Successfully reported this slideshow.
Corso datajournalism                Come si leggono         i bilanci e le leggi finanziarie                          seco...
(… prima: piccola premessa      sul significato di “open” in questa lezione)Non analizzeremo sempre fonti di dati “open” i...
temi e datiAcquisire e leggere i dati di finanza pubblica e dei bilanci:[1] Seguire le decisioni nazionali sulla finanza p...
Seguire le decisioni nazionali sulla finanza pubblica                                            http://parlamento.openpol...
+               =camera.it       senato.it   openparlamento.it
I numeri di Open parlamento   6400 atti legislativi (ddl)   34mila atti non legislativi   120mila emendamenti   18mila vot...
chi prende le decisioni di finanza pubblica ?                      +     Flickr: Gregory Pleau                            ...
I numeri di Open politici   oltre 130mila politici dal   più piccolo comune fino al   Parlamento Europeo   quasi 18mila di...
altre info sulle “decisioni” e i “decisori” Openpolis Il rapporto annuale “camere aperte” e lindice di produttività parlam...
Le principali fonti di dati aggregati sulla              finanza pubblica italianaCorso di datajournalism – 2 giugno 2012 ...
Conti nazionali e conti pubblici territorialihttp://www.istat.it/it/archivio/37410     http://www.dps.tesoro.it/cpt/cpt.as...
Gli enti pubblici: criteri istituzionali (proprietà) e funzionali (produzione di                            beni e servizi...
Esempio di enti che sono nel settore pubblico allargatoCorso di datajournalism – 2 giugno 2012                            ...
http://www.rgs.mef.gov.it/VERSIONE-I/Servizio-s/Studi-e-do/La-spesa-s/                                            http://w...
raccontare storie sfruttando il raccordo tra CPT e le         politiche sul territorio (openCPT e CPTeXplorer)            ...
dati sulle dichiarazioni fiscali (anni d’imposta 2003-                             2010)      Statistiche sulle dichiarazi...
dati sulla fiscalità locale (anni d’imposta 2006-2010)     http://www.finanze.gov.it/dipartimentopolitichefiscali/fiscalit...
il debito pubblico: 1.946.083 mln di euro (marzo 2012) il debito nei confronti di altri soggetti, individui, imprese, banc...
contatori di debito e storie di debito / 1                              http://www.usdebtclock.org/#Corso di datajournalis...
contatori di debito e storie di debito / 2                                          L’orologio dell’Istituto Bruno Leoni a...
contatori di debito e storie di debito / 3 http://politicalmath.wordpress.com/2009/05/15/the-national-debt-               ...
Le principali fonti di dati sui bilanci pubblici in Italia                                  serie storica dal 2007 legge d...
alcune osservazioni sulle classificazioni di bilancio / 1   (esempi sul bilancio dello Stato ma valgono in senso generale)...
alcune osservazioni sulle classificazioni di bilancio / 2                                                        La nuova ...
alcune osservazioni sulle classificazioni di bilancio / 3  La gestione e la rendicontazione della spesa avvengono ad un li...
le diverse fasi della spesa del bilancio Il processo di spesa si articola in una serie di momenti:     • la definizione e ...
Le dimensioni del bilancio dello Stato: stanziamenti iniziali e    definitivi, impegni, pagamenti e residui (Milioni di eu...
differenze tra le fasi del bilancio: DLB, LF, LB, rendiconto                                                    a) SPESA C...
dalle previsioni iniziali a quelle finali                                                           (Anno 2008 - Milioni d...
Where does Turkey stand according to the major international                  Open Budget Index / 1                      a...
Where does Turkey stand according to the major international                                     assessments?2Open Budget ...
Where does Turkey stand according to the major international                 Open Budget Index / 3                      as...
Citizens’ Budget e altre forme per “aprire” i bilanci            / bilanci nazionali (esempi interattivi)                 ...
Citizens’ Budget / bilanci nazionali (esempi interattivi)                                   Esempi dalla società civile:Th...
Citizens’ Budget / bilanci locali (esempi interattivi)                             Esempi governativi / istituzionali:Coun...
Making data meaningful                            UK Where does my money go                       http://wheredoesmymoneyg...
indicatori per misurare la dimensione dell’intervento pubblico                  Indicatore                    Limite dell’...
esempio indicatori per confrontare bilanci locali                 Indicatore                                              ...
Grafici e visualizzazioni     % PIL605040                                                                                 ...
Visualization techniques                  Strumenti di visualizazione / 1                                (making data beau...
Visualization techniques                  Strumenti di visualizazione / 2                                (making data beau...
Visualization techniques                  Strumenti di visualizazione / 2                                (making data beau...
fare un dovevannoinostrisoldi.it ? / 1                  http://blog.openspending.org/2012/02/16/thekit/     BUBBLES + DAIL...
fare un dovevannoinostrisoldi.it ? / 2                  http://blog.openspending.org/2012/02/16/thekit/                   ...
fare un dovevannoinostrisoldi.it ? / 3               http://blog.openspending.org/2012/02/16/thekit/                      ...
Dati grezzi sulla spesa dell’amministrazione pubblicaE’ l’open government data nel senso più classico ….                  ...
Le aziende “dietro” i contratti della PA      UK Guardian Department expenditure over 25 thousand poundshttp://www.guardia...
Raw data and aggregate reporting standards: both are needed  dati previsionali e effettivi mensili “grezzi” del bilancio  ...
Dati grezzi su politiche pubbliche e singoli interventi  E’ l’open government data da cui abbiamo forse più da  imparare…....
US Recovery Act / 1http://www.recovery.gov/Pages/default.aspx
US Recovery Act / 2http://www.recovery.gov/Pages/default.aspx
I fondi dell’Unione europeasussidi agricoli e                                            Politiche diper la pesca PAC /   ...
obblighi di trasparenza sui beneficari dei fondi UE Ci sono obblighi per gli Stati membri di diffusione di dati di dettagl...
cataloghi dei link ai dati sui beneficari dei fondi UE    I cataloghi del sito della Commissione europea rimandano ai siti...
Open Budget index and EU Structural Funds Data                        (Sept. 2011)http://www.luigireggi.eu/Innovation-poli...
dati sui beneficiari dei fondi strutturali UE / finanziarihttp://www.dps.mef.gov.it/documentazione/uval/materiali_uval/MUV...
dati sui beneficiari dei fondi strutturali UE / formatoCorso di datajournalism – 2 giugno 2012           58
dati sui beneficiari dei fondi strutturali UE / formatiCorso di datajournalism – 2 giugno 2012           59
analisi e storie sui beneficari dei fondi strutturali    December 2010: The Bureau of investigative Journalism / Financial...
EU Farm Subsidies: who gets what from the Common Agricultural            Policy (CAP) - http://farmsubsidy.org/Corso di da...
EU Fish Subsidies: paid to owners of fishing vessels and fishing industry under the EU Common Fisheries Policy -http://www...
Aline datajournalism 2_giugno2012
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

Aline datajournalism 2_giugno2012

384 views

Published on

  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

Aline datajournalism 2_giugno2012

  1. 1. Corso datajournalism Come si leggono i bilanci e le leggi finanziarie seconda parte Aline PennisiRoma, 2 giugno 2012 Festa della Repubblica!
  2. 2. (… prima: piccola premessa sul significato di “open” in questa lezione)Non analizzeremo sempre fonti di dati “open” in senso tecnico: o Dati amministrativi grezzi o Formato non-proprietario o Aggiornabilità e metadati noti e in senso giuridico: o Licenza al ri-uso (CC / IODL)ma dati sull’universo del pubblico disponibili sul web in un formatoalmeno elaborabile (non carta / non PDF) che sono “apribili”: o in qualche caso, vediamo come sono stati già aperti da qualcuno o in altri, idee e progetti di datajournalism Corso di datajournalism – 2 giugno 2012 2
  3. 3. temi e datiAcquisire e leggere i dati di finanza pubblica e dei bilanci:[1] Seguire le decisioni nazionali sulla finanza pubblica: la sessione di bilancio ola legge di stabilità (OpenParlamento)[2] Le principali fonti di dati aggregati sulla finanza pubblica e amministrazionepubblica italiana (Ministero dell’economia, Istat-Contabilità nazionale, DPS-Contipubblici territoriali)[3] Le principali fonti di dati sui bilanci pubblici in Italia (Ragioneria generale delloStato, OpenBudgetIndex, Ministero dell’Interno, singole regioni e comuni)Fare leggere ad altri i dati di finanza pubblica, bilanci, etc.:[4] Making data meaningful: cenni su elaborazioni e indicatori per misurare, rendereconfrontabili, parlabili, visualizzabili i dati[5] Citizens’ Budget e altre forme per “aprire” i bilanci (per esempio WDMMG,OpenBilanci, Openspending)Open data sull’intervento pubblico:[5] Dati grezzi sulla spesa dell’amministrazione pubblica e iniziativeinternazionali, nazionali e locali (per esempio Openspending, COINS-UK)[6] Dati grezzi su politiche pubbliche e singoli interventi (Recovery Act, Fondistrutturali europei, la politica agricola comune, etc.)Corso di datajournalism – 2 giugno 2012 3
  4. 4. Seguire le decisioni nazionali sulla finanza pubblica http://parlamento.openpolis.it/ Corso di datajournalism – 2 giugno 2012 4
  5. 5. + =camera.it senato.it openparlamento.it
  6. 6. I numeri di Open parlamento 6400 atti legislativi (ddl) 34mila atti non legislativi 120mila emendamenti 18mila votazioni Gli atti sono taggati da una redazione su un vocabolario di 1000 tag e 8100 geotag Allineato 24/7 alle fonti istituzionali (spider+sistema di allarmi) 20mila utenti registrati Licenza (CC BY-NC-SA 2.5)
  7. 7. chi prende le decisioni di finanza pubblica ? + Flickr: Gregory Pleau =amministratori.interno.it redazione distribuita openpolitici.it openpolitici, collegato a openparlamento aiuta a rispondere …
  8. 8. I numeri di Open politici oltre 130mila politici dal più piccolo comune fino al Parlamento Europeo quasi 18mila dichiarazioni Allineato 24/7 alle fonti istituzionali 20mila utenti registrati (solo il dato Open politici) Licenza (CC BY-NC-SA 2.5)
  9. 9. altre info sulle “decisioni” e i “decisori” Openpolis Il rapporto annuale “camere aperte” e lindice di produttività parlamentare: http://camereaperte2011.openpolis.it/ parlamentari trasparenti (anche quando il consenso alla pubblicazione online delle dichiarazioni c’è i dati sono accessibili solo uno a uno nelle pagine dei singoli parlamentari; tramite un parsing sono resi fruibili) http://politici.openpolis.it/dichiarazioni-patrimoniali-dei-politici-eletti lista dei parlamentari che devono maturare la pensione, con un conteggio sempre aggiornato: http://politici.openpolis.it/parlamentari-che-devono-ancora-maturare-la-pensione Altri Mauro Munafò, giornalista per LEspresso: un esperimento di open data e dataviz sui bilanci dei partiti (“Un lavoraccio di ricompilazione da pdf che non vi dico...”) Quanto guadagnano, da quali fonti e come spendono i propri fondi i principali movimenti italiani: http://temi.repubblica.it/espresso-partiti-trasparenti/Corso di datajournalism – 2 giugno 2012 10
  10. 10. Le principali fonti di dati aggregati sulla finanza pubblica italianaCorso di datajournalism – 2 giugno 2012 11
  11. 11. Conti nazionali e conti pubblici territorialihttp://www.istat.it/it/archivio/37410 http://www.dps.tesoro.it/cpt/cpt.aspConto economico Conto finanziarioregole fissate dal regolamento CE n. sul territorio (fino alla regione) e2223/96 (SEC95) e altri per livello di governo regioniregolamenti, che consentono ilconfronto UE (e internazionale)solo il Settore Pubblico Il Settore Pubblico Allargatoraccordo con il livello macro, raccordo con il micro, le politicheparametri Maastricht (settore d’intervento)Dal 1980 Dal 1996Corso di datajournalism – 2 giugno 2012 12
  12. 12. Gli enti pubblici: criteri istituzionali (proprietà) e funzionali (produzione di beni e servizi non market) Amministrazioni centrali dello Stato (Ministeri) AMMINISTRAZIONI Organi costituzionali CENTRALI SETTORE STATALE AMMINISTRAZIONI PUBBLICHE Presidenza del Consiglio dei Ministri, Corte dei Conti, SETTORE PUBBLICO TAR, Consiglio di Stato, Agenzie fiscali Altri enti dellAmministrazione centrale (CNR, ENEA, SETTORE PUBBLICO ALLARGATO ISTAT, CONI, CRI,…) Regioni Sanità (ASL, IRCCS, Policlinici e Aziende ospedaliere AMMINISTRAZIONI LOCALI Enti locali (Province e Comuni) Altri enti dellAmministrazione locale (Università, Camere di Commercio,…) ENTI DI PREVIDENZA INPS, INAIL, INPDAP, INPGI, … Ferrovie dello Stato ENEL ENI Imprese Pubbliche Nazionali Poste Italiane Monopoli di Stato Altre società controllate dallo Stato Imprese Pubbliche Locali Società e aziende controllate da Amm. LocaliCorso di datajournalism – 2 giugno 2012 13 13
  13. 13. Esempio di enti che sono nel settore pubblico allargatoCorso di datajournalism – 2 giugno 2012 14 14
  14. 14. http://www.rgs.mef.gov.it/VERSIONE-I/Servizio-s/Studi-e-do/La-spesa-s/ http://www.istat.it/it/archivio/29378 Fonte: DPS-UVAL Corso di datajournalism – 2 giugno 2012 15
  15. 15. raccontare storie sfruttando il raccordo tra CPT e le politiche sul territorio (openCPT e CPTeXplorer) ENVIRONMENT Public sector – Expenditure on capital accounts - euro/sqarekm (average 1996-2006) Source: DPS-UVAL RPA Database http://www.dps.tesoro.it/video_explorer/DEMO_RIFIUTI_REV_CPT.swfCorso di datajournalism – 2 giugno 2012 16 16
  16. 16. dati sulle dichiarazioni fiscali (anni d’imposta 2003- 2010) Statistiche sulle dichiarazioni fiscali e sulle basi imponibili per Comune delle addizionali all’Irpef ordinate per o imposta (IRPEF, IRES, IVA, IRAP) o modello di dichiarazione (persone fisiche / società) o tipologia di contribuente o tipologia di reddito o fasce di reddito http://www.finanze.gov.it/export/finanze/Per_conoscere_il_f isco/studi_statistiche/dichiarazioni.htmlCorso di datajournalism – 2 giugno 2012 17
  17. 17. dati sulla fiscalità locale (anni d’imposta 2006-2010) http://www.finanze.gov.it/dipartimentopolitichefiscali/fiscalit alocale/distribuz_addirpef/sceltaregione.htmCorso di datajournalism – 2 giugno 2012 18
  18. 18. il debito pubblico: 1.946.083 mln di euro (marzo 2012) il debito nei confronti di altri soggetti, individui, imprese, banche o stati esteri, che hanno sottoscritto un credito allo Stato sotto forma di obbligazioni o titoli di stato (quali BOT, BTP, CCT … http://www.dt.tesoro.it/it/debito_pubblico/ http://www.bancaditalia.it/pubblicazioni/econo/quest_ecofin_2/qef_31 (dall’unità d’italia serie mensile)Corso di datajournalism – 2 giugno 2012 19
  19. 19. contatori di debito e storie di debito / 1 http://www.usdebtclock.org/#Corso di datajournalism – 2 giugno 2012 20
  20. 20. contatori di debito e storie di debito / 2 L’orologio dell’Istituto Bruno Leoni aggiorna ogni 3 secondi la nostra stima dello stock di debito, che si basa su – e viene continuamente corretta con – i rapporti mensili della Banca d’Italia Per avere il contatore BIG copia questo codice: <script src="http://www.brunoleoni.it/debito/pd.js" type="text/javascrip t"></script> Per avere il contatore SMALL copia questo codice: <script src="http://www.brunoleoni.it/debito/pd_s.js" type="text/javascr ipt"></script> Poi incolla il codice copiato nel punto della pagina in cui vuoi che il contatore compaia http://www.brunoleoni.it/nextpage.aspx?codice=0000002281Corso di datajournalism – 2 giugno 2012 21
  21. 21. contatori di debito e storie di debito / 3 http://politicalmath.wordpress.com/2009/05/15/the-national-debt- road-trip/Corso di datajournalism – 2 giugno 2012 22
  22. 22. Le principali fonti di dati sui bilanci pubblici in Italia serie storica dal 2007 legge di bilancio (DB Formazione), al Bilancio dello consuntivo (DB Consuntivo) e alla spesa trasferita dallo Stato Stato alle altre amministrazioni pubbliche (DB Trasferimenti AAPP). http://www.rgs.mef.gov.it/VERSIONE-I/Servizio-s/Studi-e- do/La-spesa-d/index.asp la spesa statale regionalizzata, solo consuntivo, dal 2008 http://www.rgs.mef.gov.it/VERSIONE-I/Servizio-s/Studi-e- do/La-spesa-s/ La spesa statale dall’unità d’Italia al 2009, http://www.rgs.mef.gov.it/VERSIONE-I/Servizio- s/Studi-e-do/La-spesa-dello-stato/ Dal 1998, certificati preventivi e consuntivi Bilancio degli http://finanzalocale.interno.it/apps/floc.php/in/cod/3 enti locali e http://finanzalocale.interno.it/apps/floc.php/in/cod/4Corso di datajournalism – 2 giugno 2012 23
  23. 23. alcune osservazioni sulle classificazioni di bilancio / 1 (esempi sul bilancio dello Stato ma valgono in senso generale) Le classificazioni non sono unicamente attribuiti tecnici “neutrali”, connessi alla capacità di rappresentare più o meno sinteticamente il bilancio, ma possono avere un ruolo anche: • in fase di decisione o dato che il prodotto delle varie classificazioni condiziona la caratterizzazione e il contenuto delle unità di voto del Parlamento o dato che alcune classificazioni (spese obbligatorie, oneri inderogabili, fattori legislativi) condizionano, insieme al criterio della legislazione vigente, gli stanziamenti e la possibilità o meno di “superare” l’autorizzazione allo stanziamento di risorse • in fase di gestione o in particolare per quanto riguarda le categorie economiche, caratterizzate da diversi tempi di conservazione dei residui e diverse indicazioni per “tagli” o per quanto attiene alla facilità o meno di effettuare compensazioni interneCorso di datajournalism – 2 giugno 2012 24
  24. 24. alcune osservazioni sulle classificazioni di bilancio / 2 La nuova struttura decisionale: Si abbandona una struttura • è basata sull’articolazione per decisionale Missioni/Programmi quindi pone che prevedeva al centro la finalità della spesa oltre 1000 unità di voto • non è più basata sui centri di responsabilità, ossia sui soggetti che gestiscono/erogano la spesa Accanto al bilancio cosiddetto “decisionale” continua a coesistere il bilancio cosiddetto “gestionale” (denominato “Decreto di ripartizione in capitoli delle unità previsionali di base”), così articolato: • Stato di previsione (Ministero)  Centro di responsabilità amministrativa La struttura “decisionale” si  Missioni ottiene aggregando  Programmi trasversalmente a tutti i o Macroaggregati Ministeri questa – Capitoli informazione 25 Piani gestionali (articoli)
  25. 25. alcune osservazioni sulle classificazioni di bilancio / 3 La gestione e la rendicontazione della spesa avvengono ad un livello di partizione dettagliato, costituito dai capitoli del bilancio e dai relativi piani gestionali. L’unità elementare della struttura gestionale (non decisionale!) è il piano gestionale (ma uno stesso piano gestionale può a volte essere caratterizzato da autorizzazioni legislative diverse …) In ogni caso, oltre a individuare l’unità elementare, la manutenzione delle classificazioni del bilancio è tutt’altro che banale … • Cambiamenti nel tempo della normativa determina in genere la “stratificazione” delle classificazioni piuttosto che la loro sostituzione • Assestamento delle missioni e dei programmi o Il numero dei programmi nel 2008 era 168, nel 2009 era 165, nel 2010 è 162 .. o La composizione interna del programmi (quali capitoli contiene) è cambiata nel corso del tempo … o Vengono anche introdotte modifiche a seguito delle ri-organizzazioni delle strutture del GovernoCorso di datajournalism – 2 giugno 2012 26
  26. 26. le diverse fasi della spesa del bilancio Il processo di spesa si articola in una serie di momenti: • la definizione e ripartizione iniziale delle risorse disponibili (stanziamenti iniziali o previsioni iniziali di spesa) • il riparto dei fondi e l’adeguamento e revisione delle dotazioni di risorse per il configurarsi di nuove o modificate esigenze anche in relazione alla legiferazione in corso d’anno (variazioni mediante atti amministrativi e legge di assestamento) • L’assunzione di effettivi impegni di spesa in relazione alla concreta progettazione e realizzazione degli interventi (impegni di spesa) • Il pagamento delle somme dovute in relazione agli impegni assunti (pagamenti) Il mancato impegno delle risorse stanziate e il mancato pagamento delle risorse impegnate determinano normalmente la generazione di residui: rispettivamente residui di stanziamento o impropri, e residui passivi o propriCorso di datajournalism – 2 giugno 2012 27 27
  27. 27. Le dimensioni del bilancio dello Stato: stanziamenti iniziali e definitivi, impegni, pagamenti e residui (Milioni di euro) 2003 2004 2005 2006 2007 2008 2009SPESA COMPLESSIVAStanziamenti iniziali di competenza 669.985,6 654.485,8 645.360,9 651.341,0 683.826,6 730.838,1 752.593,3Stanziamenti definitivi di competenza 722.913,6 707.514,3 687.167,8 668.505,9 703.733,7 748.515,6 -Impegni definitivi a rendiconto 682.422,8 640.853,2 635.556,4 630.714,4 654.545,4 720.544,5 -Pagamento totale 688.034,4 624.861,5 626.598,2 617.951,3 642.950,9 711.874,0 -Residui al 31/12 114.923,2 121.293,7 119.138,0 120.874,5 92.356,3 90.039,3 -SPESA PRIMARIA (al netto del rimborso delle passività finanziarie e degli interessi passivi)Stanziamenti iniziali di competenza 367.161,9 377.929,0 394.479,4 391.016,7 420.677,8 454.100,0 456.027,7Stanziamenti definitivi di competenza 389.954,2 397.291,7 409.270,6 403.688,0 436.002,0 468.585,9 -Impegni definitivi a rendiconto 380.324,3 386.960,2 396.571,9 396.293,7 422.143,9 455.870,0 -Pagamento totale 384.572,6 380.199,0 382.328,2 389.452,5 407.114,7 444.025,1 -Residui al 31/12 113.742,3 111.673,2 115.069,1 110.887,2 88.133,0 89.127,7Incidenza percentuale della spesa primaria sulla spesa complessivaStanziamenti iniziali di competenza 54,8 57,7 61,1 60,0 61,5 62,1 60,6Stanziamenti definitivi di competenza 53,9 56,2 59,6 60,4 62,0 62,6 -Impegni definitivi a rendiconto 55,7 60,4 62,4 62,8 64,5 63,3 -Pagamento totale 55,9 60,8 61,0 63,0 63,3 62,4 -Residui al 31/12 99,0 92,1 96,6 91,7 95,4 99,0 - 28
  28. 28. differenze tra le fasi del bilancio: DLB, LF, LB, rendiconto a) SPESA COMPLESSIVA Proposta iniziale Modifiche dovute Proposta governo Modifiche in corso danno amministrazioni alla manovra variazione variazione stanziamenti stanziamenti Anno Stanziamenti iniziali LB su definitivi su Stanziamenti iniziali - iniziali DLB iniziali LB Stanziamenti iniziali Stanziamenti iniziali definitivi di Proposte delle di cui: legge (%) (%) di competenza - DLB di competenza - LB competenza a amministrazioni PLB di consuntivo assestamento 2003 613.742,4 664.736,0 669.985,6 722.913,6 37.206,0 0,8 7,9 2004 673.234,5 645.668,7 654.485,8 707.514,3 23.263,3 1,4 8,1 2005 725.092,9 638.008,4 645.360,9 687.167,8 21.892,8 1,2 6,5 2006 638.628,3 652.001,4 651.341,0 668.505,9 7.754,4 -0,1 2,6 2007 641.821,2 646.517,3 683.826,6 703.733,7 164,9 5,8 2,9 2008 682.077,1 707.181,3 730.838,1 748.515,6 7.390,2 3,3 2,4 2009 742.782,8 753.495,0 752.593,3 774.248,0 4.505,0 -0,1 2,9 2010 750.069,7 792.792,5 801.798,1 b) SPESA FINALE (al netto del rimborso delle passività finanziarie) Proposta iniziale Modifiche dovute Proposta governo Modifiche in corso danno amministrazioni alla manovra variazione variazione stanziamenti stanziamenti Anno Stanziamenti iniziali LB su definitivi su Stanziamenti iniziali - iniziali DLB iniziali LB Stanziamenti iniziali Stanziamenti iniziali definitivi di Proposte delle di cui: legge (%) (%) di competenza - DLB di competenza - LB competenza a amministrazioni PLB di consuntivo assestamento 2003 431.050,8 440.710,7 445.793,3 466.093,1 9.687,9 1,2 4,6 2004 436.214,1 444.009,4 452.826,5 472.411,6 11.996,0 2,0 4,3 2005 455.290,0 458.396,9 465.749,4 485.683,7 4.210,8 1,6 4,3 2006 460.010,3 463.076,6 462.416,2 479.381,7 7.888,8 -0,1 3,7 2007 456.368,8 457.418,6 494.727,9 512.540,1 1.569,9 8,2 3,6 2008 492.975,6 508.968,9 532.625,6 554.042,1 14.415,2 4,6 4,0 2009 550.044,1 538.249,5 537.347,9 558.288,0 4.456,6 -0,2 3,9 2010 532.276,0 534.203,7 543.209,3
  29. 29. dalle previsioni iniziali a quelle finali (Anno 2008 - Milioni di euro) Atti amministrativi Effetti nuove leggi Utilizzo Fondi Assesta- Atti ammini- Leggi TITOLO E CATEGORIA ECONOMICA Riassegna- Residui mento strativi approvate Fondi di Altro zioni Manovra passivi in corso riserva perenti dannoTITOLO I - SPESE CORRENTI 12.769,3 7.931,9 3.553,7 1.838,3 949,2 0,0 -305,4 1.896,1Redditi da lavoro dipendente 1.728,7 649,2 195,7 29,0 0,0 12,7 26,2 385,5Consumi intermedi 388,4 2.098,2 610,8 5,6 206,1 160,6 274,0 841,1Imposte pagate sulla produzione 87,5 339,6 1,3 2,1 0,0 2,3 0,2 333,8Trasferimenti correnti ad amm.i pubbliche 5.396,5 6.357,2 615,4 1.763,4 -150,2 408,1 6,1 3.714,4Trasferimenti correnti a famiglie e istit. sociali priv. 56,3 549,6 189,3 9,2 0,0 7,9 200,9 142,2Trasferimenti correnti a imprese 311,9 848,0 86,4 40,4 300,0 440,2 0,0 -18,9Trasferimenti correnti a estero 10,7 157,2 0,3 93,9 -0,1 16,8 53,9 -7,6Risorse proprie UE 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0Interessi passivi e redditi da capitale 5.093,6 1.837,0 1.797,6 -0,3 0,0 15,7 24,0 0,0Poste correttive e compensative -446,0 707,4 0,0 587,0 40,0 67,1 4,3 8,9Ammortamenti 23,2 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0Altre uscite correnti 118,6 -5.611,4 56,9 -692,0 553,4 -1.131,5 -895,0 -3.503,2TITOLO II - SPESE IN CONTO CAPITALE 1.645,9 -930,6 2.521,1 -2.483,7 134,7 0,0 305,4 -1.408,0Investimenti fissi lordi e acquisti di terreni 110,3 659,5 1.791,9 -1.913,6 30,0 180,8 0,0 570,5Contributi agli investimenti 1.481,1 -501,5 431,2 356,9 83,0 166,9 200,0 -1.739,5Contributi agli investimenti ad imprese 38,6 732,2 39,9 294,9 16,7 172,4 0,2 208,1Contributi agli investimenti a famiglie e istit. sociali priv. 0,0 13,2 0,0 2,0 0,0 8,5 0,0 2,8Contributi agli investimenti a estero 0,5 237,1 62,6 135,5 0,0 2,5 32,6 3,8Altri trasferimenti in conto capitale 14,4 -2.273,2 50,0 -1.359,4 0,0 -576,0 72,5 -460,4Acquisizioni di attivita finanziarie 1,0 202,0 145,4 0,0 5,0 45,0 0,0 6,5TITOLO III - RIMBORSO PASSIVITA FINANZIARIE -7.024,9 3.285,9 3.285,9 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0Rimborso passivita finanziarie -7.024,9 3.285,9 3.285,9 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0SPESA COMPLESSIVA 7.390,2 10.287,2 9.360,7 -645,4 1.083,9 0,0 0,0 488,1 30
  30. 30. Where does Turkey stand according to the major international Open Budget Index / 1 assessments?2 Fonte: OBI survey 2010 http://www.openbudgetindex.orgCorso di datajournalism – 2 giugno 2012 31
  31. 31. Where does Turkey stand according to the major international assessments?2Open Budget Index / 2o Italy’s ranking 58 over 100 in 2010o Improved over time …o … but lower than most neighbors and EU averageo http://internationalbudget.org/w p- content/uploads/2011/04/OBI201 OBI score 2010 several countries 0-Italy.pdf http://internationalbudget.org/what-we-do/open-budget-survey/research- resources/data/ (the OBI -all countries in Excel) Corso di datajournalism – 2 giugno 2012 32
  32. 32. Where does Turkey stand according to the major international Open Budget Index / 3 assessments?2Italy should: o Increase the comprehensiveness of the Executive’s Budget Proposal and Year-End Report; o Produce and publish a Citizens Budget; oPublish In-Year Reports at regular and timely intervals; and o Provide more opportunities for the public to testify at legislative hearings on the budget http://www.openbudgetindex.orgCorso di datajournalism – 2 giugno 2012 33
  33. 33. Citizens’ Budget e altre forme per “aprire” i bilanci / bilanci nazionali (esempi interattivi) Esempi governativi / istituzionali: Canada’s Citizen Budget: an interactive customizable budget simulator http://citizenbudget.com/ France’s Budget and Cyber Budget simulator http://www.cyber-budget.fr/ Nigerian Budget made simple http://yourbudgit.com/ , http://budgetoffice.gov.ng/Corso di datajournalism – 2 giugno 2012 34
  34. 34. Citizens’ Budget / bilanci nazionali (esempi interattivi) Esempi dalla società civile:The Oreo Budget (US)http://www.truemajorityaction.org/oreos/Concord Coalition Federal Budget Simulator (US)http://www.federalbudgetchallenge.org/budget_challenge/sim/budget_master.htmlCommittee for a responsible federal budget – “stabilize the debt” (US)http://crfb.org/stabilizethedebt/Visualbudget (US) http://visualbudget.org/ ,Democracy 2 – the game (UK)http://positech.co.uk/democracy2/index.html Corso di datajournalism – 2 giugno 2012 35
  35. 35. Citizens’ Budget / bilanci locali (esempi interattivi) Esempi governativi / istituzionali:County Cook (US)https://datacatalog.cookcountyil.gov/Finance-Administration/Budget-Requests-by-Amount-Office-and-Department-Ti/rbu7-x8mh Esempi dalla società civile: openBilanci (IT): da dove vengono, dove vanno i soldi “comuni” e perché http://alpha.openbilanci.linkedopendata.it/index.php Openly Local (UK) http://openlylocal.com/ http://openlylocal.com/councils/spending Local citizen budget simulator http://demo.citizenbudget.com/ Corso di datajournalism – 2 giugno 2012 36
  36. 36. Making data meaningful UK Where does my money go http://wheredoesmymoneygo.org/Corso di datajournalism – 2 giugno 2012 37
  37. 37. indicatori per misurare la dimensione dell’intervento pubblico Indicatore Limite dell’indicatore spesa pubblica ? trascura l’utilizzo delle agevolazioni (sul pil) fiscali (tax expenditures) imposte ed altri prelievi le attività dello Stato possono obbligatori ? essere finanziate anche con (sul pil) l’emissione di moneta e il debito pubblico numero di impiegati pubblici o trascura di fatto tutta l’attività redditi da lavoro pubblico ? redistributiva (i trasferimenti) e il (sul totale forze di lavoro) fatto che la produttività del lavoro non è stessa nel tempo e nello spazio riferimento al settore pubblico o includere o meno le imprese pubblico allargato ? partecipate dallo Stato o dagli enti locali (ad es. Ferrovie dello Stato, Cassa depositi e prestiti, consorzi di enti locali…) Difficile misurare con un solo indicatore …. inoltre, nessuno degli indicatori è coglie le attività di 38 regolamentazione.
  38. 38. esempio indicatori per confrontare bilanci locali Indicatore Cosa misuraAutonomia finanziaria Misura il grado di autonomia del Comune ossia l’incidenza delle entrate proprie su quelle correnti. (Entrate tributarie + Entrate extra-tributarie) / Entrate correnti *100Autonomia impositiva Evidenzia la capacità del Comune di prelevare risorse coattivamente. Entrata tributarie / Entrata correnti *100Capacità di riscossione L’indicatore è dato dal rapporto percentuale fra la somma delle riscossioni delle entrate tributarie ed extratributarie e gli accertamenti delle stesse entrate. Le riscossioni comprendono anche i residui. E’ un indice di “efficienza” del Comune nel riscuotere le proprie entrate.Grado dipendenza erariale dallo Stato Indica quanto il Comune dipende dalle risorse trasferite dallo Stato. Entrate da contributi e trasferimenti statali correnti / Entrate correnti *100Variazione della pressione tariffaria rispetto Misura la variazione percentuale dei proventi dei servizi pubblici delall’anno precedente Comune da un anno all’altroGrado rigidità strutturale della spesa (spesa di personale + rimborso prestiti) / entrate correnti *100Spesa per il funzionamento per abitante (in (spesa di personale + spesa per acquisto di beni e servizi) / numero dieuro)” abitantiDebito complessivo (in bilancio e fuori E’ un indicatore della situazione finanziaria generale del Comunebilancio) per abitante (Debito in bilancio + debito fuori bilancio) / numero di abitantiPressione tributaria per abitante L’indicatore segnala il prelievo dell’ente dal singolo cittadino per il finanziamento dei servizi generali. Entrate tributarie / numeri di abitantiPressione finanziaria per abitante (Entrate tributarie + Entrate extratributarie) / numeri di abitantiVelocità di gestione delle spese correnti L’indicatore è dato dal rapporto percentuale fra la somma dei pagamenti in conto competenza delle spese correnti e gli impegni delle stesse spese. E’ una misura di “efficienza” del Comune nella spesa.Propensione all’investimento Spese in conto capitale (escluso int. 10) / Spese correnti * 100 39
  39. 39. Grafici e visualizzazioni % PIL605040 Entrate totali30 Spesa corrente netto interessi2010 Spesa per interessi Spesa in conto capitale 0 1980 1981 1982 1983 1984 1985 1986 1987 1988 1989 1990 1991 1992 1993 1994 1995 1996 1997 1998 1999 2000 2001 2002 2003 2004 2005 2006 Corso di datajournalism – 2 giugno 2012 40 40
  40. 40. Visualization techniques Strumenti di visualizazione / 1 (making data beautiful)Infographics : http://pinterest.com/rtkrum/cool-infographics-gallery/Visualization tools: http://datavisualization.ch/tools/IBM Many Eyes: http://www-958.ibm.com/software/data/cognos/manyeyes/Even on social network:http://tweettopicexplorer.neoformix.com/#n=internazionaleNew visualizations:http://hint.fm/wind/Corso di datajournalism – 2 giugno 2012 41
  41. 41. Visualization techniques Strumenti di visualizazione / 2 (making data beautiful) Google Public Data Explorer: a simple way to start presenting data using advanced visualization techniques is Google Public Data Explorer (http://www.google.com/publicdata/home), a tool by which every organization can show his data on the Web so that users can find, explore, and share it with Google for a formal insertion of his data in the Dataset Directory http://www.google.com/publicdata/directory Many organizations have chosen this way of publishing (often as additional way to their website), between them WorldBank, IMF, OECD, Eurostat etc.Corso di datajournalism – 2 giugno 2012 42
  42. 42. Visualization techniques Strumenti di visualizazione / 2 (making data beautiful) Google Public Data Explorer: a simple way to start presenting data using advanced visualization techniques is Google Public Data Explorer (http://www.google.com/publicdata/home), a tool by which every organization can show his data on the Web so that users can find, explore, and share it with Google for a formal insertion of his data in the Dataset Directory http://www.google.com/publicdata/directory Many organizations have chosen this way of publishing (often as additional way to their website), between them WorldBank, IMF, OECD, Eurostat etc.Corso di datajournalism – 2 giugno 2012 43
  43. 43. fare un dovevannoinostrisoldi.it ? / 1 http://blog.openspending.org/2012/02/16/thekit/ BUBBLES + DAILY BREAD SPENT (parte key areas sotto a daily bread) Totale della spesa pubblica per settore, secondo una disaggregazione per COFOGDati utilizzabili per Italia : CPT spesa PA per settore decidendo unraggruppamento in macro-categorie (CPT propone una macroripartizione in 10settori) e tendendo conto del fatto che la corrispondenza tra i 30 settori deidati CPT e la COFOG è la seguentehttp://www.dps.mef.gov.it/documentazione/docs/cpt/ParteII_capIV.pdf (tab.IV-3 pagina 40 del file o 313 del volume cartaceo)Capire se mettere o togliere gli interessi sul debito e il rimborso dei titoli deldebito del pubblico (che non abbiamo trovato dettagli – stranamente – nelcaso inglese…)Per daily spent, si tratta di calcolare il peso percentuale di ciascun settoreCorso di datajournalism – 2 giugno 2012 44
  44. 44. fare un dovevannoinostrisoldi.it ? / 2 http://blog.openspending.org/2012/02/16/thekit/ DAILY BREAD – YOUR SALARY / YOUR TAX Stima delle tasse pagate in base al redditoPer fare il calcolo del prelievo per categoria di reddito è un po’ più complesso(anche sul sito WDMMG hanno fatto assunzioni semplificatrici).Dati utilizzabili per Italia: sito del Ministero delle finanze sulle dichiarazionifiscali:http://www.finanze.it/export/finanze/Per_conoscere_il_fisco/studi_statistiche/dichiarazioni.htmlE in particolarehttp://www.finanze.gov.it/stat_dbNew/report.php?req_classe=02&req_anno=2009&req_contrib=PFTOT&req_tema=03&req_pag=3&req_media=si&req_tree=ia_30&req_screen=100Corso di datajournalism – 2 giugno 2012 45
  45. 45. fare un dovevannoinostrisoldi.it ? / 3 http://blog.openspending.org/2012/02/16/thekit/ TIMETotale della spesa pubblica per settore, secondo una disaggregazione per COFOG e in serie storica, in valori monetari, reali e % GDPDati utilizzabili per Italia: 1) CPT spesa PA per settore (vedi sopra per macro-categorie), disponibile a partire dal 1996; 2) file ISTAT per deflazionare da valorimonetari a costanti/reali; 3) file Istat sul PIL COUNTY AND REGIONAL ANALYSIS - COMPARE REGIONS e REGIONAL OVERVIEW Differenza percentuale della spesa settoriale pro-capite tra due regioni.Dati utilizzabili per Italia: 1) CPT spesa PA per settore (vedi sopra per macro-categorie) e per regione; 2) file Istat sulla popolazione per regione.Elaborazioni per settore tra tutte le coppie di regioni e rispetto al totale nazionale(valori assoluti pro-capite e differenze percentuali). Corso di datajournalism – 2 giugno 2012 46
  46. 46. Dati grezzi sulla spesa dell’amministrazione pubblicaE’ l’open government data nel senso più classico …. trasparenza, anti-corruzione, … Corso di datajournalism – 2 giugno 2012 47
  47. 47. Le aziende “dietro” i contratti della PA UK Guardian Department expenditure over 25 thousand poundshttp://www.guardian.co.uk/politics/interactive/2010/nov/19/government- data-interactive-guide
  48. 48. Raw data and aggregate reporting standards: both are needed dati previsionali e effettivi mensili “grezzi” del bilancio UK COINS - the Combined On-line Information System http://hm-treasury.gov.uk/psr_coins_faqs.htm, http://hm-treasury.gov.uk/psr_coins_data.htm, https://sheet.zoho.com/view.do?url=http://www.hm- treasury.gov.uk/d/coins_sept10_dataset_3.csv http://issuu.com/hmtreasury/docs/coins_coding_presentation_july_10 Fino a undici anni di spesa pubblica prevista e effettiva… Il rilascio dei dati “grezzi” è molto significativo in sé ed è di aiuto per rispondere a domande specifiche e significative su entrate e spese e su chi è coinvolto. Tuttavia, non sempre rende le finanze pubbliche più trasparenti o Contiene informazioni molto tecniche, che richiedono conoscenza dettagliata del contenuto e della codifica o I dataset sono spesso troppo grandi per essere caricarti autonomamente per es. in Excel (che rimane il software più utilizzato da un pubblico on specialista) o Deve essere accompagnato da metadati e spiegazioni ma anche da una selezione (più o meno flessibile) delle tabelle ri-capitolative e dei dati aggregati Corso di datajournalism – 2 giugno 2012 49
  49. 49. Dati grezzi su politiche pubbliche e singoli interventi E’ l’open government data da cui abbiamo forse più da imparare…. trasparenza, anti-corruzione, ma anche quali progetti vengono realizzati, in che tempi, quali le caratteristiche dei beneficari, dove si concentrano territorialmente le politiche, info che ci dicono cosa si è fatto e ci aiutano a capire quali strategie funzionano …Corso di datajournalism – 2 giugno 2012 50
  50. 50. US Recovery Act / 1http://www.recovery.gov/Pages/default.aspx
  51. 51. US Recovery Act / 2http://www.recovery.gov/Pages/default.aspx
  52. 52. I fondi dell’Unione europeasussidi agricoli e Politiche diper la pesca PAC / coesione:CAP, FEAGA FSE FESR FEASRCorso di datajournalism – 2 giugno 2012 53
  53. 53. obblighi di trasparenza sui beneficari dei fondi UE Ci sono obblighi per gli Stati membri di diffusione di dati di dettaglio sui beneficiari dei pagamenti PAC (politica agricola comune): articolo 44 bis del regolamento (CE) n. 1290/2005 del Consiglio, modificato dal regolamento (CE) n. 1437/2007del Consiglio, e del regolamento (CE) n. 259/2008 della Commissione, modificato dal regolamento (UE) n. 410/2011 della Commissione di dati di dettaglio sui beneficiari fondi strutturali (politica di coesione): Reg. 1083 / 2006: Art. 69 http://eur- lex.europa.eu/LexUriServ/LexUriServ.do?uri=OJ:L:2006:210:0025:0078:IT:PDF Reg. 1828 / 2006: Art. 7 http://eur- lex.europa.eu/LexUriServ/LexUriServ.do?uri=OJ:L:2006:371:0001:0163:IT:PDF … con intenzioni di un rafforzamento nel senso del ri-uso dei dati: Proposta Reg. 2014-2020, art. 105 + allegato V http://ec.europa.eu/regional_policy/sources/docoffic/official/regulation/pdf/2014/pr oposals/regulation/general/general_proposal_it.pdfCorso di datajournalism – 2 giugno 2012 54
  54. 54. cataloghi dei link ai dati sui beneficari dei fondi UE I cataloghi del sito della Commissione europea rimandano ai siti dei singoli Stati Membre; c’è molta informazione dettaglita, ma non necessariamente in formato “open”…. Sul procurement e I contratti della CE: Web page on Beneficiaries of Grants http://ec.europa.eu/grants/beneficiaries_en.htm Web page on Beneficiaries of Public Contracts http://ec.europa.eu/public_contracts/beneficiaries_en.htm Sui beneficari della politica agricola comune: http://ec.europa.eu/agriculture/funding/index_it.htm Sui beneficiari dei fondi strutturali europei: http://ec.europa.eu/regional_policy/country/commu/beneficiaries/index_ en.htmCorso di datajournalism – 2 giugno 2012 55
  55. 55. Open Budget index and EU Structural Funds Data (Sept. 2011)http://www.luigireggi.eu/Innovation-policies/Home/Entries/2011/9/26_Open_Budget_and_Open_Data_on_Public_Policies.html
  56. 56. dati sui beneficiari dei fondi strutturali UE / finanziarihttp://www.dps.mef.gov.it/documentazione/uval/materiali_uval/MUVAL27_Beneficiari_Fondi_Strutturali.pdf
  57. 57. dati sui beneficiari dei fondi strutturali UE / formatoCorso di datajournalism – 2 giugno 2012 58
  58. 58. dati sui beneficiari dei fondi strutturali UE / formatiCorso di datajournalism – 2 giugno 2012 59
  59. 59. analisi e storie sui beneficari dei fondi strutturali December 2010: The Bureau of investigative Journalism / Financial times, in collaboration with the Financial Times, has created the only comprehensive database tracking every penny distributed through the EU’s Structural Funds. Over eight months the Bureau and the FT have collected data relating to billions of euros to reveal, for the first time, the 646,000 recipients that have received the funds: http://eufunds.ftdata.co.uk/index.htmlCorso di datajournalism – 2 giugno 2012 60
  60. 60. EU Farm Subsidies: who gets what from the Common Agricultural Policy (CAP) - http://farmsubsidy.org/Corso di datajournalism – 2 giugno 2012 61
  61. 61. EU Fish Subsidies: paid to owners of fishing vessels and fishing industry under the EU Common Fisheries Policy -http://www.fishsubsidy.org/

×