Progetto "Scuola Sicura" 2011

1,565 views

Published on

progetto scuola sicura dell'istituto "Manzoni - Dina e Clarenza" di Messina

Published in: Education
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
1,565
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
24
Actions
Shares
0
Downloads
0
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Progetto "Scuola Sicura" 2011

  1. 1. Progetto “scuola sicura 2011”<br />Slide realizzate dal Prof. Antonio Spoto<br />
  2. 2. Finalità del progetto<br />Individuare i rischi quotidiani presenti negli ambienti di vita: casa, scuola, territorio;<br />Apprendere regole di comportamento individuale e collettive per la prevenzione e per le situazioni di emergenza;<br />Attuare esercitazioni pratiche;<br />Familiarizzare con l‟organizzazione centrale e periferica di protezione civile.<br />
  3. 3. Obiettivi<br />Rispettare le proprie cose e quelle della comunità<br />Individuare i pericoli presenti all’aperto<br />Individuare i pericoli presenti nella scuola<br />Individuare e rispettare regole comuni al gruppo classe<br />Rispettare e portare a termine gli incarichi<br />Conoscere la segnaletica di sicurezza più semplice e saperne la collocazione nella scuola<br />Essere capace di orientarsi e muoversi autonomamente nello spazio scolastico interno ed esterno<br />Conoscere ed eseguire dei comandi<br />Essere consapevoli delle sequenze delle azioni per effettuare la prova di evacuazione<br />Conoscere le simbologie relative a segnalazioni di pericolo<br />
  4. 4. I possibili rischi<br />incendio che si sviluppa all’interno dell’edificio scolastico<br />incendio che si sviluppa in vicinanza della scuola e che potrebbe coinvolgere l’edificio scolastico<br />terremoto<br />fenomeni atmosferici violenti quali nubifragi o tromba d’aria<br />crollo dovuto a cedimento strutturale della scuola<br />avviso o sospetto della presenza di ordigni esplosivi<br />ogni altra causa ritenuta pericolosa dal Capo d’istituto.<br />
  5. 5. La prevenzione<br />La costante attenzione ai problemi della sicurezza costituisce un valido mezzo per prevenire o per limitare i danni derivanti da una catastrofe. <br />È necessario a tal scopo rispettare le norme di sicurezza, predisporre un piano di evacuazione ed effettuare periodiche simulazioni, controllare periodicamente i dispositivi antincendio, controllare quotidianamente l’agibilità delle uscite di sicurezza<br />Informare adeguatamente gi alunni sulla necessità di una disciplinata osservanza delle procedure indicate nel piano, segnalare all’Ente Locale i necessari interventi finalizzati alla sicurezza. <br />
  6. 6. Istruzioni di sicurezza generiche<br />Interrompi immediatamente ogni attività<br />Lascia tutto l’equipaggiamento (zaino, libri, etc.)<br />Incolonnati dietro i compagni<br />Non spingere, non gridare, non correre<br />Segui le vie di fuga indicate<br />Raggiungi la zona di raccolta assegnata<br />

×