Schema di Piano decennale di sviluppo della Rete di Trasmissione Nazionale 2012

1,200 views

Published on

Sessione pubblica di presentazione del 30 maggio 2012 - Direzione Infrastrutture

  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

Schema di Piano decennale di sviluppo della Rete di Trasmissione Nazionale 2012

  1. 1. Autorità per l’energia elettrica e il gas Schema di Piano decennale di sviluppo della Rete di Trasmissione Nazionale 2012 Sessione pubblica di presentazione Direzione Infrastrutture Milano, 30 maggio 2012 http://www.autorita.energia.itAutorità per l’energia elettrica e il gas 1
  2. 2. Agenda della sessione odierna Sessione pubblica di presentazione 1. Introduzione dell’Autorità 3. Presentazione da parte di Terna del Piano di Sviluppo 2012 e dei relativi criteri di elaborazione 5. Commenti e quesiti di carattere generaleAutorità per l’energia elettrica e il gas 2
  3. 3. Contesto normativo di riferimento Decreto legislativo 1 giugno 2011, n. 93 (articolo 36) • Terna predispone il Piano decennale di sviluppo della RTN entro il 31 gennaio di ciascun anno • L’Autorità, secondo i propri autonomi regolamenti, sottopone il Piano ad una consultazione pubblica di cui rende pubblici i risultati • L’Autorità trasmette l’esito delle proprie valutazioni al MSE • Il Piano è approvato dal MSE, acquisito il parere delle Regioni territorialmente interessate, tenuto conto delle valutazioni formulate dall’AutoritàAutorità per l’energia elettrica e il gas 3
  4. 4. Contesto regolatorio di riferimento Deliberazione 102/2012/R/eel • L’Autorità ha definito specifiche disposizioni per la consultazione dello schema di Piano con l’obiettivo di garantire la massima trasparenza e partecipazione da parte dei soggetti interessati • Tali disposizioni prevedono in particolare: - pubblicazione sul sito internet dell’Autorità dello schema di Piano - requisiti minimi del Piano da pubblicare, tra cui:  infrastrutture da costruire o potenziare nel decennio successivo  piano di realizzazione triennale  programmazione temporale dei progetti - un format per la raccolta delle osservazioni dai soggetti interessati - un termine di 60 giorni per la raccolta delle osservazioni - la pubblicazione delle osservazioni non riservate sul sito internet dell’Autorità • Prevista l’organizzazione di sessioni pubbliche per la presentazione, da parte di Terna, dello schema di Piano ai soggetti interessatiAutorità per l’energia elettrica e il gas 4
  5. 5. Pubblicazione dello schema di Piano decennale di sviluppo della RTN 2012 • L’Autorità ha pubblicato (7 maggio 2012): - il documento “Piano di Sviluppo 2012” ed il relativo addendum “Valutazioni tecnico/economiche”, nelle versioni trasmesse da Terna idonee alla pubblicazione - il format per la raccolta delle osservazioni, contenente:  spunti di consultazione di carattere generale sullo schema di Piano, ritenuti di particolare rilevanza ai fini della formulazione delle valutazioni al MSE  una sezione in cui formulare eventuali ulteriori osservazioni • I soggetti interessati possono inviare osservazioni esclusivamente tramite il format e con riferimento unicamente allambito di competenza dellAutorità • Il termine ultimo per l’invio delle osservazioni è il 6 luglio 2012Autorità per l’energia elettrica e il gas 5
  6. 6. Sessioni pubbliche di presentazione dello schema di Piano decennale di sviluppo 2012 • L’Autorità ha organizzato due sessioni pubbliche di presentazione dello schema di Piano, con la presenza di Terna: - 30 maggio - Sessione di presentazione: presentazione dello schema di Piano decennale e dei relativi criteri di elaborazione - 18 giugno - Sessione Q&A: fornire chiarimenti e informazioni aggiuntive su quesiti specifici che saranno formulati dai soggetti interessati anche in esito alla Sessione di presentazione • I soggetti interessati possono far pervenire a Terna, fino al 4 giugno 2012, all’indirizzo di posta consultazione_pds2012@terna.it, eventuali quesiti specifici sullo schema di Piano decennale • L’Autorità e Terna pubblicano le risposte ai quesiti, oggetto della Sessione Q&A, sui propri siti internet, con congruo anticipo rispetto alla data della Sessione Q&AAutorità per l’energia elettrica e il gas 6
  7. 7. Ambito della Sessione pubblica di presentazione • La sessione pubblica di presentazione è finalizzata ad approfondire i contenuti dello schema di Piano decennale ed i relativi criteri di elaborazione, al fine di rendere il processo di consultazione il più partecipato, trasparente e informato possibile • Non rientrano pertanto nell’ambito della presente sessione: - aspetti di competenza di altre amministrazioni dello Stato, tra i quali, ad esempio: i. tematiche di natura ambientale ii. problematiche relative ad espropri, dichiarazioni di pubblica utilità, permessistica, ecc. - aspetti relativi ai criteri di regolazione tariffaria, alla remunerazione e ai meccanismi di incentivazioneAutorità per l’energia elettrica e il gas 7

×