La Naturopatia in Oncologia

1,536 views

Published on

La Naturopatia in Oncologia

Published in: Health & Medicine
0 Comments
1 Like
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total views
1,536
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
39
Actions
Shares
0
Downloads
39
Comments
0
Likes
1
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

La Naturopatia in Oncologia

  1. 1. CONVEGNO DI FERMO INTRODUZIONE ALLA NATUROPATIA
  2. 2. COS’E’ LA NATUROPATIA LA NATUROPATIA LAVORA NELL’AMBITO DELLAPREVENZIONE, FORNENDO SUGGERIMENTI SULLO STILE DI VITA, AIUTANDO A RICREARE UN EQUILIBRIO TRA L’INDIVIDUO E IL SUO AMBIENTE E CORREGGENDO SQUILIBRI ENERGETICI. L’OBBIETTIVO PRINCIPALE DELLA NATUROPATIA PUÒ ESSERE DEFINITO COME IL RECUPERO E IL MANTENIMENTO DELLO STATO DI BENESSERE PSICOFISICO. LE FUNZIONI DELLA NATUROPATIA SONO ESSENZIALMENTE: LA PREVENZIONE, L’EDUCAZIONE, LA PROMOZIONE DELLA SALUTE INDIVIDUALE E DI CONSEGUENZA SOCIALE E AMBIENTALE.
  3. 3. QUANDO E PERCHE’ PUO’ESSERE UTILE RIVOLGERSI AL NATUROPATA• PREVENZIONE• COMUNI MALESSERI• SITUAZIONI EMOZIONALI• SUPPORTO NELLA MALATTIA
  4. 4. MEDICINA COMPLEMENTARE NON «TERAPIE ALTERNATIVE» MACOLLABORAZIONE TRA NATUROPATIA E MEDICINA UFFICIALE
  5. 5. IL PENSIERO OLISTICO SI CONSIDERA L’UOMO IN «TUTTA LA SUA INTEREZZA» CORPO MENTE SPIRITO
  6. 6. IL SINTOMO E LA CAUSA SI LAVORA SUL «TERRENO»DELLA PERSONA E SULLE SUE PREDISPOSIZIONI
  7. 7. LA NATUROPATIA NELLEMALATTIE IMPORTANTI. PUO’ AIUTARE A SUPPORTAREL’ORGANISMO. PUO’ AIUTARE A LIMITARE GLIEFFETTI COLLATERALI DEI FARMACI. PUO’ AIUTARE DAL PUNTO DI VISTAEMOZIONALE. PUO’ AIUTARE DAL PUNTO DI VISTAENERGETICO
  8. 8. EFFETTO PLACEBO?
  9. 9. DISCIPLINE DELLA NATUROPATIA AROMATERAPIA, FENG SHUI, FITO COMPLEMENTI, FLORITERAPIA, REFLESSOLOGIA PLANTARE, OLIGOELEMENTI, MEDICINA TRADIZIONALE CINESE IGENISTICA, IRIDOLOGIA, KINESIOLOGIANATUROPATIA, NUTRIZIONE,, PSICOSOMATICA,, AN ATOMIA, CHIMICA E BIOCHIMICA, ETICA E LEGISLAZIONE, FILOSOFIA OLISTICA, FISIOLOGIA,, PATOLOGIA
  10. 10. LA MEDICINA TRADIZIONALE CINESE. COLLEGAMENTO TRA L’UOMO E L’UNIVERSO. COLLEGAMENTO TRA ORGANO E ORGANO. COLLEGAMENTO TRA ORGANO E EMOZIONE
  11. 11. IRIDOLOGIAE’ UNA METODICA VALUTATIVA CHE SI BASA SULL’ANALISI DELL’IRIDERIVELA LA TIPOLOGIA COSTITUZIONALE DI UN INDIVIDUO, NE INDICA LE TENDENZE PATOLOGICHE, LE INFIAMMAZIONI IN ATTO, LE ZONE DI CONGESTIONE O DI ACCUMULO DI TOSSINE.
  12. 12. AROMATERAPIA È IL COMPLESSO DI AZIONI SULLA SALUTE FISICA E PSICHICA PRODOTTE DALL’IMPIEGO DEGLI OLI ESSENZIALIGLI OLI ESSENZIALI AGISCONO SU TUTTI I PIANI DELL’UOMO, DA QUELLI PIÙ FISICI A QUELLI PIÙ SOTTILI- PIANO FISICO: GRAZIE ALLE MOLECOLE- PIANO MENTALE: GRAZIE ALL’OLFATTO- PIANO ANIMICO: GRAZIE ALLE VIBRAZIONI
  13. 13. COME SI USANO LE ESSENZE Diffusione nell’ambiente Dispersione Contatto con la pelle Massaggio Bagni Compresse Ingestione
  14. 14. ALCUNI OLI ESSENZIALI UTILI• CEDRO: «trasferire» è l’olio per il passaggio; dona pace calma, stabilità e reazioni mature• CIPRESSO: «bloccare» utile per attacchi di panico, pianto e rabbia, utile anche nel lutto• CISTO: «nuovo inizio» aiuta a rialzarsi davanti alle avversità, infonde coraggio e energia interiore• LEDUM: «emergenza» sblocca le emozioni, risolve conflitti, utile anche nella fase di annuncio della malattia• MIRRA: «condurre» aiuta a non arrendersi, combatte l’apatia• ROSA: «divino» libera dalla sofferenza, dal dolore e dal senso di colpa, aiuta nel lutto, guarisce le ferite dell’anima
  15. 15. FLORITERAPIAE’ UN METODO NATURALE CHE SI AVVALE DELPOTERE FORTE MA GENTILE DI ALCUNI FIORI.RISPONDE AL BISOGNO DELL’UOMO DI CONOSCERSIMEGLIO E DI SENTIRSI CONSAPEVOLE E IN CONTATTO CON SE STESSO E IL MONDO, AL FINE DI LASCIAR EMERGERE QUALITÀ, DOTI, E VIVERE LA VITA CON SERENITÀ E PACE.
  16. 16. A COSA SERVONO I FIORI• SOSTENGONO NEI MOMENTI DI DIFFICOLTA’• VALORIZZANO LE NOSTRE RISORSE• AIUTANO A RISTABILIRE L’EQUILIBRIO INTERIORE
  17. 17. COME AGISCONO I PENSIERI E LE EMOZIONI SONO DELLE VIBRAZIONI CONCRETEI FIORI NON LAVORANO IN BASE AD UN PRINCIPIO ATTIVO, MA ATTRAVERSO LE VIBRAZIONI CHE EMANANO
  18. 18. COME SI INDIVIDUANO• DIALOGO• TEST MUSCOLARE• COLORI• TEST A RISPOSTE MULTIPLE• ISTINTO
  19. 19. COME SI ASSUMONOPOSSONO ESSERE ASSUNTI SINGOLARMENTEO MISCELATI TRA LOROGENERALMENTE 4 GOCCE SOTTO LALINGUA, 4 VOLTE AL GIORNOLA POSOLOGIA PUO’ ESSEREPERSONALIZZATA
  20. 20. EFFETTI COLLATERALI• NON SONO STATI RISCONTRATI EFFETTI COLLATERALI, NÉ NELLA SFERA FISICA, NÉ IN QUELLA PSICHICA.• NON SI RILEVANO INTERAZIONI CON ALTRI MEDICINALI, NÉ FITOTERAPICI, NÉ DI SINTESI
  21. 21. I FIORI DI BACHSono essenze dalle innumerevoliproprietà, che agiscono sul pianofisico, emozionale ed energetico, la cui scoperta si deve al Dottor Edward Bach
  22. 22. STATI D’ANIMOBACH DICE: “NON SONO I SINTOMI FISICI DELLA MALATTIA A DOVER ESSERE CURATI, BENSÌ LO STATO D’ANIMO SOTTOSTANTE ALLA PATOLOGIA STESSA”
  23. 23. I 38 FIORI DI BACH • ASPEN • CHERRY PLUM • CRAB APPLE • ELM• AGRIMONY • BEECH• CERATO • HOLLY• CENTAURY • GORSE • HONEYSUCKLE• CHICORY • HORNBEAM • HEATHER• CLEMATIS • LARCH - MUSTARD • OAK• GENTIAN • CHESTNUT BUD • OLIVE• IMPATIENS • PINE • ROCK WATER• MIMULUS • RED CHESTNUT• ROCK ROSE • VINE • STAR OF BETHLEHEM• SCLERANTHUS • SWEET CHESTNUT • WILD OAT• VERVAIN • WALNUT• WATER VIOLET • WHITE CHESTNUT • WILD ROSE • WILLOW
  24. 24. Chestnut Bud GEMMA DI IPPOCASTANO AESCULUS HIPCASTANUMDISEQUILIBRIO EQUILIBRIOScarsa Attenzione ConcentrazioneAtteggiamenti Integrazione DelleRipetuti Esperienze
  25. 25. Clematis VITALBA CLEMATIS VITALBADISEQUILIBRIO EQUILIBRIODistrazione Creatività Pratica EMancanza Di ProduttivaConcentrazione Circolazione
  26. 26. Honeysuckle CAPRIFOGLIO LONICERA CAPRIFOLIUMDISEQUILIBRIO EQUILIBRIONostalgia Integrazione DelleSi Vive Nel Passato Esperienze Passate Interesse Per Il Presente Gambe
  27. 27. Mustard SENAPE SINAPIS ARVENSISDISEQUILIBRIO EQUILIBRIOMalinconia Forza InterioreDepressione FiduciaAbbattimento
  28. 28. Olive OLIVO OLEA EUROPEADISEQUILIBRIO EQUILIBRIOSfinimento Fisico E Forza Fisica EPsichico MentaleAstenia Vitalità
  29. 29. White Chestnut CASTAGNO BIANCO AESCULUS HIPPOCASTANUMDISEQUILIBRIO EQUILIBRIOPensieri Chiarezza NelRipetitivi PensieroFatica Mentale Tranquillità
  30. 30. Wild Rose ROSA CANINA ROSA CANINADISEQUILIBRIO EQUILIBRIOApatia DecisioneScarso Interesse Motivazione Gioia Anche Nella Routine
  31. 31. Heather ERICA CALLUNA VULGARISDISEQUILIBRIO EQUILIBRIOSolitudine Accettazione DellaEccessiva Vitaloquacità Empatia Migliori Relazioni
  32. 32. Impatiens NON MI TOCCARE IMPATIENS GLANDULIFERADISEQUILIBRIO EQUILIBRIOFrenesia Rispetto DegliImpazienza Altri Pazienza Profondità Sistema Nervoso Metabolismo
  33. 33. Water Violet VIOLETTA DACQUA HOTTONIA PALUSTRISDISEQUILIBRIO EQUILIBRIODistacco PartecipazioneSolitudine SimpatiaSenso diSuperiorità Genitali
  34. 34. Agrimony AGRIMONIA - EUPATORIA AGRIMONIA EUPATORIA DISEQUILIBRIO EQUILIBRIOAnsia Pace e Serenità conTormento Se Stessi e gli AltriFuga Dai Confronti eDalle Tensioni Fegato
  35. 35. Centaury CENTAUREA MINORE CENTAURIUM UMBELLATUM ERYTHRAEADISEQUILIBRIO EQUILIBRIOScarsa Volontà PersonalitàPaura di Deludere Rafforzata Vescica Biliare
  36. 36. Holly AGRIFOGLIO ILEX AQUIFOLIUMDISEQUILIBRIO EQUILIBRIOGelosia ComprensioneCollera Amore Senso di Calma Cuore
  37. 37. Walnut NOCE JUGLANS REGIA DISEQUILIBRIO EQUILIBRIOScarsa Capacità di ProtezioneAdeguarsi ai FlessibilitàCambiamenti Accettazione del nuovo
  38. 38. Cerato PIOMBAGGINE CERATOSTIGMA WILLMOTTIANA DISEQUILIBRIO EQUILIBRIOIndecisione Chiarezza nelleSfiducia nelle scelte e nell’azioneproprie intuizioni Colon Milza
  39. 39. Gentian GENZIANELLA GENTIANA AMARELLADISEQUILIBRIO EQUILIBRIOPessimismo Capacità diScetticismo affrontare gli ostacoli Sicurezza
  40. 40. Gorse GINESTRONE ULEX EUROPEUSDISEQUILIBRIO EQUILIBRIORassegnazione Forza d’animosenza speranza Capacità di affrontare le situazioni
  41. 41. Hornbeam CARPINO CARPINUS BETULUS DISEQUILIBRIO EQUILIBRIOStanchezza Energiamentale GioiaScarso interesseper la quotidianità Rassodante, caffè
  42. 42. Scleranthus SCLERANTO - FIOR SECCO SCLERANTHUS ANNUUS DISEQUILIBRIO EQUILIBRIOIndecisione Forza decisionaleAlternanza Capacità di scelta Orecchio
  43. 43. Wild Oat FORASACCO BROMUS RAMOSUS DISEQUILIBRIO EQUILIBRIODispersione Si scopre il proprioScarsa capacità di valore la propriascelta missione
  44. 44. Beech FAGGIO FAGUS SYLVATICA DISEQUILIBRIO EQUILIBRIOIpercritico EmpatiaArrogante ProfonditàRigidità dei valori Fegato Intolleranze
  45. 45. Chicory CICORIA CICHORIUM INTYBUS DISEQUILIBRIO EQUILIBRIORicatto Morale Capacità di amareAutocompatimento spontaneamente Cura degli altri Fegato, Mani, Asma
  46. 46. Rock Water ACQUA DI SORGENTE DISEQUILIBRIO EQUILIBRIORigidità Accettazione dellaEccessiva vitaautodisciplina Flessibilità Articolazioni
  47. 47. Vervain VERBENA VERBENA OFFICINALIS DISEQUILIBRIO EQUILIBRIOFanatismo CalmaTensione Attenzione verso i bisogni degli altri Tiroide
  48. 48. Vine VITE VITIS VINIFERA DISEQUILIBRIO EQUILIBRIOAmbizione CarismaDesiderio di Rispettodirigere tutto Fegato
  49. 49. Aspen PIOPPO POPOLUS TREMULA DISEQUILIBRIO EQUILIBRIOPaura dell’ignoto SicurezzaAngoscia Capacità di farsi valere Protezione Plesso solare Stomaco
  50. 50. Cherry Plum MIRABOLANO PRUNUS CERASIFERA MIRABOLANUMDISEQUILIBRIO EQUILIBRIOPerdita di Serenitàcontrollo TranquillitàPaura di interioreimpazzire SNC
  51. 51. Mimulus MIMOLO MIMULUS GUTTATUSDISEQUILIBRIO EQUILIBRIOPaura CoraggioTimidezza Saggezza interioreInsicurezza Sensibilità Reni
  52. 52. Red Chestnut CASTAGNO ROSSO AESCULUS CARNEADISEQUILIBRIO EQUILIBRIOPreoccupazione Sicurezza deglieccessiva per gli affettialtri Autonomia emotiva
  53. 53. Rock Rose ELIANTEMO HELIANTHENUM NUMMULARIUMDISEQUILIBRIO EQUILIBRIOPanico RigenerazioneTerrore nervosaPaure che Calmabloccano Malattie autoimmuni
  54. 54. Crab Apple MELO SELVATICO MALUS PUMILADISEQUILIBRIO EQUILIBRIOPerfezionista Accettazione delRifiuto del proprio proprio corpoaspetto fisico Serenità“Pulizia” “Antibiotico”
  55. 55. Elm OLMO INGLESE ULMUS PROCERADISEQUILIBRIO EQUILIBRIOMomentaneo Concretezzascoraggiamento EquilibrioTroppi impegni
  56. 56. Larch LARICE LARIX DECIDUADISEQUILIBRIO EQUILIBRIOInsicurezza CoraggioPaura di Sicurezza nellesbagliare proprie capacitàSfiducia di sestessi Pelle
  57. 57. Oak QUERCIA - FARNIA QUERCUS ROBUR VARR. PEDUNCOLATADISEQUILIBRIO EQUILIBRIOEccessivo senso Rispetto di sedel dovere stessiStanchezza Forza
  58. 58. Pine PINO PINUS SYLVESTRISDISEQUILIBRIO EQUILIBRIOSenso di colpa AutoaccettazioneInadeguatezza Perdono di se stessi Sistema Immunitario
  59. 59. Star Of Bethlehem STELLA DI BETLEMME ORNITHOGALUM UMBELLATUMDISEQUILIBRIO EQUILIBRIOTraumi IntegrazioneShock degli eventi traumatici
  60. 60. Sweet Chestnut CASTAGNO DOLCE CASTANEA SATIVADISEQUILIBRIO EQUILIBRIODisperazione Capacità di trasformare e ritrovare la luce
  61. 61. Willow SALICE GIALLO SALIX VITELLINADISEQUILIBRIO EQUILIBRIORisentimento Si guida ilAmarezza proprio destino Ottimismo Apparato Digestivo
  62. 62. Rescue RemedyMISCELA COMPOSTA DA:• Star of Bethlehem• Rock Rose• Impatiens• Cerry Plum• Clematis DEVE ESSERE SOMMINISTRATO NELLE FASI ACUTE E PER BREVI PERIODI
  63. 63. I FIORI AUSTRALIANITRANSITION:- AUTUMN LEAVES: favorisce il passaggio- BAUHINIA: aiuta ad accettare le nuove situazioni- BOTTLE BRUSH: aiuta nei momenti di transizione- BUSH IRIS: aiuta a considerare la vita oltre la morte- LICHEN: nel momento preciso aiuta a uscire dal corpo- MINT BUSH: aiuta a eliminare la confusione mentale- RED GREVILEA: rende indifferenti al giudizio altrui- SILVER PRINCESS: aiuta ad avere uno scopo nella vita• AMBIENT PURITY• STRESS STOP
  64. 64. I FIORI ITALIANI E LE ACQUE SACRE Giovanna Tolio• PIOPPO NERO: paura, preoccupazione• BETULLA: separazione, perdita cambiamento• CK7: è il rimedio più indicato durante il trapasso, dona coraggio e connette con le forze superiori
  65. 65. VISUALIZZAZIONI E TECNICHE MEDITATIVE IMPARANDO A GESTIRE LA MENTE SI POSSONO OTTENERE MERAVIGLIOSI RISULTATI CHE POSSONO AIUTARE IL MALATO SUL PIANO FISICO, MENTALE E SPIRITUALELE TECNICHE DA UTILIZZARE SONO MOLTISSIME: DAL RESPIRO, ALLO YOGA, ALLA VISUALIZZAZIONE GUIDATA, ALLA PSICODINAMICA…
  66. 66. LA REFLESSOLOGIA PLANTAREÈ UNA TECNICA MANUALE CHE PREVEDE UNADIGITOPRESSIONE IN DIVERSI PUNTI DEL PIEDE SIA SUL DORSO CHE SULLA PIANTA
  67. 67. TECNICA E VALUTAZIONE• METODICA VALUTATIVA E DI RIEQUILIBRIO IN QUANTO IL DOLORE CHE SI MANIFESTA ALLA PRESSIONE NEI PUNTI DEL PIEDE SEGNALA UNO SQUILIBRIO NELLE PARTI DEL CORPO CORRISPONDENTI• TECNICA ZONALE PER IL BENESSERE, STIMOLANDO PUNTI SPECIFICI, SI OTTENGONO EFFETTI BENEFICI SULL’INTERO ORGANISMO
  68. 68. COME AGISCE VISIONE ORIENTALEIL CORPO È ATTRAVERSATO DA CANALI ENERGETICI DETTI MERIDIANI CHE SE STIMOLATI IN MANIERA ADEGUATA, INVIANO UN IMPULSO ALL’ORGANO CORRISPONDENTE EQUILIBRANDOLO
  69. 69. COME AGISCE VISIONE OCCIDENTALE LA DIGITO-PRESSIONE NEI PUNTI RIFLESSI È INGRADO DI «SCIOGLIERE» DELLE CRISTALLIZZAZIONI DOVUTE A TOSSINE E «LIBERARE» IL SISTEMA NERVOSO AGEVOLANDO LE COMUNICAZIONI IN TUTTO L’ORGANISMO E PORTANDO DI CONSEGUENZA DEI BENEFICI
  70. 70. REFLESSOLOGIANELLA PREVENZIONE SI HA UNA VALUTAZIONEENERGETICO-FUNZIONALE GLOBALE IN CUISONO PRESI IN CONSIDERAZIONE ASPETTI FISICI, PSICHICI ED ENERGETICI DELLA PERSONA. VI È QUINDI LA CONCRETA POSSIBILITÀ DIPREVENIRE L’INSORGENZA DI DISTURBI E DI MIGLIORARE LO STATO DI SALUTE
  71. 71. REFLESSOLOGIA NELLA FASE ACUTA OLTRE CHE NELLA PREVENZIONE, LA REFLESSOLOGIA È UNO STRUMENTO UTILE ANCHE ALL’OCCORRENZA PER AIUTARE NEI DOLORI ACUTI
  72. 72. EFFETTI DELLE REFLESSOLOGIA SULL’ORGANISMO SISTEMA NERVOSO la tensione e lo stato di stress generale si riduconoaumenta la secrezione di endorfine a livello del SNC
  73. 73. SISTEMA CIRCOLATORIO e LINFATICO il massaggio della pianta del piede migliora la circolazione del sangue e la stimolazione degli organi emuntori consente l’eliminazione delle tossine. Si ha un effetto drenante. PNEIBenefici sulla Psiche, sul Sistema Nervoso, sul Sistema Endocrino, sul Sistema Immunitario Poiché sono tutti collegati
  74. 74. LA REFLESSOLOGIA NEL MALATO• DONA RILASSAMENTO• REGALA CONTATTO FISICO• DA LA POSSIBILITA’ AL MALATO DI PARLARE E RACCONTARSI• FORNISCE UN SOSTEGNO SU TUTTI I PIANI DELL’ESSERE• NON INTERFERISCE CON LE CURE MEDICHE• E’ ALLA PORTATA DI TUTTI
  75. 75. FENG SHUI IL TERMINE FENG SHUI SIGNIFICA “VENTO E ACQUA” SI TRATTA DI UN’ANTICA DISCIPLINA DI ORIGINEORIENTALE CHE SI OCCUPA DELL’INTERRELAZIONE TRAUOMO E AMBIENTE E DI COME QUESTI S’INFLUENZANO RECIPROCAMENTE.
  76. 76. IL FENG SHUI NELLA MALATTIA• Dimensione stanza• Luce• Presenza specchi• Colori nella stanza• Posizione del letto• Posizione della porta• Presenza delle persone• Tappeti• Atmosfera
  77. 77. FITOTERAPIA E’ UNA DISCIPLINA CHE PREVEDE L’USO DELLE PIANTE A SCOPO TERAPEUTICOVIENE UTILIZZATA IN ERBORISTERIA, IN NATUROPATIA, IN AYURVEDA E NELLA MEDICINA TRADIZIONALE CINESE
  78. 78. STRUMENTI UTILIZZATI DALLA FITOTERAPIA• TINTURE MADRI• MACERATI GLICERINATI• ESTRATTI FLUIDI• ESTRATTI SECCHI• INFUSI• DECOTTI• Esempi: Iperico, giuggiolo, tiglio, camomilla….
  79. 79. OLIGOTERAPIA GLI OLIGOELEMENTI SONO ELEMENTI MINERALI GIÀ PRESENTI NEGLI ORGANISMI IN MISURA MOLTO BASSA. ESSI POSSONO ESSERE, COSTITUENTI DI ORMONI, CENTRI ATTIVI DI IMPORTANTI MOLECOLE, COFATTORI ENZIMATICI CHE FAVORISCONO LE REAZIONE BIOCHIMICHE ALL’INTERNO DELL’ORGANISMO. COME RIMEDI, ESSI SI PRESENTANO IN FIALE DA ASSUMERE CON REGOLARITÀ, DIRETTAMENTE SOTTO LA LINGUA.ALCUNI ESEMPI:• BROMO: DEPRESSIONE, ANSIA, PENSIERI CIRCOLARI• LITIO: DONA TRANQUILLITÀ AVENDO EFFETTO SEDATIVO• RAME/ORO/ARGENTO: STANCHEZZA, APATIA, DIMINUZIONE DELLA VITALITÀ
  80. 80. FITO E OLIGOTERAPIA NEL MALATO TUTTI GLI OLIGOELEMENTI E LE PIANTE IN FORMATO GEMMODERIVATOSONO COMPATIBILI CON LE TERAPIE MEDICHE E POSSONO AIUTARE A SOSTENERE E RIPULIRE L’ORGANISMO
  81. 81. EMOTIONAL FREEDOM TECHNIQUESL’EFT è un prezioso strumento di supporto permoltissime problematiche: fobie, paure, dolorifisici, limitazioni, dipendenze e ogni tipo didisturbo a livello fisico, mentale, emozionale.
  82. 82. MUSICOTERAPIAE’ UNA METODOLOGIA DI INTERVENTO CHE UTILIZZA IL SUONO, LA MUSICA E IL MOVIMENTO PER APRIRE CANALI DI COMUNICAZIONE ED UNA FINESTRA NEL MONDO INTERNO DELLINDIVIDUO
  83. 83. REBIRTHING E’ UNA TECNICA DI RESPIRAZIONE CHE CONSISTE NELL’EFFETTUARE UNA RESPIRAZIONE “CIRCOLARE ”BENEFICI• MIGLIORAMENTO DELL’ OSSIGENAZIONE DELLE CELLULE DEL CORPO• RALLENTAMENTO DELLE TENSIONI MUSCOLARI• TENDENZA A FAR EMERGERE PENSIERI E EMOZIONI
  84. 84. LA MALATTIA NEL PENSIERO OLISTICO«la malattia non è né una crudeltà in sé, né una punizione, ma solo ed esclusivamente un correttivo, uno strumento di cui la nostra anima si serve per indicarci i nostrierrori, per trattenerci da sbagli più gravi, e per ricondurci alla via della verità e dellaluce, dalla quale non avremmo mai dovuto scostarci»
  85. 85. CONCLUSIONI…LA NATUROPATIA PUO’ DAVVERO ESSERE UNSUPPORTO UTILE A SOSTEGNO DEL MALATO E DELLA SUA FAMIGLIAVIVERE LA VITA IN SALUTE E SERENITA’ E’ UN DIRITTO DI TUTTI
  86. 86. Vedere un mondo in un granello di sabbia E un paradiso in un fiore selvaticoTenere l’InfInITo nel palmo della mano e l’eTernITà In un’ora

×