SMART LIGHT

361 views

Published on

Presentazione al meeting di Corridonia (MC) "SMART LIGHT:
luce intelligente e soluzioni ecosostenibili" promosso da Edif Spa

Published in: Technology
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
361
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1
Actions
Shares
0
Downloads
6
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

SMART LIGHT

  1. 1. SMART LIGHT: luce intelligente e soluzioni ecosostenibili LA SOSTENIBILITA’ ENERGETICA E L’USO Facoltà di Architettura Ludovico RAZIONALE DELL’ENERGIA Quaroni Dipartimento ITACA - Industrial Design Tecnologie dell’Architettura e Cultura dell’Ambiente Arch. Simone Bernardini Dottore di Ricerca in Progettazione Ambientale – Università “Sapienza”di Roma Corridonia (MC) 10 ottobre 2013
  2. 2. SMART LIGHT: luce intelligente e soluzioni ecosostenibili Spostamento verso le tecnologie p efficienti g piu' attualmente disponibili sul mercato La razionalizzazione dell’uso dell’energia rappresenta una delle strade più virtuose per la riduzione dei consumi di combustibili fossili e il contenimento d ll’i f ili t i t dell’impatto tt ambientale associato alla produzione, distribuzione e consumo di energia elettrica e termica. Arch. Simone Bernardini Dottore di Ricerca in Progettazione Ambientale – Università “Sapienza”di Roma Corridonia (MC) 10 ottobre 2013
  3. 3. SMART LIGHT: luce intelligente e soluzioni ecosostenibili Potenzia oraria relativa al consumo di energia elettrica in It li i Italia nel 3° l mercoledì del mese di Dicembre 2012 (fonte TERNA) Arch. Simone Bernardini Dottore di Ricerca in Progettazione Ambientale – Università “Sapienza”di Roma Corridonia (MC) 10 ottobre 2013
  4. 4. SMART LIGHT: luce intelligente e soluzioni ecosostenibili in Italia possibile 46% risparmio energetico (fonte WWF) Confronto con risultati Conto energia Potenza (kW): 17.080.255 Costo annuo (€) 6.605.824.828 Lo studio dell’IPSEP California (International project for sustainable energy dell IPSEP paths) riteneva raggiungibile entro il 2010 l’obiettivo del risparmio di 66 TWh elettrici annui. Se paragoniamo questa cifra all’obiettivo di produzione di elettricità da rinnovabili al 2010 per l’Italia fissato dalla direttiva 77/CE/2001 pari a 76 TWh elettrici, ed alla previsione del fabbisogno elettrico, 380 TWh, ci rendiamo conto di quanto sia importante la “risorsa efficienza”. (fonte GSE) Arch. Simone Bernardini Dottore di Ricerca in Progettazione Ambientale – Università “Sapienza”di Roma Corridonia (MC) 10 ottobre 2013
  5. 5. SMART LIGHT: luce intelligente e soluzioni ecosostenibili Non servono nuove centrali contro il rischio black out, basterebbe il completo spostamento verso le tecnologie piu' efficienti attualmente disponibili sul mercato. Risparmiare con l’illuminazione e scegliere le tecnologie appropriate L’illuminazione è la prima e la più diffusa delle applicazioni elettriche introdotte nella casa (nel 1880 fu illuminata artificialmente la prima abitazione privata). Migliorare l’illuminazione non significa semplicemente efficientare il parco l illuminazione lampade: molto più importante è invece determinare la corretta distribuzione delle sorgenti luminose e la giusta qualità della luce. Per P questo, prima di scegliere quale l t i li l lampada acquistare, bi d i t bisogna pensare bene: - qual è l’ambiente da illuminare g - quali attività si svolgono - per quante ore, in media, la lampada rimarrà accesa. Arch. Simone Bernardini Dottore di Ricerca in Progettazione Ambientale – Università “Sapienza”di Roma Corridonia (MC) 10 ottobre 2013
  6. 6. SMART LIGHT: luce intelligente e soluzioni ecosostenibili In Italia, la quota di energia elettrica destinata all’illuminazione domestica è superiore ai 6 miliardi di kWh, corrispondente a circa il 13,5% del consumo totale di energia elettrica del settore residenziale. (Fonte ENEA, “Risparmio energetico con l’illuminazione”, 2001) Secondo recenti studi (ENEA, gennaio 2003), una famiglia media italiana ( ,g ), g potrebbe risparmiare, senza far rinunce, ma semplicemente usando meglio la tecnologia, oltre il 40% delle spese per illuminazione. Potenziale di risparmio p Ipotizzando un risparmio di 2 4 miliardi kWh 2,4 è possibile risparmiare circa 9 ml di tCO2 * p per avere un confronto Occorrerebbero circa 250.000.000 alberi necessari compensare la CO2 relativa all’energia risparmiata. per Equivalente 2.300 Kmq di b E i l t a 2 300 K bosco Pari ad una dimensione equivalente a 25 volte la città di Macerata (*riduzioni di co2 assunte sulla base del rendimento elettrico nazionale) Arch. Simone Bernardini Dottore di Ricerca in Progettazione Ambientale – Università “Sapienza”di Roma Corridonia (MC) 10 ottobre 2013
  7. 7. SMART LIGHT: luce intelligente e soluzioni ecosostenibili Verso l’efficienza ambientale A fronte di tutte le attività ormai avviate sul tema del risparmio energetico, occorre domandarsi se sia sufficiente un obiettivo di riduzione dei consumi energetici nella fase d’uso degli edifici, edifici tramite la costruzione di edifici energeticamente efficienti, per poter affermare di stare costruendo un edificio “sostenibile”. Arch. Simone Bernardini Dottore di Ricerca in Progettazione Ambientale – Università “Sapienza”di Roma Corridonia (MC) 10 ottobre 2013
  8. 8. SMART LIGHT: luce intelligente e soluzioni ecosostenibili PROMUOVERE ED INCENTIVARE LA QUALITÀ EDILIZIA URBANA À VALORIZZANDO LO SVILUPPO DI PRATICHE IN BIOEDILIZIA La qualità ecologica Ragionare in termini di sostenibilità significa considerare la città come un ecosistema complesso caratterizzato da processi in permanente evoluzione che riguardano aspetti, come le risorse ambientali, l energia, l’energia la produzione di rifiuti, la mobilità, continuamente interagenti con gli aspetti culturali sociali economici e politici (decisioni). Arch. Simone Bernardini Dottore di Ricerca in Progettazione Ambientale – Università “Sapienza”di Roma Corridonia (MC) 10 ottobre 2013
  9. 9. SMART LIGHT: luce intelligente e soluzioni ecosostenibili DETERMINAZIONE DEL LIVELLO DI SOSTENIBILITÀ AMBIENTALE E CLASSIFICAZIONE DI UN EDIFICIO D.G.R 1332010 Protocollo Itaca 5% Qualità del sito 60% Consumo di risorse i 10% Carichi ambientali 15% Qualità ambientale indoor 10% Qualità del servizio Arch. Simone Bernardini Dottore di Ricerca in Progettazione Ambientale – Università “Sapienza”di Roma Corridonia (MC) 10 ottobre 2013
  10. 10. SMART LIGHT: luce intelligente e soluzioni ecosostenibili STRATEGIE GENERALI PER LA SOSTENIBILITÀ AMBIENTALE DEGLI INTERVENTI Protocollo ITACA Criteri di orientamento i strategici 1.l’utilizzare energia da fonti energetiche rinnovabili 2.adottare materiali, tecniche e sistemi a basso impatto ambientale ed ecologici privilegiando riusoriciclo, materiali l l i i i il i d i i i l t i li locali (K 0) e rinnovabili li (Km i bili 3.realizzare organismi edilizi la cui costruzione, manutenzione e gestione comporti un basso uso di risorse non rinnovabili e di materiali non riciclabili anche attraverso l’uso di soluzioni informatiche ed riciclabili, l uso elettroniche volte a ridurre al minimo il consumo energetico. Arch. Simone Bernardini Dottore di Ricerca in Progettazione Ambientale – Università “Sapienza”di Roma Corridonia (MC) 10 ottobre 2013
  11. 11. SMART LIGHT: luce intelligente e soluzioni ecosostenibili Casi studio: risparmio ed efficienza energetica delle t tt d ll strutture del patrimonio comunale d l ti i l Arch. Simone Bernardini Dottore di Ricerca in Progettazione Ambientale – Università “Sapienza”di Roma Corridonia (MC) 10 ottobre 2013
  12. 12. SMART LIGHT: luce intelligente e soluzioni ecosostenibili UFFICI COMUNALI 44,34% Gas Energia Elettrica 55,66% Energia Elettrica 3,06% , 20,85% Climatizzazione  Illuminazione Altro 76,09% Arch. Simone Bernardini Dottore di Ricerca in Progettazione Ambientale – Università “Sapienza”di Roma Corridonia (MC) 10 ottobre 2013
  13. 13. SMART LIGHT: luce intelligente e soluzioni ecosostenibili LIVELLI DI ILLUMINAMENTO [LUX] STANZA PIANO 1 2 3 4 5 PT PT P1 P1 P1 POSTAZIONE 1 POSTAZIONE 2 POSTAZIONE 3 350 403 190 132 71 377 353 211 200 60 323 380 169 278 49 Arch. Simone Bernardini Dottore di Ricerca in Progettazione Ambientale – Università “Sapienza”di Roma Corridonia (MC) 10 ottobre 2013
  14. 14. SMART LIGHT: luce intelligente e soluzioni ecosostenibili RISPARMIO ANNUO ENERGIA PRIMARIA (%) COSTO INTERVENTI (€) TEMPO DI VAN TIR 217.814,94 19% RITORNO SEMPLICE SISTEMA INFORMATIZZATO PER LA GESTIONE ED IL MONITORAGGIO DEI CONSUMI SOSTITUZIONE TUBI FLUORESCENTI A LED COIBENTAZIONE INVOLUCRO 30 % 221.173,56 9,65 EDIFICIO IMPIANTO FOTOVOLTAICO Risparmi energetici  sostituzione t bi fl Ri i ti i tit i tubi fluorescenti a LED ti LED La sostituzione dei corpi illuminanti, permetterebbe un risparmio di energia elettrica per l’illuminazione del 50 %. Il risparmio conseguibile dalla realizzazione dell’intervento descritto è riferito ai consumi energia elettrica della struttura comunale calcolato in riferimento ai consumi annuali medi registrati, imputabili alla sola voce di illuminazione, nell'ultimo anno rappresentativo. pp Consumo annuale associato all'illuminazione ANTE intervento         40.776 kWh Consumo annuale associato all'illuminazione POST intervento         20.388 kWh Risparmio attribuito all'intervento Risparmio attribuito all'intervento Risparmio in energia elettrica a seguito dell'intervento Arch. Simone Bernardini Dottore di Ricerca in Progettazione Ambientale – Università “Sapienza”di Roma 50%         20.388 kWh Corridonia (MC) 10 ottobre 2013
  15. 15. SMART LIGHT: luce intelligente e soluzioni ecosostenibili SCUOLA MATERNA 29,72% Gas Energia Elettrica 70,28% Energia Elettrica 5,10% Climatizzazione  Cli ti i 40,32% Illuminazione 54,58% Arch. Simone Bernardini Dottore di Ricerca in Progettazione Ambientale – Università “Sapienza”di Roma Altro Corridonia (MC) 10 ottobre 2013
  16. 16. SMART LIGHT: luce intelligente e soluzioni ecosostenibili LIVELLI DI ILLUMINAMENTO [LUX] LIVELLI DI ILLUMINAMENTO [LUX] STANZA PIANO 1 2 3 4 5 6 7 8 PT PT PT PT PT P1 P1 P1 POSTAZIONE 1 POSTAZIONE 2 POSTAZIONE 3 1450 800 842 870 1070 1065 730 390 1600 650 1150 1120 850 1260 810 490 1230 1040 570 590 1290 875 660 300 Arch. Simone Bernardini Dottore di Ricerca in Progettazione Ambientale – Università “Sapienza”di Roma Corridonia (MC) 10 ottobre 2013
  17. 17. SMART LIGHT: luce intelligente e soluzioni ecosostenibili RISPARMIO ANNUO ENERGIA PRIMARIA (%) COSTO INTERVENTI (€) TEMPO DI VAN TIR 34.777,39 11,8% RITORNO SEMPLICE INSTALLAZIONE TUBI FLUORESCENTI A LED INSTALLAZIONE VALVOLE TERMOSTATICHE SOSTITUZIONE CALDAIA CON CALDAIA A CONDENSAZIONE AD ALTO RENDIMENTO 30 % 79.808,67 10,0 INSTALLAZIONE PANNELLI SOLARI PER ACS INSTALLAZIONE LAMPADE SAP Intervento 1: Installazione Tubi fluorescenti Led Intervento 5: Installazione Lampade a SAP. Arch. Simone Bernardini Dottore di Ricerca in Progettazione Ambientale – Università “Sapienza”di Roma Corridonia (MC) 10 ottobre 2013
  18. 18. SMART LIGHT: luce intelligente e soluzioni ecosostenibili PALAZZO COMUNALE 37,57% Gas Energia Elettrica Energia Elettrica 62,43% Energia Elettrica 28,82% 28 82% 46,80% Climatizzazione  Illuminazione Altro 24,38% Arch. Simone Bernardini Dottore di Ricerca in Progettazione Ambientale – Università “Sapienza”di Roma Corridonia (MC) 10 ottobre 2013
  19. 19. SMART LIGHT: luce intelligente e soluzioni ecosostenibili LIVELLI DI ILLUMINAMENTO [LUX] STANZA PIANO 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 PT PT P1 P1 P1 P2 P2 P2 P2 P2 POSTAZIONE 1 POSTAZIONE 2 POSTAZIONE 3 415 496 120 625 435 381 374 125 642 391 235 440 97 518 215 359 486 175 553 489 595 384 74 729 610 403 430 75 731 440 Arch. Simone Bernardini Dottore di Ricerca in Progettazione Ambientale – Università “Sapienza”di Roma Corridonia (MC) 10 ottobre 2013
  20. 20. SMART LIGHT: luce intelligente e soluzioni ecosostenibili RISPARMIO ANNUO ENERGIA PRIMARIA (%) COSTO INTERVENTI (€) TEMPO DI VAN TIR 31.536,73 31 536 73 9% RITORNO SEMPLICE SISTEMA INFORMATIZZATO PER LA GESTIONE ED IL MONITORAGGIO DEI CONSUMI SOSTITUZIONE MONOSPLIT CON GRUPPO MOTOCONDENSANTE SOSTITUZIONE CALDAIA CON CALDAIA A 30 % 171.862 171 862 12,16 12 16 CONDENSAZIONE AD ALTO RENDIMENTO INSTALLAZIONE TUBI FLUORESCENTI A LED INSTALLAZIONE VALVOLE TERMOSTATICHE Intervento 4: Installazione Tubi fluorescenti LED Arch. Simone Bernardini Dottore di Ricerca in Progettazione Ambientale – Università “Sapienza”di Roma Corridonia (MC) 10 ottobre 2013
  21. 21. SMART LIGHT: luce intelligente e soluzioni ecosostenibili CONCLUSIONI Livello di sostenibilità energetica-ambientale energetica ambientale • Il patrimonio pubblico esaminato si attesta mediamente su bassi livelli di prestazione energetica classe FG • Standard prestazionali impianti ed involucro edilizio insoddisfacenti • Bassi livelli di comfort termoigrometrico degli ambienti • Vita media elevata degli impianti Criticità riscontrate • Edificio energivoro per varie ragioni di natura tecnica •C Carenza di d documentazione t t i tecnica di centrale i t l • Scarsa sensibilità gestionale-manutentiva della maggior parte degli operatori (poca diffusione e conoscenza di tecnologie) • Assenza di sistemi di monitoraggio dei consumi • Assenza di sistemi di gestione per la manutenzione • Assenza di sistemi di gestione e controllo Arch. Simone Bernardini Dottore di Ricerca in Progettazione Ambientale – Università “Sapienza”di Roma Corridonia (MC) 10 ottobre 2013

×