Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

La Sharing Economy in Italia

1,771 views

Published on

In occasione dell'Explore Talk di luglio 2015 dedicato alla "Sharing Economy", Marta Mainieri - Founder di Collaboriamo.org - ha presentato la mappatura delle piattaforme collaborative italiane condotta in occasione di Sharitaly 2014.

Published in: Business
  • Be the first to comment

La Sharing Economy in Italia

  1. 1. Libro febbraio 2013
  2. 2. www.collaboriamo.org Collaboriamo.org
  3. 3. Che cosa facciamo nell’ambito della sharing economy Eventi, programmi culturali, ricerche Supportiamo aziende, amministrazioni, startup che vogliono lanciare un progetto collaborativo dalla definizione della strategia all’implementazione Formazione Progettazione e consulenza Offriamo programmi di formazione in ambito strategico, marketing e comunicazione, organizzativo Organizziamo eventi, convegni e workshop. Realizziamo ricerche per aziende, organizzazioni, amministrazioni.
  4. 4. www.collaboriamo.org A che punto siamo?
  5. 5. Cosa mappa questo report www.collaboriamo.org
  6. 6. www.collaboriamo.org Piattaforme collaborative italiane attive 138
  7. 7. www.collaboriamo.org Suddivisione piattaforme collaborative italiane Piattaforme attive crowdfunding (maggio ‘14) Piattaforme per condividere e scambiare beni che operano in Italia (novembre ’14) 41 97
  8. 8. www.collaboriamo.org Le piattaforme collaborative che operano in Italia divise per ambito 4% 4% 5% 30% 3% 9% 19% 1% 4% 12% 10% 0% 5% 10% 15% 20% 25% 30% 35%
  9. 9. www.collaboriamo.org Un trend in crescita a partire dal 2010 0% 5% 10% 15% 20% 25% 30% 35% Prima del 2000 2000 2001 2002 2003 2004 2005 2006 2007 2008 2009 2010 2011 2012 2013
  10. 10. www.collaboriamo.org Sardex circuito di scambio fra aziende: 30 milioni di scambi nel 2014
  11. 11. Fubles mette in contatto le persone per organizzare partite di calcetto: 430.000 utenti x 115.000 partite giocate
  12. 12. www.collaboriamo.org Timerepublik Banca del tempo digitale: 20.000 utenti
  13. 13. Gnammo mette in contatto cuochi non professionisti e ospiti: 30.000 utenti
  14. 14. www.collaboriamo.org I fondatori dei servizi collaborativi italiani intervistati sono soprattutto uomini con un’età compresa tra i 25 e i 44 anni 78%   22%   0% 5% 10% 15% 20% 25% 30% 35% 20-25 26-30 31-35 36-40 41-45 46-50 +50
  15. 15. www.collaboriamo.org L’Srl è la forma giuridica prevalente (68%) 68% 5% 11% 7% 9% SRL SPA Non profit-associazioni P.Iva Nessuna forma giuridica
  16. 16. www.collaboriamo.org La percentuale sul transato è il modello di business prevalente, e il 21% dei servizi non ha un modello di business 0% 10% 20% 30% 40% 50% 60% 70% 80% 90% 100% Accordi con grandi marchi: sponsorship Basato sull’advertising Abbonamento Non ancora individuato Percentuale sul transato
  17. 17. www.collaboriamo.org 23% 4% 14% 1% 1% 5% 52% "Venture capital + angel investment Finanziamenti europei $Finanziamenti regionali e/o comunali Crowdfunding Il 52% delle piattaforme ha utilizzato fondi personali per lanciare il proprio servizio
  18. 18. www.collaboriamo.org Il 26% (n.8) delle piattaforme supera i 10.000 utenti ma solo 3 i 50.000 0% 5% 10% 15% 20% 25% 30% 35% 40% 45% 50% 10.000 e più 5001-10000 1001-5000 1000
  19. 19. www.collaboriamo.org Nuovi servizi per sfruttare a pieno le proprie risorse Le piattaforme hanno bisogno di finanziamenti per crescere 0% 10% 20% 30% 40% 50% 60% formazione norme chiare relazioni con stakeholder denaro
  20. 20. I servizi collaborativi italiani crescono ma non senza difficoltà Il settore mostra alcuni cenni di maturità: ü Differenziazione negli ambiti di servizio ü Consapevolezza di ricondurre il proprio modello all’interno della sharing economy ü Forma giuridica solida ü Prime eccellenze ü Disponibilità a valutare partnership con attori tradizionali www.collaboriamo.org
  21. 21. L’offerta rimane superiore alla domanda ü Il 68% dei servizi non raggiunge i 5000 utenti attivi al mese ü Difficoltà a raggiungere massa critica ü Prime difficoltà di carattere normativo www.collaboriamo.org
  22. 22. Azioni da intraprendere per facilitare la crescita dei servizi ü Connettere ü Formare ü Investire www.collaboriamo.org
  23. 23. Marta Mainieri collaboriamo.org marta@collaboriamo.org @collaboriamo www.collaboriamo.org GRAZIE

×