Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

Format afea ad_hocnet_def

868 views

Published on

Published in: Business
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

Format afea ad_hocnet_def

  1. 1. <ul><li>Afea srl Via Montefiorino 8 05100 Terni (TR) </li></ul><ul><li>Sede di Roma Viale Luigi Schiavonetti 286 C 00173 Roma (RM) </li></ul><ul><li>Tel. +39 0744 20631 Fax +39 0744 206311 </li></ul><ul><li>Web www.afea.eu E-mail: [email_address] </li></ul>IL GESTIONALE WEB DI TIPO ERP PER LA SANITÀ
  2. 2. <ul><li>H2O è un vero ERP o HRP (Health Resource Planning) per la Sanità, interamente web, made in Italy, pensato per: </li></ul><ul><li>Case di cura </li></ul><ul><li>Ospedali </li></ul><ul><li>Istituti di ricerca (IRCCS) </li></ul><ul><li>Poliambulatori </li></ul><ul><li>Diagnostiche </li></ul><ul><li>Centri di fisioterapia e riabilitazione </li></ul><ul><li>Laboratori di analisi </li></ul><ul><li>Si tratta di un mercato ad elevato potenziale (circa 13.500 realtà in Italia tra pubblico e privato) in cui la domanda IT continua a crescere </li></ul>Il target
  3. 3. L’architettura di H2O H2O gestisce in modo integrato tutti i processi clinici, ambulatoriali, logistici, amministrativi e finanziari propri di un’organizzazione sanitaria
  4. 4. <ul><li>Caratteristiche della soluzione </li></ul><ul><ul><li>Web based nativo </li></ul></ul><ul><ul><li>Portalizzato – Health Portal </li></ul></ul><ul><ul><li>Completo </li></ul></ul><ul><ul><li>Multiazienda </li></ul></ul><ul><ul><li>Flessibile: visione procedurale e paziente-centrica </li></ul></ul><ul><ul><li>Modulare e scalabile </li></ul></ul><ul><ul><li>Facile da utilizzare </li></ul></ul><ul><ul><li>Aperto verso l’esterno </li></ul></ul><ul><ul><li>Scritto in ambiente J2EE utilizzando il framework di sviluppo SitePainter di Zucchetti </li></ul></ul><ul><ul><li>Integrato in modo nativo con i gestionali Ad Hoc e la soluzione InfoBusiness di Zucchetti </li></ul></ul><ul><li>Vantaggi per l’organizzazione sanitaria </li></ul><ul><ul><li>Riduzione isole operative </li></ul></ul><ul><ul><li>Orientamento al paziente </li></ul></ul><ul><ul><li>Pianificazione e controllo delle attività </li></ul></ul><ul><ul><li>Controllo di gestione e analisi delle performance </li></ul></ul><ul><ul><li>Riduzione rischio clinico  </li></ul></ul><ul><ul><li>Governo dell’informazione e dei processi, sempre e ovunque </li></ul></ul><ul><ul><li>Riduzione della circolazione della carta </li></ul></ul>Caratteristiche “a valore”
  5. 5. <ul><li>Afea srl Via Montefiorino 8 05100 Terni (TR) </li></ul><ul><li>Sede di Roma Viale Luigi Schiavonetti 286 C 00173 Roma (RM) </li></ul><ul><li>Tel. +39 0744 20631 Fax +39 0744 206311 </li></ul><ul><li>Web www.afea.eu E-mail: [email_address] </li></ul>L A SOLUZIONE WEB-BASED PER IL PROJECT MANAGEMENT <ul><li>Format s.n.c. </li></ul><ul><li>Fraz. Quarto Inferiore, 275/G </li></ul><ul><li>14100 - Asti (AT) </li></ul><ul><li>Tel. +39 0141 293931 </li></ul><ul><li>Fax. +39 0141 293913 </li></ul><ul><li>Web www.formatgroup.it </li></ul><ul><li>E-mail: [email_address] </li></ul>
  6. 6. <ul><li>È la soluzione web-based di Project Management per tutte le aziende di servizi </li></ul><ul><li>ICT </li></ul><ul><li>Consulenza e Formazione </li></ul><ul><li>Associazioni di categoria </li></ul><ul><li>Ingegneria & Progettazione </li></ul><ul><li>Certificazione Qualità, Sicurezza </li></ul><ul><li>Marketing , Comunicazione e Organizzazione Eventi </li></ul><ul><li>Cooperative di servizi </li></ul><ul><li>In generale, tutte le aziende che hanno esigenza di gestire attività strutturate, che coinvolgono risorse umane e materiali e che richiedono coordinamento e controllo </li></ul>Il target
  7. 7. <ul><li>Gestisce in modo completo e integrato tutte le fasi di pianificazione, esecuzione e consuntivazione di un progetto o una commessa: </li></ul><ul><li>definizione degli obiettivi e degli attori della commessa </li></ul><ul><li>strutturazione delle fasi di commessa (WBS) </li></ul><ul><li>stima dei fabbisogni tecnici ed economici </li></ul><ul><li>stima dei ricavi attesi </li></ul><ul><li>pianificazione, coordinamento e consuntivazione delle attività </li></ul><ul><li>gestione della logistica di progetto </li></ul><ul><li>ciclo acquisti </li></ul><ul><li>raccolta e archiviazione della documentazione </li></ul><ul><li>Verticalizzazioni: </li></ul><ul><ul><li>Gestione dei corsi di formazione </li></ul></ul><ul><li>Gestione risorse logistiche (aule, strumentazione, ecc.), iscrizioni, consuntivazione presenze </li></ul><ul><ul><li>Gestione eventi di marketing </li></ul></ul><ul><li>Creazione liste, scheda invitato, gestione dei recall, logistica evento (prenotazione sale, pernottamenti, trasferimenti…), customer satisfaction </li></ul>La copertura funzionale
  8. 8. <ul><ul><li>Web based nativo </li></ul></ul><ul><ul><li>Portalizzato </li></ul></ul><ul><ul><li>Completo </li></ul></ul><ul><ul><li>Modulare e scalabile </li></ul></ul><ul><ul><li>Facile da utilizzare </li></ul></ul><ul><ul><li>Integrato con Ad Hoc Enterprise </li></ul></ul><ul><ul><li>identificazione dei fabbisogni di commessa </li></ul></ul><ul><ul><li>pianificazione e coordinamento delle attività per un migliore controllo su costi, risorse, tempi e risultati </li></ul></ul><ul><ul><li>gestione integrata del ciclo acquisti </li></ul></ul><ul><ul><li>riduzione dei tempi di rendicontazione e delle possibilità di errore grazie all’automatizzazione della consuntivazione </li></ul></ul><ul><ul><li>collegamento con la gestione economica e finanziaria (interfacciamento automatico con pianificazione finanziaria, tesoreria e fatturazione) </li></ul></ul><ul><ul><li>riduzione della circolazione della carta </li></ul></ul><ul><ul><li>governo dell’informazione e dei processi </li></ul></ul><ul><li>Vantaggi per l’azienda </li></ul><ul><li>Caratteristiche della soluzione </li></ul>Caratteristiche “a valore”
  9. 9. Curva di efficienza Dal Project Care al modello TAM: il modello di azienda estesa Quali sono le aspettative di un sistema ERP vincente nel mercato di oggi? Generazione Efficienza Orizzontale Verticale Integrazione Fruibilità dal campo, proattività 1. PROJECT CARE 2. PERSONALE 2.1. Presenze 2.2. Rimborsi spese 2.3. Flusso autorizzativo 2.4. Integrazione con risorse umane 3. INTEGR. AD HOC ENTERPRISE 3.1. Ciclo attivo 3.2. Controllo di gestione 4 . TROUBLE TICKET SYSTEM
  10. 10. La copertura funzionale <ul><li>2. Presenze : </li></ul><ul><li>Rimborsi spese e trasferte </li></ul><ul><li>Modulo integrato con il Cost Model e Revenue Model che permette di pilotare e controllare la consuntivazione dei rimborsi spesa e trasferte. </li></ul><ul><li>  </li></ul><ul><li>Presenze </li></ul><ul><li>Modulo per la generazione dei file nel formato richiesto dallo studio paghe per l’elaborazione del LUL, gestione delle assenze come tipologie WKP, controllo assenze… </li></ul><ul><li>  </li></ul><ul><li>Flusso autorizzativo </li></ul><ul><li>Modulo per la gestione del flusso autorizzativo permessi e ferie completamente parametrico e integrato alla pianificazione gestione di commessa </li></ul><ul><li>Integrazione con la suite Risorse Umane di Zucchetti </li></ul><ul><li>Modulo per l’integrazione con la suite HR2 Zucchetti per la condivisione di anagrafiche ruoli ecc… </li></ul>
  11. 11. La copertura funzionale <ul><li>3. Integrazione con Ad Hoc Enterprise : </li></ul><ul><li>Ciclo attivo </li></ul><ul><li>Potente sottosistema parametrico, in ambiente AD-ROC Revolution/Enterprise, per la gestione delle modalità di generazione delle fatture da avanzamenti ricavi provenienti da CPZ. </li></ul><ul><li>Contestualizzazione dell’iter approvativo (project manager, direzione, ente amministrativo) dalla my home di CPZ. </li></ul><ul><li>  </li></ul><ul><li>Controllo di gestione </li></ul><ul><li>Alimentazione parametrica documenti previsionali in Ad Hoc. </li></ul><ul><li>Generazione automatica movimenti previsionali finanziari e di analitica </li></ul><ul><li>Pesante intervento implementativo sulle funzionalita’ di generazione strutture e bilanci di analitica </li></ul>
  12. 12. Logica del sistema ERP Diretto per i documenti ciclo attivo passivo Federatore allargato GESTIONE RISORSE UMANE FEDERAZIONE Doc .
  13. 13. La copertura funzionale <ul><li>Si è resa disponibile un’agenda web presenze assenze con il duplice scopo sia di controllare le stesse, sia di poter impegnare eventualmente risorse per interventi esterni e/o per formazione demo ecc… </li></ul><ul><li>Sulla parte direttamente dedicata al call center si sono implementate diverse funzionalità aggiuntive quali gestione dei sospesi per argomento/cliente ecc… possibilità di consultare “ticket” omologhi per argomento, cliente, richiesta, parola chiave ecc… </li></ul><ul><li>Si è creata un’infrastruttura documentale web con accesso e notifiche contestualizzate automaticamente in base ai prodotti di cui dispone il cliente per la divulgazione di aggiornamenti, normative ecc… </li></ul><ul><li>Si è gestita per gli interventi presso il cliente sia la parte di prenotazione (dall’agenda) che la parte di consuntivazione con generazione automatica del ciclo attivo. </li></ul>
  14. 14. Logica del sistema ERP Motore per la generazione automatica documenti attivi/documenti passivi Altri servizi a contratto Manutenzione hardware Assistenza software Motore per la rappresentazione Dei contratti /gestione chiamate/gestione ticket/gestione documentazione tecnico commerciale Clienti Fornitori Clienti Fornitori Interventi Esterni Call Center
  15. 15. <ul><li>Caratteristiche della soluzione </li></ul><ul><li>Target </li></ul>La verticalizzazione dei birrifici su AD HOC Revolution permette la gestione completa di tutti i passaggi aziendali che si effettuano normalmente in qualsiasi azienda di produzione con l’integrazione della gestione delle accise, dell’inoltro telematico da effettuare verso l’Agenzia delle Dogane e di tutte le stampe fiscali dei registri U.T.F. <ul><ul><li>Gestione articoli </li></ul></ul><ul><li>L’ anagrafica degli articoli, oltre alla suddivisione per famiglie, gruppi merceologici e categorie omogenee, permette anche di introdurre la confezione e il grado plato necessari per la gestione e la stampa dei registri fiscali, del lotto e di tutti i dati statistici per la gestione delle disponibilità e scorte di magazzino . </li></ul><ul><ul><li>Processi gestionali e fasi di lavorazione </li></ul></ul><ul><li>La prima fase è la creazione delle distinte base di produzione fondamentali per lo scarico in automatico dei vari componenti. Nelle distinte base è possibile indicare, oltre alle materie prime utilizzate nel processo di produzione della birra, anche quei componenti: bottiglie, fusti, etichette, tappi ecc..., necessari per il confezionamento dei prodotti finiti. </li></ul><ul><li>La gestione degli ordini di produzione permette di indicare le quantità e le tipologie di mosti da produrre con relativa data e ora di produzione. Da qui è possibile la generazione delle stampe da inoltrare all’Agenzia delle Dogane. </li></ul>
  16. 16. <ul><li>Caratteristiche della soluzione </li></ul><ul><ul><li>Condizionamento </li></ul></ul><ul><li>L’ordine di produzione viene processato automaticamente (con la possibilità di evasione totale o parziale) con la dichiarazione di produzione che opera contestualmente il carico del prodotto finito e lo scarico dei componenti riportati in distinta base. </li></ul><ul><ul><li>Controlli di produzione e verifiche di fattibilità </li></ul></ul><ul><li>Il condizionamento, ultima fase del processo, viene gestito attraverso l’evasione pilotata degli ordini di condizionamento. </li></ul><ul><li>É in questa fase che il sistema scarica dal magazzino gli articoli necessari per il confezinamento del prodotto finito. </li></ul><ul><ul><li>Ordine e dichiarazione birra </li></ul></ul><ul><li>L’ordine di produzione viene processato automaticamente (con la possibilità di evasione totale o parziale) con la dichiarazione di produzione che opera contestualmente il carico del prodotto finito e lo scarico dei componenti riportati in distinta base. </li></ul><ul><li>La dichiarazione di produzione della birra scarica il mosto prodotto precedentemente, versando a magazzino la tipologia di birra necessaria al successivo processo di imbottigliamento. </li></ul><ul><li>Nell’ordine di condizionamento vengono gestite le tipologie di birre da produrre, i giorni e gli orari con i relativi numeri di cotta per la produzione della stampa fiscale. </li></ul>

×