Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

Il Portale WeMi: nuovi strumenti digitali per un welfare a portata di tutti @ Cosimo Palazzo [Comune di Milano]

2,250 views

Published on

//WUD Milan 2016
Il progetto “welfare di tutti” del Comune di Milano vuole allargare l’attenzione del sistema di welfare ai nuovi bisogni, cercando nuovi attori e nuovi strumenti. Tra questi ultimi vi è il portale wemi.milano.it, online in una versione anteprima dal febbraio 2016, che ha l’obiettivo di rendere più semplice e immediato l’orientamento al sistema dei servizi domiciliari tradizionali e ai servizi più recentemente entrati nell’offerta del sistema del Comune di Milano.

Terminata la fase di anticipazione, il portale WeMi dovrà evolvere. Mutare verso uno strumento fondamentale per la promozione e l’erogazione dei servizi domiciliari del Comune di Milano, assumendo un ruolo chiave di ascolto attivo verso i suoi utenti. Poter monitorare e interpretare la molteplicità di dati rilasciati dall’interazione con i visitatori, permetterà di ottenere un nuovo punto di vista in grado di cogliere anche i loro bisogni inespressi. Il cittadino potrà essere al centro della piattaforma WeMi manipolandone l’identità dinamica grazie alle proprie scelte, il proprio quartiere e i propri bisogni, creando una nuova forma di identità digitale orientata alla semplificazione e al senso di appartenenza a un sistema dalla dimensione umana.

Published in: Government & Nonprofit
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

Il Portale WeMi: nuovi strumenti digitali per un welfare a portata di tutti @ Cosimo Palazzo [Comune di Milano]

  1. 1. IL PROGETTO WELFARE DI TUTTI IL PORTALE DEI SERVIZI DOMICILIARI DEL COMUNE DI MILANO COSIMO PALAZZO ASSESSORATO POLITICHE SOCIALI DIRITTI E SALUTE
  2. 2. IL PROGETTO “WELFARE DI TUTTI” 10.11.2016 COSIMO PALAZZO COMUNE DI MILANO IL PORTALE WeMi WORLD USABILITY DAY 2016 I FENOMENI SOCIALI EMERGENTI TRAIETTORIE DI CAMBIAMENTO Nella società italiana, e ovviamente a Milano, sono avvenuti cambiamenti che hanno ridefinito le caratteristiche del tessuto sociale della popolazione del nostro Paese. Questa profonda evoluzione si è mossa seguendo alcune traiettorie: – La riduzione di risorse dovuta alla crisi economico- finanziaria; – L’evoluzione del ruolo della famiglia, dei suoi componenti e delle sue caratteristiche; – L’invecchiamento della popolazione; – La questione del ruolo dei giovani all’interno della società; – La sempre maggiore multiculturalità.
  3. 3. IL PROGETTO “WELFARE DI TUTTI” 10.11.2016 COSIMO PALAZZO COMUNE DI MILANO IL PORTALE WeMi WORLD USABILITY DAY 2016 I FENOMENI SOCIALI EMERGENTI IL RUOLO DELLA DONNA Il ruolo della donna/madre milanese è sempre più complesso. Basti pensare che a Milano, nel 2011, risultano essere residenti 383.221 donne di età compresa tra i 25 e i 65 anni e che il tasso di occupazione femminile in città è del 62,70%. Le donne milanesi sono, quindi, per la maggior parte donne lavoratrici i cui problemi di conciliazione tra famiglia e lavoro sono ancor più marcati rispetto alle donne di altre città della penisola. L’evoluzione demografica sopra descritta determina, inoltre, una situazione in cui le donne che oggi hanno 40 anni possono aspettarsi di condividere circa 22 anni della loro vita con almeno un genitore anziano, quattro anni in più rispetto a quelle nate nel 1960 e dieci anni in più rispetto alle donne del 1940.
  4. 4. IL PROGETTO “WELFARE DI TUTTI” 10.11.2016 COSIMO PALAZZO COMUNE DI MILANO IL PORTALE WeMi WORLD USABILITY DAY 2016 Famiglie residenti a Milano per numero di componenti (valori in %) I FENOMENI SOCIALI EMERGENTI IL 52,7% DELLE FAMIGLIE MILANESI È COMPOSTA DA UNA PERSONA SOLA
  5. 5. IL PROGETTO “WELFARE DI TUTTI” 10.11.2016 COSIMO PALAZZO COMUNE DI MILANO IL PORTALE WeMi WORLD USABILITY DAY 2016 PARTNER DEL PROGETTO COMUNE DI MILANO CNPDS FONDAZIONE CENTRO NAZIONALE DI PREVENZIONE E DIFESA SOCIALE ONLUS EUREKA! COOP. SOCIALE E PAT GRUPPO TERRITORIALE ZONA 5 L’IMPRONTAASSOCIAZIONE ONLUS (COORDINATORE) GRUPPO TERRITORIALE ZONA 8 ACLI LOMBARDIA (COORDINATORE) POLITECNICO DI MILANO DIPARTIMENTO DI ARCHITETTURA E STUDI URBANI POLITECNICO DI MILANO DIPARTIMENTO DI DESIGN
  6. 6. IL PROGETTO “WELFARE DI TUTTI” 10.11.2016 COSIMO PALAZZO COMUNE DI MILANO IL PORTALE WeMi WORLD USABILITY DAY 2016 SOGGETTI DELLA RETE ATS MILANO PROGETICA / UNI / UNIVERSITÀ CATTOLICA LABORATORIO DI STATISTICA APPLICATA PARTNER DEL PROGETTO EDUCAZIONE FINANZIARIA TAVOLO SOCIALE DEL CDZ 5
  7. 7. IL PROGETTO “WELFARE DI TUTTI” 10.11.2016 COSIMO PALAZZO COMUNE DI MILANO IL PORTALE WeMi WORLD USABILITY DAY 2016 IL PORTALE WeMi Un portale cittadino, che entro la fine del 2016 sostituirà l’attuale sito, che metterà a disposizione di tutti, singoli, famiglie, aziende, gruppi organizzati o informali, un punto unico di accesso dove conoscere e acquistare con un solo click servizi di qualità, offrendo al contempo a chi li eroga uno strumento di promozione e visibilità.
  8. 8. IL PROGETTO “WELFARE DI TUTTI” 10.11.2016 COSIMO PALAZZO COMUNE DI MILANO IL PORTALE WeMi WORLD USABILITY DAY 2016 IL PORTALE 2.0 Terminata la fase di sperimentazione e monitoring del nuovo sito WeMi, il progetto evolverà in una piattaforma che permetterà l’accesso e la fruizione dei servizi in modo semplice e condiviso.
  9. 9. IL PROGETTO “WELFARE DI TUTTI” 10.11.2016 COSIMO PALAZZO COMUNE DI MILANO IL PORTALE WeMi WORLD USABILITY DAY 2016 IL PORTALE 2.0 Un progetto integrato per la comunicazione, l’acquisto, la gestione e la fruizione di servizi domiciliari del Comune che si focalizzerà su: - Acquisto dei servizi direttamente online - Ricerca e accesso ai servizi in modo intuitivo e rapido - Navigazione personalizzata per il cittadino registrato
  10. 10. IL PROGETTO “WELFARE DI TUTTI” 10.11.2016 COSIMO PALAZZO COMUNE DI MILANO IL PORTALE WeMi WORLD USABILITY DAY 2016 FUNZIONE RICERCA L’accesso alle informazioni si configurerà come un tool intelligente capace di: - Facilitare le richieste dell’utente - Proporre servizi complementari a quelli ricercati - Monitorare le ricerche e i flussi di navigazione per migliorare l’offerta
  11. 11. IL PROGETTO “WELFARE DI TUTTI” 10.11.2016 COSIMO PALAZZO COMUNE DI MILANO IL PORTALE WeMi WORLD USABILITY DAY 2016 FUNZIONE RICERCA
  12. 12. IL PROGETTO “WELFARE DI TUTTI” 10.11.2016 COSIMO PALAZZO COMUNE DI MILANO IL PORTALE WeMi WORLD USABILITY DAY 2016 FUNZIONE RICERCA
  13. 13. IL PROGETTO “WELFARE DI TUTTI” 10.11.2016 COSIMO PALAZZO COMUNE DI MILANO IL PORTALE WeMi WORLD USABILITY DAY 2016 NAVIGAZIONE PERSONALIZZATA La profilatura dettagliata degli utenti permetterà di: - Proporre servizi geolocalizzati e adeguati al proprio profilo - Favorire la condivisione dei servizi e la proattività del cittadino - Creare un ambiente digitale modellato sulle proprie esigenze

×