Presentaz Wikischool A Didamatica 22apr09 Versione Pp2003

386 views

Published on

Published in: Education, Business, Technology
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
386
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
5
Actions
Shares
0
Downloads
3
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide
  • Buona sera
  • Presentaz Wikischool A Didamatica 22apr09 Versione Pp2003

    1. 1. Progetto WIKISCHOOL
    2. 2. Partner di progetto Assoform + Mindscape
    3. 3. il progetto Wikischool intende innovare le modalità di fare scuola a partire dagli stimoli del contesto socio-economico e tecnologico, con riferimento esplicito alla filosofia del web 2.0
    4. 4. progetto WIKI SCHOOL web 2.0 learning organization
    5. 5. web 2.0 scuola apprendimento gruppi di lavoro progettazione ricerca apertura globale partecipazione collaborazione libertà scuola 2.0 scuola 2.0
    6. 6. domande e tesi di fondo: può la scuola innovare davvero? e il web ha qualcosa da dire? La scuola come luogo per antonomasia dell'innovazione La rete come modello di innovazione partecipativa
    7. 7. fattori e passaggi-chiave per l'innovazione scolastica: mindset mentalità management organizzazione setting strumenti
    8. 8. MINDSET passaggio cognitivo: formare le risorse umane
    9. 9. Docenti come knowledge managers / developers tutor, coach , focalizzati sui processi
    10. 10. MANAGEMENT passaggio gestionale: incorporare l'innovazione, operare re-framing della didattica
    11. 11. Impostare contesti di lavoro e apprendimento sulle wiki-regole Mappa WIKISCHOOL
    12. 12. SETTING ambienti e strumenti
    13. 13. Strumenti e ambienti che favoriscano il wiki-learning and wiki-working
    14. 14. Il primo step della formazione docenti: corso Moodle
    15. 15. 1. Learning Management System 2. Gli standard della formazione tramite LMS 3. Learning Activity Management System 4. I tools operativi per la condivisione 5. I learning object 6. I projectwork e le valutazioni
    16. 16. Riprogettare la didattica per una scuola post-industriale . Morale: non è l'upgrading tecnologico a far passare la scuola da 1.0 a 2.0
    17. 17. Re-framing programmazione didattica 2009-2010 al CMC Cambio di scenari implica cambio di approcci alla programmazione, non solamente nuovi metodi e strumenti di gestione dell’aula
    18. 18. Piano studi rivisto in funzione di progettualità complessa 4 PROGETTI ANNNUALI di max 100 ore l’uno trasversali alle discipline, da attuare alternandoli alla didattica frontale con un docente project-leader alla volta
    19. 19. Esempi di 4 progetti: 1. COMUNICARE (di gruppo): costruire un blog, un sito, una web radio o web Tv Discipline: Italiano, Studi storico-socio-economici 2. INTRAPRENDERE (individuale): inventare o vendere un prodotto o servizio (anche su commessa esterna o virtuale) Discipline: Laboratorio TPO 3. SFIDARE (di gruppo): vincere una sfida, gara, concorso (anche on-line, meglio se esterno) Discipline: Laboratorio TPO 4. GLOBALIZZARE (individuale): intrecciare relazioni con pari all'estero. Discipline: Inglese, Scienze
    20. 20. Per ogni progetto PIANIFICARE : a) Conoscenze e abilità da sviluppare: discipline coinvolte e competenze-traguardo b) Tempi e spazi: importanza dei settings c) Risorse impiegate: docente team-leader e composizione gruppi di lavoro (max 4 per gruppo) d) Valutazione: su 4 livelli, etero-auto-valutazione, legata sia a prodotto che a processo d) Fasi di lavoro:
    21. 21. FASI : 1. fase di t eam-building o self-empowerment 2. fase divergente : pensiero laterale e generativo 3. fase convergente : pensiero deduttivo, project-management , chi-fa-cosa-come-quando 4. fase di svolgimento e suo monitoraggio : check-point intermedio con 6 cappelli per pensare 5. fase di esito e presentazioni 6. fase di valutazione finale auto-etero e su punti forza/critici
    22. 22. progetto WIKISCHOOL grazie per l’attenzione www.assoformtn.it www.mindscapestudio.it

    ×