PULL     SYSTEM:

il cliente entra nel processo
Balchem Corporation

 ARC Specialty Products
 Prodotti chimici estremamente regolati per uso nel
 settore di sanità e le a...
SPECIALTY PRODUCTS




                     3
Food, Pharma and Nutrition
 Acquisito da Balchem a Maggio 2007 (ex Akzo Nobel)
 Stabilimento costruito nel 1968 – con 4 aree di produzione
 Situat...
Lean Manufacturing in Balchem

 Promozione LEAN MANUFACTURING dal
  VP-Operations;
 Ogni stabilimento mantiene un elenco...
PULL SYSTEM – Marano Ticino

1. Il concetto Pull
2. Applicazione del concetto Pull sulla produzione di
   Colina Vegetale
...
SISTEMA LEAN




PULL: la DOMANDA del CLIENTE “TIRA” il PROCESSO (flusso)
                                                ...
Il ruolo delle scorte

“ Quanto più grandi sono le scorte tanto più piccola è la
 probabilità che vi sia esattamente quell...
PULL SYSTEM – Marano Ticino

1. Il concetto Pull
2. Applicazione del concetto Pull sulla produzione di
   Colina Vegetale
...
Il processo della
   Colina Vegetale



Vegetable
 carrier



  CC-liq




                       12
Implementazione Pull System

 Obiettivo
  Gestire il magazzino prodotto finito utilizzando
  l’informazione dei clienti p...
PROGETTO

AS-IS – metodo PUSH
 Caratteristiche della domanda
  – Il prodotto è una commodity: il prezzo del prodotto è
  ...
PROGETTO

Riduzione numero di variabili

 L’impianto produce 3 tipi di prodotto divisi su 19 codici
  di vendita.
 Esclu...
PROGETTO

TO-BE – Pull System
 Dimensionare il magazzino utilizzando il concetto KANBAN
                                 ...
Il cliente entra nel processo -                   PROGETTO
il processo si pianifica da solo

 1

 2


 3



 4




5      ...
PROGETTO
        Review dimensionamento
        magazzino
                                      SALES
STOCK




          ...
PROGETTO

Gestione impianto
 Stima volume di vendita per il trimestre;
 Dimensionamento della capacità impianto (N° turn...
PULL SYSTEM – Marano Ticino

1. Il concetto Pull
2. Applicazione del concetto Pull sulla produzione di
   Colina Vegetale
...
Risultati – Indice di rotazione




                                  21
Risultati
 Aumento della rotazione delle scorte del 50% mantenendo
  costante il livello di servizio
 Il ruolo del plann...
PULL SYSTEM – Marano Ticino

1. Il concetto Pull
2. Applicazione del concetto Pull sulla produzione di
   Colina Vegetale
...
Benefici ulteriori

 In periodi di domanda alta e stock basso gli operatori sulle linee di
  confezionamento hanno impara...
25
Caso Balchem - Project work Master convegno lean torino 2008
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

Caso Balchem - Project work Master convegno lean torino 2008

674 views

Published on

Published in: Education, Business
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
674
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
4
Actions
Shares
0
Downloads
5
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Caso Balchem - Project work Master convegno lean torino 2008

  1. 1. PULL SYSTEM: il cliente entra nel processo
  2. 2. Balchem Corporation ARC Specialty Products Prodotti chimici estremamente regolati per uso nel settore di sanità e le altre industrie. Food, Pharma and Nutrition Offre micro-incapsulati, granulazione e soluzioni di agglomerazione ad una varietà di applicazioni nel settore Alimentare e Farmaceutico per migliorare la fortificazione nutritiva e la manipolazione di ingredienti nutrizionali nei processi produttivi. Animal Nutrition and Health Offre il mercato di nutrizione animale con prodotti nutritivi basato sulle tecnologie d’incapsulamento e chelation oltre a cloruro di choline di base. 2
  3. 3. SPECIALTY PRODUCTS 3
  4. 4. Food, Pharma and Nutrition
  5. 5.  Acquisito da Balchem a Maggio 2007 (ex Akzo Nobel)  Stabilimento costruito nel 1968 – con 4 aree di produzione  Situato nel “Parco Naturale Valle del Ticino” in provincia di Novara.  Produzione di Coline (Vitamine B4) per Nutrizione Animale e utilizzo in Alimenti Particolari come latte in polvere.  Produzione di intermedi industriali basati su metilammine 6
  6. 6. Lean Manufacturing in Balchem  Promozione LEAN MANUFACTURING dal VP-Operations;  Ogni stabilimento mantiene un elenco di “Performance Enhancement Projects”;  Tutti i Plant Manager partecipano nel Best Practice team. Il team studia le varie tecniche Lean per poi implementarle nella propria organizzazione. – Value Stream – 5 S / Visual Factory 7
  7. 7. PULL SYSTEM – Marano Ticino 1. Il concetto Pull 2. Applicazione del concetto Pull sulla produzione di Colina Vegetale 3. Risultati 4. Benefici ulteriori 8
  8. 8. SISTEMA LEAN PULL: la DOMANDA del CLIENTE “TIRA” il PROCESSO (flusso) 9
  9. 9. Il ruolo delle scorte “ Quanto più grandi sono le scorte tanto più piccola è la probabilità che vi sia esattamente quello che il cliente desidera ” [Taiichi Ohno] TROPPO OTTIMALE POCO 10
  10. 10. PULL SYSTEM – Marano Ticino 1. Il concetto Pull 2. Applicazione del concetto Pull sulla produzione di Colina Vegetale 3. Risultati 4. Benefici ulteriori 11
  11. 11. Il processo della Colina Vegetale Vegetable carrier CC-liq 12
  12. 12. Implementazione Pull System  Obiettivo Gestire il magazzino prodotto finito utilizzando l’informazione dei clienti per aumentare la rotazione e semplificare la pianificazione del processo produttivo – Raddoppiare indice di rotazione – Recuperare risorse dalla pianificazione per rafforzare il customer service 13
  13. 13. PROGETTO AS-IS – metodo PUSH  Caratteristiche della domanda – Il prodotto è una commodity: il prezzo del prodotto è determinante – I clienti richiedono tempi di consegna di 1-2 giorni e non danno previsioni affidabili; – Dall’impianto vengono forniti circa 250 clienti/destinazioni; – La produzione è gestita sulla base delle previsioni di vendita per singolo cliente  Gestione dell’impianto – Fermate / riavvii dell’impianto lunghi – Obiettivo: ottenere il massimo output dall’impianto agendo sul numero dei giorni lavorativi; 14
  14. 14. PROGETTO Riduzione numero di variabili  L’impianto produce 3 tipi di prodotto divisi su 19 codici di vendita.  Esclusi i prodotti sfusi rimangano 16 SKU’s di cui solo 8 codici hanno alti consumi. VECCHIA VISIONE NUOVA VISIONE MAGAZZINO PRODOTTO FINITO (IMBALLATO) N° 250 CLIENTI CCoC 50% CCoC 60% CCoC 70% N° 2 codici N° 8 codici N° 6 codici 15
  15. 15. PROGETTO TO-BE – Pull System  Dimensionare il magazzino utilizzando il concetto KANBAN D = richiesta mercato Danno LT (1 k ) N cartelli Kanban LT= lead time produzione lotto k = fattore di sicurezza  Per tutti 16 articoli è stato calcolato il N° di kanban – D dimensionato sulle vendite dei ultimi 12 mesi; – LT stimato in funzione del product mix (espresso come frazione anno) – k stimato in funzione del livello di servizio (rischio stock-out)  In funzione della domanda e dell’importanza dell’articolo sono stati selezionati 8 item da tenere a stock; I restanti sono gestiti in Make To Order 16
  16. 16. Il cliente entra nel processo - PROGETTO il processo si pianifica da solo 1 2 3 4 5 Picking list è segnale di produzione 17
  17. 17. PROGETTO Review dimensionamento magazzino SALES STOCK Per ogni SKU viene misurato Stock & Sales Volume + MTO Indice di rotazione MTO 18
  18. 18. PROGETTO Gestione impianto  Stima volume di vendita per il trimestre;  Dimensionamento della capacità impianto (N° turni) basato su questa stima; durante il trimestre possibili ritocchi in funzione della situazione del magazzino. PUSH PULL IMPIANTO LINEA CONFEZIONAMENTO 19
  19. 19. PULL SYSTEM – Marano Ticino 1. Il concetto Pull 2. Applicazione del concetto Pull sulla produzione di Colina Vegetale 3. Risultati 4. Benefici ulteriori 20
  20. 20. Risultati – Indice di rotazione 21
  21. 21. Risultati  Aumento della rotazione delle scorte del 50% mantenendo costante il livello di servizio  Il ruolo del planner integrato nell’organizzazione (capo reparto e capo-turno); Planner non reintegrato dopo pensionamento  Eliminazione delle previsioni per cliente Integrazione di customer service e ufficio logistico, con due persone spostate su un’altra linea di prodotto  Criticità: tutta l’organizzazione deve condividere le regole del pull system per mantenere i risultati nel tempo 22
  22. 22. PULL SYSTEM – Marano Ticino 1. Il concetto Pull 2. Applicazione del concetto Pull sulla produzione di Colina Vegetale 3. Risultati 4. Benefici ulteriori 23
  23. 23. Benefici ulteriori  In periodi di domanda alta e stock basso gli operatori sulle linee di confezionamento hanno imparato il beneficio di lotti piccoli e cambi formato veloci;  Semplificazione della gestione di formati fuori standard (eliminato il problema obsoleti) – si produce solo nel caso il reparto riceva la picking list.  Maggior coinvolgimento del personale nel servizio offerto ai clienti (proposte del personale per realizzare ordini dell’ultimo minuto);  L’ufficio logistico accetta per definizione call-off per articoli standard se il tempo di consegna richiesto è di 2 giorni (o più) ed emette subito la picking list. Solo per articoli MTO o rush order è necessaria la verifica con il capo reparto. 24
  24. 24. 25

×