Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

Slow medicine palermo per internet . choosing wisely

700 views

Published on

slow medicine, choosing wisely, fare di più non significa fare meglio, medicina difensiva, disease mongering, Disturi, APEL, ferrando, www.ferrandoalberto.blogspot.it, www.apel-pediatri.it,

Published in: Healthcare
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

Slow medicine palermo per internet . choosing wisely

  1. 1. www.apel-pediatri.orgwww.ferrandoalberto.blogspot.it Slow medicine: •Prof a contratto in Pediatria amb. •Presidente Ass. Pediatri Liguri; •Vice Presidente della sez.ligure SIP •Garante infanzia UNICEF Liguria •Seg. Soc. It Alcologia ligure Dr. Alberto Ferrando •Pediatra di famiglia Palermo 20 Giugno 2015 Choosing Wisely: review USA ed Italia Choosing Wisely in Pediatria
  2. 2. www.apel-pediatri.orgwww.ferrandoalberto.blogspot.it • L`OMS stima che l`ammontare delle prestazioni che non danno nessun beneficio ai pazienti corrispondono a circa il 20 – 40% della spesa sanitaria ( WHO 2010), • I`80% dei «nuovi» farmaci immessi sul mercato negli ultimi 30 anni non sono che copie degli esistenti e solo il 2,5% rappresenta un progresso terapeutico (Fonte: Prescrire 2012) Domenighetti-Vernero © SIMI 2014
  3. 3. www.apel-pediatri.orgwww.ferrandoalberto.blogspot.it È la trasposizione italiana di un`iniziativa nata nel 2012 negli USA e denominata Choosing Wisely ( scegli con saggezza ), promossa in Italia dal movimento Slow Medicine, che ha l`ambizione di promuovere un’alleanza tra medici e cittadini - pazienti per contrastare l’idea che la salute si possa assicurare unicamente con il consumo di un sempre crescente numero di prestazioni e interventi in particolare se ad alto rischio di inappropriatezza. (esami/terapie poco utili, inutili o potenzialmente dannosi) FARE DI PIÙ NON SIGNIFICA FARE MEGLIO
  4. 4. www.apel-pediatri.orgwww.ferrandoalberto.blogspot.it • Combattere l`inapproppriatezza diagnostica e terapeutica che sottopone i pazienti a rischi supplementari, a sovradiagnosi e a sovratrattamento. • Evitare lo spreco di risorse in sanità che, quando le risorse sono limitate, allontana la società dall’obiettivo di assicurare in modo equo ai propri cittadini il massimo livello di salute e di benessere. Obbiettivi principali del progetto «Fare di più non significa fare meglio» sono:
  5. 5. www.apel-pediatri.orgwww.ferrandoalberto.blogspot.it •SOVRAUTILIZZO •SOTTOUTILIZZO •SCORRETTO UTILIZZO Evitare: Institute of Medicine Crossing the Quality Chasm A new Health System for the 21st Century QUALITA’ = APPROPRIATEZZA Sandra Vernero - Slow medicine Sandra Vernero
  6. 6. www.apel-pediatri.orgwww.ferrandoalberto.blogspot.it Consumer Reports Health
  7. 7. www.apel-pediatri.orgwww.ferrandoalberto.blogspot.it
  8. 8. www.apel-pediatri.orgwww.ferrandoalberto.blogspot.it Altri promotori del Progetto lanciato da Slow Medicine a dicembre 2012 • Federazione Nazionale degli Ordini dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri (FNOMCeO) • Federazione Nazionale Collegi Infermieri professionali, Assistenti sanitari, Vigilatrici d'infanzia (IPASVI) • Società Italiana per la Qualità dell’Assistenza Sanitaria (SIQuAS VRQ) • Istituto Change di Torino • Partecipa Salute, promosso dall’IRCCS-Mario Negri, dal Centro Cochrane Italiano e da Zadig srl. • Inversa Onlus, associazione di pazienti affetti da idrosoadenite suppurativa • Altroconsumo • Slow Food Italia www.apel-pediatri.org
  9. 9. www.apel-pediatri.orgwww.ferrandoalberto.blogspot.it • Assunzione di responsabilità da parte dei medici e degli altri professionisti della salute • Scelta attiva da parte delle Associazioni Professionali e delle Società Scientifiche delle pratiche che dovrebbero essere discusse tra medici, altri professionisti e pazienti in Italia • Momenti di informazione e di formazione dei professionisti, particolarmente centrati sulla relazione medico-paziente • Partecipazione di pazienti e cittadini (HEALTH LITERACY) • Diffusa sensibilizzazione dei cittadini sulle pratiche ad alto rischio di inappropriatezza individuate e sul fatto che per tutelare la loro salute non sempre sia meglio fare di più
  10. 10. www.apel-pediatri.orgwww.ferrandoalberto.blogspot.it Sono state pubblicate liste di esami e trattamenti a rischio di inappropriatezza da parte delle società scientifiche e associazioni: 1.Società Italiana di Radiologia Medica – SIRM 2.Collegio Italiano dei Primari Medici Oncologi Ospedalieri – CIPOMO 3. Associazione Italiana di Radioterapia Oncologica – AIRO 4. Cochrane Neurological Field – CNF 5. Associazione Italiana di Dietetica e Nutrizione Clinica – ADI 6. Società Italiana di Medicina Generale – SIMG 7. Associazione Nazionale Medici Cardiologi Ospedalieri – ANMCO 8. Società Italiana di Allergologia e Immunologia Pediatrica – SIAIP 9.Associazione Culturale Pediatri - ACP 10. Società scientifiche di IPASVI: AICO, AIOSS, AIUC, ANIMO http://www.slowmedicine.it/fare-di-piu-non-significa-fare-meglio/pratiche-a-rischio-di-inappropriatezza-in-italia.html www.apel-pediatri.org
  11. 11. www.apel-pediatri.orgwww.ferrandoalberto.blogspot.it Hanno inoltre aderito al progetto e stanno elaborando loro liste : •Associazione Italiana di Neuroradiologia – AINR •Associazione Medici Diabetologi – AMD •Federazione delle Associazioni dei Dirigenti Ospedalieri Internisti - FADOI •Associazione Dermatologi Ospedalieri Italiani – ADOI •Associazione per un’assistenza appropriata in ostetricia e ginecologia - ANDRIA •Società Italiana di Genetica Umana – SIGU •Società Italiana di Allergologia, Asma e Immunologia Clinica – SIAAIC •Associazione Italiana di Medicina Nucleare – AIMN •Collegio Italiano dei Primari di Chirurgia Vascolare •Società Italiana di Cure Palliative – SICP •Federazione Italiana Medici pediatri – FIMP •ISDE Medici per l’Ambiente •Società Italiana di Pedagogia Medica - SIPeM • Associazione Nazionale dei Medici delle Direzioni Ospedaliere - ANMDO •Altre Società scientifiche di IPASVI tra cui ANIARTI e AISLEC www.apel-pediatri.org
  12. 12. www.apel-pediatri.orgwww.ferrandoalberto.blogspot.it
  13. 13. www.apel-pediatri.orgwww.ferrandoalberto.blogspot.it International Roundtable on Choosing Wisely Wednesday, June 11 – Thursday, June 12, 2014 Amsterdam, The Netherlands Australia Canada Denmark Germany Italy New Zealand The Netherlands UK US www.apel-pediatri.org
  14. 14. www.apel-pediatri.orgwww.ferrandoalberto.blogspot.it
  15. 15. www.apel-pediatri.orgwww.ferrandoalberto.blogspot.it
  16. 16. www.apel-pediatri.orgwww.ferrandoalberto.blogspot.it Quello che vogliamo contrastare, ridurre, cambiare è: • La medicalizzazione della vita quotidiana. • Il ricorso a farmaci e cure di non provata efficacia. • L’accanimento preventivo. • L’esclusione e le diseguaglianze nell’accesso alle cure. • L’illegalità e la corruzione. • L’aziendalizzazione selvaggia della sanità (valutazione dei costi senza una contemporanea valutazione dei benefici delle cure per i singoli e per la popolazione). • L’orientamento della ricerca in base a ragioni puramente economiche. • La conflittualità fra pazienti e sanitari (accuse di malasanità, medicina difensiva). • La moltiplicazione di malattie inventate ( disease mongering : letteralmente, «vendere malattie»). • La convinzione che fare di più significhi fare meglio.
  17. 17. www.apel-pediatri.orgwww.ferrandoalberto.blogspot.it Possibili ostacoli all’iniziativa
  18. 18. www.apel-pediatri.orgwww.ferrandoalberto.blogspot.it • In che misura i singoli medici aderiranno effettivamente al progetto ed eviteranno, quando necessario, le pratiche identificate dalla propria società scientifica di appartenenza come essere ad alto rischio di inappropriatezza ? • Diversi specialisti (ad esempio i eseguono prestazioni prescritte specialisti. In che misura i primi radiologi) da altri saranno disposti, ove necessario, a discutere con il «vero» prescrittore l`appropriatezza del test della pratica richiesta ? o OSTACOLI DAL LATO DELL`OFFERTA (Medico)
  19. 19. www.apel-pediatri.orgwww.ferrandoalberto.blogspot.it • In che misura la propensione ad evitare le pratiche ad alto rischio di inappropriatezza sarà effettivamente «onorata» allorquando questa scelta entra in conflitto con gli incentivi economici individuali ? ( per i medici il cui reddito, o parte di esso, dipende dal volume e dalla tipologia della prescrizione oppure se esso è legato al conseguimento obiettivi «aziendali»). di • In che misura la paura di contenziosi legali (medicina difensiva) influirà sull`appropriatezza dei comportamenti prescrittivi ?
  20. 20. www.apel-pediatri.orgwww.ferrandoalberto.blogspot.it Si tratta di un cambiamento di cultura: riflettere Possibili ostacoli - abitudini consolidate - “medicina difensiva” - scarsa abitudine alla relazione con il paziente - essere percepito come un’imposizione dall’alto - frodi - conflitti di interesse, economici e professionali - parametri di valutazione economici e quantitativi e non appropriatezza ed esiti clinici - eccessiva offerta di prestazioni - essere visto come un razionamento, un togliere prestazioni - comunicazione miracolistica, cultura del “fare di più”, pubblicità ingannevoli ………………………… www.apel-pediatri.org
  21. 21. www.apel-pediatri.orgwww.ferrandoalberto.blogspot.it www.apel-pediatri.org
  22. 22. www.apel-pediatri.orgwww.ferrandoalberto.blogspot.it
  23. 23. www.apel-pediatri.orgwww.ferrandoalberto.blogspot.it www.apel-pediatri.org
  24. 24. www.apel-pediatri.orgwww.ferrandoalberto.blogspot.it
  25. 25. www.apel-pediatri.orgwww.ferrandoalberto.blogspot.it www.apel-pediatri.org
  26. 26. www.apel-pediatri.orgwww.ferrandoalberto.blogspot.it ° Sessione “Disease Mongering” Negoziare con i cittadini patti di salute etici ed efficaci, richiamando gli abusi, vigilando sull’appropriatezza delle prestazioni e denunciando apertamente il disease mongering, ovvero tutte quelle strategie che puntano ad aumentare il numero dei malati e di malattie con il solo scopo di allargare il mercato della salute. Modera e conclude Antonio Bonaldi Intervengono: Gianfranco Domenighetti, Alberto Donzelli Guido Marinoni, Alberto Ferrando
  27. 27. www.apel-pediatri.orgwww.ferrandoalberto.blogspot.it www.apel-pediatri.org
  28. 28. www.apel-pediatri.orgwww.ferrandoalberto.blogspot.it www.apel-pediatri.org
  29. 29. www.apel-pediatri.orgwww.ferrandoalberto.blogspot.it
  30. 30. www.apel-pediatri.orgwww.ferrandoalberto.blogspot.it
  31. 31. www.apel-pediatri.orgwww.ferrandoalberto.blogspot.it
  32. 32. www.apel-pediatri.orgwww.ferrandoalberto.blogspot.it
  33. 33. www.apel-pediatri.orgwww.ferrandoalberto.blogspot.it www.apel-pediatri.org
  34. 34. www.apel-pediatri.orgwww.ferrandoalberto.blogspot.it www.apel-pediatri.org
  35. 35. www.apel-pediatri.orgwww.ferrandoalberto.blogspot.it www.apel-pediatri.org
  36. 36. www.apel-pediatri.orgwww.ferrandoalberto.blogspot.it www.apel-pediatri.org
  37. 37. Ogni società scientifica/associazione di professionisti che aderisce al progetto individuerà una lista di cinque test diagnostici o trattamenti, a partire da quelli già indicati negli USA in Choosing Wisely, che : • sono effettuati molto comunemente in Italia • non apportano benefici significativi, secondo prove scientifiche di efficacia, alle principali categorie di pazienti ai quali vengono generalmente prescritti • possono al contrario esporre i pazienti a rischi Questi test e trattamenti ad alto rischio di inappropriatezza dovranno essere oggetto di aperto dialogo nella relazione tra medico e paziente per facilitare scelte sagge e consapevoli. http://www.slowmedicine.it/ Pratiche ad alto rischio d’inappropriatezza in Italia di cui medici, altri professionisti e pazienti dovrebbero parlare Sandra Vernero www.apel-pediatri.org
  38. 38. www.apel-pediatri.org
  39. 39. www.apel-pediatri.org
  40. 40. www.apel-pediatri.org
  41. 41. www.apel-pediatri.org
  42. 42. www.apel-pediatri.org
  43. 43. www.apel-pediatri.org
  44. 44. STRUTTURA: NEUROPSICHIATRIA INFANTILE Direttore di Struttura Dr.ssa Eleonora Briatore - Referente Dr.ssa Barbara Podestà
  45. 45. STRUTTURA: PEDIATRIA Direttore di Struttura Dr. Massimo Chiossi - Referente Dr.ssa Santina Merlino www.apel-pediatri.org
  46. 46. STRUTTURA: TERAPIA INTENSIVA NEONATALE Direttore di Struttura Dr. Giovanni Paolo Gancia - Referente Dr.ssa Cristina Dalmazzo www.apel-pediatri.org
  47. 47. Le cinque pratiche a rischio d’inappropriatezza di cui medici e pazienti dovrebbero parlare -Società Italiana di Allergologia e Immunologia Pediatrica (SIAIP) www.apel-pediatri.org
  48. 48. Le cinque pratiche a rischio d’inappropriatezza di cui medici e pazienti dovrebbero parlare -Società Italiana di Allergologia e Immunologia Pediatrica (SIAIP) Attenzione: le informazioni sopra riportate non sostituiscono la valutazione e il giudizio del medico. Per ogni quesito relativo alle pratiche sopra individuate, con riferimento alla propria specifica situazione clinica è necessario rivolgersi al medico curante. http://www.partecipasalute.it/cms/files/Scheda%20SIAIP.pdfwww.apel-pediatri.org
  49. 49. Lista di test diagnostici e/o trattamenti che in Italia: •sono effettuati molto comunemente •non apportano benefici significativi, secondo prove scientifiche di efficacia, alle principali categorie di pazienti ai quali vengono generalmente prescritti •possono al contrario esporre i pazienti a rischi www.apel-pediatri.org
  50. 50. www.apel-pediatri.org
  51. 51. 85% > 20 anni di specialità
  52. 52. • 1) Antibiotici • 2) Autismo • 3) Non richiedere esami • 4) Tampone in condizioni di benessere • 5) Non farmaci per reflusso e, pari merito, Vaccini e allergia

×