Luomo E Il Volo

8,302 views

Published on

0 Comments
1 Like
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total views
8,302
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
100
Actions
Shares
0
Downloads
0
Comments
0
Likes
1
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Luomo E Il Volo

  1. 1. Alessandro Pilloni e Daniele Cervetto
  2. 2. Il sogno dell’uomo di volare Fin dall’antichità un dei maggiori desideri da parte dell’uomo è stato quello di poter volare, di poter varcare confini attraverso una diversa prospettiva..Già dall’inizio del ‘500 i tentativi di poter volare sono stati molteplici ma sovente fallimentari . Ai giorni nostri tecnologia e progresso hanno permesso di poter realizzare questo desiderio che da molti secoli tormentava l’uomo…
  3. 3. Il sogno dell’uomo di volare Teognide ......Ti ho dato ali per volare sul mare sconfinato e su tutta la terra, in alto librandoti facilmente. Per la terra dell'Ellade e per le isole aggirandoti, varcando lo sterile mare pescoso..... .
  4. 4. Il volo nella mitologia greca A Dedalo, geniale artefice in ogni settore artigianale viene affidato il compito di costruire il labirinto del minotauro per rinchiuderci all’interno la bestia stessa. A fine costruzione Minosse rinchiude all’interno delle prigioni Dedalo con suo figlio Icaro, affinché non rivelassero a nessuno il segreto per uscirne. Dedalo però escogita un modo per evadervi: riesce a preparare grandi ali di penne, tenute insieme con la cera, e ad applicarle sulle sue scapole e su quelle di Icaro, col quale spiccano il volo.
  5. 5. Il volo nella mitologia greca Dedalo aveva raccomandato a Icaro di volare ad altezza media, ma quello vola troppo in alto, sicché il sole scioglie la cera delle ali, e Icaro, sotto gli occhi del padre, precipita nel mare Tirreno e affoga. Icaro rappresenta, col suo volo aereo straordinariamente anticipatore, il sogno dell'adolescente di diventare adulto prima del tempo, di superare la mediazione di una vita piena di contraddizioni (quella di Dedalo) nell'immediatezza di una coerenza assoluta all'ideale, quella coerenza che porta sempre, come anche la sua vicenda dimostra, a contraddizioni ancora maggiori, tragiche in quanto irrisolvibili.
  6. 6. Il volo nella mitologia greca Icaro vedeva l'accortezza e la moderazione del padre (che chiedeva, come strategia di volo, di abbandonarsi ai venti e di volare né troppo alto né troppo basso) come una forma di cedimento all'ideale assoluto di perfezione, come una forma di eccessiva esitazione, un compromesso inaccettabile con le forze della natura e dell'ignoto insondabile. Icaro, ch'era figlio di una schiava, aveva fretta di volare in alto, per liberarsi dei timori, delle riserve mentali, dei pregiudizi del passato, senza tener conto dei condizionamenti della realtà. Ecco perché raffigura, sul piano politico, l'avventurismo, l'estremismo infantile.
  7. 7. I primi tentativi dell’uomo di volare Con Leonardo il volo diventa, al contrario di quanto accadde per Icaro, qualcosa che è possibile padroneggiare con la conoscenza: esso è oggetto di indagine e di studio e non semplice sfida che rischia di essere punita come gesto di suprema arroganza.
  8. 8. I primi tentativi dell’uomo di volare Leonardo continua in parte a considerare il volo un'azione compiuta dall'uomo a imitazione degli animali, come per le ali realizzate con penne d'uccello di mitologica memoria. Alcune delle sue macchine, abbozzate in mille schizzi complessi e corredate da una miriade di istruzioni, non appaiono poi tanto lontane dalle ali di uccello attaccate alle spalle di Icaro. Leonardo tuttavia analizza, valuta e poi progetta. Egli, come Dedalo, cerca di dotare l'uomo stesso di ali, ma lo fa dopo prolungati studi del volo negli uccelli e indagini sull'anatomia di questi animali.
  9. 9. I primi tentativi dell’uomo di volare Egli realizza inoltre prototipi dei moderni elicottero e paracadute, immagina una fantastica navicella volante (una vera e propria imbarcazione con le ali) e affronta problemi quali quello della stabilità e del come vincere la resistenza dell'aria.È soltanto l'inizio del XVI secolo quando Leonardo getta le basi per la creazione di macchine, alcune delle quali sono incredibilmente simili alle nostre; la maggior parte di esse non sarebbe in grado di funzionare se realizzata al giorno d'oggi, ma l'artista e scienziato resta un mediatore tra le vuote ambizioni del passato e i metodi del futuro.
  10. 10. I primi tentativi dell’uomo di volare Sono noti i disegni di Leonardo da Vinci che,fra gli altri contengono numerose tavole che studiano il volo dei uccelli progettati per ali portanti da applicare alle braccia dell’uomo o persino l’idea,veramente anticipatrice,del velivolo a sollevamento verticale, l’antenato del moderno elicottero.Tuttavia i progetti e i disegni di Leonardo rimasero segreti per centinaia di anni.
  11. 11. Il primo aereo: I fratelli Wright Introduzione: Wilbur Wright e Orville Wright furono i due inventori pionieri dell'aeronautica cui viene generalmente attribuita la paternità del primo volo umano totalmente controllato su un mezzo di trasporto più pesante dell'aria: l'aeroplano. Contribuirono in tal modo a realizzare uno dei maggiori sogni dell'uomo, quello di volare.
  12. 12. Il primo aereo: I fratelli Wright Contro la legge di gravità: Dopo tentativi non riusciti tre giorni prima, i fratelli Wright riuscirono a far decollare, appunto il 17 Dicembre del 1903 sulla spiaggia di Kitty Hawk, nella Carolina del Nord il loro aeroplano Flyer 1.Era il primo velivolo con propulsione asservita a catapulta ad essere costruito compiutamente e il primo a riuscire a librarsi in volo.
  13. 13. Il primo aereo: I fratelli Wright Lo storico volo : Nella sola mattinata di quel 17 dicembre il Flyer 1 effettuò quattro voli: Orville e Wilbur si alternarono ai comandi; nei primi due voli l'aeroplano, pilotato dapprima da Orville volò per circa dodici secondi ad un'altezza di circa tre metri e ad una velocità di 7,5 km orari; dopo poco Wilbur riuscì a effettuare un volo di 59 secondi su una distanza di 266 metri.Il primo aereoplano dei fratelli non volò più, ma il sogno Icaro si era ormai avverato.
  14. 14. Il primo aereo: I fratelli Wright Gli esperimenti di volo dei fratelli Wright proseguirono - sia pure con qualche incidente - fino al 1908; l'anno successivo Wilbur non volle più volare per una temporanea paura di vertigini; comunque dopo qualche mese fecero diversi voli sperimentali e dimostrativi sia in America che in Europa.Alla morte di Wilbur l'attività fu proseguita da Orville fino al 1915. Qualche anno dopo fu colpito da infarto; il grande pilota non ce la fece ma l'impresa dei due fratelli rimase nella storia.
  15. 15. Poesia da : http://www.dicearchia.it/poesie/poesia.php?id=629&ord=T Leonardo da vinci http://books.google.it/books?id=PbAWAqTIjeEC&pg=PA6&lpg=PA6&dq=i+primi+tentativi+dell'uomo+di+volare&source=web&ots=FqJAvaT6 h&sig=LD3JDpigA_kIsfOsEiS5R95w-dw&hl=it&sa=X&oi=book_result&resnum=1&ct=result#PPA6,M1 Foto Leonardo http://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/b/ba/Leonardo_self.jpg http://it.wikipedia.org/wiki/File:Design_for_a_Flying_Machine.jpg http://www.sdamy.com/images/elicottero-davinci.jpg http://imagecache2.allposters.com/images/pic/SSPOD/SuperStock_900-4788~Macchina-volante-Posters.jpg l’uomo e il volo foto: http://hangar.blog.kataweb.it/files/photos/uncategorized/sogno20delluomo20che20guarda20il20volo20_1.jpg testo: http://www.la-poesia.it/antichi/greci/greci-teognide.htm il volo nella mitologia greca: foto: http://www.sentieridelbarocco.it/STORIAECULTURA/culti_miti_SICILIA/6_eroi/icaro.jpg http://www.torreomnia.com/personaggi_anonimi/personaggi/volare/mythos_0415.jpg fratelli wright: foto: http://it.wikipedia.org/wiki/File:Wilbur_Wright.jpg http://www.huntington.edu/news/0304/Images/WrightFlyer1.jpg http://it.wikipedia.org/wiki/File:Orville_Wright.jpg http://it.wikipedia.org/wiki/File:Wrightflyer.jpg testo: http://it.wikipedia.org/wiki/Fratelli_Wright http://www.corriere.it/speciali/2003/Scienze_e_Tecnologia/centenario_aereo/index.shtml

×