BilancioPartecipato<br />Criteri di Ripartizione del Budget Comunale<br />- Executive Summary -<br />A cura di :<br />Ales...
Il Bilancio Partecipato<br />Introduzione:<br />Il Bilancio Partecipato è un’espressione della partecipazione dei cittadin...
Alessandro Palestini © 2010<br />Metodologia Proposta<br />E’ ragionevole pensare che il budget disponibile non si a suffi...
Alessandro Palestini © 2010<br />Scelta dei Driver<br />La scelta dei driver è l’aspetto più delicato della metodologia po...
Alessandro Palestini © 2010<br />Allocazione Budget<br />L’allocazione del Budget seguirà l’ordine decrescente del  rankin...
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

Metodologia di allocazione budget del bilancio partecipato

1,166 views

Published on

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
1,166
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
22
Actions
Shares
0
Downloads
0
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Metodologia di allocazione budget del bilancio partecipato

  1. 1. BilancioPartecipato<br />Criteri di Ripartizione del Budget Comunale<br />- Executive Summary -<br />A cura di :<br />Alessandro Palestini<br />
  2. 2. Il Bilancio Partecipato<br />Introduzione:<br />Il Bilancio Partecipato è un’espressione della partecipazione dei cittadini nelle azioni di governo della città di San Benedetto del Tronto.<br />Questo strumento serve a far fronte alle richieste portate avanti dalla popolazione per mezzo dei Comitati di Quartiere.<br />Bilancio Partecipato<br />Pertanto è consigliabile l’utilizzo di procudure d’assegnazone dei finanziamenti trasparenti ed equeal fine di garantire gli intenti partecipativi dell’iniziativa<br />E’ opportuno non considerare le richieste di interventi di manutenzione ordinaria in quanto questa deve essere garantita dall’amministrazione a priori in quanto servizio minimo per il corretto uso delle infrastrutture.<br />Alessandro Palestini © 2010<br />
  3. 3. Alessandro Palestini © 2010<br />Metodologia Proposta<br />E’ ragionevole pensare che il budget disponibile non si a sufficiente per tutte le necessità manifestate dunque la metodologia proposta ha come obiettivo l’equa ripartizione del budget disponibile tra le richieste presentate individuando delle priorità di assegnazione delle risorse.<br />Il modello di assegnazione proposto è un adattamento della metodologia Zero Based Budget che si occupa di gestire l’ammontare e l’assegnazione delle spese discrezionali<br />Step metodologici:<br />Presentazione richieste<br />Assegnazione priorità <br />Allocazione Budget<br />Il Budget verrà allocato secondo le priorità determinate<br />Il ranking delle richieste avverà attraverso la ponderazione di diversi driver che stabiliranno le priorità d’intervento<br />I comitati di quartiere sono tenuti a presentare le loro richieste di finanziamento descrivendo, per ciasucna, l’area d’intervendo, la stima dei tempi e costi ed i benefici attesi .<br />
  4. 4. Alessandro Palestini © 2010<br />Scelta dei Driver<br />La scelta dei driver è l’aspetto più delicato della metodologia poiché determina il ranking delle priorità per le richieste presentate.<br />Driver Proposti:<br />𝒏° 𝑩𝒆𝒏𝒆𝒇𝒊𝒄𝒊𝒂𝒓𝒊𝑪𝒐𝒔𝒕𝒐 𝒅𝒆𝒍𝒍′𝑶𝒑𝒆𝒓𝒂<br /> <br />n° Beneficiari: abitanti del quartiere più portatori di interessi (i.e.: impiagati degli uffici, studenti delle scuole …)<br />Costo dell’Opera: stima effettuata dai tecnici del comune sul Total Cost of Ownership dell’Opera<br />Redditività Sociale <br />𝑩𝒖𝒅𝒈𝒆𝒕𝑪(𝒕−𝟏)𝑩𝒖𝒅𝒈𝒆𝒕𝑸(𝒕−𝟏)<br /> <br />BudgetC(t-1): Budget Comunale disponibile per il Bilancio partecipato nell’anno precedente<br />BudgetQ(t-1): Budget allocato al quartiere nell’anno precedente<br />Bilanciamento della Spesa<br />Ranking<br />Redditività Sociale <br />Bilanciamento della Spesa<br />
  5. 5. Alessandro Palestini © 2010<br />Allocazione Budget<br />L’allocazione del Budget seguirà l’ordine decrescente del ranking fino all’easurimento delle risorse disponibili.<br />Ogni quartiere non può vedersi allocare più di 2/(N) del Budget (dove N è il numero quartieri)<br />Ranking<br />Budget (100)<br />1<br />Richiesta Quartiere 1 (20 $) <br />Richiesta non soddisfatta a causa dell’esaurimento del budget<br />2<br />Richiesta Quartiere 2 (25 $) <br />m -1<br />Richiesta Quartiere N (3 $) <br />m<br />Richiesta Quartiere 1 (7 $) <br />Quartiere 2<br />Quartiere N<br />Quartiere 1<br />

×