10 ottime ragioni per utilizzare SVN             in azienda   Perché non usare SVN solo per la gestione del               ...
1. La storia insegna      Mantenere le revisioni dei documenti       consente di avere la traccia di tutte le       modif...
2. Condividere su http(s) è meglio Perché usare una share di rete quando è  possibile avere tutto sul proprio PC? Perché...
3. Si integra anche con Office Esistono plugin-is che consentono di  gestire le revisioni di SVN nella modalità  nativa d...
4. Centralizzato Lo so, lo so… è il contrapposto dei più moderni  DVCS tipo Git o Mercurial, ma questo in qualche  caso p...
5. Metainformazioni In un commit, non c’è solo il documento, ma ci sono anche altre utili metainformazioni, alcune banali...
6. Nulla si può eliminare In SVN, come in ogni sistema  di versionamento, non esiste la  cancellazione fisica, ma solo la...
7. Concorrente perché locale Sembrerà banale a chi lavora con il  codice sorgente, ma per altri non lo è: più  utenti pos...
8. Gratuito e Open Source Il core server è Open Source, con tutto ciò che ne  consegue in termini positivi (tanti), e neg...
9. Spesso già presente inazienda Gli sviluppatori, se sono più d’uno ed hanno  processi di lavoro minimamente evoluti,  u...
10. Non è un polpettone! Come spesso accade per i prodotti di base  provenienti dal modno Open Source, Subversion non  è ...
Colleoni.INFO Richiedi informazioni su http://www.colleoni.info per:  Installare SVN in azienda  Imparare ad utilizzare...
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

10 ottime ragioni per usare svn in azienda

658 views

Published on

Scopri perché SVN non è uno strumento utile solo agli sviluppatori di SW.

Published in: Technology
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
658
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
5
Actions
Shares
0
Downloads
5
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

10 ottime ragioni per usare svn in azienda

  1. 1. 10 ottime ragioni per utilizzare SVN in azienda Perché non usare SVN solo per la gestione del codice sorgente Andrea Colleoni – 2013 http://www.colleoni.info
  2. 2. 1. La storia insegna  Mantenere le revisioni dei documenti consente di avere la traccia di tutte le modifiche che sono state fatte ad un documento: OVVIO  Nel bene o nel male, ciò che è stato ha dato origine a ciò che è: la genesi di un risultato aziendale è un pezzo di conoscenza di cui è bene non privarsi  La storia delle modifiche è anche la storia del processo che ha generato il risultato; la sua osservazione può essere preziosa
  3. 3. 2. Condividere su http(s) è meglio Perché usare una share di rete quando è possibile avere tutto sul proprio PC? Perché impedire a device che non hanno protocolli di condivisione (SMB, NetBios, ecc.) di condividere i file? Il protocollo https è più sicuro:  È cifrato  È protetto dalle più aggiornate misure di sicurezza aziendali  È facile da condividere  È multipiattaforma, multidevice
  4. 4. 3. Si integra anche con Office Esistono plugin-is che consentono di gestire le revisioni di SVN nella modalità nativa di Office msofficesvn (provato!) Funziona con:  Word, Excel, PowerPoint Ne esistono anche altri: [http://lmgtfy.com/?q=office+svn] Non solo Office, ma in generale:  File basati sul testo (per i migliori risultati)  File binari (funziona anche per questi,
  5. 5. 4. Centralizzato Lo so, lo so… è il contrapposto dei più moderni DVCS tipo Git o Mercurial, ma questo in qualche caso può offrire qualche vantaggio da non sottovalutare Aziendalmente è utile avere un posto centralizzato per gestire la condivisione dei file; centralmente si possono gestire:  Accessi e permessi  Creazione dei repository  Backup  Interrogazioni, audit, statistiche  Integrazioni
  6. 6. 5. Metainformazioni In un commit, non c’è solo il documento, ma ci sono anche altre utili metainformazioni, alcune banali, altre no:  La data di commit  Il commento!!!  Il change set, cioè l’insieme dei file modificati in un’unica operazione  Il ramo del repository su cui ci si trova Sul repository SVN si possono fare interrogazioni (principalmente del log), da cui è possibile estrarre molte utili informazioni
  7. 7. 6. Nulla si può eliminare In SVN, come in ogni sistema di versionamento, non esiste la cancellazione fisica, ma solo la cancellazione logica Molto meglio del cestino, perché la cancellazione è accompagnata anche da un messaggio di commit La cancellazione non cancella nulla della storia di un
  8. 8. 7. Concorrente perché locale Sembrerà banale a chi lavora con il codice sorgente, ma per altri non lo è: più utenti possono modificare contemporaneamente lo stesso file I contributi dei singoli utenti vengono fusi insieme Gli eventuali conflitti possono essere gestiti in maniera relativamente semplice Ogni utente possiede una copia modificabile dei file sul proprio sistema (o sui propri sistemi); può quindi:  Aggiornare la propria copia quando gli altri effettuano modifiche  Lavorare off line  Modificare il file senza avvisare nessuno
  9. 9. 8. Gratuito e Open Source Il core server è Open Source, con tutto ciò che ne consegue in termini positivi (tanti), e negativi (davvero pochi) È gratuito (Apache License) Esistono varie implementazioni dei sistemi di accesso al server SVN (tipicamente dei web server) È il centro di una nutrita costellazione di progetti, add ons, plug-ins, utility che sono sia Open Source che proprietari
  10. 10. 9. Spesso già presente inazienda Gli sviluppatori, se sono più d’uno ed hanno processi di lavoro minimamente evoluti, utilizzano già un sistema di controllo delle revisioni Data l’enorme diffusione è possibile che questo sistema sia SVN Anche se non lo fosse, i concetti espressi qui possono essere grosso modo applicabili a qualsiasi sistema concorrente di gestione delle versioni
  11. 11. 10. Non è un polpettone! Come spesso accade per i prodotti di base provenienti dal modno Open Source, Subversion non è il solito prodotto che fa tutto, tipo MS Sharepoint, StarTeam o IBM Rational Team Concert (solo per citarne alcuni, ma ne esistono numerosi altri) Fa solo quello, tiene traccia delle modifiche ai file. E basta! Questo lo rende:  Integrabile  Utilizzabile come parte di qualsiasi infrastruttura  Sostituibile  Affidabile e sicuro  Esente da logiche di compromesso
  12. 12. Colleoni.INFO Richiedi informazioni su http://www.colleoni.info per:  Installare SVN in azienda  Imparare ad utilizzare SVN  Integrare SVN con i tuoi processi aziendali

×