Successfully reported this slideshow.

Presentazione del libro "La storia di Pinu"

841 views

Published on

Pino Albanese, “Pinu”, pasticcere, pittore, chitarrista e film maker, autodidatta, racconta se stesso senza pudori.
La sua autobiografia diventa la sintesi della sua filosofia per il lavoro e per la vita.
“Egli viveva soltanto per il lavoro e il sapere sempre di più; in particolar modo le novità e le cose belle della vita. La sua materia grigia era assetata e affamata di ogni cosa nuova potesse sentire o vedere”.

Published in: Education
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

Presentazione del libro "La storia di Pinu"

  1. 1. e gli ultimi 40 anni del 2° millennio Anni ’60 ’70 ’80 ’90 PRESENTAZIONE DEL LIBROSala Consiliare Comune di Polizzi Generosa – 12 maggio 2012
  2. 2. 2
  3. 3. 1958 partenza da PolizziGenerosa PAIl mestiere “giusto”2001 il ritiro dal lavoroLa filosofia di vita e di lavoro 3
  4. 4. Giuseppe “Pinu” Albanese, pasticcere,pittore, chitarrista e film maker, autodidatta,racconta se stesso senza pudori.La sua autobiografia diventa la sintesi dellasua filosofia per il lavoro e per la vita.“Egli viveva soltanto per il lavoro e il saperesempre di più; in particolar modo le novità ele cose belle della vita. La sua materia grigiaera assetata e affamata di ogni cosa nuovapotesse sentire o vedere”. 4
  5. 5. Freccia del Sud Polizzi Generosa PA Saint Vincent VdA 5
  6. 6. … a Imprenditore … a Primo Pasticcere … da Operaio … Laboratorio di PasticceriaIndustria Dolciaria 6
  7. 7. Steve Jobs 7
  8. 8. Le parole principali nella storia di Pinu 8
  9. 9. Targa d’onore a PinoAlbanese 9
  10. 10. Patrizio David, Sindaco di Polizzi Generosa Il Sindaco consegna la Targa d’onore a Pino Albanese 10
  11. 11. A Pino Albanese che si è sempre distinto per lasua professionalità, la sua arte e la sualaboriosità onorando il proprio paese e facendoconoscere al Nord i valori della Sicilianità.Polizzi Generosa PA, 12 maggio 2012Amministrazione Comunale Sindaco Patrizio David 11
  12. 12. Patrizio David e Giuseppe (Pinu) Albanese (Pinu) Il Sindaco consegna la Targa d’onore a Pino Albanese 12
  13. 13. Saluto del SindacoSaluto del ParrocoRecensione del libro da partedella prof. Ida RampollaIntervista all’autore da parte delprof. Manfredo MontagnanaConsiderazioni dell’esperto TWClaudio Casati sulla pubblicazione 13
  14. 14. Saluto del Sindaco Patrizio David 14
  15. 15. Saluto del Parroco don Calogero Cerami 15
  16. 16. Prof. Ida Rampolla del TindaroPresidente della Biblioteca "Lancia di Brolo" di Polizzi Generosa PA 16
  17. 17. Prof. Manfredo MontagnanaPresidente dell’Unione Culturale “Franco Antonicelli” di Torino 17
  18. 18. 1. Nel libro compare spesso la tua voglia di imparare, di provare: quanto ha pesato nella tua vita?2. La parola “terrone” appare assurda proprio qui a Polizzi, così piena di storia e di cultura: come hai reagito la prima volta che ti hanno chiamato così?3. Realizzare le proprie ambizioni nella Sicilia degli anni ’50 era difficile: è questa difficoltà che ti ha convinto ad emigrare al Nord?4. Le tue esperienze ti hanno portato a dedicarti alla pasticceria: in che senso per te è un’arte, come le altre che ti hanno interessato, la pittura, la cinematografia, la letteratura? 18
  19. 19. 5. Ancora giovane, hai sofferto un grande dolore: pensi di poter insegnare ai giovani di oggi che anche da un dolore può si impara qualcosa?6. Proprio in quegli anni hai aperto il tuo laboratorio di pasticceria: cosa ha rappresentato per te?7. A cinquant’anni dal tuo viaggio, possiamo riflettere su quello che è successo in questo mezzo secolo: puoi indicarci quelli che a te sembrano momenti più importanti? 19
  20. 20. Giuseppe (Pinu) Albanese intervistato (Pinu) 20
  21. 21. Claudio G. Casati, esperto TW“TW (Technical Writing) riguarda qualsiasi documento che non si intende sia romanzesco, immaginario o narrativo” 21
  22. 22. 1. Decisione sulla pubblicazione: rifiutare l’editoria a pagamento e utilizzare le potenzialità delle nuove tecnologie e del web.2. Il lettore moderno condizionato dalla lettura sul web: non legge, ma naviga; non legge in modo lineare; è orientato alla lettura veloce; in prima istanza non è interessato ai dettagli; vuole le informazioni più importanti subito; vuole titoli significativi che introducono i contenuti. 22
  23. 23. 3. Valutazione contenuti e forma. Il libro non è scritto in italiano “classico” e non è stato “lavato nell’Arno”. In compenso rispetta abbastanza le 3 “C” importanti: (I) Chiarezza – facilmente comprensibile dal pubblico designato; (II) Concisione – chiarezza senza eccesso di verbosità; (III) Comprensività – tutte le informazioni necessarie sono presenti e organizzate. Si dimentica molto spesso la IV “C”: Correttezza – rispetta la grammatica e segue le convenzioni.4. Pubblicazione sia in formato digitale (ebook) sia in formato cartaceo utilizzando la stampa digitale. 23
  24. 24. Foto di gruppo con Sindaco e Autore 24
  25. 25. La mamma 98enne dell’autore 25
  26. 26. Il pubblico nella Sala Consiliare 26
  27. 27. Morgex VdA, la patria diadozionePolizzi Generosa PA, la patrianativa 27
  28. 28. Chiesa ParrocchialeTour de l’Archet 28
  29. 29. Chiesa Madre Trittico di autore fiammingo 29
  30. 30. In formato digitaleIn formato cartaceo 30
  31. 31. La Storia di Pinu (digitale)Sito della collezione (prefazione e 7 volumi):www.scribd.com/collections/2933535/La-Storia-di-Pinu 31
  32. 32. La Storia di Pinu (libro cartaceo)Leggi gratis i primi capitoli:http://reader.ilmiolibro.kataweb.it/v/737638/La_storia_di_Pinu#!Acquisto da Librerie Feltrinellihttp://www.lafeltrinelli.it/fcom/it/home/pages/puntivendita/negozi.htmlAcquisto via web:http://ilmiolibro.kataweb.it/schedalibro.asp?id=737638 32
  33. 33. Pino Albanese pinoalbanesevda@gmail.com @PinuAlbanese http://pinuvda.blogspot.com 33
  34. 34. le foto sono di Gandolfo Sapienzagandolfosapienza@libero.itLa storia di Pinu e gli ultimi 40 anni del 2°millennio http://www.slideshare.net/Yossisv/la-storia-di-pinuSfondo: Ardesia pietra di Liguria 34

×