Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

s@lute 2017 Fondazione Giglio #ospedalerisponde

112 views

Published on

#ospedalerisponde è il progetto di comunicazione social in sanità realizzato dalla struttura di comunicazione e ufficio stampa della Fondazione Istituto G. Giglio di Cefalù.
Il format che consente una interattività tra medico - paziente è stato ideato e realizzato per la piattaforma Facebook.

Published in: Health & Medicine
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

s@lute 2017 Fondazione Giglio #ospedalerisponde

  1. 1. #ospedalerisponde comunicazione social in sanità Fondazione Istituto G. Giglio di Cefalù Comunicazione con i cittadini e gli utenti con il supporto incondizionato di
  2. 2. Responsabile del progetto: Dott. Vincenzo Lombardo – Direttore Comunicazione e ufficio stampa Fondazione Istituto G. Giglio di Cefalù. Chi siamo? La Fondazione Istituto G. Giglio di Cefalù (precedentemente San Raffaele Giglio) nasce nel 2003 da una joint venture con il Centro San Raffaele del Monte Tabor di Milano (fuoriuscito nel 2013) per la gestione dell’ospedale di Cefalù. Primo presidente è stato il professore Umberto Veronesi. L’indirizzo della Fondazione è a prevalenza oncologica ma non esclusiva. L’attività è sviluppata attraverso diverse specialità cliniche quali neurologia, urologia, cardiologia, orto-trauma, ginecologia, riabilitazione, chirurgia generale e oncologica. L’ospedale di Cefalù è oggi un centro di alta specializzazione, di riferimento regionale e non solo, con una mission indirizzata verso tre direttrici: clinica, ricerca e formazione. Per la Fondazione lavorano circa 750 dipendenti tra clinici e amministrativi. L’ospedale dispone di 277 posti letto. Il gruppo di lavoro con il supporto incondizionato di
  3. 3. Nell’era della comunicacazione multicanale e digitale dove i social network hanno acquisito ampi spazi nel mondo dell’informazione, la Fondazione Giglio ha ideato un format denominato #ospedalerisponde pensato e realizzato per la piattaforma Facebook. Un giornalista e un medico, seduti accanto, sono entrati, settimanalmente, nel «cuore» di una patologia evidenziandone cause, diagnosi e cure, e contribuendo a diffondere una cultura della prevenzione. L’originalità del format è legata anche alla possibilità del cittadino di dialogare in diretta con lo specialista, ospite della puntata, contribuendo ad approfondire gli argomenti e ad entrare su casi specifici. Il progetto #ospedalerisponde è nato dalla necessità di far conoscere i servizi offerti da una struttura sanitaria al cittadino/utente che spesso non ha contezza delle possibilità di cura nella propria realtà. Nasce anche con l'obiettivo di incidere in un processo culturale che pone maggiore attenzione agli stili di vita, alla prevenzione e al benessere fisico. La prima «stagione» di #ospedalerisponde ha visto la realizzazione di 22 puntate, il mercoledì da novembre a maggio, su diverse patologie di grande e piccolo impatto nella popolazione, fra queste: i vaccini, la sclerosi multipla, i nei (belli o brutti?), il tumore alla prostata, la menopausa, l’infarto, le malattie renali, la chirurgia epatica, le emorroidi, il tumore al seno. Il risultato è stato, a nostro avviso straordinario, per questa prima esperienza e per questo nuovo modo di comunicazione «social» in sanità: in 22 puntate 210 mila contatti (persone raggiunte) e 86.000 visualizzazioni delle stesse, 2600 reazioni (like), 1000 condivisioni. La Fondazione Giglio è la struttura sanitaria più seguita sulla piattaforma Facebook in Sicilia. La seconda stagione di #ospedalerisponde, con argomenti suggeriti, anche dagli stessi utenti di Facebook, è stata programmata da ottobre a maggio 2018. Presentazione della soluzione 1/2 con il supporto incondizionato di
  4. 4. #ospedalerisponde è un format innovativo che può essere replicato in tutte le strutture sanitarie. #ospedalerisponde è un format ad alto impatto e a grande diffusione grazie alla piattaforma social di Facebook che consente di diffondere il video in diretta e di condividerlo, anche successivamente. Argomenti di grande impatto sociale contribuiscono a far diventare virale la puntata. #ospedalerisponde è un progetto che ha una grande sostenibilità economica. Per la realizzazione del format non occorrono grandi investimenti. Dal punto di vista della tecnologia un semplice telefonino o tablet per la diretta facebook e dal punto di vista delle risorse umane l’attività si può realizzare con il giornalista della struttura di comunicazione dell’azienda e con il personale medico dell’ospedale. #ospedalerisponde – risponde – ai requisiti di alto impatto, trasferibilità e sostenibilità, ma soprattutto risponde all’obiettivo di far conoscere l’attività dell’Ospedale e di diffondere una cultura medica e della prevenzione. Presentazione della soluzione 2/2 con il supporto incondizionato di
  5. 5. Per ulteriori approfondimenti con il supporto incondizionato di
  6. 6. Vincenzo Lombardo Direzione Comunicazione e Ufficio stampa vincenzo.lombardo@hsrgiglio.it @vincilomb @hsrgiglio Anagrafica del referente con il supporto incondizionato di

×