Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

Vitamine per la comunicazione

3,868 views

Published on

Principi di buona comunicazione web:
- scrivere per farsi trovare
- siti che funzionano
- un'occhiata alle analytics
AGGIORNATO ALL'EDIZIONE 2013

Published in: Business
  • Be the first to comment

Vitamine per la comunicazione

  1. 1. Comunicazione webScrivere per farsi trovareSiti che funzionanoWeb Analytics: darsi obiettivi e misurarliwww.alessandrafarabegoli.it
  2. 2. perché sono qui?www.alessandrafarabegoli.it
  3. 3. www.alessandrafarabegoli.it
  4. 4. www.alessandrafarabegoli.it
  5. 5. un corso molto concreto Bologna, Milano, Venezia, Firenze www.digitalupdate.itwww.alessandrafarabegoli.it
  6. 6. cosa cercanole persone in rete?www.alessandrafarabegoli.it
  7. 7. contenuti utili e usabili www.alessandrafarabegoli.itFlickr.com Creative Commons, Joe Marinaro
  8. 8. contenuto utile • soddisfa i bisogni • fa raggiungere gli obiettiviwww.alessandrafarabegoli.it
  9. 9. contenuto usabile • trovabile • chiaro • aggiornato • senza erroriwww.alessandrafarabegoli.it
  10. 10. La gente pensa a noiinfinitamente meno diquanto crediamo. Sandro Veronesiwww.alessandrafarabegoli.it
  11. 11. domande d’ingresso • Cosa possono fare per me? • Chi sono questi? • Come posso fare una ricerca?www.alessandrafarabegoli.it
  12. 12. Flickr.com Creative Commons, kedowww.alessandrafarabegoli.it
  13. 13. ?questocosavorràdire?www.alessandrafarabegoli.it Foto Alessandra Farabegoli
  14. 14. click!www.alessandrafarabegoli.it ! Foto Alessandra Farabegoli
  15. 15. www.alessandrafarabegoli.it
  16. 16. www.alessandrafarabegoli.it
  17. 17. www.alessandrafarabegoli.it
  18. 18. www.alessandrafarabegoli.it
  19. 19. www.alessandrafarabegoli.it
  20. 20. www.alessandrafarabegoli.it
  21. 21. www.alessandrafarabegoli.it
  22. 22. Scrivereper farsi leggerewww.alessandrafarabegoli.it
  23. 23. Come si legge a video Esempi tratti da www.useit.com, articolo “F-Shaped Pattern For Reading Web Content” di Jakob Nielsen (16 aprile 2006)www.alessandrafarabegoli.it
  24. 24. • Foto? no, titoli • Tutto? no, le prime 2/3 parole • Buona organizzazione  scrollwww.alessandrafarabegoli.it
  25. 25. la piramide rovesciata Informazione più importante Informazioni aggiuntive: utili ma non cruciali Approfondimenti, curiosità, rifiniturewww.alessandrafarabegoli.it
  26. 26. paragrafi • mattoncini di testo • uno per ogni concetto • possibilmente con titoliwww.alessandrafarabegoli.it
  27. 27. titoli e sottotitoli • funzione-cerniera • ancoraggio al contenuto • keyword-richwww.alessandrafarabegoli.it
  28. 28. link • inconfondibili nella forma • espliciti nel contenuto • mantengono le promessewww.alessandrafarabegoli.it
  29. 29. “Il microcontent deve essere costituito da perle di chiarezza: hai solo 40-60 battute per spiegare il macrocontent” Jakob Nielsen – 1998 www.useit.com/alertbox/980906.htmlwww.alessandrafarabegoli.it
  30. 30. Online si leggono anche pagine molto lunghewww.alessandrafarabegoli.it
  31. 31. www.alessandrafarabegoli.it
  32. 32. www.alessandrafarabegoli.it
  33. 33. www.alessandrafarabegoli.it
  34. 34. www.alessandrafarabegoli.it
  35. 35. SEO, l’abcwww.alessandrafarabegoli.it
  36. 36. farci trovare da chi ha bisogno di noi quando ha bisogno di noiwww.alessandrafarabegoli.it
  37. 37. come / cosa cercano? Google Trend for Search Strumento per le parole chiavewww.alessandrafarabegoli.it
  38. 38. Checklist minima SEOwww.alessandrafarabegoli.it
  39. 39. sembrare un sito serio www.alessandrafarabegoli.itFlickr.com Creative Commons, Cayusa
  40. 40. Scrivete per le persone, Google apprezzeràwww.alessandrafarabegoli.it
  41. 41. • a chi vi rivolgete? chi dovrebbe dire “utile, me lo segno”? • scegliete 5 keyword • mettetele nel titolo e nelle prime 5 righewww.alessandrafarabegoli.it
  42. 42. FORSE le persone vogliono acquistare “raffinate emozioni” ma SICURAMENTE poi googlano “divani in pelle”www.alessandrafarabegoli.it
  43. 43. www.alessandrafarabegoli.it
  44. 44. www.alessandrafarabegoli.it
  45. 45. l’aria fritta deve morire Steve Krugswww.alessandrafarabegoli.it
  46. 46. I link devono contenere keyword significativewww.alessandrafarabegoli.it
  47. 47. buon codice HTML • <title> • metatag DESCRIPTION • codice ben strutturato • interfacce Flash? No, graziewww.alessandrafarabegoli.it
  48. 48. TITLE eDESCRIPTIONwww.alessandrafarabegoli.it
  49. 49. tips & tricks • grassetti ed evidenze sulle keyword • occhio ai tag: servono se si ripetono • immagini originali vi fanno trovare su Google Imageswww.alessandrafarabegoli.it
  50. 50. PageRanwww.alessandrafarabegoli.it
  51. 51. come ottenere link? • contenuti rilevanti • aggiornamento frequente • relazioni e conversazioniwww.alessandrafarabegoli.it
  52. 52. bonus tip: googlateviwww.alessandrafarabegoli.it
  53. 53. dove uscite?www.alessandrafarabegoli.it
  54. 54. come uscite?www.alessandrafarabegoli.it
  55. 55. farsi trovare è anche…www.alessandrafarabegoli.it
  56. 56. GoogleMapswww.alessandrafarabegoli.it Flickr.com Creative Commons, Lars Plougmann
  57. 57. Avete guardato il vostrosito dal cellulare?lo fa l’8% degli italiani e il 15% degliunder 30 (Censis)www.alessandrafarabegoli.it
  58. 58. www.alessandrafarabegoli.it
  59. 59. www.alessandrafarabegoli.it
  60. 60. www.alessandrafarabegoli.it
  61. 61. web analyticswww.alessandrafarabegoli.it
  62. 62. L’approccio strategicowww.alessandrafarabegoli.it
  63. 63. 1. Obiettivi generali • Quali sono i nostri obiettivi di business nel breve/medio termine? • Cosa vogliamo ottenere dalla nostra presenza web? • Quali sono i tre risultati più importanti che ci aspettiamo?www.alessandrafarabegoli.it
  64. 64. Esempi • Aumentare le vendite di un servizio/prodotto • Avere clienti più soddisfatti • Diminuire i costi dell’assistenzawww.alessandrafarabegoli.it
  65. 65. 2. Obiettivi concreti I singoli fatti che, messi in atto, ci fanno raggiungere i nostri obiettivi generali di businesswww.alessandrafarabegoli.it
  66. 66. Esempi • Aumento delle vendite del canale online • Aumento dei ricavi da pubblicità online • Richieste di preventivo dal sito • Acquisti ripetuti • Diminuzione dei reclamiwww.alessandrafarabegoli.it
  67. 67. 3. KPI (Key Performance Indicators) Le metriche (numeri) che ci fanno capire se stiamo raggiungendo i nostri obiettiviwww.alessandrafarabegoli.it
  68. 68. Esempi • Tasso di conversione ecommerce • Volume medio dello scontrino • Numero di click sugli annunci PPC • Completamento form di richiesta preventivo • Numero di reclami / numero di prodotti vendutiwww.alessandrafarabegoli.it
  69. 69. 4. Traguardi I valori che definiamo come soglia di soddisfazione, oltre la quale possiamo ritenere di aver raggiunto il nostro obiettivowww.alessandrafarabegoli.it
  70. 70. Esempi • Aumentare il tasso di conversione dall’1,5% al 2,5% • Volume medio dello scontrino > € 100 • Raccogliere > 20 richieste di preventivo / settimana • Tasso di cancellazione dalla newsletter < 1%www.alessandrafarabegoli.it
  71. 71. Il ciclo virtuosodelle analyticswww.alessandrafarabegoli.it
  72. 72. www.alessandrafarabegoli.it
  73. 73. Cosa misurare?www.alessandrafarabegoli.it
  74. 74. Il clickstream? NO! Visite, pagine, pageviews & C sono un indicatore imperfetto e poco collegato al mondo realewww.alessandrafarabegoli.it
  75. 75. Misuriamo i risultati Cerchiamo indicatori che abbiano senso per il nostro business e per la vita e la felicità dei nostri clienti: acquisti, condivisioni, conversazioni, soluzioni ai problemiwww.alessandrafarabegoli.it
  76. 76. Metriche di basewww.alessandrafarabegoli.it
  77. 77. Visite Definizione standard: un certo numero di interazioni che avvengono nell’arco di 30’.www.alessandrafarabegoli.it
  78. 78. 1 visita 19’10” 0” 35” 1’05” 20’15” 21’10” HP P1 HP P2 P3www.alessandrafarabegoli.it
  79. 79. 2 visite 32’10” 0” 1’25” 3’05” 35’15” 37’10” HP P1 HP P2 P3www.alessandrafarabegoli.it
  80. 80. Visitatori unici Si riconoscono per IP e useragent (log) o COOKIE (js) Problemi: condivisione IP / device; accettazione cookies; uso di più browser / deviceswww.alessandrafarabegoli.it
  81. 81. Il dato “visitatori unici” è sempre darapportare a un intervallo di tempo periodo sequenza visite visitatori unici lunedì ABCA 4 3 martedì ABBDD 5 3 mercoledì BCB 3 2 giovedì ABDED 5 4 venerdì BCBA 4 3 sabato ABCDEBC 7 5 domenica DFAFB 5 4 SETTIMANA 33 6www.alessandrafarabegoli.it
  82. 82. www.alessandrafarabegoli.it
  83. 83. Visualizzazioni di pagina … e visualizzazioni di pagina unichewww.alessandrafarabegoli.it
  84. 84. www.alessandrafarabegoli.it
  85. 85. Engagementwww.alessandrafarabegoli.it
  86. 86. Bounce rate Tasso di rimbalzo frazione di visite da una sola pagina Bounced visits  tempo di visita = 0www.alessandrafarabegoli.it
  87. 87. Tasso di conversione • Ecommerce: % visite che terminano con un acquisto • Altri siti: si misura sugli obiettivi specifici (es. iscrizione alla newsletter)www.alessandrafarabegoli.it
  88. 88. Dimensioniwww.alessandrafarabegoli.it
  89. 89. Sorgenti di trafficowww.alessandrafarabegoli.it
  90. 90. Pagine di ingresso • Bounce rate • Sorgenti • Tasso di conversionewww.alessandrafarabegoli.it
  91. 91. Processo dianalisi di un sitowww.alessandrafarabegoli.it
  92. 92. 1. Visitare il sito Mettersi nelle scarpe del visitatore: esplorare il sito, provare a comprare, usare i webform, iscriversi alla newsletter, cancellarsi dalla newsletter…www.alessandrafarabegoli.it
  93. 93. 2. Provenienza Analizzare i report “sorgenti di traffico” per capire da dove provengono le visite.www.alessandrafarabegoli.it
  94. 94. 3. Search strategy Tag cloud delle keyword di ricercawww.alessandrafarabegoli.it
  95. 95. 4. Ricerca interna Le persone trovano ciò che stavano cercando? Chi cerca si comporta diversamente da chi non cerca?www.alessandrafarabegoli.it
  96. 96. 5. Misurare i risultati Quali obiettivi sono definiti? Possiamo attribuire un valore economico anche a obiettivi che non sono di vendita diretta?www.alessandrafarabegoli.it
  97. 97. Domande?www.alessandrafarabegoli.it

×