Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

Comunicazione multicanale: tra vecchi e nuovi media i linguaggi dell’assistenza

182 views

Published on

Si tratta di un progetto di comunicazione integrata articolato su più livelli. Se ad un primo stadio vi è la volontà di diffondere e descrivere le attività portate avanti dall’ASL BI con linguaggi diversi, declinati sulla base del mezzo e dello strumento utilizzato, dall’altro lato le piattaforme social e la rete diventano lo spazio attraverso il quale potere agevolare i percorsi degli utenti. Non solo dunque, informazioni e aggiornamenti per comunicare con i cittadini in modo più diretto, per far conoscere loro i nuovi servizi e i professionisti, ma anche l’interfaccia da cui accedere a servizi più diretti.

Published in: Social Media
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

Comunicazione multicanale: tra vecchi e nuovi media i linguaggi dell’assistenza

  1. 1. Azienda Sanitaria Locale di Biella Comunicazione multicanale: tra vecchi e nuovi media i linguaggi dell’assistenza con il supporto incondizionato di
  2. 2. Gianni Bonelli, Direttore Generale Angelo Penna, Direttore Sanitario Diego Poggio, Direttore Amministrativo Valeria Arena, Ufficio Stampa Margherita Borello, Ufficio Comunicazione e URP Dania Brioschi, Ufficio Comunicazione e URP Giovanni Poggialini, Project Manager Il gruppo di lavoro Asl BI con il supporto incondizionato di
  3. 3. con il supporto incondizionato di Si tratta di un progetto di comunicazione integrata articolato su più livelli. Se ad un primo stadio vi è la volontà di diffondere e descrivere le azioni portate avanti dall’ASL BI con linguaggi diversi, declinati sulla base del mezzo e dello strumento utilizzato, dall’altro lato le piattaforme social e la rete diventano lo spazio attraverso il quale potere agevolare i percorsi degli utenti. Non solo dunque, informazioni e aggiornamenti per comunicare con i cittadini in modo più diretto, per far conoscere loro le nuove attività e i professionisti, ma anche l’interfaccia da cui accedere a servizi più diretti. Prenota ora Descrizione
  4. 4. Obiettivi:  Consolidare canali di comunicazioni strutturati, in grado di veicolare al pubblico informazioni pertinenti e aggiornate,  Migliorare il livello culturale rispetto a temi che attengono l’educazione alla salute. Attività, servizi, iniziative, ma anche notizie sui professionisti e sui loro ambiti di attività.  sperimentare stili e linguaggi comunicativi diversificati, dove la logica della storia a volte diventa importante per trasferire in modo più immediato i valori e le azioni dell’azienda  Garantire al cittadino una piattaforma di accesso informativa e in grado di erogare servizi Destinatari: • I cittadini • I dipendenti dell’Azienda Sanitaria • Tutti gli stakeholder che ruotano intorno all’azienda. • Giornalisti con il supporto incondizionato di Obiettivi e destinatari del progetto
  5. 5. con il supporto incondizionato di Dati andamento Fecebook e LinkedIn - Decuplicato il n. di Click (LinkedIn) - Decuplicato il n. di Impressions (LinkedIn) - +88% «Mi piace» organici (Facebook) - + 158% Copertura Totale Organica (Facebook) Andamento ultimi 12 mesi: Copertura Organica Totale e "Mi piace" FB-Fanpage ASL BI Andamento ultimi 12 mesi: n. Click LinkedIn Company Page ASL BI Andamento ultimi 12 mesi: Impressions LinkedIn Company Page ASL BI 125.000 100.000 75.000 50.000 25.000 1250 1000 750 500 250 Facebook e LinkedIn – Ultimi 12 mesi
  6. 6. Gianni Bonelli segreteria.direzione@aslbi.piemonte.it Direttore Generale ASL BI con il supporto incondizionato di

×