TourUbuntu - Una distribuzione "turistica"

699 views

Published on

TourUbuntu - Una distibuzione Ubuntu-based destinata ai totem turistici. Presentazione.
(Copyleft) Andrea Cannella & Piero Maltese 2010

Published in: Technology
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
699
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
4
Actions
Shares
0
Downloads
2
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

TourUbuntu - Una distribuzione "turistica"

  1. 1. TourUbuntu Una distribuzione "Turistica"
  2. 2. Cos'è <ul><li>Una distribuzione Linux derivata dall'ormai affermato progetto Ubuntu di Canonical. </li></ul><ul><li>Abbiamo scelto Ubuntu come base, per fornire: </li></ul><ul><ul><li>Stabilità </li></ul></ul><ul><ul><li>Compatibilità su diversi sistemi </li></ul></ul><ul><li>Ubuntu infatti offre un ottimo riconoscimento  Hardware del sistema su cui viene installato. L'idea è quella di un sistema subito pronto ed utilizzabile dopo l'installazione </li></ul>
  3. 3. Perché? <ul><li>L'esigenza di realizzare TourUbuntu ci è venuta in seguito a una richiesta pratica da parte dell'Ufficio Turistico del Comune di Modica: mettere in funzione il loro Totem. </li></ul><ul><li>Il totem è stato acquistato 2 anni fa circa, ma mai messo in funzione. La nostra idea è stata quella di realizzare una distribuzione apposita per i totem turistici. </li></ul><ul><li>Il totem ha Windows XP HE installato. Abbiamo testato il sistema con una versione di Ubuntu e abbiamo notato un incremento delle prestazioni, visibile soprattutto in fase di caricamento del sistema. </li></ul>
  4. 4. Scenari applicativi <ul><li>Abbiamo pensato di non lasciare TourUbuntu come caso isolato, ma di realizzare una distribuzione che possa essere utilizzata per qualunque totem turistico. </li></ul><ul><li>Per questo abbiamo cercato driver generici per touchscreen e schede di rete, in modo che possa essere compatibile con la maggior parte dei totem attualmente in uso. </li></ul>
  5. 5. Scenari futuri <ul><li>Prevediamo di realizzare un totem che abbia come unico sistema operativo TourUbuntu. </li></ul><ul><li>Al momento TourUbuntu è in fase di rilascio (Dicembre 2010). </li></ul><ul><li>Ad Aprile 2011 pensiamo di lanciare il primo prototipo di Totem turistico Open Source. </li></ul>
  6. 6. Perché un totem open source? <ul><li>Un totem con software proprietario costa alle P.A. circa 2000 euro. </li></ul><ul><li>Con TourUbuntu riusciamo ad abbattere questo costo e a dare totem &quot;chiavi in mano&quot; per 1000 euro. </li></ul><ul><li>Come risparmiamo questi 1000 euro? </li></ul><ul><li>- Licenza SO: 200 euro </li></ul><ul><li>- Hardware inutile: 800 euro (stampanti e altro HW non indispensabile) </li></ul>
  7. 7. Dettagli implementativi <ul><li>Sono presenti 2 utenti nel sistema: </li></ul><ul><ul><li>Amministratore </li></ul></ul><ul><li>L'utente amministratore avrà a disposizione dei tool grafici per la configurazione dell'account Kiosk, che è quello che verrà usato in fase di consultazione. </li></ul><ul><ul><li>Utente Kiosk </li></ul></ul><ul><li>La sessione dell'utente Kiosk è orientata alla navigazione. All'apertura della sessione, l'unica applicazione utilizzabile è proprio il browser. </li></ul><ul><li>Browser </li></ul><ul><li>Il browser utilizzato è Firefox 3.6, che garantisce velocità e compatibilità massime.  </li></ul><ul><li>La sessione di navigazione non salverà alcun dato sensibile, per garantire la massima sicurezza. </li></ul>
  8. 8. Dettagli implementativi/2 <ul><li>TouchScreen </li></ul><ul><li>Il sistema garantisce il supporto alla maggior parte dei touchscreen in commercio. </li></ul><ul><li>Sono già preinstallati i driver per l'hardware più comune in commercio(wacom,mutouch,evtouc,elographics) </li></ul>
  9. 9. <ul><li>Fine </li></ul><ul><li>Grazie per l'attenzione... </li></ul><ul><li>Andrea & Piero </li></ul>

×