Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

Tisane raselli

254 views

Published on

Presentazione Piano

Published in: News & Politics
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

Tisane raselli

  1. 1. Una gita profumata e colorata L’ultimo giovedì di agosto, complice la bellissima giornata di sole che avevamo prenotato, siamo partiti con l’autopostale in direzione di Le Prese. La destinazione era la visita all’Erboristeria Biologica Raselli. Sapevamo dell’esistenza di essa, ma quasi nessuno di noi aveva avuto la fortuna di farvi visita personalmente. Ad attenderci c’era il gentilissimo e disponibilissimo Signor Reto Raselli, proprietario dell’omonima azienda, che ci ha condotto direttamente sui campi, dove con pazienza e tanto amore ci ha spiegato la sua attività cominciata negli anni 80. Abbiamo potuto toccare con mano ed annusare la Verbena, abbiamo potuto ammirare i bellissimi colori della calendula e dei gelsomini. Siamo venuti a conoscenza che lui, con l’aiuto di circa una decina di collaboratori, coltiva ben 27 diversi tipi di erbe, molte delle quali son destinate alla famosa ditta Ricola. Eccovi la testimonianza di un’ospite che ha partecipato: “ Tisane Raselli, gita alquanto gradita. È stato un grande piacere vedere ciò che noi Poschiavini non conosciamo. Io personalmente ne ho sentito parlare, quando mangiavamo le caramelle Ricola, ci dicevano: “ l’è faita cun erbi ca i vegnan da Li Presi”, ma non sapevamo altro.Ora sappiamo ciò che da giovani spensierati non conoscevamo. Mi ha fatto molto piacere vedere queste coltivazioni, non ho potuto non pensare al grande lavoro che tutto ciò comporta. Il Signor Raselli ha delle grandi ed intelligenti idee per la semina, il raccolto e la vendita di queste erbe che noi gustiamo in una buona tazza d’ acqua calda, che fa bene alla salute e, forse ci ringiovanisce! Ringraziandola le faccio tanti auguri per un buon raccolto che so fa con il cuore e con amore. Io ho apprezzato molto ciò che lei sta facendo. “ Abbiamo concluso il tutto gustandoci una squisita merenda ed un’ottima tazza di “tisana della famiglia”. Un Grazie di Cuore a Reto Raselli, ai volontari ed ai famigliari. Animazione Ospedale San Sisto in collaborazione con il Signor Remo Foppoli

×