Successfully reported this slideshow.
Your SlideShare is downloading. ×

Che piani hai per la pensione? - Una riflessione con Acta

More Related Content

More from ACTA l'associazione dei freelance

Related Books

Free with a 30 day trial from Scribd

See all

Che piani hai per la pensione? - Una riflessione con Acta

  1. 1. FreelanceCamp 2012, 16 giugno, Marina Romea Che piani hai per la pensione? - Una riflessione con Acta www.actainrete.it Elisa Marras - Acta
  2. 2. www.actainrete.it Chi siamo
  3. 3. www.actainrete.it I nostri temi • Acta: perché nasce e chi vuole rappresentare • I problemi • Le proposte • Il valore della rete 3
  4. 4. www.actainrete.it Acta nasce nel luglio del 2004 per rappresentare i professionisti autonomi della conoscenza che offrono i propri servizi alle imprese e alla PA. Sarebbero? I lavoratori autonomi di seconda generazione (non ordinisti e non imprese). Molti problemi sono comuni a tutto il lavoro “non dipendente”. 4
  5. 5. www.actainrete.it Chi siamo: lavoratori autonomi Grafici Informatici Ricercatori Formatori Pubblicitari Designer Traduttori/interpreti Consulenti marketing Consulenti amministrazione Consulenti organizzazione Consulenti tecnici Tributaristi ……………………….. 5
  6. 6. www.actainrete.it Chi “non siamo” Non siamo né dipendenti, né imprese e neppure apparteniamo a una categoria codifcata di lavoratori autonomi: né artigiani, né agricoltori, né commercianti, né professionisti ordinisti. Non siamo dunque rappresentati da nessuno: NO Albi/Ordini NO ConfCommercio – ConfArtigiani, NO Confindustria, NO Sindacati. Di fatto, non siamo riconosciuti parte sociale. 6
  7. 7. www.actainrete.it Chi “non siamo” Manca l'omogeneità e dunque (agli occhi degli altri) manca un’identità definita. Che allora viene colmata da stereotipi diversi e spesso contrapposti: • dipendenti mancati o finte partite iva • evasori fiscali • pseudoimprese 7
  8. 8. www.actainrete.it Stereotipo 1: fnte partite iva I nostri contributi previdenziali sono stati aumentati in meno di 10 anni dal 14,5% all’attuale 26,72% ma: • le prospettive pensionistiche restano disastrose • non è stato modificato il sistema di tutele (niente malattia, copertura per infortuni e per disoccupazione, congedi parentali). 8
  9. 9. www.actainrete.it Abbiamo contributi pensionistici doppi rispetto agli ordinisti e superiori anche a artigiani/commercianti e dipendenti 9
  10. 10. www.actainrete.it Stereotipo 2: E vasori Per compensare l’ipotetica evasione fiscale ci sono concesse minori detrazioni, no tax area e nemmeno per carichi familiari. Per contrastare l’ipotetica evasione siamo assoggettati agli studi di settore. 10
  11. 11. www.actainrete.it Stereotipo 3: Pseudoimprese, ovvero “imprenditori di noi stessi” Oneri da imprese: • Irap • contabilità complessa e costosa • interesse Iva x dichiarazioni trimestrali, anticipo IVA Ma non vantaggi: • limitata deducibilità dei costi cruciali per la nostra attività: formazione, comunicazione, trasporto etc… • nessun incentivo • esclusione dalla formazione finanziata 11
  12. 12. www.actainrete.it Stereotipo 3: “imprenditori di noi stessi” Molti di noi si sentono comunque “imprenditori di se stessi”. Bene, ma ricordiamo sempre che: - per lo Stato, fisco e previdenza, NON lo siamo - l'impresa prevede un'idea di prodotto o servizio e delle responsabilità verso i dipendenti, che sono parte del progetto di un'impresa. È più conveniente valorizzare il nostro status reale: professionisti indipendenti che mettono sul mercato le proprie competenze. ..Vi sembra poco? 12
  13. 13. www.actainrete.it Il risultato di tutto ciò è: Calcolato su un costo del lavoro ipotetico di 40.000 euro annui 13
  14. 14. www.actainrete.it Cosa chiediamo
  15. 15. www.actainrete.it Cosa chiediamo? Di essere trattati equamente come lavoratori e cittadini. 15
  16. 16. www.actainrete.it 1. Pensione (prima della riforma lavoro 2012) Revisione del sistema contributivo Gestione separata • Blocco delle aliquote INPS; • Equiparazione ai dipendenti dei benefici fiscali per il finanziamento del pilastro privato; • Contribuzione figurativa nei periodi di non lavoro; • Totalizzazione gratuita di tutti contributi versati in diverse gestioni; • Possibilità di trasferire verso altre gestioni quanto versato alla gestione separata; • Definizione di misure transitorie per chi va in pensione nei prossimi 10-15 anni, che rischia di non raggiungere neppure la pensione minima. 16
  17. 17. www.actainrete.it 1. Pensione (attuali aggiornamenti) E mendamenti al DDL Lavoro art. 2 comma 35 Gestione separata: • Blocco degli aumenti delle aliquote INPS (33% nel 2018); • Contrasto alle “finte p.iva”: • La collaborazione costituisca in termini di fatturato annuo più dell'80% • La collaborazione superi complessivamente l'80% dell'anno solare • Il lavoratore abbia una postazione fssa in azienda 17
  18. 18. www.actainrete.it 2. Welfare • Adeguata indennità di malattia, anche domiciliare, o la possibilità di versare a un’assicurazione privata (opting out) • Congedi parentali • La possibilità di accedere ad ammortizzatori sociali per periodi di non lavoro 18
  19. 19. www.actainrete.it 3. Fisco • Equiparare detrazioni familiari a dipendenti; • escludere misure nate per le imprese (Irap, burocrazia, anticipo IVA e interesse x IVA trimestrale); • ripensare il sistema di detrazioni per spese inerenti l’attività; • modificare gli strumenti di controllo, in particolare studi di settore; • agevolare fiscalmente assicurazioni private miranti a tutelare le situazioni di non lavoro per malattia; • Sistema semplificato e forfetario per redditi bassi. 19
  20. 20. www.actainrete.it Cosa stiamo facendo
  21. 21. www.actainrete.it ACTA come rete intraRete • Per dare rappresentanza a mondi frammentati che non dialogavano • Per sensibilizzare, informare e offrire servizi • Per favorire sinergie di competenze e di lavoro tra i professionisti extraRete • Per creare connessioni con mondi contigui • Per favorire un cambiamento culturale presso istituzioni, parti sociali, media 21
  22. 22. www.actainrete.it Le relazioni internazionali - febbraio: EFIP (European Forum of Independent Professionals) a Milano - aprile: gemellaggio ACTA - FREELANCE UNION - maggio: contatti FNVZZP, organizzazione di lavoratori autonomi olandesi - giugno: riunione di EFIP a Bruxelles - luglio: riunione con PCG, organizzazione dei freelance inglesi che attualmente coordina l'EFIP 22
  23. 23. www.actainrete.it Le azioni più importanti nell'ultimo anno Opposizione al DDL Riforma Lavoro, informazione puntuale sull'iter del decreto Presentazione della Memoria Acta in Commissione Lavoro Senato e appello al suo supporto e diffusione Incontro @ Corriere Live TV con Acta e Ministro Fornero Spettacolo “Lo stato del Quinto stato” 23
  24. 24. www.actainrete.it Le azioni più importanti negli ultimi mesi DDL Riforma Lavoro (Fornero): Fitta azione di coordinamento con associazioni del lavoro professionale (Colap, Apco, Agens, Piu, Aiap) e incontri con parlamentari e politici di partito Mail bombing alla Commissione Lavoro del Senato → risultato: il DDL va alla Camera SENZA mozione di fiducia, quindi possibilità di richiedere emendamenti Fax bombing alla Commissione Lavoro della Camera → risultato: convocazione di Acta in Commissione in qualità di soggetto da audire in merito al decreto 24
  25. 25. www.actainrete.it Appuntamenti 29 giugno: Assemblea dei soci, Milano settembre: workshop per soci e non (live streaming): COME FUGGIRE DALLA GESTIONE SEPARATA 25
  26. 26. www.actainrete.it
  27. 27. FreelanceCamp 2012, 16 giugno, Marina Romea Che piani hai per la pensione? - Una riflessione con Acta www.actainrete.it Elisa Marras - Acta 1
  28. 28. www.actainrete.it Chi siamo
  29. 29. www.actainrete.it I nostri temi • Acta: perché nasce e chi vuole rappresentare • I problemi • Le proposte • Il valore della rete 3 3
  30. 30. www.actainrete.it Acta nasce nel luglio del 2004 per rappresentare i professionisti autonomi della conoscenza che offrono i propri servizi alle imprese e alla PA. Sarebbero? I lavoratori autonomi di seconda generazione (non ordinisti e non imprese). Molti problemi sono comuni a tutto il lavoro “non dipendente”. 4 4
  31. 31. www.actainrete.it Chi siamo: lavoratori autonomi Grafici Informatici Ricercatori Formatori Pubblicitari Designer Traduttori/interpreti Consulenti marketing Consulenti amministrazione Consulenti organizzazione Consulenti tecnici Tributaristi ……………………….. 5 5
  32. 32. www.actainrete.it Chi “non siamo” Non siamo né dipendenti, né imprese e neppure apparteniamo a una categoria codifcata di lavoratori autonomi: né artigiani, né agricoltori, né commercianti, né professionisti ordinisti. Non siamo dunque rappresentati da nessuno: NO Albi/Ordini NO ConfCommercio – ConfArtigiani, NO Confindustria, NO Sindacati. Di fatto, non siamo riconosciuti parte sociale. 6 6
  33. 33. www.actainrete.it Chi “non siamo” Manca l'omogeneità e dunque (agli occhi degli altri) manca un’identità definita. Che allora viene colmata da stereotipi diversi e spesso contrapposti: • dipendenti mancati o finte partite iva • evasori fiscali • pseudoimprese 7 7
  34. 34. www.actainrete.it Stereotipo 1: fnte partite iva I nostri contributi previdenziali sono stati aumentati in meno di 10 anni dal 14,5% all’attuale 26,72% ma: • le prospettive pensionistiche restano disastrose • non è stato modificato il sistema di tutele (niente malattia, copertura per infortuni e per disoccupazione, congedi parentali). 8 8
  35. 35. . www.actainrete.it Abbiamo contributi pensionistici doppi rispetto agli ordinisti e superiori anche a artigiani/commercianti e dipendenti 9 9
  36. 36. www.actainrete.it Stereotipo 2: Evasori Per compensare l’ipotetica evasione fiscale ci sono concesse minori detrazioni, no tax area e nemmeno per carichi familiari. Per contrastare l’ipotetica evasione siamo assoggettati agli studi di settore. 10 10
  37. 37. www.actainrete.it Stereotipo 3: Pseudoimprese, ovvero “imprenditori di noi stessi” Oneri da imprese: • Irap • contabilità complessa e costosa • interesse Iva x dichiarazioni trimestrali, anticipo IVA Ma non vantaggi: • limitata deducibilità dei costi cruciali per la nostra attività: formazione, comunicazione, trasporto etc… • nessun incentivo • esclusione dalla formazione finanziata 11 11
  38. 38. www.actainrete.it Stereotipo 3: “imprenditori di noi stessi” Molti di noi si sentono comunque “imprenditori di se stessi”. Bene, ma ricordiamo sempre che: - per lo Stato, fisco e previdenza, NON lo siamo - l'impresa prevede un'idea di prodotto o servizio e delle responsabilità verso i dipendenti, che sono parte del progetto di un'impresa. È più conveniente valorizzare il nostro status reale: professionisti indipendenti che mettono sul mercato le proprie competenze. ..Vi sembra poco? 12 12
  39. 39. . www.actainrete.it Il risultato di tutto ciò è: Calcolato su un costo del lavoro ipotetico di 40.000 euro annui 13 13
  40. 40. www.actainrete.it Cosa chiediamo
  41. 41. www.actainrete.it Cosa chiediamo? Di essere trattati equamente come lavoratori e cittadini. 15 15
  42. 42. www.actainrete.it 1. Pensione (prima della riforma lavoro 2012) Revisione del sistema contributivo Gestione separata • Blocco delle aliquote INPS; • Equiparazione ai dipendenti dei benefici fiscali per il finanziamento del pilastro privato; • Contribuzione figurativa nei periodi di non lavoro; • Totalizzazione gratuita di tutti contributi versati in diverse gestioni; • Possibilità di trasferire verso altre gestioni quanto versato alla gestione separata; • Definizione di misure transitorie per chi va in pensione nei prossimi 10-15 anni, che rischia di non raggiungere neppure la pensione minima. 16 16
  43. 43. www.actainrete.it 1. Pensione (attuali aggiornamenti) E mendamenti al DDL Lavoro art. 2 comma 35 Gestione separata: • Blocco degli aumenti delle aliquote INPS (33% nel 2018); • Contrasto alle “finte p.iva”: • La collaborazione costituisca in termini di fatturato annuo più dell'80% • La collaborazione superi complessivamente l'80% dell'anno solare • Il lavoratore abbia una postazione fssa in azienda 17 17
  44. 44. www.actainrete.it 2. Welfare • Adeguata indennità di malattia, anche domiciliare, o la possibilità di versare a un’assicurazione privata (opting out) • Congedi parentali • La possibilità di accedere ad ammortizzatori sociali per periodi di non lavoro 18 18
  45. 45. www.actainrete.it 3. Fisco • Equiparare detrazioni familiari a dipendenti; • escludere misure nate per le imprese (Irap, burocrazia, anticipo IVA e interesse x IVA trimestrale); • ripensare il sistema di detrazioni per spese inerenti l’attività; • modificare gli strumenti di controllo, in particolare studi di settore; • agevolare fiscalmente assicurazioni private miranti a tutelare le situazioni di non lavoro per malattia; • Sistema semplificato e forfetario per redditi bassi. 19 19
  46. 46. www.actainrete.it Cosa stiamo facendo
  47. 47. www.actainrete.it ACTA come rete intraRete • Per dare rappresentanza a mondi frammentati che non dialogavano • Per sensibilizzare, informare e offrire servizi • Per favorire sinergie di competenze e di lavoro tra i professionisti extraRete • Per creare connessioni con mondi contigui • Per favorire un cambiamento culturale presso istituzioni, parti sociali, media 21 21
  48. 48. www.actainrete.it Le relazioni internazionali - febbraio: EFIP (European Forum of Independent Professionals) a Milano - aprile: gemellaggio ACTA - FREELANCE UNION - maggio: contatti FNVZZP, organizzazione di lavoratori autonomi olandesi - giugno: riunione di EFIP a Bruxelles - luglio: riunione con PCG, organizzazione dei freelance inglesi che attualmente coordina l'EFIP 22 22
  49. 49. www.actainrete.it Le azioni più importanti nell'ultimo anno Opposizione al DDL Riforma Lavoro, informazione puntuale sull'iter del decreto Presentazione della Memoria Acta in Commissione Lavoro Senato e appello al suo supporto e diffusione Incontro @ Corriere Live TV con Acta e Ministro Fornero Spettacolo “Lo stato del Quinto stato” 23 23
  50. 50. www.actainrete.it Le azioni più importanti negli ultimi mesi DDL Riforma Lavoro (Fornero): Fitta azione di coordinamento con associazioni del lavoro professionale (Colap, Apco, Agens, Piu, Aiap) e incontri con parlamentari e politici di partito Mail bombing alla Commissione Lavoro del Senato → risultato: il DDL va alla Camera SENZA mozione di fiducia, quindi possibilità di richiedere emendamenti Fax bombing alla Commissione Lavoro della Camera → risultato: convocazione di Acta in Commissione in qualità di soggetto da audire in merito al decreto 24 24
  51. 51. www.actainrete.it Appuntamenti 29 giugno: Assemblea dei soci, Milano settembre: workshop per soci e non (live streaming): COME FUGGIRE DALLA GESTIONE SEPARATA 25 25
  52. 52. www.actainrete.it

×