Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.
IL SAPORE DELLA NOSTRA TERRA: IL
PAESAGGIO, LA MEZZADRIA, LA CULTURA
Petroio, 22 Maggio 2016
ALESSIO BANINI
Classe 1983, vive a Montepulciano. Ha conseguito la laurea specialistica in Antropologia culturale ed
Etnol...
Il Paesaggio
Definizione:
1. Porzione di territorio considerata dal punto di vista prospettico o descrittivo, per lo più
co...
Antropizzazione
L’antropizzazione viene definita come gli interventi
dell’uomo sull’ambiente naturale, con lo scopo di
tras...
Paesaggio Culturale
I paesaggi culturali per l’Unesco:
• Opera combinata di natura e di uomo
• Conciliazione natura e cult...
La cultura in antropologia
La cultura non in senso materiale (artefatti, opere d’arte, oggetti e
letteratura) ma nel senso...
Natura contro Cultura
Ciò che è naturale contro ciò che è culturale/artificiale: è ancora valido?
La natura che influenza l’...
Il Contratto di Mezzadria
Contratto agrario: il proprietario concede a un colono l’utilizzo dei suoi
terreni in cambio del...
La Famiglia mezzadrile
Famiglia allargata, vincoli di parentela agnatica (linea di discendenza maschile)
Le figlie uscivano...
Il podere e la casa colonica
Podere come unità di base della fattoria, dotato di campi coltivati e casa colonica
Tipiche l...
Mezzadria in Valdichiana
Valdichiana senese: area rurale con forte presenza di agricoltura mezzadrile. Nel
1901, 53% abita...
La fine della Mezzadria: le lotte politiche
I primi scioperi contadini nel 1902 inValdichiana, tra Chianciano e Chiusi
Il f...
Dagli anni ’50 fino alla fine degli anni ’70 diminuiscono i contratti di
mezzadria
I mezzadri diventano operai dipendenti de...
La mezzadria ha contribuito a modellare il paesaggio delle campagne
La produzione per auto sussistenza: orto, vino, olio, ...
Anche gli animali modificano l’ambiente: si può parlare
ancora di natura contro cultura?
Preservare il paesaggio oppure ada...
L’identità culturale è fluida e multipla, vive di scambi e di
adattamenti
Le tradizioni non sono fisse, ma si modificano e si...
Alessio Banini
www.alessiobanini.it
alessiobanini@gmail.com
twitter.com/xaytar - @xaytar
Grazie a Tutti
Il sapore della nostra terra: il paesaggio, la mezzadria, la cultura
Il sapore della nostra terra: il paesaggio, la mezzadria, la cultura
Il sapore della nostra terra: il paesaggio, la mezzadria, la cultura
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

Il sapore della nostra terra: il paesaggio, la mezzadria, la cultura

380 views

Published on

Presentazione per l'evento di domenica 22 maggio 2016 al Museo della Terracotta di Petroio a cura dell'antropologo e scrittore Alessio Banini: il rapporto tra il paesaggio e l'eredità della mezzadria, tra natura e cultura.

  • DOWNLOAD FULL BOOKS, INTO AVAILABLE FORMAT ......................................................................................................................... ......................................................................................................................... 1.DOWNLOAD FULL. PDF EBOOK here { https://tinyurl.com/y3nhqquc } ......................................................................................................................... 1.DOWNLOAD FULL. EPUB Ebook here { https://tinyurl.com/y3nhqquc } ......................................................................................................................... 1.DOWNLOAD FULL. doc Ebook here { https://tinyurl.com/y3nhqquc } ......................................................................................................................... 1.DOWNLOAD FULL. PDF EBOOK here { https://tinyurl.com/y3nhqquc } ......................................................................................................................... 1.DOWNLOAD FULL. EPUB Ebook here { https://tinyurl.com/y3nhqquc } ......................................................................................................................... 1.DOWNLOAD FULL. doc Ebook here { https://tinyurl.com/y3nhqquc } ......................................................................................................................... ......................................................................................................................... ......................................................................................................................... .............. Browse by Genre Available eBooks ......................................................................................................................... Art, Biography, Business, Chick Lit, Children's, Christian, Classics, Comics, Contemporary, Cookbooks, Crime, Ebooks, Fantasy, Fiction, Graphic Novels, Historical Fiction, History, Horror, Humor And Comedy, Manga, Memoir, Music, Mystery, Non Fiction, Paranormal, Philosophy, Poetry, Psychology, Religion, Romance, Science, Science Fiction, Self Help, Suspense, Spirituality, Sports, Thriller, Travel, Young Adult,
       Reply 
    Are you sure you want to  Yes  No
    Your message goes here
  • DOWNLOAD FULL BOOKS, INTO AVAILABLE FORMAT ......................................................................................................................... ......................................................................................................................... 1.DOWNLOAD FULL. PDF EBOOK here { https://tinyurl.com/y3nhqquc } ......................................................................................................................... 1.DOWNLOAD FULL. EPUB Ebook here { https://tinyurl.com/y3nhqquc } ......................................................................................................................... 1.DOWNLOAD FULL. doc Ebook here { https://tinyurl.com/y3nhqquc } ......................................................................................................................... 1.DOWNLOAD FULL. PDF EBOOK here { https://tinyurl.com/y3nhqquc } ......................................................................................................................... 1.DOWNLOAD FULL. EPUB Ebook here { https://tinyurl.com/y3nhqquc } ......................................................................................................................... 1.DOWNLOAD FULL. doc Ebook here { https://tinyurl.com/y3nhqquc } ......................................................................................................................... ......................................................................................................................... ......................................................................................................................... .............. Browse by Genre Available eBooks ......................................................................................................................... Art, Biography, Business, Chick Lit, Children's, Christian, Classics, Comics, Contemporary, Cookbooks, Crime, Ebooks, Fantasy, Fiction, Graphic Novels, Historical Fiction, History, Horror, Humor And Comedy, Manga, Memoir, Music, Mystery, Non Fiction, Paranormal, Philosophy, Poetry, Psychology, Religion, Romance, Science, Science Fiction, Self Help, Suspense, Spirituality, Sports, Thriller, Travel, Young Adult,
       Reply 
    Are you sure you want to  Yes  No
    Your message goes here
  • Be the first to like this

Il sapore della nostra terra: il paesaggio, la mezzadria, la cultura

  1. 1. IL SAPORE DELLA NOSTRA TERRA: IL PAESAGGIO, LA MEZZADRIA, LA CULTURA Petroio, 22 Maggio 2016
  2. 2. ALESSIO BANINI Classe 1983, vive a Montepulciano. Ha conseguito la laurea specialistica in Antropologia culturale ed Etnologia all’Università degli Studi di Siena, con una tesi di antropologia economica sulla mezzadria dal titolo “Dopo la mezzadria: scelte lavorative e familiari nella Valdichiana senese” Nella ricerca sul campo ha studiato la fase di passaggio che ha caratterizzato la fine della mezzadria nel nostro territorio, le forme di adattamento, le continuità e le differenze nel momento del cambiamento tra l’era contadina e quella moderna, con le scelte compiute in ambito lavorativo e familiare dai protagonisti dell’epoca.
  3. 3. Il Paesaggio Definizione: 1. Porzione di territorio considerata dal punto di vista prospettico o descrittivo, per lo più con un senso affettivo cui può più o meno associarsi anche un’esigenza di ordine artistico ed estetico 2. In geografia, il complesso di elementi caratteristici di una zona determinata “Il paesaggio è la particolare fisionomia di un territorio determinata dalle sue caratteristiche fisiche, antropiche, biologiche ed etniche: ed è imprescindibile dall’osservatore e dal modo in cui viene percepito e vissuto.”
  4. 4. Antropizzazione L’antropizzazione viene definita come gli interventi dell’uomo sull’ambiente naturale, con lo scopo di trasformarlo o adattarlo alle sue esigenze Esistono ancora ambienti completamente naturali? Come cambia un paesaggio con l’intervento umano?
  5. 5. Paesaggio Culturale I paesaggi culturali per l’Unesco: • Opera combinata di natura e di uomo • Conciliazione natura e cultura Paesaggi e agricoltura: modificarli o preservarli?
  6. 6. La cultura in antropologia La cultura non in senso materiale (artefatti, opere d’arte, oggetti e letteratura) ma nel senso di sistema di norme e valori condivise all’interno di un gruppo o di una società La cultura come insieme di usi e costumi, appresa dall’individuo come membro di una comunità «La cultura, o civiltà, intesa nel suo senso etnografico più ampio, è quell'insieme complesso che include le conoscenze, le credenze, l'arte, la morale, il diritto, il costume e qualsiasi altra capacità e abitudine acquisita dall'uomo in quanto membro della società.» (Tylor, 1871)
  7. 7. Natura contro Cultura Ciò che è naturale contro ciò che è culturale/artificiale: è ancora valido? La natura che influenza l’uomo e l’ambiente; la cultura creata e dall’uomo che influenza gli altri uomini e l’ambiente La cultura fa parte della natura umana: viene appresa, modificata, adattata all’ambiente Per conoscere la storia del nostro paesaggio e della nostra cultura, è fondamentale conoscere la storia della mezzadria
  8. 8. Il Contratto di Mezzadria Contratto agrario: il proprietario concede a un colono l’utilizzo dei suoi terreni in cambio della divisione a metà dei prodotti e degli utili. Il proprietario metteva il capitale, il mezzadro il lavoro Istituzione antica di origine feudale, tipica dell’Italia centrale e del nord- est Fattoria suddivisa in poderi con famiglie mezzadrili, diretta da un fattore come uomo di fiducia del proprietario per gestire i rapporti colonici Al mezzadro erano imposte anche le regalie e i servizi gratuiti al padrone
  9. 9. La Famiglia mezzadrile Famiglia allargata, vincoli di parentela agnatica (linea di discendenza maschile) Le figlie uscivano al momento del matrimonio, la coppia di sposi viveva con il padre del marito (regola di residenza viri-patrilocale) Famiglia polinucleare, con autorità costituita dal maschio a capo della famiglia (capoccia, reggitore o vergaro) responsabile delle attività economiche e agricole, e da sua moglie (massaia) responsabile delle attività femminili e impegni domestici L’unità di lavoro di base della mezzadria è la famiglia: il gruppo parentale concorre allo svolgimento di tutte le attività necessarie alle conduzione del podere, e in base a queste necessità modifica i suoi rapporti e le sue strategie familiari La famiglia era la variabile dipendente, laddove il podere era un vincolo indiscutibile.
  10. 10. Il podere e la casa colonica Podere come unità di base della fattoria, dotato di campi coltivati e casa colonica Tipiche le case leopoldine in Toscana, con modello a padiglione e torretta centrale; locali abitati ai piani superiori, al piano inferiore stalle per bestiame, cantina e granaio Nell’orto venivano coltivati i prodotti per l’uso giornaliero della famiglia Il grano rimase la principale coltivazione fino alla fine della mezzadria nella pianura, assieme al tabacco e barbabietole da zucchero dal XX secolo; nelle colline apparivano più spesso vigneti e uliveti Il podere come centro di aggregazione, con reti di aiuti economici e scambio sociale: l’usanza della veglia
  11. 11. Mezzadria in Valdichiana Valdichiana senese: area rurale con forte presenza di agricoltura mezzadrile. Nel 1901, 53% abitanti mezzadri e tasso ruralità del 76% (media regionale di 32% e 58%) Società tradizionale e rurale, economia caratterizzata da identità contadina. Modello produttivo mostrava limiti con meccanizzazione industriale e mercati internazionali Ritardo di sviluppo economico inValdichiana senese viene fatto risalire alla mezzadria tradizionale: ancora nel 1961 la mezzadria interessava il 47% delle aziende, che corrispondevano al 56% della superficie totale, con una dimensione media di 13 ettari. Sempre nel 1961 le piccole proprietà contadine erano il 37% del totale, ma i poderi erano di piccole dimensioni: 4.3 ettari di media, pari al 14% della superficie totale.A differenza della Brianza, in cui è stata la base dell’imprenditorialità locale, la piccola proprietà contadina si è poco sviluppata
  12. 12. La fine della Mezzadria: le lotte politiche I primi scioperi contadini nel 1902 inValdichiana, tra Chianciano e Chiusi Il fascismo e il ruolo dei fattori, la mezzadria esaltata in funzione antiproletaria Le lotte mezzadrili del dopoguerra, i consigli di fattoria,“La terra a chi la lavora” Il PCI e il legame con le campagne dell’Italia centrale, contadini e operai La DC e la formazione della piccola proprietà contadina
  13. 13. Dagli anni ’50 fino alla fine degli anni ’70 diminuiscono i contratti di mezzadria I mezzadri diventano operai dipendenti delle aziende agricole, formano una piccola proprietà terriera oppure cercano maggiore fortuna nelle città come operai La tipica area mezzadrile, centro Italia e nord-est, si trasforma in ampio bacino di sviluppo per la piccola impresa Nel giro di venti anni, il secolare sistema della mezzadria di dissolve e lascia spazio a nuove forme economiche, sociali e culturali La fine della Mezzadria: l’abbandono delle campagne
  14. 14. La mezzadria ha contribuito a modellare il paesaggio delle campagne La produzione per auto sussistenza: orto, vino, olio, animali La suddivisione nei poderi alla base della formazione del territorio attuale per motivi economici ma anche familiari Le modifiche tecnologiche all’agricoltura e le fattorie che cambiano con l’abbandono dei mezzadri La Mezzadria e il paesaggio
  15. 15. Anche gli animali modificano l’ambiente: si può parlare ancora di natura contro cultura? Preservare il paesaggio oppure adattarlo ai cambiamenti della modernità? Turismo, agricoltura, tradizione e modernità Conclusioni: il paesaggio
  16. 16. L’identità culturale è fluida e multipla, vive di scambi e di adattamenti Le tradizioni non sono fisse, ma si modificano e si rinnovano Le culture non sono isolate La difesa acritica della tradizione provoca immobilismo, chiusura, aridità Cultura e Tradizione
  17. 17. Alessio Banini www.alessiobanini.it alessiobanini@gmail.com twitter.com/xaytar - @xaytar Grazie a Tutti

×