InquietaMente: twitter nella didattica

648 views

Published on

“Proprio a causa della crescente presenza e pervasività delle ICT, gli insegnanti, più che porsi la domanda se utilizzarle oppure no, dovrebbero chiedersi quali sono le modalità di utilizzazione più efficaci per conseguire i propri obiettivi didattici”, Domingo Paola.

Published in: Education
0 Comments
2 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total views
648
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
12
Actions
Shares
0
Downloads
6
Comments
0
Likes
2
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

InquietaMente: twitter nella didattica

  1. 1. 1a C PNI Liceo Scientifico “Arturo Issel” di Finale Ligure SV Issel” maggio (agg.to giugno) 2012 (agg.to 201 tema 2012 inquietudine & potere
  2. 2. 2
  3. 3. Programma, di studi ericerche sviluppato da gruppi di lavoro formati da studenti della 1a C del Liceo Scientifico “Arturo Issel” diFinale Ligure SV, coordinato dal prof. Domingo Paola 3
  4. 4. Effective Teachershttp://mathymcmatherson.wordpress.com/2011/09/04/successful-students-effective-teachers/ 4
  5. 5. Successful Studentshttp://mathymcmatherson.wordpress.com/2011/09/04/successful-students-effective-teachers/ 5
  6. 6. Uso di Twitter nella didattica (della matematica)Che cos’ è Twitter?Tesi: twitter è molto utile nella didatticaAntitesi: Twitter è inutile nella didatticaSintesi 6
  7. 7. diGiuliano Piccardo eLuca Cremeno 7
  8. 8. Team e Coordinatore 8
  9. 9. prof. Domingo Paola 9
  10. 10. Tesi: Twitter è un utilestrumento didattico!Antitesi: Twitter non è utileper la didattica!Sintesi: Dipende da comelo si utilizza! 10
  11. 11. diSimone Campisi eLuca Termine 11
  12. 12. Twitter deriva dall’inglese ’’tweet’’ (cinguettio) eindica un messaggio breve, formato da non più di140 caratteri.Twitter è un ottimo strumento per lo scambiod’informazioni in tempo reale.Twitter si basa sulla creazione di una comunità diutenti connessi fra loro da un certo tipo dirapporto. Nel caso di Twitter questa comunità ècostituita dai “Following” e dai “Followers”. 12
  13. 13. FollowingI Following sono gli utenti che noi seguiamo, perché abbiamo ritenuto di un qualche interesse prestare attenzione a ciò che dicono nei loro Tweet. 13
  14. 14. FollowersI follower sono gli utenti che ci seguono, ovvero il nostro patrimonio più prezioso perché grazie a loro possiamo essere conosciuti e apprezzati nella comunità. 14
  15. 15. #Hashtag – stare sull’argomento! Si intende il titolo dell’argomento discusso. Viene indicato con il simbolo # e serve a tutti coloro che hanno interesse a sapereche cosa si dice al riguardo. Immettendo l’hashtag sul motore diricerca di twitter si hanno i tweet di diversi utenti sull’argomento. 15
  16. 16. @Chiocciola: messaggi a un utente La chiocciola ‘’@’’, seguita da un nome utente, permette di mandare tweet ad utenti specifici. 16
  17. 17. Presentazione alla Festa dell’Inquietudine 2012 17
  18. 18. Fonte immagine: twitter-sphere.pngTwittersphere/ Twitosphere/Twittersphere/ Twitosphere/Twitterverse Luniverso totale degli utenti Twitter e le loro abitudini. Il termine può riferirsi anche a livello diversi, ad es. Twittersphere personale, Twittersphere di un paese o Twittersphere di un gruppo, club o associazione. 18
  19. 19. diAlessandro Casti,Simone Clemeno,Edoardo Vignola UTILE 19
  20. 20. … rispetto a … linguaggio comunicazione didattica 20
  21. 21. Grazie ai 140 caratteriLe parole sono sempliciQuindi più comprensibiliSi deve riflettere su ciò che si scrive 21
  22. 22. La scrittura di questo#discdim Eliminerei tweet ha richiestoconvincere perché riflessione per selezio-come hanno detto nare attentamente ilAlberto e Edoardo contenuto, utilizzandobisogna essere un linguaggio sempliceconvinti dallinizio di e comprensibile.ciò che si vuoledimostrare (dai tweet di uno studente) 22
  23. 23. Questo tipo di Social network permette: Un frequente scambio di idee La diffusione di informazioni in tempo reale con amici e followers La possibilità di seguire amici, partiti politici o quotidiani on-line. 23
  24. 24. #discdim Bisogna #discdim Bisognaeliminare, come già eliminare "convincere",detto, “convincere” perchè ci si deveperchè per fare una convincere già prima chedimostrazione bisogna il teorema da dimostrareessere subito convinti sia vero, se no non serveprima di iniziare farlo#discdim Confermo quello tutti questi tweetdetto da S.C, perché per sono stati scritti econvincere e convincersibasta la validazione con pubblicati ilGeoGebra. 27Apr12 24
  25. 25. In ambito scolastico, grazie a twitter, si può:• Creare liste in cui discutere o approfondire una materia o un argomento• Gestire corsi di recupero on-line • Ritrovarsi on-line dopo scuola per portare avanti progetti o ricerche • Permettere agli assenti di rimettersi in pari 25
  26. 26. Presentazione alla Festa dell’Inquietudine 2012 26
  27. 27. diStefano Caucia,Amos CavalleroLuca Marin INUTILE 27
  28. 28. Chi può usare twitter? 28
  29. 29. un grande lavoro va svolto in classe Fonte immagine: school_for_bluebird.png 29
  30. 30. Domanda: Quale delle seguenti funzioni ha per voi una dimostrazione? Certificare, spiegare, convincere, validare, verificare, confermare? Risposta:Per me hanno tutte una dimostrazione perché hanno tutte lo stesso significato. 30
  31. 31. Effetto StormoFonte immagine: tumblr_lwn6asmYBJ1qa944oo1_1280.jpg 31
  32. 32. Effetto Stormo 32
  33. 33. Partecipano tutti? 33
  34. 34. 19Apr12 Dopo le prime attività sulladimostrazione, provate a rispondere alla seguentedomanda: a che cosa serve una dimostrazione?23Apr12 Una dimostrazione serve a convalidareuna tesi attraverso l’uso di ipotesi, teoremi giàdimostrati e assiomi. 34
  35. 35. diAlberto Aicardi eNiccolò Zappa Punti di Punti di forza debolezza 35
  36. 36. Fattore T.A.N.C.Come massimizzare i punti di forza e minimizzare quelli di debolezza? 36
  37. 37. Spendere un po’ diTempi di Risposta tempo nel network veloci 37
  38. 38. Fattore AccompagnamentoSempre connessi grazie a nuove applicazioni e software per dispositivi mobili. 38
  39. 39. Sviluppo:Sviluppo: App per MobileLe nuove applicazioni permettono un’ottimacapacità di essere connessi in qualsiasi posto. Nel nostro caso: #discdim Basta inserire una #etichetta 39
  40. 40. Tutto questo non puòsostituire la didattica Il lavoro svolto dagli alunni, deve essere accompagnato da un lavoro del docente a scuola Il lavoro svolto sul social network sarebbe inutile senza la scuola! 40
  41. 41. Fattore Numero Tutta la classe deve partecipare attivamente al lavoro Scambio di numerosi tweet per sfruttare le potenzialità del social network Per ottenere risultati buoni, è necessario che un buon numero di studenti partecipino attivamente. 41
  42. 42. Fattore ConoscenzePer poter scrivere cose mirate nel limite di 140 caratteri, bisogna avere bene in mente ciò che si vuole scrivere. SCRITTURA MIRATA SULL’ARGOMENTO POTERE di SINTESI 42
  43. 43. In sintesiTwitter può aiutare l’apprendimento solo sesi presta attenzione a particolari fattori:• Tempo,• Accompagnamento,• Numero,• Conoscenza. 43
  44. 44. il Gruppo di Lavoro della 1a C PNI “A. Issel” … Alberto Aicardi, Simone Campisi, Alessandro Casti, Stefano Caucia, Amos Cavallero, Luca Clemeno,Simone Clemeno, Luca Marin, Giuliano Piccardo, Luca Termine, Edoardo Vignola, Niccolò Zappa …e … Domingo Paola 44
  45. 45. Presentazione alla Festa dell’Inquietudine 2012 45
  46. 46. Using Twitter for learning and teaching: links and ideasfor using twitter in education.Cloud created by Juliette Culver, 12 August 2009http://cloudworks.ac.uk/cloud/view/1946/links#contribute 46
  47. 47. Nine Reasons to Twitter in Schools,2009By Laura Walkewww.techlearning.com/article/45908 47
  48. 48. 1. Together we’re better Twitter can be like a virtual staffroom where teachers can access in seconds a stream of links, ideas, opinions, and resources from a hand-picked selection of global professionals.2. Global or local: you choose With Twitter, educators can actively compare what’s happening in their with others on different continents. GPS-enabled devices and advanced web search facility allow searches that tell you what people are tweeting within a certain distance of a location, so if the other side of the world isn’t your bag, you can stick with your own patch. 48
  49. 49. 3. Self-awareness and reflective practice Excellent teachers reflect on what they are doing in their schools and look at what is going well in order to maintain and develop it, and what needs improvement in order to make it better. Teachers on Twitter share these reflections and both support and challenge each other.4. Ideas workshop and sounding board Twitter is a great medium for sharing ideas and getting instant feedback. You can gather a range of opinions and constructive criticism within minutes, which can help enormously, whether you are planning a learning experience, writing a policy, or putting a job application together. 49
  50. 50. 5. Newsroom and innovation showcase Twitter helps you stay up-to-date on news and current affairs, as well as on the latest developments in areas of interest like school leadership and technology.6. Professional development and critical friends One of the best things about training days is the break-out time between sessions, when teachers can get together to talk about what they are working on or struggling with. Twitter enables users to have that kind of powerful networking capacity with them all the time. It’s just a matter of finding the right people to follow. 50
  51. 51. 7. Quality-assured searching Trust the people you follow. Hone and develop the list of people whose insights you value. Once your Twitter network grows past a critical mass, you can ask them detailed questions and get higher- quality information back than a Google search would generally provide.8. Communicate, communicate, communicate Expressing yourself in 140 characters is a great discipline. You can become better at saying what needs to be said in my professional communications with less waffle and padding (even without txtspk). 51
  52. 52. 9. Getting with the times has never been so easy! Twitter is anything but complicated! You simply visit Twitter.com and create your account. A little light searching using key words for your areas of interest will soon yield a list of interesting people to follow. There are plenty of Web sites offering advice on getting started and how to avoid a few common beginners’ faux-pas. Your biggest challenge is likely to be getting the twitter.com unblocked on your school network if your main usage will be at school. 52

×