Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.
L’ILLUMINISMO
L’umanità deve diventare adulta

Prof. Vittoria Ciminelli
Che cos’è l’Illuminismo?
“l’uscita dell’uomo dallo stato di minorità che egli
deve imputare a se stesso. Minorità è” quell...
Motto dell’illuminismo

“Sapere aude ! Abbi il coraggio di servirti
della tua propria intelligenza ! “

Immanuel Kant, Ber...
Che cos’è l’Illuminismo?
Movimento

culturale del 1700, portatore
di idee nuove che, a poco a poco,
trasformano la societ...
Gli illuministi, chiamati “filosofi” si dedicano
allo studio della politica, dell’economia,
della pedagogia e delle scienz...
Come si
diffondono le idee
illuministe?
•salotti
•libri
•giornali e riviste
•caffé
•e…
Diderot e D’Alambert intraprendono la
pubblicazione dell’Enciclopedia:
la raccolta di tutte le conoscenze
Nasce l’opinione pubblica
Classe protagonista
non la nobiltà, ma la borghesia
Grazie a nuove
opportunità che derivano
a.

dall’apertura dei
mercati...
Nelle idee illuministiche vi sono:
elementi di continuità col passato
elementi di novità (rottura col presente)

FILOSOFIA...
FILOSOFIA DEL RINASCIMENTO

Libertà e dignità dell’uomo
Visione laica della vita
Filosofia del Seicento
Affermazione del primato della ragione proposto da
Cartesio
 Scoperta dei diritti naturali dell’uo...
Cosa si propone l’Illuminismo?
Di

illuminare le coscienze tramite la
luce della ragione, per sconfiggere le
tenebre dell...
la luce della Ragione

illumina donne e
uomini
PROGRAMMA DI EMANCIPAZIONE
DELL’UOMO
simboleggiato dalla

METAFORA DELLA LUCE
 

Compito dell’uomo-filosofo
RISCHIARARE LA...
RAGIONE
condizione perché l’uomo
realizzi la propria autonomia
(capacità di pensare, discutere, decidere)
LA RAGIONE HA FUNZIONE
CRITICA
dogmi, filosofie, religioni,
tradizioni, istituzioni politiche
devono essere indagati/discu...
LA RAGIONE HA SENSO
NORMATIVO
solo la ragione ha il compito e il
diritto di prescrivere leggi/criteri
in base ai quali si ...
Fiducia nell’autonomia della ragione
+

fiducia nel potere della ragione
concezione laica della vita
e
principio di uguagl...
Le idee dell’illuminismo sulla società
“La tolleranza non
ha mai provocato
una guerra civile,
l’intolleranza ha
coperto la...
Cesare Beccaria, contro la tortura e la pena di morte.
Le idee dell’illuminismo
sulla politica
Montesquieu
Monarchia costituzionale inglese
Potere legislativo - parlamento
Potere esecutivo - governo
Potere giudiziario...
Jean-Jacques Rousseu
•Scrive “Il contratto sociale”
•Il potere appartiene al popolo
•Il governo agisce in nome del popolo
...
Sovranità popolare
Diretta
il popolo partecipa alle

Rappresentativa
Il popolo elegge dei

assemblee e vota le leggi rappr...
Voltaire
Le

forme del buon governo devono porsi
come scopo l’interesse del popolo

ma
al

popolo non può essere demanda...
Le idee di Voltaire sono riprese da
diversi sovrani che governano
seguendo il dispotismo illuminato.
Le idee dell’illuminismo sull’ economia
L’economia come scienza
Nel

’700 la riflessione economica acquista
l’indipendenza dalla filosofia morale.

Si

sviluppa...
François Quesnay
Teorico della fisiocrazia
dominio della natura
dal greco physis = natura + kratein = comandare
La fonte d...
Adam Smith
Formulazione sistematica del liberismo
Lavoro = vera fonte di ricchezza
l’economia

è mossa da leggi naturali:...
Liberismo
 Lo

stato non deve intervenire nel sistema
economico, ma garantire i servizi pubblici essenziali
(ordine pubbl...
Problema
Le dottrine illuministiche riescono a
distaccarsi dalla cerchia dei filosofi, dei
letterati, degli economisti, da...
Cambiamenti provocati dalla
diffusione delle idee illuministe
Innalzamento del livello di alfabetizzazione
∞ Mutamento del...
L’Illuminismo è significativo
perché permette di:


evidenziare il rapporto ignoranza/conoscenza e
il ruolo della conosce...
Grazie per
l’attenzione

Buon Lavoro
L’illuminismo
L’illuminismo
L’illuminismo
L’illuminismo
L’illuminismo
L’illuminismo
L’illuminismo
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

L’illuminismo

9,033 views

Published on

  • Be the first to comment

L’illuminismo

  1. 1. L’ILLUMINISMO L’umanità deve diventare adulta Prof. Vittoria Ciminelli
  2. 2. Che cos’è l’Illuminismo? “l’uscita dell’uomo dallo stato di minorità che egli deve imputare a se stesso. Minorità è” quella condizione in cui si è incapaci “di valersi del proprio intelletto senza la guida di un altro” perché dominati da “viltà e pigrizia” Immanuel Kant, Berlinische Monatschrift
  3. 3. Motto dell’illuminismo “Sapere aude ! Abbi il coraggio di servirti della tua propria intelligenza ! “ Immanuel Kant, Berlinische Monatschrift, 1783-96
  4. 4. Che cos’è l’Illuminismo? Movimento culturale del 1700, portatore di idee nuove che, a poco a poco, trasformano la società e la politica. Nasce in Inghilterra, ma si sviluppa in Francia Si diffonde in tutta Europa, mentre imperversano le guerre di successione volute dai sovrani assoluti
  5. 5. Gli illuministi, chiamati “filosofi” si dedicano allo studio della politica, dell’economia, della pedagogia e delle scienze
  6. 6. Come si diffondono le idee illuministe? •salotti •libri •giornali e riviste •caffé •e…
  7. 7. Diderot e D’Alambert intraprendono la pubblicazione dell’Enciclopedia: la raccolta di tutte le conoscenze
  8. 8. Nasce l’opinione pubblica
  9. 9. Classe protagonista non la nobiltà, ma la borghesia Grazie a nuove opportunità che derivano a. dall’apertura dei mercati mondiali b. dalle conquiste tecnico-scientifiche si mostra intraprendente ed attiva nello studio e nell’applicazione pratica dei nuovi ritrovati a. in campo agricolo b. in campo meccanico così da dare origine ad un mutamento radicale in entrambi i settori
  10. 10. Nelle idee illuministiche vi sono: elementi di continuità col passato elementi di novità (rottura col presente) FILOSOFIA DEL RINASCIMENTO FILOSOFIA DEL SEICENTO ILLUMINISMO
  11. 11. FILOSOFIA DEL RINASCIMENTO Libertà e dignità dell’uomo Visione laica della vita
  12. 12. Filosofia del Seicento Affermazione del primato della ragione proposto da Cartesio  Scoperta dei diritti naturali dell’uomo (giusnaturalismo)  Diffusione di dottrine critiche contro l’assolutismo (giansenismo)  Dottrine politiche, come ql di Locke, volte a definire i lineamenti dello stato moderno  Affermazione del metodo scientifico (G. Galilei)  Numerose scoperte scientifiche  Idee volte alla valorizzazione della tolleranza e della lotta contro fanatismo e superstizione (libertini francesi e deisti inglesi) 
  13. 13. Cosa si propone l’Illuminismo? Di illuminare le coscienze tramite la luce della ragione, per sconfiggere le tenebre dell’ignoranza e per migliorare la società Gli illuministi sono animati dalla convinzione che la ragione, con suoi lumi, avvii i popoli sulla via della felicità
  14. 14. la luce della Ragione illumina donne e uomini
  15. 15. PROGRAMMA DI EMANCIPAZIONE DELL’UOMO simboleggiato dalla METAFORA DELLA LUCE   Compito dell’uomo-filosofo RISCHIARARE LA VITA SOCIALE, DISPERDENDO IGNORANZA, FANATISMO E SUPERSTIZIONE   binomi luce/ragione e buio/ignoranza
  16. 16. RAGIONE condizione perché l’uomo realizzi la propria autonomia (capacità di pensare, discutere, decidere)
  17. 17. LA RAGIONE HA FUNZIONE CRITICA dogmi, filosofie, religioni, tradizioni, istituzioni politiche devono essere indagati/discussi, respinti/accettati a seconda del giudizio della ragione
  18. 18. LA RAGIONE HA SENSO NORMATIVO solo la ragione ha il compito e il diritto di prescrivere leggi/criteri in base ai quali si deve regolare ed indirizzare la vita dell’uomo
  19. 19. Fiducia nell’autonomia della ragione + fiducia nel potere della ragione concezione laica della vita e principio di uguaglianza
  20. 20. Le idee dell’illuminismo sulla società “La tolleranza non ha mai provocato una guerra civile, l’intolleranza ha coperto la terra di massacri.” Voltaire
  21. 21. Cesare Beccaria, contro la tortura e la pena di morte.
  22. 22. Le idee dell’illuminismo sulla politica
  23. 23. Montesquieu Monarchia costituzionale inglese Potere legislativo - parlamento Potere esecutivo - governo Potere giudiziario – magistratura Separazione dei poteri
  24. 24. Jean-Jacques Rousseu •Scrive “Il contratto sociale” •Il potere appartiene al popolo •Il governo agisce in nome del popolo Sovranità popolare
  25. 25. Sovranità popolare Diretta il popolo partecipa alle Rappresentativa Il popolo elegge dei assemblee e vota le leggi rappresentanti che votano in suo nome Atene Moderne democrazie
  26. 26. Voltaire Le forme del buon governo devono porsi come scopo l’interesse del popolo ma al popolo non può essere demandata la funzione del governo a causa dell’ignoranza delle classi meno abbienti Riformismo dall’alto
  27. 27. Le idee di Voltaire sono riprese da diversi sovrani che governano seguendo il dispotismo illuminato.
  28. 28. Le idee dell’illuminismo sull’ economia
  29. 29. L’economia come scienza Nel ’700 la riflessione economica acquista l’indipendenza dalla filosofia morale. Si sviluppano due tendenze: ◦ La scuola fisiocratica (F. Quesnay) ◦ La scuola liberista (A. Smith) Pur nelle diversità, hanno in comune: ◦ La polemica contro il mercantilismo ◦ L’individuare l’origine della ricchezza nel processo produttivo e non nello scambio.
  30. 30. François Quesnay Teorico della fisiocrazia dominio della natura dal greco physis = natura + kratein = comandare La fonte della ricchezza è l’agricoltura. I governi devono:  favorire gli investimenti in questo settore, evitando di contenere i prezzi dei prodotti agricoli  liberalizzare  cessare i commerci di proteggere la manifattura
  31. 31. Adam Smith Formulazione sistematica del liberismo Lavoro = vera fonte di ricchezza l’economia è mossa da leggi naturali: il singolo, perseguendo il proprio interesse, promuove il bene pubblico i governi devono laissez faire (lasciarle agire liberamente), abolendo gli ostacoli alla circolazione delle merci e i tentativi di orientare la produzione Il mercato, infatti, si autoregola sulla base della domanda e dell’offerta.
  32. 32. Liberismo  Lo stato non deve intervenire nel sistema economico, ma garantire i servizi pubblici essenziali (ordine pubblico, difesa, giustizia) e le opere indispensabili per l’attività economica  Sul mercato ognuno è libero di acquistare e vendere: l’incontro della domanda e dell’offerta determina il prezzo  Ognuno è libero di decidere cosa e come produrre (libertà di iniziativa economica) I mezzi di produzione sono di proprietà dei privati
  33. 33. Problema Le dottrine illuministiche riescono a distaccarsi dalla cerchia dei filosofi, dei letterati, degli economisti, dalle cerchie ristrette dei salotti e dei caffè per calarsi nell’insieme del tessuto sociale e modificarlo adeguatamente?
  34. 34. Cambiamenti provocati dalla diffusione delle idee illuministe Innalzamento del livello di alfabetizzazione ∞ Mutamento del senso della religiosità, ∞ (riscontrabile non tanto pratica culto, quanto calo vocazioni e lasciti a parrocchie e conventi) Cambiamento all’interno della famiglia (specie borghese): nuclei + piccoli, caratterizzati da una maggiore affettività ∞ Diminuzione dei casi di presunta stregoneria e dei relativi processi ∞ Lento mutamento della condizione sociale della donna ∞
  35. 35. L’Illuminismo è significativo perché permette di:  evidenziare il rapporto ignoranza/conoscenza e il ruolo della conoscenza come strumento per decodificare il mondo  indagare il rapporto religione/ragione  indagare il rapporto conoscenza/libertà  analizzare gli aspetti della vita materiale, rendendo possibile confronti con i secoli successivi
  36. 36. Grazie per l’attenzione Buon Lavoro

×