Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

Gioco e videogioco nella scuola italiana

890 views

Published on

Il game designer Fabio Viola spiega l'importanza di introdurre il gioco ed il videogioco nel sistema scolastico italiano come parte integrante dei processi di crescita ed apprendimento individuale.
Estratto dell'intervento del 9 Febbraio 2018 presso "Parole a Scuola".

Published in: Education
  • DOWNLOAD FULL BOOKS, INTO AVAILABLE FORMAT ......................................................................................................................... ......................................................................................................................... 1.DOWNLOAD FULL. PDF EBOOK here { https://tinyurl.com/y3nhqquc } ......................................................................................................................... 1.DOWNLOAD FULL. EPUB Ebook here { https://tinyurl.com/y3nhqquc } ......................................................................................................................... 1.DOWNLOAD FULL. doc Ebook here { https://tinyurl.com/y3nhqquc } ......................................................................................................................... 1.DOWNLOAD FULL. PDF EBOOK here { https://tinyurl.com/y3nhqquc } ......................................................................................................................... 1.DOWNLOAD FULL. EPUB Ebook here { https://tinyurl.com/y3nhqquc } ......................................................................................................................... 1.DOWNLOAD FULL. doc Ebook here { https://tinyurl.com/y3nhqquc } ......................................................................................................................... ......................................................................................................................... ......................................................................................................................... .............. Browse by Genre Available eBooks ......................................................................................................................... Art, Biography, Business, Chick Lit, Children's, Christian, Classics, Comics, Contemporary, Cookbooks, Crime, Ebooks, Fantasy, Fiction, Graphic Novels, Historical Fiction, History, Horror, Humor And Comedy, Manga, Memoir, Music, Mystery, Non Fiction, Paranormal, Philosophy, Poetry, Psychology, Religion, Romance, Science, Science Fiction, Self Help, Suspense, Spirituality, Sports, Thriller, Travel, Young Adult,
       Reply 
    Are you sure you want to  Yes  No
    Your message goes here

Gioco e videogioco nella scuola italiana

  1. 1. GIOCARE E’ SINONIMO DI IMPARARE Fabio Viola – Game Designer
  2. 2. Giocare dovrebbe essere il «lavoro» dei nostri bambini e ragazzi.
  3. 3. Le basi fondamentali dello stare al mondo le impariamo attraverso il gioco «libero», esplorazione e sbagli nei primi anni di vita.
  4. 4. A partire dall’ultimo anno di materna, il gioco scompare dalle pratiche scolastiche non venendo riconosciuto come strumento di apprendimento e crescita individuale (salvo rare eccezioni di singoli insegnanti).
  5. 5. Nel lessico italiano esso ha assunto una connotazione tendenzialmente negativa «smettila di giocare» «questo non è un gioco» relegando questo atto ad una dimensione puramente ludica e di svago.
  6. 6. Buona parte di quello che sono lo devo al gioco. Ho frequentato il Liceo Classico ed Archeologia spinto dai documentari di Piero Angela e da videogiochi come Civilization che mi avevano fatto scoprire la bellezza di epoche passate in una modalità coinvolgente e ricca di feedback.
  7. 7. Durante le superiori mi sono ritrovato ad essere il sindaco di megalopoli da milioni di abitanti in giochi come SimCity. Ho imparato l’importanza di compiere scelte irreversibili, affrontato in tempo reale situazioni catastrofiche tenendo a mente la felicità dei cittadini.
  8. 8. Ho percorso molti più chilometri virtuali che reali a bordo di una autovettura. Ho conseguito la patente senza lezioni di guida, questo è il vero «learning by doing»
  9. 9. Sono morto e risorto milioni di volte, i giochi mi conoscevano meglio di chiunque altro dandomi sempre una seconda opportunità ed adattando il livello di difficoltà alle mie abilità acquisite.
  10. 10. Giocare aiuta a: - Migliorare la curva di attenzione - Perseveranza e concentrazione - Problem Solving - Pensiero creativo - Legami familiari e sociali - Resilienza psicologica Questi sono forti indicatori di una crescita emozionalmente, socialmente e accademicamente migliore.
  11. 11. Si stima che il 90% dei ragazzi/e in età scolare utilizzi i videogiochi. Sviluppano «super poteri» e modelli di apprendimento che non trovano una corrispondenza nella scuola causando un corto-circuito (2/3 degli studenti è poco o scarsamente coinvolto in classe)
  12. 12. La capacità di giocare qualitativamente diventa ancora più fondamentale nelle aree e fasce deboli della popolazione per colmare il gap dato dalla mancanza di tessuto familiare e sociale positivo. Non integrando il gioco, la scuola non solo commette un enorme errore pedagogico, ma favorisce la disparità di opportunità tra coloro i quali nascono in contesti «favorevoli» e le fasce deboli della popolazione
  13. 13. La storia vera di Alberto, capo di un clan in World of Warcraft ed etichettato come un «drop out» dal sistema scolastico.
  14. 14. Esistono migliaia di videogiochi commerciali che fornirebbero un supporto straordinario nelle attività curriculari. Father and Son affronta il rapporto tra passato e presente.
  15. 15. Anche giochi apparentemente semplici come Angry Birds possono dar vita a decine di moduli didattici innovativi con gli studenti.
  16. 16. Dobbiamo creare un portale a supporto dei docenti dove catalogare i giochi «utili» alla causa suddividendoli per fasce di età, soggetti curriculari, piattaforme. Ogni gioco avrà una scheda di accompagnamento con esercizi pronti per introdurlo in classe.
  17. 17. Scuole come «Quest to Learn» a New York stanno rivoluzionando il sistema di apprendimento attraverso il gioco. Abolite le lezioni frontali, studenti e insegnanti interagiscono insieme attraverso curricula strutturati attraverso missioni reali da affrontare.
  18. 18. Strumenti come Classcraft introducono la Gamification in classe.
  19. 19. L’evento è promosso da Safer Internet Centre Italiano - Generazioni Connesse nell’ambito delle iniziative realizzate in occasione del Safer Internet Day 2018 in Italia info@gameifications.com

×