Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

Turismo valdichiana senese

225 views

Published on

Analisi della situazione turistica della Valdichiana Senese nel contesto della promozione della Regione Toscana, a cura del Centro Studi Turistici di Firenze.

  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

Turismo valdichiana senese

  1. 1. Alessandro Tortelli Il barometro del settore turistico un ritratto in cifre Valdichiana Senese Regione Toscana
  2. 2. DIMENSIONE DEL MERCATO TURISTICO – ANNO 2014 460 mila arrivi 1,332 milioni di presenze 2,9 notti di permanenza media 797 imprese ricettive 24.744 posti letto Regione Toscana 12,5 mln di arrivi 43,5 mln di presenze 3,5 notti di pm 14.507 imprese 544 mila posti letto
  3. 3. CARATTERISTICHE DELLA DOMANDA – ANNO 2014 ITALIANI 56,2% di arrivi 53,6% di presenze 2,8 notti di pm Principali mercati (% presenze): Lazio (28,5%) Lombardia (12,2%) Toscana (10,0%) STRANIERI 43,8% di arrivi 46,4% di presenze 3,1 notti di pm Principali mercati (% presenze) Stati Uniti d’America (13,7%) Germania (13,1%) Regno Unito (9,5%) Paesi Bassi (8,1%) Francia (6,9%) 63,9% 9,6% 26,5% Paesi UE (27) Altro Europa Altro Extra Regione Toscana Italiani 46,4% presenze Toscana (24,8%) Lombardia (20,3%) Lazio (10,7%) Stranieri 53,6% presenze Germania (18,1%) Stati Uniti (9,9%) Paesi Bassi (8,6%) Francia (7,6%) Regno Unito (6,3%)
  4. 4. 2010 2011 2012 2013 2014 EVOLUZIONE DELLA DOMANDA – PERIODO 2010 - 2014 80 85 90 95 100 105 110 2010 2011 2012 2013 2014 Arrivi Presenze Periodo 2010 – 2014 -0,1% arrivi -16,2% presenze -258 mila pernottamenti -25,9% -250 mila pernottamenti PRESENZE ITALIANI 2010 2011 2012 2013 2014 PRESENZE STRANIERI -1,3% -8 mila pernottamenti Tiene la domanda straniera Regione Toscana +9,5% arrivi +2,9% presenze -6,8% Italiani +13,0% Stranieri
  5. 5. EVOLUZIONE DEI MERCATI – PERIODO 2010 - 2014 Mercati Italiani Lazio -14,7% Lombardia -14,7% Toscana -15,3% In calo tutti i mercati regionali Mercati Stranieri Stati Uniti +21,0% Germania -23,1% Regno Unito -21,9% Paesi bassi -16,0% Francia -16,4% Tra i mercati tradizionali crescono solo gli Stati Uniti. Affermazione di alcuni mercati «emergenti» come Polonia, Russia e Cina Regione Toscana Italiani Toscana -11,0% Lombardia +0,5% Lazio -7,3% Stranieri Germania +8,8% Stati Uniti +11,3% Paesi Bassi +5,8% Francia +6,8% Regno Unito +10,3
  6. 6. 2010 2011 2012 2013 2014 FLUSSI PER TIPOLOGIA RICETTIVA - ALBERGHIERO Il 60% nei 3 stelle Il 35% nei 4-5 stelle 73,6% di arrivi 64,6% di pernottamenti 2,5 notti di pm -25,5% -295 mila pernottamenti PRESENZE ALBERGHIERE In forte calo tutte le categorie: -16% per i 4-5 stelle, -28% per i 3 stelle, -50% per 1-2 stelle e Rta Regione Toscana - Alberghiero 69,1% arrivi 52,8% presenze 2,7 notti di pm +3,6% di presenze 4-5 stelle +15,2% 3 stelle -3,6% 1-2 stelle -18,2% Rta +3,8%
  7. 7. 26,4% di arrivi 35,4% di pernottamenti 3,9 notti di pm Il 51% in agriturismo Il 22% in cav e residence PRESENZE EXTRALBERGHIERE 2010 2011 2012 2013 2014 +8,5% +37 mila pernottamenti In crescita i pernottamenti in agriturismo (+6%), in affittacamere e alloggi privati (+23%), in residence e cav (+15%); flessione nei campeggi (-16%) FLUSSI PER TIPOLOGIA RICETTIVA - EXTRALBERGHIERO Regione Toscana - Extralberghiero 30,9% arrivi 47,2% presenze 5,3 notti di pm +2,1% di presenze Agriturismi +12,5% Affittacamere, cav, … +7,6% Campeggi e vit -4,5%
  8. 8. OFFERTA RICETTIVA ALBERGHIERO 203 esercizi 15 mila letti (60,5%) oltre 7 mila camere % letti: 26,4% in 4-5 stelle 64,2% in 3 stelle e Rta 9,5% in 1-2 stelle EXTRA 594 esercizi 9.775 posti letto (39,5%) % letti: 50,7% in agriturismo 19,4% in campeggi 14,8% in cav e residence 11,4% in affittacamere e alloggi 3,6% in altre strutture (residenze d’epoca, case per ferie, ostelli e rifugi alpini) 3,2 stelle medie Regione Toscana Alberghiero 2.865 esercizi 193 mila letti (35,5%) 41% in 3 stelle 35% in 4-5 stelle Extra 11.642 esercizi 351 mila letti (64,5%) 51% in campeggi e vit 19% in agriturismi
  9. 9. EVOLUZIONE DELL’OFFERTA – PERIODO 2010 - 2014 Periodo 2010 – 2014 +3,8% esercizi (+29 esercizi) -0,7% letti(-173 letti) 96 98 100 102 104 106 2010 2011 2012 2013 2014 Esercizi Letti Alberghiero -16 esercizi -924 posti letto È diminuita l’offerta di 2-3 stelle, si è allargata quella dei 4 stelle Extra +45 esercizi +751 posti letto È aumentata la presenza di agriturismi, affittacamere, alloggi privati e case vacanza Regione Toscana Totale ricettività +13,0% esercizi +4,9% letti +0,1% letti albergh. +7,6% letti extra
  10. 10. OCCUPAZIONE DEI POSTI LETTO – PERIODO 2010 - 2014 2010 2011 2012 2013 2014 Alberghiero Extra Totale Il tasso di occupazione lorda dei posti letto è diminuito dal 17,5% del 2010 al 14,8% del 2014 Deciso calo per gli esercizi alberghieri: dal 19,9% al 15,8% Invariata per le strutture extralberghiere: 13,2% Leggera ripresa nel 2014 Regione Toscana – % occupazione lorda Totale Alberghiero Extra Anno 2010 22,3% 31,5% 16,9% Anno 2014 21,9% 32,6% 16,0%
  11. 11. STIME DEI FLUSSI PER L’ANNO 2015 – VAL DI CHIANA SENESE Elaborazioni su dati provvisori riferiti al periodo gennaio - settembre In media 17,1 strutture inadempienti nel periodo gennaio – settembre 2015, rispetto alle 13,4 registrate nello stesso periodo 2014 -0,7% di arrivi +7,4% di pernottamenti Secondo queste previsioni il 2015 chiuderà con circa 100 mila pernottamenti in più rispetto al 2014 5,8% 9,1% Italiani Stranieri 10,7% 1,6% Alberghiero Extra Var. % presenze gennaio-settembre 2015/2014 La permanenza media dovrebbe risalire intorno alle 3,1 notti
  12. 12. STIME DEI FLUSSI PER L’ANNO 2015 – REGIONE TOSCANA Stime su dati provvisori provinciali +2,3% di arrivi +2,1% di pernottamenti Secondo queste stime il 2015 chiuderà con circa 894 mila pernottamenti in più rispetto al 2014 Var. % presenze anno 2015/2014 La permanenza media è attesa intorno alle 3,5 notti 1,8% 2,3% Italiani Stranieri 2,7% 1,4% Alberghiero Extra Si rafforza ulteriormente il trend di internazionalizzazione del turismo regionale
  13. 13. Secondo l’European Travel Commission la crescita mondiale degli arrivi internazionali è stimata al +4,6%, mentre il UNWTO stima che da qui al 2020 il tasso medio di crescita annuale sarà del +3,8% Per il World Travel & Tourism Council l’apporto del turismo al PIL mondiale nel 2020 è stimato in aumento del 4,2% a partire dal 2016 e arriverà a circa 3.300 mld di dollari e oltre 118.943.000 posti di lavoro (il 3,7% dell’occupazione totale) Per la Toscana il turismo seguiterà ad essere un settore basilare per l’economia. Al 2020 il CST stima una crescita media annua del +0,9% Per la Toscana il turismo continuerà a rappresentare un vantaggio grazie all’alto valore simbolico del patrimonio storico-culturale e dei luoghi: nel 2015 ha consolidato la terza posizione tra le regioni italiane, sia per numero di arrivi sia per presenze Tendenze e prospettive 2016-2020 Tendenze e prospettive 2016-2020
  14. 14. Enogastronomia Cultura Shopping Lusso accessibile Proposte sportive Tendenze e prospettive 2016 Le prime cinque tipologie di prodotti per le quali è prevista una crescita, sempre con maggior attenzione alle combinazioni «tailor-made»
  15. 15. Il turismo continuerà a modificarsi per la fluidità del mercato e la facilità di accesso all’informazione. La ricerca di «esperienze» spingerà i turisti a scegliere viaggi itineranti, con spostamenti frequenti all’interno della stessa vacanza Le imprese turistiche devono plasmare le loro proposte a turisti dalle «voglie» mutevoli, suggestionare raccontando il territorio e uno stile di vita Le strutture ricettive devono trasformarsi in luoghi di accoglienza aumentando e personalizzando i servizi….anche l’accesso gratuito alla rete è ormai un obbligo Sul mercato si stanno affermando i viaggiatori della generazione Millennials che utilizzano il Mobile come strumento principale. La priorità è modellare i canali di vendita sulle loro abitudini di consumo con una comunicazione semplice e immediata, che abbia alla base la tecnologia e i social network Le imprese devono essere in rete … in modo utile Tendenze e prospettive 2016-2020
  16. 16. Territorio Prodotti turistici Valorizzazione Online Coordinamento Regione-Territorio Tendenze e prospettive 2016 Valorizzazione Offline Maggior coordinamento territoriale… in modo utile

×