Capitolo11

2,970 views

Published on

Published in: Business, Technology
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
2,970
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
59
Actions
Shares
0
Downloads
96
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Capitolo11

  1. 1. PROCESSI DECISIONALI INDIVIDUALI E DI GRUPPO Capitolo 11
  2. 2. Processo decisionale: <ul><li>Identificazione e scelta tra soluzioni che portano al risultato finale desiderato. </li></ul>
  3. 3. A) MODELLI DECISIONALI <ul><li>MODELLO RAZIONALE </li></ul><ul><li>MODELLO NORMATIVO DI SIMON </li></ul>
  4. 4. MODELLO RAZIONALE <ul><li>Identificazione del problema </li></ul><ul><li>Ricerca di soluzioni alternative </li></ul><ul><li>Scelta di una soluzione </li></ul><ul><li>Implementazione e valutazione della soluzione per cui si è optato </li></ul>Secondo questo modello i manager sono completamente oggettivi e dispongono di tutte le informazioni necessarie per prendere una decisione.
  5. 5. MODELLO NORMATIVO DI SIMON <ul><li>Questo modello tenta di identificare il processo che i manager effettivamente adottano quando prendono delle decisioni e si basa sulla razionalità limitata del decisore. </li></ul>
  6. 6. MODELLO NORMATIVO DI SIMON: <ul><li>Il processo decisionale è caratterizzato da: </li></ul><ul><li>Elaborazione limitata dell’informazione </li></ul><ul><li>Uso di euristiche (consistono in regole pratiche utilizzate per ridurre le esigenze di elaborazione dell’informazione) </li></ul><ul><li>Adozione di soluzioni soddisfacenti </li></ul>
  7. 7. B) DINAMICHE DEL PROCESSO DECISIONALE <ul><li>Tre dinamiche di processo decisionale: </li></ul><ul><li>Knowledge management </li></ul><ul><li>Stili decisionali </li></ul><ul><li>Escalation of commitment (intensificazione dell’impegno) </li></ul>
  8. 8. KNOWLEDGE MANAGEMENT <ul><li>Sviluppo di strumenti, sistemi, strutture e culture al fine di migliorare esplicitamente la creazione, la condivisione e l’uso della conoscenza di importanza critica per il processo decisionale. </li></ul>
  9. 9. STILI NEI PROCESSI DECISIONALI <ul><li>Combinazione del modo in cui un individuo percepisce le informazioni e vi risponde. </li></ul>
  10. 10. ESCALATION OF COMMITMENT <ul><li>Tendenza a perseverare in decisioni inefficaci anche quando è improbabile che la situazione negativa che si è venuta a creare possa essere ribaltata. </li></ul>
  11. 11. Ragioni che sottostanno all’escalation of commitment <ul><li>FATTORI PSICOLOGICI E SOCIALI </li></ul><ul><li>(difesa dell’ego, motivazioni individuali, pressioni da parte dei colleghi) </li></ul><ul><li>FATTORI ORGANIZZATIVI </li></ul><ul><li>(interruzione della comunicazione, questioni politiche, inerzia organizzativa) </li></ul><ul><li>CARATTERISTICHE DI PROGETTO </li></ul><ul><li>(ritardato rendimento dell’investimento, contrattempi dovuti a cause temporanee) </li></ul><ul><li>FATTORI CONTESTUALI </li></ul><ul><li>(pressioni politiche esterne) </li></ul>
  12. 12. C) PROCESSI DECISIONALI DI GRUPPO <ul><li>L’efficacia del processo decisionale nel gruppo dipende da: </li></ul><ul><li>Definire con chiarezza la situazione in cui è necessario prendere una decisione </li></ul><ul><li>Definire i requisiti necessari ai fini di operare una scelta efficace </li></ul><ul><li>Valutare gli aspetti positivi delle soluzioni alternative </li></ul><ul><li>Valutare gli aspetti negativi delle soluzioni alternative </li></ul>
  13. 13. Vantaggi e svantaggi del processo decisionale di gruppo
  14. 14. MANAGEMENT PARTECIPATIVO <ul><li>Coinvolgimento dei collaboratori in vari aspetti del processo decisionale. </li></ul><ul><li>I collaboratori assumono un ruolo diretto: </li></ul><ul><li>Nello stabilire obiettivi </li></ul><ul><li>Nel prendere decisioni </li></ul><ul><li>Nel risolvere problemi </li></ul><ul><li>Nell’apportare cambiamenti all’interno dell’organizzazione </li></ul>
  15. 15. Tecniche per il problem-solving di gruppo: <ul><li>CONSENSO : situazione in cui tutti i membri di un gruppo sostengono una decisione </li></ul><ul><li>BRAINSTORMING : processo volto a generare una grande quantità di idee </li></ul><ul><li>NOMINAL GROUP : processo mediante il quale si generano idee e si valutano le soluzioni </li></ul><ul><li>TECNICA DELPHI : processo durante il quale un gruppo di esperti geograficamente distanti genera idee </li></ul>
  16. 16. D) CREATIVITA’ <ul><li>Processo volto allo sviluppo di qualcosa di unico e nuovo. </li></ul><ul><li>Fasi sottese al processo creativo: </li></ul>illuminazione verifica incubazione preparazione concentrazione

×