Presentazione Moneta Diritto

5,891 views

Published on

lavoro di diritto: la moneta

Published in: Technology
0 Comments
1 Like
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total views
5,891
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
15
Actions
Shares
0
Downloads
46
Comments
0
Likes
1
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Presentazione Moneta Diritto

  1. 1. LA MONETA
  2. 2. La moneta è un qualunque bene utilizzabile diffusamente e facilmente per acquistare beni e servizi. Le funzioni della moneta sono: -mezzo di scambio o di pagamenti -misura dei valori -riserva di valore DEFINIZIONE E FUNZIONE DELLA MONETA
  3. 3. Nel baratto lo scambio avviene solo se si realizza una doppia coincidenza di bisogni. In assenza di moneta (baratto) gli scambi commerciali sono lenti e complicati. La prima forma di moneta è stata la moneta-merce, una moneta costituita da un bene accettato volentieri come mezzo di pagamento. Con il tempo i metalli preziosi diventano la moneta-merce più utilizzata. DAL BARATTO ALLA MONETA MERCE
  4. 4. La moneta-segno (cartamoneta) ha un valore insignificante. Essa fa la sua comparsa in epoca medioevale,in forma di certificato di deposito. A partire dal XVII secolo si trasformano in vere e proprie banconote, convertibili in metallo prezioso. LA MONETA-SEGNO
  5. 5. Oggi la cartamoneta non è più convertibile, vige il corso forzoso: lo stato impone per legge ai cittadini di accettare le banconote. IL CORSO FORZOSO
  6. 6. La moneta legale comprende le banconote e la moneta divisionaria. La moneta bancaria è invece costituita dai depositi in conto corrente. MONETA LEGALE E MONETA BANCARIA
  7. 7. Il mercato della moneta è il luogo d’incontro ideale delle transazioni monetarie nel quale si determina un prezzo chiamato interesse. Il mercato della moneta si divide in mercato monetario e mercato finanziario. IL MERCATO DELLA MONETA
  8. 8. Le banche svolgono un importante ruolo di intermediazione tra le famiglie e gli operatori che necessitano di denaro a breve termine. I buoni ordinari del tesoro (BOT) sono titoli di credito emessi dallo stato con scadenza a tre, sei o dodici mesi; fruttano un rendimento certo. I certificati di deposito (CD) sono emessi dalle banche; l’interesse può essere fisso o a tasso indicizzato. IL MERCATO MONETARIO
  9. 9. Nel mercato finanziario , gli operatori che domandano capitali (moneta) a prestito sono soprattutto: -lo stato -le imprese -le famiglie Le azioni: l’azione rappresenta la quota minima del capitale di una società per azioni o in accomandita per azioni. Le obbligazioni: l’obbligazione rappresenta la quota di un credito; viene emessa da stato, enti pubblici, società per azioni e altre persone giuridiche. Tutti i titoli di credito sono stati dematerializzati per legge. IL MERCATO FINANZIARIO
  10. 10. La borsa è il mercato nel quale vengono negoziati titoli finanziari pubblici e privati. Gli andamenti giornalieri delle quotazioni azionarie sono sintetizzati dall’indice generale di borsa. LA BORSA
  11. 11. Per valore della moneta si intende il suo potere d’acquisto, cioè la quantità di merci e servizi che essa è in grado di acquistare. Il livello generale dei prezzi è l’indice che misura il prezzo medio di tutti i beni e servizi prodotti nel sistema economico. Col passare degli anni il valore della moneta cambia. IL VALORE DELLA MONETA
  12. 12. L’inflazione è l’aumento continuo del livello generale dei prezzi, cui corrisponde rende meno competitivi i prodotti nazionali, peggiora il clima sociale. la riduzione del potere d’acquisto della moneta. L’inflazione riduce il potere d’acquisto. L'INFLAZIONE
  13. 13. Inflazione da domanda: l’inflazione da domanda si ha quando l’offerta è insufficiente a soddisfare un aumento della domanda. Inflazione da costi: l’inflazione da costi si ha quando l’aumento dei prezzi è dovuto a un aumento nei costi di produzione delle imprese. I governi dispongono di strumenti per combattere l’inflazione. LE CAUSE DELL'INFLAZIONE
  14. 14. FINE By: Chinarelli Camilla Pasino Armona Sciortino Davide Sulla Delfina

×