Clound computing vs mobile apps

930 views

Published on

Published in: Business
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
930
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
11
Actions
Shares
0
Downloads
0
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Clound computing vs mobile apps

  1. 1. Cloud Computing <br />Vs<br />Mobile Apps<br /> di Alessandro Palestini<br />
  2. 2. Contesto di riferiemnto<br /><ul><li>Agosto 2010</li></ul>“…Produttori e consumatori oggi sono concordi su una cosa: <br />il Web non è il culmine della rivoluzione digitale … <br />il Web è morto!”<br />Chris Anderson, Wired US Agosto 2010 <br />Detto anche nel 1997<br />La Tesi:<br />Prospettiva Utente: <br /><ul><li>“…less about the searching and more about the getting…”
  3. 3. usabilità
  4. 4. Utilizzo di applicazioni già esistenti in mobilità
  5. 5. Georeferenziazione</li></ul>ProspettivaEditore: <br /><ul><li>“…forsaking the Web for more promising and profitable pastures…”
  6. 6. Piattaforme chiuse</li></ul>Riferimento all’articolo “Push”pubblicatosuWired nel 1997 ad opera di Kevin Kelly e Gary Wolf.<br />“Kiss your browser goodbye: The radical future of media beyond the Web”<br />Alessandro Palestini © 2010<br />
  7. 7. Alessandro Palestini © 2010<br />Cosa non è stato considerato<br />Il mondo delle applicazione e degli store è sotto lo stretto controllo dei produttori delle tecnologie (Apple, RIM, Nokia…); spesso pretendono di accedere al codice ed ai contenuti per certificare l’applicazione da vendere ma non sempre la certificazione è sinonimo di qualità…<br />Il paridgma del cloud computing è un nuovo trend in atto per le Web Applications, registra interassanti tassi di crescita ed un importante giro d’affari. <br />Net Neutrality<br />Cloud Computing<br />L’analisi dei dati forniti da Cisco è del tutto strumentale poichéseparano la fruizioni dei contenuti multimediali come i video dal traffico web (nonostante Youtube, Megavideo, Netflixetc abbiano come front-end il browser) e presentano dati relativi sulla composizione del traffico web senza alcun riferimento ai valori assoluti <br />Analisi dei dati<br />Il web è gratis, le mobile application no (seppur abbiamo prezzi alla portata di tutti)<br />Business Model<br />
  8. 8. Alessandro Palestini © 2010<br />Net Neutrality<br />Fino ad ora si pensava che il problema della Net Neutrality riguardasse soltanto i Carrier Telco, ora non più… <br />(vedi caso Comcast)<br />Firefox è nella blacklist a causa delle sue estensioni create dagli utenti. Anche Javascript e Flash sono dei problemi<br />Steve Jobs aboutSkype:<br />«…Si potrà usare con l’iPhone connesso tramite WiFi ma non sulla rete dati per cellulari di AT&T…»<br />Altre restrizioni :<br />"No interpreted code may be downloaded and used in an Application except for code that is interpreted and run by Apple's Published APIs and built-in interpreter(s)...An Application may not itself install or launch other executable code by any means, including without limitation through the use of a plug-in architecture, calling other frameworks, other APIs or otherwise."<br />Apple può inserire in un blacklist ogni applicazione che non sia gradita con AT&T per via dei programmi di revenuesharing di Apple con le Telco<br />
  9. 9. Alessandro Palestini © 2010<br />Cloud Computing<br />Il Cloud Computing rappresenta un radicale cambio di prospettiva: le tecnologie Cloud consentono infatti di realizzare servizi di business attraverso risorse IT implementate e gestite in remoto da service provider ma accessibili tramite Browser o Web-Services.<br />Browser<br /><ul><li>Data Center
  10. 10. Hardware
  11. 11. Software di base</li></ul>Ambiente di sviluppo<br />Delivery Soluzioni IT<br />Infrastructureas a Service (SaaS)<br />Platformas a Service (PaaS)<br />Software as a Service (SaaS)<br />Il CloudComputingnon va considerato semplicemente come una nuova tecnologia. È un’evoluzione “generazionale” dell’IT, che nell’arco del medio-periodo (7 / 10 anni) trasformerà radicalmente non solo le modalità di realizzazione, gestione e accesso alle soluzioni IT ma anche il ruolo e profilo stesso dell’IT<br />
  12. 12. Alessandro Palestini © 2010<br />Analisi dei Dati<br />Dettaglio dei dati di Cisco System sul Traffico Internet,Cisco considera separatamente i contenuti delle pagine web (in rosso) dai contenuti multimediali (rosa) ma comunque fruiti tramite browser:<br />Dati assoluti<br />Dati Relativi<br />Il trend di crescita è confermato sia per le pagine web che per contenuti multimediali fruiti tramite browser<br />Percentualmente le pagine web visionate diminuiscono ma sono rimpiazzate dai contenuti multimediali. <br />
  13. 13. Alessandro Palestini © 2010<br />Business Model<br />Apps’ Business model<br />Apps’ Business model<br />Il grosso delle applicazioni mobile ha un modello di business Freemium.<br />Il costo dello sviluppo delle appliazioni è riversato sugli utenti, il 70% dei ricavi spetta agli sviluppatori il 30% ad Appstore<br />Il Web è nato gratis e proprio per questo ha riscosso molto successo.<br />Tutti i siti web che sono passati a pagamento hanno visto dei cali mostruosi alle loro visite (-80%).<br />Utente<br />Servizi <br />gratuiti<br />Visibilità in cambio di $<br />WEB<br />Inserzionisti<br />Prodotti in cambio di $<br />
  14. 14. Alessandro Palestini © 2010<br />SWOT Analysis<br />Browser<br /><ul><li>Piattaforma indipendente
  15. 15. Possibilità di navigazioni approfondite
  16. 16. Usabilità
  17. 17. Georeferenziazione</li></ul>WEB <br />SWOT Analysis<br /><ul><li>Poco adatto a dispositivi mobile
  18. 18. Vendor Lock-in</li></ul>S<br />W<br />S<br />W<br /><ul><li>Net neutrality
  19. 19. Concentrazione del mercato
  20. 20. Cloudcomputing
  21. 21. Interazioni evolute
  22. 22. Servizi innovativi
  23. 23. Opportunità di Business</li></ul>O<br />T<br />O<br />T<br />Browser<br />Mobile Apps<br />SWOT Analysis<br />
  24. 24. Alessandro Palestini © 2010<br />Il Web è davvero morto?<br />La «vera» domanda:<br />L’Internet Mobile, in particolare le mobile applications, stanno cannibalizzando il Web o sono un naturale adattamento della navigazione in mobilità per il device utilizzato?<br />Driver di Crescita<br />Web<br />Mobile<br />Mobile Internet<br />Web Internet<br />Cloud Computing<br />Usabilità<br />eCommerce<br />Diffusione 3/4G<br />Websearch<br />Georeferenziazione<br />
  25. 25. Alessandro Palestini © 2010<br />Conclusioni<br />Dall’analisi emerge uno scenario di Co-esistenza tra le due modalità di fruizione di internet, questo perché di fatto le Apps ed il Web rispondono a delle necessità diverse dell’utente e dunque vengono usate in funzione delle necessità contingenti.<br />Web<br />Apps<br /><ul><li>Scenario futuro prossimo: Convergenza dei sistemi</li></ul>Internet Nasce nativamente per i Browser ed è qui che esprime al meglio le proprie potenzioalità<br />Le Apps hanno inaugurato la strada del Mobile internet consentento l’accesso alla rete in mobilità anche su device molto diversi dall’usuale desktop del PC<br />TABLET<br />
  26. 26. Grazie per l’Attenzione<br />

×