Semplicità image credit: flickr @ devendernarangV Summit di Architettura dell’Informazione - Milano, 5-7 maggio 2011 17
  22. 22. leggi della percezione Similitudine Prossimità Simmetria Continuità Chiusura Figura-Sfondo Connessione Uniforme image credit: flickr @ devendernarang Destino ComuneV Summit di Architettura dell’Informazione - Milano, 5-7 maggio 2011 18
  23. 23. Concetti Chiave CI INTERFACCIAMO USANDO I 5 SENSI ... ... 1 2V Summit di Architettura dell’Informazione - Milano, 5-7 maggio 2011 19
  24. 24. Concetti Chiave CI INTERFACCIAMO USANDO I 5 SENSI Sistema Visivo (occhio) ... ... 1 2V Summit di Architettura dell’Informazione - Milano, 5-7 maggio 2011 19
  25. 25. Concetti Chiave CI INTERFACCIAMO USANDO I 5 SENSI Sistema Visivo (occhio) sistema percettivo (cervello) ... ... 1 2V Summit di Architettura dell’Informazione - Milano, 5-7 maggio 2011 19
  26. 26. Concetti Chiave CI INTERFACCIAMO USANDO I 5 SENSI Sistema Visivo (occhio) sistema percettivo (cervello) ... ... 1 2 Nota: La Mappa Non e’ il TerritorioV Summit di Architettura dell’Informazione - Milano, 5-7 maggio 2011 19
  27. 27. Risorse Cognitive Attenzione Percezione Categorizzazione Memoria TemporaneaV Summit di Architettura dell’Informazione - Milano, 5-7 maggio 2011 20
  28. 28. Def: Risorsa Cognitiva “capacita’ di gestire ed elaborare informazioni”V Summit di Architettura dell’Informazione - Milano, 5-7 maggio 2011 21
  29. 29. Risorse DisponibiliRisorse Disponibili = Risorse Totali - Risorse AmbienteV Summit di Architettura dell’Informazione - Milano, 5-7 maggio 2011 22
  30. 30. APP AMBIENTEV Summit di Architettura dell’Informazione - Milano, 5-7 maggio 2011 23
  31. 31. Quali sono le possibili le possibili implicazioni? implicazioni?V Summit di Architettura dell’Informazione - Milano, 5-7 maggio 2011 24
  32. 32. Decadimento UX Sovraccarico Informativo + Risorse Cognitive Limitate = Comportamenti AutomaticiV Summit di Architettura dell’Informazione - Milano, 5-7 maggio 2011 25
  33. 33. APP AMBIENTE AZIONE CONOSCIUTA AZIONE CASUALEV Summit di Architettura dell’Informazione - Milano, 5-7 maggio 2011 26
  34. 34. Basso livello UX = Alto livello Frustrazione image credit: flickr @ magic_quoteV Summit di Architettura dell’Informazione - Milano, 5-7 maggio 2011 27
  35. 35. Concetti Chiave BASSE RISORSE POSSONO PRODURRE 1 2V Summit di Architettura dell’Informazione - Milano, 5-7 maggio 2011 28
  36. 36. Concetti Chiave BASSE RISORSE POSSONO PRODURRE frustrazione nell’utente 1 2V Summit di Architettura dell’Informazione - Milano, 5-7 maggio 2011 28
  37. 37. Concetti Chiave BASSE RISORSE POSSONO PRODURRE frustrazione interazioni nell’utente non desiderate 1 2V Summit di Architettura dell’Informazione - Milano, 5-7 maggio 2011 28
  38. 38. PARTE 2 Design Cognitivo - come gestire cognitivamente l’utente -V Summit di Architettura dell’Informazione - Milano, 5-7 maggio 2011 29
  39. 39. ESEMPIO 01 Bisogni Utente - alimentare la sensazione di controllo -V Summit di Architettura dell’Informazione - Milano, 5-7 maggio 2011 30
  40. 40. { { {V Summit di Architettura dell’Informazione - Milano, 5-7 maggio 2011 31
  41. 41. Controllo { { {V Summit di Architettura dell’Informazione - Milano, 5-7 maggio 2011 32
  42. 42. V Summit di Architettura dell’Informazione - Milano, 5-7 maggio 2011 33
  43. 43. V Summit di Architettura dell’Informazione - Milano, 5-7 maggio 2011 34
  44. 44. V Summit di Architettura dell’Informazione - Milano, 5-7 maggio 2011 35
  45. 45. bisogno di controllo legge di chiusuraV Summit di Architettura dell’Informazione - Milano, 5-7 maggio 2011 36
  46. 46. Concetti Chiave BISOGNI UTENTE* TRA I REQUISITI FISSI 1 2V Summit di Architettura dell’Informazione - Milano, 5-7 maggio 2011 37
  47. 47. Concetti Chiave BISOGNI UTENTE* TRA I REQUISITI FISSI nella fase modellazione 1 2V Summit di Architettura dell’Informazione - Milano, 5-7 maggio 2011 37
  48. 48. Concetti Chiave BISOGNI UTENTE* TRA I REQUISITI FISSI nella fase nella fase modellazione design 1 2V Summit di Architettura dell’Informazione - Milano, 5-7 maggio 2011 37
  49. 49. Concetti Chiave BISOGNI UTENTE* TRA I REQUISITI FISSI nella fase nella fase modellazione design 1 2 * in quanto essere umanoV Summit di Architettura dell’Informazione - Milano, 5-7 maggio 2011 37
  50. 50. ESEMPIO 02 Touch Screen - differenze tra riconoscere e ricordare -V Summit di Architettura dell’Informazione - Milano, 5-7 maggio 2011 38
  51. 51. Riconoscere VS RicordareV Summit di Architettura dell’Informazione - Milano, 5-7 maggio 2011 39
  52. 52. Icona VS TestoV Summit di Architettura dell’Informazione - Milano, 5-7 maggio 2011 40
  53. 53. In che Modo l’Iconografia è fondamentale?V Summit di Architettura dell’Informazione - Milano, 5-7 maggio 2011 41
  54. 54. linguaggio della mente basato* su immagini* impossibile non visualizzare image credit: flickr @ Hamed Masuomi V Summit di Architettura dell’Informazione - Milano, 5-7 maggio 2011 42
  55. 55. TESTO IMMAGINE image credit: flickr @ kwerfeldein image credit: flickr @ Hamed Masomi Interfaccia Testuale richiede un doppio livello di traduzioneV Summit di Architettura dell’Informazione - Milano, 5-7 maggio 2011 43
  56. 56. Testo Vs IconaV Summit di Architettura dell’Informazione - Milano, 5-7 maggio 2011 44
  57. 57. 1 IMMAGINE (del significato) 2 1 Chiama TESTO IMMAGINE (del significato) (del significato)V Summit di Architettura dell’Informazione - Milano, 5-7 maggio 2011 45
  58. 58. 1 IMMAGINE (del significato) 2 1 Chiama TESTOEFFETTI COLATERALI IMMAGINE (del significato) + Consumo Risorse Cognitive (del significato) + Introduzione Latenza di Interazione + Probabilità di Errore di Interpretazione V Summit di Architettura dell’Informazione - Milano, 5-7 maggio 2011 45
  59. 59. V Summit di Architettura dell’Informazione - Milano, 5-7 maggio 2011 46
  60. 60. V Summit di Architettura dell’Informazione - Milano, 5-7 maggio 2011 47
  61. 61. Approccio Iconografico - un esempio di domotica -V Summit di Architettura dell’Informazione - Milano, 5-7 maggio 2011 48
  62. 62. Concetti Chiave ICONOGRAFIA PARLA LA LINGUA DELLA MENTE 1 2V Summit di Architettura dell’Informazione - Milano, 5-7 maggio 2011 49
  63. 63. Concetti Chiave ICONOGRAFIA PARLA LA LINGUA DELLA MENTE semplifica l’apprendimento 1 2V Summit di Architettura dell’Informazione - Milano, 5-7 maggio 2011 49
  64. 64. Concetti Chiave ICONOGRAFIA PARLA LA LINGUA DELLA MENTE semplifica migliora l’apprendimento il ricordo 1 2V Summit di Architettura dell’Informazione - Milano, 5-7 maggio 2011 49
  65. 65. PARTE 3Ottimizzazione Cognitiva- come ottimizzare cognitivamente l’esperienza utente - V Summit di Architettura dell’Informazione - Milano, 5-7 maggio 2011 50
  66. 66. ESEMPIO 03 Think Finger - finger IS NOT a mouse -V Summit di Architettura dell’Informazione - Milano, 5-7 maggio 2011 51
  67. 67. 32px 16pxV Summit di Architettura dell’Informazione - Milano, 5-7 maggio 2011 52
  68. 68. V Summit di Architettura dell’Informazione - Milano, 5-7 maggio 2011 53
  69. 69. V Summit di Architettura dell’Informazione - Milano, 5-7 maggio 2011 54
  70. 70. V Summit di Architettura dell’Informazione - Milano, 5-7 maggio 2011 55
  71. 71. Concetti Chiave OTTIMIZZARE L’INTERAZIONE MANUALE 1 2V Summit di Architettura dell’Informazione - Milano, 5-7 maggio 2011 56
  72. 72. Concetti Chiave OTTIMIZZARE L’INTERAZIONE MANUALE negli elementi “cliccabili” 1 2V Summit di Architettura dell’Informazione - Milano, 5-7 maggio 2011 56
  73. 73. Concetti Chiave OTTIMIZZARE L’INTERAZIONE MANUALE negli elementi negli elementi “cliccabili” di design 1 2V Summit di Architettura dell’Informazione - Milano, 5-7 maggio 2011 56
  74. 74. ESEMPIO 05 Regole Sociali - usare regole sociali nelle interazioni -V Summit di Architettura dell’Informazione - Milano, 5-7 maggio 2011 57
  75. 75. V Summit di Architettura dell’Informazione - Milano, 5-7 maggio 2011 58
  76. 76. 1secV Summit di Architettura dell’Informazione - Milano, 5-7 maggio 2011 59
  77. 77. V Summit di Architettura dell’Informazione - Milano, 5-7 maggio 2011 60
  78. 78. Concetti Chiave UTENTE ASPETTA SEMPRE UN FEEDBACK 1 2V Summit di Architettura dell’Informazione - Milano, 5-7 maggio 2011 61
  79. 79. Concetti Chiave UTENTE ASPETTA SEMPRE UN FEEDBACK nella navigazione 1 2V Summit di Architettura dell’Informazione - Milano, 5-7 maggio 2011 61
  80. 80. Concetti Chiave UTENTE ASPETTA SEMPRE UN FEEDBACK nella nelle navigazione interazioni 1 2V Summit di Architettura dell’Informazione - Milano, 5-7 maggio 2011 61
  81. 81. ESEMPIO 06 Gestire Errori - ridurre la percentuale di errori -V Summit di Architettura dell’Informazione - Milano, 5-7 maggio 2011 62
  82. 82. Ampiezza Contenuti - meno opzioni = meno errori -V Summit di Architettura dell’Informazione - Milano, 5-7 maggio 2011 63
  83. 83. Profondità Contenuti - più focus = meno errori -V Summit di Architettura dell’Informazione - Milano, 5-7 maggio 2011 64
  84. 84. AMBIENTE ≠ AMBIENTEV Summit di Architettura dell’Informazione - Milano, 5-7 maggio 2011 65
  85. 85. Concetti Chiave OTTIMIZZARE SCORRIMENTO CONTENUTI 1 2V Summit di Architettura dell’Informazione - Milano, 5-7 maggio 2011 66
  86. 86. Concetti Chiave OTTIMIZZARE SCORRIMENTO CONTENUTI wide: riducendo le opzioni 1 2V Summit di Architettura dell’Informazione - Milano, 5-7 maggio 2011 66
  87. 87. Concetti Chiave OTTIMIZZARE SCORRIMENTO CONTENUTI wide: riducendo deep: aumentando le opzioni il focus 1 2V Summit di Architettura dell’Informazione - Milano, 5-7 maggio 2011 66
  88. 88. Design Cognitivo Grazie per l’ascolto. more info: www.andreapicchi.it info@andreapicchi.itV Summit di Architettura dell’Informazione - Milano, 5-7 maggio 2011 67
  89. 89. uscita:29 GIU 2011http://www.apress.com/9781430232469V Summit di Architettura dell’Informazione - Milano, 5-7 maggio 2011 68

×