Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.
www.storietestacoda.it                             Racconti ad immaginiPresentazione delle storieTESTACODA
L’ideaL’idea nasce da un progetto ambizioso (forse troppo) che vaganella mia mente da diverso tempo: realizzare qualcosa c...
Il progetto     UN INIZIO                UNA FINE                LA STORIASTORIE da leggere e raccontare da TESTA a CODA m...
Inizio, la … TESTA                 Da qui parte il viaggio
Un disegno semplice, in B/N, pronto da colorare                       Il primo disegno: già in                       quest...
La fine, la … CODA    Il disegno conclusivo, lieto fine … ma non scontato
Un disegno semplice, in B/N, pronto da colorare                       Il disegno conclusivo:                       trovare...
Costruzione mentale della storia  L’adulto indica le tracce, es: cosa potrebbe essere accaduto?  Chi potrebbe aiutare un’a...
Ad ogni età il giusto … spazioIl numero di spazi da disegnare aumenta all’aumentare dell’età del BAMBINO
La STORIA, il … CUOREL’idea del bambino, il SUO pensiero per una storia unica, tra TESTA e CODA … c’è sempre il CUORE
SIMILI … MA MAI UGUALILa stessa storia …Tante storie                            ESEMPI
Esempi
bambino-adulto                 … ma i ruoli possono                 essere invertiti …
Davanti alla domanda:Ci sono luoghi dove il tempo   cos’è secondo te ilassume un valore diverso …     tempo? … molti      ...
Perché chiamarle STORIE e?    non racconti…    Beh, in realtà è molto semplice: ogni    BAMBINO ha la SUA STORIA da:    - ...
?    Come arrivare ai bambini    ospedalizzati?    Asili?    Associazioni?    Passaparola?    Contatti diretti…?
Evoluzione dell’idea ??
Evoluzione dell’idea ??
Grazie per l’attenzione www.alesatoredivirgole.wordpress.com        www.storietestacoda.it
STORIE TESTACODA
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

STORIE TESTACODA

3,211 views

Published on

Published in: Entertainment & Humor
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

STORIE TESTACODA

  1. 1. www.storietestacoda.it Racconti ad immaginiPresentazione delle storieTESTACODA
  2. 2. L’ideaL’idea nasce da un progetto ambizioso (forse troppo) che vaganella mia mente da diverso tempo: realizzare qualcosa chepossa portare sollievo o strappare anche un piccolo sorriso abambini ospedalizzati.L’idea di creare uno strumento come questo, dove il bambino è ilprotagonista, libero di inventare, disegnare e raccontare, vuole essere quindiun modo per portare un raggio di luce e serenità nella mente di quei bambini. Nelle STORIE TESTACODA la differenza la fa il contenuto
  3. 3. Il progetto UN INIZIO UNA FINE LA STORIASTORIE da leggere e raccontare da TESTA a CODA ma anche da CODA a TESTA
  4. 4. Inizio, la … TESTA Da qui parte il viaggio
  5. 5. Un disegno semplice, in B/N, pronto da colorare Il primo disegno: già in questa fase la storia prende forma Soggetti diversi? Sì, ma non è indispensabile. Esempio? Una storia al giorno
  6. 6. La fine, la … CODA Il disegno conclusivo, lieto fine … ma non scontato
  7. 7. Un disegno semplice, in B/N, pronto da colorare Il disegno conclusivo: trovare il … THE END Cosa è cambiato? Quale collegamento con il disegno di inizio?
  8. 8. Costruzione mentale della storia L’adulto indica le tracce, es: cosa potrebbe essere accaduto? Chi potrebbe aiutare un’auto in difficoltà? Perché le gomme sono a terra? Il BAMBINO crea la storia
  9. 9. Ad ogni età il giusto … spazioIl numero di spazi da disegnare aumenta all’aumentare dell’età del BAMBINO
  10. 10. La STORIA, il … CUOREL’idea del bambino, il SUO pensiero per una storia unica, tra TESTA e CODA … c’è sempre il CUORE
  11. 11. SIMILI … MA MAI UGUALILa stessa storia …Tante storie ESEMPI
  12. 12. Esempi
  13. 13. bambino-adulto … ma i ruoli possono essere invertiti …
  14. 14. Davanti alla domanda:Ci sono luoghi dove il tempo cos’è secondo te ilassume un valore diverso … tempo? … molti rispondono: denaro, tiranno, perso … E per QUEI bambini, in QUEI luoghi, cos’è il tempo? E’ solo questo? NO!!! Tempo = VITA
  15. 15. Perché chiamarle STORIE e? non racconti… Beh, in realtà è molto semplice: ogni BAMBINO ha la SUA STORIA da: - raccontare; - condividere; - insegnare; ma soprattutto da VIVERE.
  16. 16. ? Come arrivare ai bambini ospedalizzati? Asili? Associazioni? Passaparola? Contatti diretti…?
  17. 17. Evoluzione dell’idea ??
  18. 18. Evoluzione dell’idea ??
  19. 19. Grazie per l’attenzione www.alesatoredivirgole.wordpress.com www.storietestacoda.it

×