Successfully reported this slideshow.

Psico mass i nominati (progetto con audio e video)

620 views

Published on

  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

Psico mass i nominati (progetto con audio e video)

  1. 1. Geisha:“storia di un’imitazione”
  2. 2. GEISHA :processo imitativoIn origine erano uomini che avevano ilcompito di intrattenere gli ospiti condanze, canti e battute di spirito. Le donne erano confinate in casa, ricevendoun’educazione approssimativa.Per affermarsi nel contesto sociale inizia ilsuo processo di imitazione. In origine indossavestiti maschili di broccato intessuto d’oro, sitaglia i capelli, porta una spada al fianco e unacroce sul petto. Inscena individui eccentrici daicomportamenti e dall’aspetto bizzarri, incontrotendenza rispetto alla cultura ufficiale.Dall’analisi emerge che il processoimitativo originario è riconducibile ad unapura “copia del prodotto”
  3. 3. GEISHA: processo imitativoDa manierismo assolutamente virile, grazie alla compostezza sensuale dei movimentidel corpo, trasforma in una danza attraente e provocatoria le sue esibizioni, cheincontrano immediatamente il favore del pubblico maschile. Le donne cominciano adimitarsi fino ad ottenere l’esclusività nell’esercitare questa professione.
  4. 4. Saburuko:Le prime figure nella storiadel Giappone che potremmoparagonare alle Geishe sonole SABURUKO, cortigianespecializzatenell’intrattenimento delleclassi nobili che ebbero il loroapice intorno al VII sec. .E’ nel 1600 che si afferma lafigura della geisha comeartista e intrattenitricegiapponese le cui abilitàincludono varie arti quali lamusica, il canto, la danza.
  5. 5. Da Maiko a Geisha Le Geishe cominciavano il loro apprendimento in tenerissima età. Le fanciulle dovevano attraversare varie fasi prima di diventare Maiko e poi Geishe vere e proprie. La lunghezza del periodo di apprendistato delle Maiko poteva durare fino a cinque anni, dopo i quali esse venivano promosse al grado di Geishe, grado che mantenevano fino al loro ritiro.
  6. 6. A scuola di Geisha Copia il prodotto: consiste nella pura osservazione da parte della figura femminile nei confronti di quella maschile. Copia un comportamento: si verifica quando la donna, superando l’uomo nell’esercizio di questa arte,comincia a replicarsi copiando il comportamento dell’Oka - san (maestra/tutrice). Copia l’istruzione: reinterpretazione teorica di quanto osservato che si sviluppa attraverso delle vere e proprie scuole in cui la cultura detta la sua diffusione con varianti.
  7. 7. Arte in movimento TRUCCO Faccia dipinta di bianco; sopracciglia dipinte di nero con un tocco di rosso; occhi dipinti di rosso e nero che devono assumere unespressione che evoca la dolcezza lasciando intravedere opportunamente punte di civetteria; la bocca va ridisegnata di colore rosso in modo da mostrare, col ritmo delle labbra, rilassatezza e tensione assieme; coda di rondine dipinta sul collo. ACCONCIATURA Capelli normalmente lisci e di colore nero lucente e profondo possono essere acconciati secondo un adeguato canone estetico e raccolti con il kanzashi, fermaglio fatto di varie forme e svariati materiali utilizzato in diversi modi a seconda delle stagioni. GETA Ciabatte in legno con due alte zeppe sotto la suola che danno alle Geishe una caratteristica andatura insicura e leggera, indossate a piedi nudi anche in inverno. CERIMONIA DEL TE’ (SADOH) La Geisha nell’atto di versare il te’ nella tazza, alza con un tocco aggraziato la manica del kimono rivelando il seducente polso nudo. STRUMENTI TRADIZIONALI Lo Shamisen (strumento a tre corde della famiglia dei liuti) e lo Shakuhachi (flauto di bambù). DANZA Nihon Buyo è la danza classica giapponese, di antica tradizione e nota per i suoi movimenti raffinati, la sua espressione emotiva e i suoi gesti simbolici. KIMONO Abito di uso quotidiano le cui decorazioni rispecchiano le stagioni in cui lo si indossa. Il colletto dell’abito deve lasciare scoperta la nuca considerata un punto focale dell’erotismo giapponese.
  8. 8. Arte in movimento:“Geisha vuol dire essere valutata come opera darte in movimento” dal film Memorie di una geisha (Video)
  9. 9. COMPLESSO MEMICO Hanamachi: Comunità delle Geisha,interi quartieri allinterno delle città, dove troviamo le loro abitazioni, scuole e i luoghi in cui esse svolgono la loro attività. Le comunità più famose sono quelle di Kyoto e Tokyo, che presentano una precisa struttura, gerarchia e grande prestigio. In Hanamachi di altre città capita che le Geishe non vivano nemmeno insieme, ma in appartamenti vicini al luogo di lavoro.
  10. 10. COMPLESSO MEMICO Il meme Geisha compete con:Onsen Geisha: “Geisha delleterme”, cortigiane di lusso la cui differenza conle Geishe “tradizionali” probabilmente, siindividua nell’abbigliamento. La Onsen Geishainfatti, dovendosi svestire spesso, indossa l’obi(fascia che lega il kimono) in una posizionemeno difficoltosa da rifare una volta terminatala prestazione. Le cortigiane nascono per lasoddisfazione sessuale dell’uomo, e sidividevano in diverse classi in base alla lorobellezza e raffinatezza
  11. 11. APPARIRE COME DIFFERENZA Le Geishe e le Maiko, rispetto alle altre donne, sono facilmente riconoscibili poichè si differenziano negli abiti, nelle pettinature, nel trucco, nel portamento e nei luoghi che frequentano omologandosi tra di loro.
  12. 12. DISTORSIONE DELLA CULTURA Prostituta di lusso, immagine con cui molto spesso,soprattutto nel mondo occidentale, la Geisha è confusa. Lequivoco ha cominciato a diffondersi dal periodo dello sbarco in Giappone dei soldati americani, nella Seconda guerra mondiale. Emerse subito questidea distorta che gli occidentali avevano delle Geishe. Per compiacere i soldati, gli alti ranghi delle forze armate assunsero un vero e proprio esercito di prostitute, chiamate Geishe Girls, che contribuirono sia ad intrattenere gli uomini che a banalizzare ancor più la figura della Geisha vera e propria.
  13. 13. LA SELEZIONE MEMETICAIl GiapponismoIl 1853 segna la fine di oltre due secoli diisolamento giapponese, fra l’Occidente el’arcipelago hanno inizio scambicommerciali e un effettivo incontroculturale. Scorci dell’antica Tokyo, samurai, quartieri di piacere, le stampeukiyoe con il loro culto della bellezza edell’effimero, hanno acceso l’interesse deglioccidentali che, come sempreaccade, hanno “selezionato” alcunielementi di questo mondo esotico più dialtri: le Geishe.Complici l’editoria, con la pubblicazionedi molti volumi e romanzi sull’argomento, ela cinematografia che hanno nutrito questoimmaginario, la figura della donnagiapponese seducente, passionale evoluttuosa, dalle movenze aggraziate velateda morbidi kimono di seta, è rimastascolpita nella percezione occidentale.
  14. 14. IL MEME GEISHA SI DIFFONDE:Stampe Opera E’ unopera in tre atti di Giacomo Puccini, definita nello spartito e nel libretto"tragedia giapponese" e dedicata alla regina dItalia Elena di Montenegro.
  15. 15. IL MEME GEISHA SI DIFFONDE: Musica1962 25 GENNAIO - esce un 45 giriLa mia Geisha tu sarai“E tutti i sogni miei li sognerò con teSe talvolta cercherò dimmi comprenderai, tusarai qui con meUn tuo sorriso vorrò nel cielo dei tuoi occhiSpecchiarmi potròLa mia Geisha tu saraiE tutti i giorni miei io li vivrò con te.Sarai qui con meUn tuo sorriso vorrò nel cielo dei tuoi occhispecchiarmi potròLa mia Geisha tu saraiE tutti i sogni miei li sognerò con te…li sogneròlì con te.”
  16. 16. IL MEME GEISHA SI DIFFONDE: MusicaArtista: Carmen ConsoliAlbum: Mediamente IstericaTitolo: Geisha “Le infuocate carezze linvidiabile savoir faire dolce intenso e brutale ah!Quanta nobile poesia padre, amante, padrone nel tuo conto corrente ah!In salute ed in malattia finché morti non ci separi Vorticosa passione o mia belva insaziabile nel tuo caldo e accogliente harem In salute ed in malattia finché morte non ci separi Fai di me la tua geisha fai di me la tua umile serva.”
  17. 17. IL MEME GEISHA SI DIFFONDE: LetteraturaLe memorie di una geisha - T. Myû, Fuku-KoAutobiografia di una Geisha, Sayo MasudaLa mia vita da geisha, Liza Crihfield DalbyUna vita da Geisha o Geisha del Gion, Mineko IwasakiGeisha di Pontocho, P.D. PerkinsUn unico mondo di Tradizioni, eleganza e arte JohnGallagher, Geisha
  18. 18. IL MEME GEISHA SI DIFFONDE: Arte Van Gogh MonetLe Geishe dipinte da Van Gogh in Francia 1886-1887 circolavano nella capitale francese. Monet in un suo quadrofece indossare alla moglie il kimono matrimoniale in cui spiccavano i ricami orientali ,affascinato da un mondo anticoche sapeva esprimersi con semplicità colpendo a fondo nel cuore .Questi pittori erano sempre alla ricerca di realtàdiverse ,trovando la via per esprimere le loro idee in modo nuovo ,tanto da riuscire a portare un cambiamento delpensiero comune in società .
  19. 19. IL Il memeGEISHA SI DIFFONDE: MEME Geisha si diffonde: TatuaggiIn occidente, una geisha viene spesso tatuata come simbolo di grazia ebellezza tipicamente orientale.La simbologia è strettamente legata alla femminilità, alla sensualità un pòartefatta ma comunque estremamente elegante.
  20. 20. IL MEME GEISHA SI DIFFONDE:Il meme Geisha si diffonde: Gadgets
  21. 21. _ ____ _____ __ ________ IL MEME GEISHA SI DIFFONDE: CinemaLa musica di Gion,(1953)La strada della vergogna (1956)Il barbaro e la geisha (1958)La mia geisha (1962)M. Butterfly (1993)Memorie di una geisha (2005) Il quartiere delle Geishe (1937)
  22. 22. IL MEME GEISHA SI DIFFONDE:Satira Manga
  23. 23. GENE E MEMEIn origine tale figura diventa meme perché èuno dei pochi escamotage per una degnasopravvivenza, ma non garantisce lariproduzione del gene in quanto la Geisha, pertradizione, non può avere prole. E’ evidentel’egoismo del meme.
  24. 24. Progetto di psicologia sociale delle comunicazioni di massa A.a. 2011-2012 I Nominati:  Tutor (relazioni con docente e facilitatori) Vincenzo Pironti  Addetto contenuti: Marilena Murolo e Veronica Siciliano  Addetto strumenti: Fabio Scaldaferri e Chiara Onorato  Hub: Maria Antonietta Tarantino e Ornella Iavarone  Osservatore dinamiche di gruppo: Eliana Cuomo e Carmela DAuria

×