Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

Schema per l'osservazione iniziale dell'alunno disabile di Ada Vantaggiato

21,936 views

Published on

Schema utile ai docenti di sostegno e all'intero team per l'analisi della situazione di partenza di un alunno/a con disabilità a cura di Ada Vantaggiato (docente specialista per il sostegno didattico)

Published in: Education
  • Be the first to comment

Schema per l'osservazione iniziale dell'alunno disabile di Ada Vantaggiato

  1. 1. OSSERVAZIONE Handicap www.sostegnobes.wordpress.com L'OSSERVAZIONE INIZIALE DELL'ALUNNO CON DISABILITÀ SCHEMA CON ASSI DI RIFERIMENTO Lo schema è stato prodotto dalla prof.ssa Ada Vantaggiato (Docente specialista per il sostegno didattico). Creative Common License: questo documento è pubblicato sotto licenza Creative Common License Tu sei libero di riprodurre, distribuire, comunicare al pubblico, esporre in pubblico, rappresentare, eseguire e recitare quest'opera alle seguenti condizioni: Attribuzione. Devi attribuire la paternità dell'opera (INCLUSIVITA' E BISOGNI EDUCATIVI SPECIALI - Prof.ssa Ada Vantaggiato – www.sostegnobes.wordpress.com). Non commerciale. Non puoi usare quest'opera per fini commerciali. Non opere derivate. Non puoi alterare o trasformare quest'opera, ne' usarla per crearne un'altra. In ogni caso, puoi concordare col titolare (ada.vantag@gmail.com) dei diritti utilizzi di quest'opera non consentiti da questa licenza. Questa licenza lascia impregiudicati i diritti morali.
  2. 2. A c u r a d i P r o f . s s a A d a V a n t a g g i a t o - w w w . s o s t e g n o b e s . w o r d p r e s s . c o m SCHEMA PER L'ANALISI DELLA SITUAZIONE DI PARTENZA DI UN ALUNNO/A CON DISABILITA' Nel primo periodo dell’anno scolastico (settembre/ottobre), il docente di sostegno e le insegnanti del team dedicano particolare attenzione all’osservazione e alla rilevazione delle capacità dell’allievo/a diversamente abile, concentrando l'attenzione sugli assi e le sottosezioni di seguito riportate. CHI BEN INIZIA STA A METÀ DELL'OPERA!!! ASSE 1: COGNITIVO 1/A – Livello di sviluppo cognitivo 1/B – Strategie cognitive (funzionamento metacognitivo) 1/C – Uso integrato delle pluralità delle intelligenze ASSE 2: AFFETTIVO-RELAZIONALE 2/A – Area del sé 2/B – Rapporto con gli altri 2/C – Motivazione al rapporto
  3. 3. 4/A – Comprensione (decodificazione) A c u r a d i P r o f . s s a A d a V a n t a g g i a t o - w w w . s o s t e g n o b e s . w o r d p r e s s . c o m 3/A – Mezzi privilegiati ASSE 3: COMUNICAZIONALE 3/B – Contenuti prevalenti 3/C – Modalità di interazione ASSE 4: LINGUISTICO 4/B – Produzione (codifica) 4/C – Funzionalità comunicative 4/D – Uso di linguaggi integrativi e/o alternativi
  4. 4. A c u r a d i P r o f . s s a A d a V a n t a g g i a t o - w w w . s o s t e g n o b e s . w o r d p r e s s . c o m ASSE 5: SENSORIALE E PERCETTIVO 5/A – Funzionalità visiva e parametri percettivi 5/B – Funzionalità uditiva e parametri percettivi ASSE 6: MOTORIO-PRASSICO 6/A – Motricità globale 6/B – Motricità fine 6/C – Prassie semplici e complesse ASSE 7: NEUROPSICOLOGICO 7/A – Capacità mnestiche 7/B – Capacità attentive 7/C – Organizzazione spazio-temporale
  5. 5. Nozioni possedute dall’alunno/che cosa sa fare. A c u r a d i P r o f . s s a A d a V a n t a g g i a t o - w w w . s o s t e g n o b e s . w o r d p r e s s . c o m 8/A – Autonomia personale ASSE 8: dell’AUTONOMIA 8/B – Autonomia sociale ASSE 9: dell’APPRENDIMENTO 9/A – Gioco e grafismo 9/B – Lettura 9/C – Scrittura 9/D – Calcolo 9/E – Uso spontaneo delle competenze acquisite
  6. 6. A c u r a d i P r o f . s s a A d a V a n t a g g i a t o - w w w . s o s t e g n o b e s . w o r d p r e s s . c o m 9/F – Apprendimenti curricolari 

×