Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

UMANO DIGITALE 02.01. Homo sapiens

4,327 views

Published on

Conversazione con Fabio Martini.
Seconda lezione del corso online dell'Università di Urbino, in collaborazione con RAI Cultura e con il patrocinio di INDIRE e DiCultHer.
Iscrizioni gratuite su https://mooc.uniurb.it/digimooc/

Published in: Education
  • Be the first to comment

UMANO DIGITALE 02.01. Homo sapiens

  1. 1. UMANODIGITALE 02.01 fabiomartini UMANO DIGITALEalessandro bogliolo #DigiMOOC 02.01 Homo Metaforicus Conversazione con Fabio Martini - Paletnologo 02 Homo Sapiens
  2. 2. UMANODIGITALE 02.01 fabiomartini UMANODIGITALE 02.01 FABIO MARTINI
  3. 3. UMANODIGITALE 02.01 fabiomartini UOMO DIGITALE HOMO SAPIENS, L’UOMO METAFORICO
  4. 4. UMANODIGITALE 02.01 fabiomartini
  5. 5. UMANODIGITALE 02.01 fabiomartini LE PRIME COMUNITA’ UMANE A partire da 2,5 milioni di anni ORIGINE DELLA COSCIENZA processo di consapevolezza della propria esistenza e di quella di altri individui. Trasmissione di conoscenze
  6. 6. UMANODIGITALE 02.01 fabiomartini Coscienza: risultato della selezione naturale e la sua attivazione consente il funzionamento della mente. Se la coscienza si è sviluppata significa che ha dimostrato la sua efficacia in determinati ambienti, assegnando al genere Homo la certificazione di idoneità alla sopravvivenza.
  7. 7. UMANODIGITALE 02.01 fabiomartini LINGUAGGIO Il linguaggio simboleggia in suoni codificati ciò che esiste. Dimostra una conoscenza del sé e del mondo che l’organismo già possiede in “immagini”. Dà un nome alle cose. IL LINGUAGGIO COMPLETAMENTE ARTICOLATO FA PARTE DELLE CARATTERISTICHE BIOLOGICHE DI HOMO SAPIENS RECENTE (40-000 ANNI FA)
  8. 8. UMANODIGITALE 02.01 fabiomartini LINGUAGGIO ARTICOLATO = AGGREGAZIONE SOCIALE
  9. 9. UMANODIGITALE 02.01 fabiomartini TECNOLOGIA La capacità di effettuare un progetto (premeditazione) nasce dalla consapevolezza dell’Homo habilis di poter rielaborare le “immagini interne” del mondo. La tecnica nasce dalla necessità di produrre qualcosa che garantisca la sopravvivenza Trasmissione delle conoscenze tecniche attraverso le generazioni
  10. 10. UMANODIGITALE 02.01 fabiomartini La lavorazione della pietra segna il passaggio natura-cultura in quanto presuppone un progetto di modificazione della materia prima, cioè un’astrazione.
  11. 11. UMANODIGITALE 02.01 fabiomartini SEPOLTURE 100-40.000 anni fa
  12. 12. UMANODIGITALE 02.01 fabiomartini La pratica ripetuta dell’inumazione a partire dallo stadio Neanderthal testimonia l’insorgenza di una risposta sociale al tema della morte. inumazione = adozione di un segno, idealmente destinato all’eternità, da contrapporre all’evento della scomparsa La memoria come soluzione psicologica all’interruzione dell’esistenza Una sfida al tempo mediante l’adozione di uno spazio della memoria
  13. 13. UMANODIGITALE 02.01 fabiomartini ? Homohabilis Australopiteci HOMO SAPIENS (recente, in Europa 40.000 anni fa) linguaggio articolato aggregazione sociale simbologia complessa arte rito funerario complesso ornamenti strumenti musicali azioni simboliche NEANDERTHAL rito funerario semplice controllo del fuoco caccia di gruppo caccia individuale tecnologia ?
  14. 14. UMANODIGITALE 02.01 fabiomartini Con Homo sapiens il pensiero si fa metaforico e anche il gesto diviene simbolico
  15. 15. UMANODIGITALE 02.01 fabiomartini Il nascere della cosiddetta “arte” paleolitica corrisponde, in una visione biologica, alla capacità di trasmettere l’informazione ottenuta da una visione mediante la produzione di una immagine. Il sapiens introduce un codice figurativo che diviene un sistema di comunicazione non verbale. Il “fare segno” entra nel sistema educativo della comunità e nella rete dei saperi collettivi. Il significato del segno si codifica nel SIMBOLO
  16. 16. UMANODIGITALE 02.01 fabiomartini USO DIFFUSO DI SIMBOLI ARTE caccia riproduzione figure sciamaniche
  17. 17. UMANODIGITALE 02.01 fabiomartini Il fenomeno figurativo, inteso come sistema organico di immagini avente lo scopo di una comunicazione non verbale, inizia nel Paleolitico superiore, circa 40 mila anni fa
  18. 18. UMANODIGITALE 02.01 fabiomartini Frammento di parete rocciosa con pittura da Grotta Fumane (Prealpi Venete): la più antica pittura rupestre in Europa -invenzione della LINEA come mezzo di rappresentazione della realtà -uso diffuso del COLORE -complessità della percezione
  19. 19. UMANODIGITALE 02.01 fabiomartini la caccia
  20. 20. UMANODIGITALE 02.01 fabiomartini la procreazione
  21. 21. UMANODIGITALE 02.01 fabiomartini La cultura visuale, cioè un sistema coerente, organico e ripetuto di segni e immagini -sistema codificato comprensibile a tutti -comunicazione non verbale all’interno di un sistema sociale più complesso rispetto al passato
  22. 22. UMANODIGITALE 02.01 fabiomartini LE FIGURAZIONI RUPESTRI -I “santuari” e l’arte eidetica -La grotta è il luogo privilegiato dove le comunità paleolitiche hanno eseguito rappresentazioni simboliche.
  23. 23. UMANODIGITALE 02.01 fabiomartini -segno di identità ORNAMENTI
  24. 24. UMANODIGITALE 02.01 fabiomartini STRUMENTI MUSICALI
  25. 25. UMANODIGITALE 02.01 fabiomartini AZIONI SIMBOLICHE danza?
  26. 26. UMANODIGITALE 02.01 fabiomartini
  27. 27. UMANODIGITALE 02.01 fabiomartini AZIONI SIMBOLICHE
  28. 28. UMANODIGITALE 02.01 fabiomartini La produzione figurativa paleolitica è tipica della fase più recente (Paleolitico superiore) ed è in relazione alle manifestazioni culturali dell’ Homo sapiens. L’inizio del “fare segno” come sistema organico di cultura visuale risale a circa 40.000 anni orsono
  29. 29. UMANODIGITALE 02.01 fabiomartini In precedenza l’Uomo di Neanderthal è stato autore di segni su osso o pietra a carattere lineare che non rimandano ad un soggetto naturalistico Ancora più anticamente (sino dalPaleolitico inferiore) L’uomo ha utilizzato l’ocra come pigmento colorante. Ma eventuali manifestazioni figurative deperibili (pitture corporali, decorazioni di cortecce o legno…) non ci sono pervenute.
  30. 30. UMANODIGITALE 02.01 fabiomartini produzioni dell’Uomo di Neanderthal Grotta del Cavallo Grotta Costantini cfr. Europa
  31. 31. UMANODIGITALE 02.01 fabiomartini Le esperienze grafiche delle specie umane precedenti il sapiens non hanno elaborato un sistema di materializzazione della visione. Il sapiens inventa la LINEA: un espediente che rende bidimensionale una realtà tridimensionale. La linea non appartiene al nostro spazio visivo, che è comprensivo di discontinuità tra masse e volumi.
  32. 32. UMANODIGITALE 02.01 fabiomartini Arte rupestre o parietale Arte mobiliare produzioni dell’Homo sapiens
  33. 33. UMANODIGITALE 02.01 fabiomartini Il “fare segno” entra nel sistema educativo della comunità e nella rete dei saperi globali. Ogni esperienza figurativa comporta la diffusione del SIMBOLO nell’apprendimento collettivo
  34. 34. UMANODIGITALE 02.01 fabiomartini Grotta Chauvet
  35. 35. UMANODIGITALE 02.01 fabiomartini
  36. 36. UMANODIGITALE 02.01 fabiomartini
  37. 37. UMANODIGITALE 02.01 fabiomartini ARTE EIDETICA -presuppone uno spettatore, un consenso -valenza estetica
  38. 38. UMANODIGITALE 02.01 fabiomartini Arte non eidetica: non visibile, realizzata in luoghi nascosti, sovrapposizione di segni e figure
  39. 39. UMANODIGITALE 02.01 fabiomartini NAZCA: incisioni sul terreno
  40. 40. UMANODIGITALE 02.01 fabiomartini nelle civiltà del Giappone antico manca un termine traducibile in ARTE GEIDON: percorso interiore 毎年1月10日に兵庫県の西宮神社で「十日えびす」という祭りが 開かれます。特に、その年の最も幸運な人(これを「福男」と言 います)を決めるイベントがおもしろいんですよ。神社の入り口 の門が朝6時に開かれると、外で待っていた大勢の人たちが一斉 に本殿に向かって走り出します。そして、最も早く到着した3人 の人がその年の「福男」(女性の場合は「福女」)に選ばれるの です。
  41. 41. UMANODIGITALE 02.01 fabiomartini STADIO DEL LINGUAGGIO SIMBOLICO -espressioni mitico-religiose-rituali
  42. 42. UMANODIGITALE 02.01 fabiomartini STADIO DEL LINGUAGGIO FILOSOFICO -concetto di non contraddizione -logos: l’intelligenza europea
  43. 43. UMANODIGITALE 02.01 fabiomartini STADIO DEL LINGUAGGIO SCIENTIFICO -la regola scientifica preclude ogni interpretazione -la regola sostituisce il simbolo

×