Star wars PBL

966 views

Published on

Introduzione al Project Based Learning su come trasformare la propria didattica passando dal modello delle lezioni a quello dei progetti.

How to move from the Lessons-model to the project model: reframing didactical methods

Published in: Education
0 Comments
1 Like
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total views
966
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
2
Actions
Shares
0
Downloads
12
Comments
0
Likes
1
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Star wars PBL

  1. 1. alberto.garniga@gmail.comsabato 27 aprile 13
  2. 2. PBLProject Based Learningsabato 27 aprile 13
  3. 3. questosconosciutosabato 27 aprile 13
  4. 4. 2 approccisabato 27 aprile 13
  5. 5. esercitovecchiostamposabato 27 aprile 13
  6. 6. scuola di massastudente standardsabato 27 aprile 13
  7. 7. quando funzionasabato 27 aprile 13
  8. 8. 1. velocità di trasmissionesabato 27 aprile 13
  9. 9. ma richiedegerarchiasabato 27 aprile 13
  10. 10. 2. quantitàdicontenutisabato 27 aprile 13
  11. 11. ma richiedeenciclopediasabato 27 aprile 13
  12. 12. 3. standardizzazione metodisabato 27 aprile 13
  13. 13. ma implicamedietàsabato 27 aprile 13
  14. 14. quando s’inceppasabato 27 aprile 13
  15. 15. 1. autorità in crisi,ci vuole nuovaleadershipeducativasabato 27 aprile 13
  16. 16. 2. enciclopedia in crisi,ci vuole metodo:dai contenutialle competenzesabato 27 aprile 13
  17. 17. 3. ragazzi in crisi,ci vuole curasabato 27 aprile 13
  18. 18. modernatask-forcesabato 27 aprile 13
  19. 19. sabato 27 aprile 13
  20. 20. dalla lezioneal progettosabato 27 aprile 13
  21. 21. modello dilezionesabato 27 aprile 13
  22. 22. cosa fa normalmente il docentesabato 27 aprile 13
  23. 23. cosa fa normalmente il docenteguarda indicedel librosabato 27 aprile 13
  24. 24. cosa fa normalmente il docenteguarda indicedel librodivide l’annoin moduliounità didattichesabato 27 aprile 13
  25. 25. cosa fa normalmente il docenteguarda indicedel librodivide l’annoin moduliounità didattichepreparale lezionicon i contenutida trasmetteresabato 27 aprile 13
  26. 26. cosa fa normalmente il docenteguarda indicedel librodivide l’annoin moduliounità didattichepreparale lezionicon i contenutida trasmetterespiega in classee fa fareesercitazionisabato 27 aprile 13
  27. 27. cosa fa normalmente il docenteguarda indicedel librodivide l’annoin moduliounità didattichepreparale lezionicon i contenutida trasmetterespiega in classee fa fareesercitazionidà i compitia casasabato 27 aprile 13
  28. 28. cosa fa normalmente il docenteguarda indicedel librodivide l’annoin moduliounità didattichepreparale lezionicon i contenutida trasmetterespiega in classee fa fareesercitazionidà i compitia casafa le verifichesabato 27 aprile 13
  29. 29. modello diprogettosabato 27 aprile 13
  30. 30. cosa fa docente project leadersabato 27 aprile 13
  31. 31. cosa fa docente project leaderpensa ilprodotto finalesabato 27 aprile 13
  32. 32. cosa fa docente project leaderpensa ilprodotto finaledivide l’annofasi di attivitàsabato 27 aprile 13
  33. 33. cosa fa docente project leaderpensa ilprodotto finaledivide l’annofasi di attivitàfa farela fase diricercasabato 27 aprile 13
  34. 34. cosa fa docente project leaderpensa ilprodotto finaledivide l’annofasi di attivitàfa farela fase diricercapattuisce il taske fa fare plansabato 27 aprile 13
  35. 35. cosa fa docente project leaderpensa ilprodotto finaledivide l’annofasi di attivitàfa farela fase diricercafa svolgereattività efa lezioni etestpattuisce il taske fa fare plansabato 27 aprile 13
  36. 36. cosa fa docente project leaderpensa ilprodotto finaledivide l’annofasi di attivitàfa farela fase diricercafa svolgereattività efa lezioni etestfa fare lapresentazionefinalepattuisce il taske fa fare plansabato 27 aprile 13
  37. 37. d3 schoolsabato 27 aprile 13
  38. 38. 1. dream the big ideasabato 27 aprile 13
  39. 39. 1. dreampensa ilprodotto finalethe big ideasabato 27 aprile 13
  40. 40. sabato 27 aprile 13
  41. 41. 1.1. Partiamo dalla fine:ipotizziamo il prodotto/serviziosabato 27 aprile 13
  42. 42. 1.1. Partiamo dalla fine:ipotizziamo il prodotto/servizio1.2.Trasformiamo il prodotto in unadomanda motrice (driving question)sabato 27 aprile 13
  43. 43. 1.1. Partiamo dalla fine:ipotizziamo il prodotto/servizio1.2.Trasformiamo il prodotto in unadomanda motrice (driving question)1.3. Organizziamo un evento-lancio (kick-off),in cui facciamo anche il Patto di progettosabato 27 aprile 13
  44. 44. 1.1. Partiamo dalla fine:ipotizziamo il prodotto/servizio1.2.Trasformiamo il prodotto in unadomanda motrice (driving question)1.3. Organizziamo un evento-lancio (kick-off),in cui facciamo anche il Patto di progetto1.4. Suddividiamo la classe in piccoligruppi di lavoro di max 3 allievi (task-forces)sabato 27 aprile 13
  45. 45. plan2. designsabato 27 aprile 13
  46. 46. plandivide l’annofasi di attività2. designsabato 27 aprile 13
  47. 47. sabato 27 aprile 13
  48. 48. 2.1. Costruiamo un calendario:linea del tempo con scadenzesabato 27 aprile 13
  49. 49. 2.1. Costruiamo un calendario:linea del tempo con scadenze2.2.Trasformiamo il calendarioin un plan dettagliato (Gantt)sabato 27 aprile 13
  50. 50. 2.1. Costruiamo un calendario:linea del tempo con scadenze2.2.Trasformiamo il calendarioin un plan dettagliato (Gantt)2.3. Dettagliamo le attività (WBS)e il “Chi + Fa cosa + Quando”sabato 27 aprile 13
  51. 51. research2. designsabato 27 aprile 13
  52. 52. fa farela fase diricercaresearch2. designsabato 27 aprile 13
  53. 53. sabato 27 aprile 13
  54. 54. 3.1. Cerchiamo le risorse:check-list dei pre-requisiti di contenuti e di abilitàsabato 27 aprile 13
  55. 55. 3.1. Cerchiamo le risorse:check-list dei pre-requisiti di contenuti e di abilità3.2. Fanno autonoma ricerca e trovanocontenuti esperti (web e altro)sabato 27 aprile 13
  56. 56. 3.1. Cerchiamo le risorse:check-list dei pre-requisiti di contenuti e di abilità3.2. Fanno autonoma ricerca e trovanocontenuti esperti (web e altro)3.3. Faccio lezioni esperte di acquisizionecontenuti e abilità preliminari (Warming up)sabato 27 aprile 13
  57. 57. team2. designsabato 27 aprile 13
  58. 58. pattuisce il taske fa fare planper gruppiteam2. designsabato 27 aprile 13
  59. 59. sabato 27 aprile 13
  60. 60. 4.1. Ridefiniamo il task specifico per ogni sotto-grupposabato 27 aprile 13
  61. 61. 4.1. Ridefiniamo il task specifico per ogni sotto-gruppo4.2. Assegnamo ruoli di controllo dei tempi e didocumentazione del processosabato 27 aprile 13
  62. 62. work3. developsabato 27 aprile 13
  63. 63. fa svolgereattività efa lezioni etestwork3. developsabato 27 aprile 13
  64. 64. sabato 27 aprile 13
  65. 65. 5.1. Al lavoro: ognisottogruppo procedein modo autonomosabato 27 aprile 13
  66. 66. 5.2. Faccio fare pause diconfronto e controllo deisemi-lavorati (drafts) e dòfeedback costanti5.1. Al lavoro: ognisottogruppo procedein modo autonomosabato 27 aprile 13
  67. 67. 5.2. Faccio fare pause diconfronto e controllo deisemi-lavorati (drafts) e dòfeedback costanti5.3. Faccio lezioni esperte di approfondimentocontenuti e abilità (Pit stop)5.1. Al lavoro: ognisottogruppo procedein modo autonomosabato 27 aprile 13
  68. 68. 5.2. Faccio fare pause diconfronto e controllo deisemi-lavorati (drafts) e dòfeedback costanti5.3. Faccio lezioni esperte di approfondimentocontenuti e abilità (Pit stop)5.1. Al lavoro: ognisottogruppo procedein modo autonomo5.4. Faccio verifiche frontali e test su contenuti e abilità (Check point)sabato 27 aprile 13
  69. 69. expression3. developsabato 27 aprile 13
  70. 70. fa fare lapresentazionefinaleexpression3. developsabato 27 aprile 13
  71. 71. sabato 27 aprile 13
  72. 72. 6.1. Invitiamo a evento finale gli stakeholders:uditorio reale e coinvolto nella valutazionesabato 27 aprile 13
  73. 73. 6.1. Invitiamo a evento finale gli stakeholders:uditorio reale e coinvolto nella valutazione6.2.Valutazionesu processo eprodotto,di gruppoe individualesabato 27 aprile 13
  74. 74. 6.1. Invitiamo a evento finale gli stakeholders:uditorio reale e coinvolto nella valutazione6.2.Valutazionesu processo eprodotto,di gruppoe individuale6.3. Bilancio finale: PMI (Plus-Minus-Improvement) e 6 cappelli per pensaresabato 27 aprile 13
  75. 75. sabato 27 aprile 13
  76. 76. resetsabato 27 aprile 13
  77. 77. resetresumesabato 27 aprile 13
  78. 78. esempio diprogettosabato 27 aprile 13
  79. 79. progetto italiano-inglesesabato 27 aprile 13
  80. 80. progetto italiano-ingleseI. DREAMprodotto finaleII. DESIGNfasi di attivitàIII. DESIGNricercaV. DEVELOPproduzioneVI. DEVELOPpresentazioneIV. DESIGNteams e taskssabato 27 aprile 13
  81. 81. sabato 27 aprile 13
  82. 82. I. DREAMprodotto finalesabato 27 aprile 13
  83. 83. I. DREAMprodotto finale1.1. Prodotto:newsletter della scuolasabato 27 aprile 13
  84. 84. I. DREAMprodotto finale1.1. Prodotto:newsletter della scuola1.2. Driving question:“come possiamo informare compagni,famiglie, esterni ecc. in modo moderno edefficace, con aggiornamenti periodici, su quelloche facciamo a scuola”sabato 27 aprile 13
  85. 85. I. DREAMprodotto finale1.1. Prodotto:newsletter della scuola1.2. Driving question:“come possiamo informare compagni,famiglie, esterni ecc. in modo moderno edefficace, con aggiornamenti periodici, su quelloche facciamo a scuola”1.3. Kick-off event:visita alla redazione dell’Adigesabato 27 aprile 13
  86. 86. I. DREAMprodotto finale1.1. Prodotto:newsletter della scuola1.2. Driving question:“come possiamo informare compagni,famiglie, esterni ecc. in modo moderno edefficace, con aggiornamenti periodici, su quelloche facciamo a scuola”1.3. Kick-off event:visita alla redazione dell’Adige1.4. Task-forces:scelta redazione e tipologia gruppiper sezione della newslettersabato 27 aprile 13
  87. 87. sabato 27 aprile 13
  88. 88. II. DESIGNfasi di attivitàsabato 27 aprile 13
  89. 89. II. DESIGNfasi di attività2.1. Google Calendar (o calendar in Edmodo o Milestone Planner):uscite della newsletter e scadenze consegna articolisabato 27 aprile 13
  90. 90. II. DESIGNfasi di attività2.1. Google Calendar (o calendar in Edmodo o Milestone Planner):uscite della newsletter e scadenze consegna articoli2.2. Gantt:le attività nel tempo per ogni uscita di newslettersabato 27 aprile 13
  91. 91. II. DESIGNfasi di attività2.1. Google Calendar (o calendar in Edmodo o Milestone Planner):uscite della newsletter e scadenze consegna articoli2.2. Gantt:le attività nel tempo per ogni uscita di newsletter2.3.WBS:assegnare compiti e ruoli rispetto a cose da fare per la prima uscitasabato 27 aprile 13
  92. 92. sabato 27 aprile 13
  93. 93. III. DESIGNricercasabato 27 aprile 13
  94. 94. III. DESIGNricerca3.1. Check-list prerequisiti:quali contenuti serve sapere e quali abilitàavere per poter iniziare a fare i piccoligiornalistisabato 27 aprile 13
  95. 95. III. DESIGNricerca3.1. Check-list prerequisiti:quali contenuti serve sapere e quali abilitàavere per poter iniziare a fare i piccoligiornalisti3.2. Research:la redazione stabilisce linee guida, su cosacentrare la newsletter e quale graficasabato 27 aprile 13
  96. 96. III. DESIGNricerca3.1. Check-list prerequisiti:quali contenuti serve sapere e quali abilitàavere per poter iniziare a fare i piccoligiornalisti3.2. Research:la redazione stabilisce linee guida, su cosacentrare la newsletter e quale grafica3.3. Warming up:lezioni per avere contenuti e abilità basichesu giornalismo websabato 27 aprile 13
  97. 97. sabato 27 aprile 13
  98. 98. IV. DESIGNteams e taskssabato 27 aprile 13
  99. 99. IV. DESIGNteams e tasks4.1. Specific task:i vari sotto-gruppi cercano da soli cosa pubblicare,in accordo con redazione e le linee guidasabato 27 aprile 13
  100. 100. IV. DESIGNteams e tasks4.1. Specific task:i vari sotto-gruppi cercano da soli cosa pubblicare,in accordo con redazione e le linee guida4.2. Management:assegnazione dei compiti preziosi di Leader di gruppo, diControllore dei tempi e di Referente per la documentazionesabato 27 aprile 13
  101. 101. sabato 27 aprile 13
  102. 102. V. DEVELOPproduzionesabato 27 aprile 13
  103. 103. V. DEVELOPproduzione5.1. Work: ognisottogruppo producela sua sezionesabato 27 aprile 13
  104. 104. V. DEVELOPproduzione5.2. Drafts: briefing regolaridei capi-sezione, feedback sucontenuti e rispetto linee guida5.1. Work: ognisottogruppo producela sua sezionesabato 27 aprile 13
  105. 105. V. DEVELOPproduzione5.2. Drafts: briefing regolaridei capi-sezione, feedback sucontenuti e rispetto linee guida5.3. Pit stop: lezioni di approfondimento su termini,eventi, contenuti degli articoli (es. alcune tendenzemoda in atto) ed esercitazioni per allenare abilitàtecniche (es. uso software di impaginazione)5.1. Work: ognisottogruppo producela sua sezionesabato 27 aprile 13
  106. 106. V. DEVELOPproduzione5.2. Drafts: briefing regolaridei capi-sezione, feedback sucontenuti e rispetto linee guida5.3. Pit stop: lezioni di approfondimento su termini,eventi, contenuti degli articoli (es. alcune tendenzemoda in atto) ed esercitazioni per allenare abilitàtecniche (es. uso software di impaginazione)5.1. Work: ognisottogruppo producela sua sezione5.4. Check point: verifiche su quanto fatto e sui pit-stopsabato 27 aprile 13
  107. 107. sabato 27 aprile 13
  108. 108. VI. DEVELOPpresentazionesabato 27 aprile 13
  109. 109. VI. DEVELOPpresentazione6.1. Final presentation:incontro finale per il lancio della prima newsletter, constorytelling di tutto il percorsosabato 27 aprile 13
  110. 110. VI. DEVELOPpresentazione6.1. Final presentation:incontro finale per il lancio della prima newsletter, constorytelling di tutto il percorso6.2. Evaluation:Rubrics di valutazione su come è andato il lavoro di redazione ela qualità estetica, narrativa e contenutistica del risultato finalesabato 27 aprile 13
  111. 111. VI. DEVELOPpresentazione6.1. Final presentation:incontro finale per il lancio della prima newsletter, constorytelling di tutto il percorso6.2. Evaluation:Rubrics di valutazione su come è andato il lavoro di redazione ela qualità estetica, narrativa e contenutistica del risultato finale6.3. Bilancio finale:cosa è andato benecosa da migliorarecosa proporre per il futurosabato 27 aprile 13
  112. 112. “may the forcebe with you”alberto.garniga@gmail.comsabato 27 aprile 13

×