Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

Storytelling alternanza scuola lavoro skill

533 views

Published on

ALTERNANZA SCUOLA-LAVORO

I due mondi si contagiano
La scuola e l’azienda crescono grazie ai giovani
Ufficio Scolastico Provinciale di Brescia

Published in: Education
  • Login to see the comments

Storytelling alternanza scuola lavoro skill

  1. 1. ALTERNANZA SCUOLA-LAVORO I due mondi si contagiano La scuola e l’azienda crescono grazie ai giovani 11 Aprile 2017 Certificazione n° 1215856 in conformità alla norma UNI EN ISO 9001:2008 (EA 35-37) per l'erogazione di servizi di ricerca/selezione del personale e la progettazione ed erogazione di servizi di formazione e coaching
  2. 2. Co-progettazione • La scuola contatta l’azienda • Insieme definiscono il progetto • Precisano le competenze degli studenti in partenza e alla fine del percorso • Definiscono ciascuna i propri ambiti di intervento • Individuano i tutors responsabili del progetto Realizzazione • Convenzione e formalizzazione del progetto • La scuola e l’azienda presentano il progetto ciascuna al proprio interno per coinvolgere docenti, studenti e collaboratori aziendali • La scuola predispone il registro sul quale registrare tutte le attività e conteggiale le ore di alternanza Valutazione • La scuola e l’azienda predispongono test e questionari di valutazione per valutare gli studenti in alternanza • La scuola e l’azienda validano i crediti acquisiti dagli studenti in alternanza • La scuola registra i crediti all’interno del portfolio LEARNING BY DOING
  3. 3. Riconoscibilità sul territorio Promozione del proprio ruolo sociale e della propria funzione formativa Competenze aderenti alle necessità Riduzione del divario tra le competenze in uscita dal sistema educativo e le competenze richieste dal mondo del lavoro Visibilità Occasione per far conoscere i propri prodotti, le proprie metodologie, la propria mission Benefici per le aziende
  4. 4. UN VIAGGIO VERSO IL FUTURO DELLA MOBILITA’ SOSTENIBILE Istituto Tecnico C. Beretta di Gardone VT 80 studenti del 5° anno
  5. 5. Aula Magna: il tutor aziendale con il formatore presentano il progetto ai ragazzi
  6. 6. I ragazzi in azienda pensano a sviluppare nuove idee
  7. 7. Work in progress…
  8. 8. Aula magna: i ragazzi presentano in plenaria le loro idee di progetto
  9. 9. Aula Magna: ciack….si vota!
  10. 10. Preparazione del setting per lo speech in azienda
  11. 11. Speech in azienda
  12. 12. Supporto di Marketing
  13. 13. Obiettivo Didattico Favorisce la motivazione allo studio e accelera i processi di apprendimento Obiettivo Orientativo Aiuta il giovane ad acquisire una conoscenza del mondo del lavoro e delle capacità richieste oltre che a scoprire le vocazioni personali Obiettivi delle esperienze di alternanza
  14. 14. I NUMERI 71 idee 6 idee selezionate e classificate in sei «macro categorie» prevalenti: 1.App 2.Sicurezza stradale 3.Mobilità 4.Efficienza energetica 5.Disabilità 6.Comfort CARATTERISTICHE DEL PROGETTO OBIETTIVI DIDATTICI Sviluppo di ABILITÀ TECNICHE che di ABILITÀ TRASVERSALI (team working, creatività, analisi, sintesi…) METODOLOGIE DI LAVORO nuove metodologie per lo sviluppo collaborativo delle idee (brainstorming, mappe concettuali…) OBIETTIVI ORIENTAMENTO Multidisciplinarità e conoscenza delle funzioni aziendali
  15. 15. Settori merceologici • Abbigliamento, Maglie/calze, Calzaturiero, Tessile • Agroalimentare-Caseario • Chimico • Industrie Estrattive, Materiali da Costruzione, Legno • Meccanica • Metallurgia, Siderurgia e Mineraria • Multisettore (attività immobiliare, editoria, consulenza finanziaria, produzione e commercio di prodotti cartari, articoli promozionali personalizzati, …) • Terziario (grafica, pubblicità, pubbliche relazioni, produzione ed installazione di software, lavoro temporaneo, ricerche di mercato, marketing, servizi assicurativi, …) • Trasporti • Turistico – alberghiero Links utili AIB Portale Brescia Scuola Lavoro (http://www.bresciascuolalavoro.it/) Alternanza Scuola Lavoro (http://www.aib.bs.it/servizi/stage_e_alternanza_scuola_lavoro)
  16. 16. Tipologie di Organigramma
  17. 17. Organigramma Direzione Generale Ricerca e Sviluppo Produzione Logistica e Acquisti Marketing Vendite Amministrazione Finanza e Controllo Personale Sistemi Informativi Relazioni Esterne Qualità Area Operations Area Commerciale Area Amministrazione
  18. 18. Ricerca & Sviluppo • Ricerca & Sviluppo (ricerca di base) • Laboratorio (ricerca applicata e di industrializzazione) Competenze Tecniche: formazione tecnico-scientifica di indirizzo (chimica, fisica, meccanica, …) Competenze Trasversali Area Cognitiva: Analisi e sintesi, Visione prospettica Area Emozionale: Automotivazione, Tolleranza alla frustrazione Area Gestionale: Orientamento all’obiettivo, Sensibilità economica Area Innovativa: Innovazione, Creatività, Area Relazionale: Comunicazione, Teamworking E’ lo studio, formulazione, innovazione continua dei prodotti e dei processi aziendali, ricerche sui materiali, invenzione di nuovi prodotti e tecnologie, progettazione e sviluppo di nuovi macchinari e processi di produzione, analisi di nuove applicazioni e miglioramento di prodotti già esistenti.
  19. 19. Produzione • Gestione dei reparti di produzione • Conduzione impianti automatizzati • Fabbricazione e montaggi • Manutenzione Competenze Tecniche: Formazione tecnica di indirizzo (meccanica, elettrica, elettronica, …) Competenze Trasversali: Area Cognitiva: raccolta ed elaborazione delle informazioni, problem solving operativo Area Emozionale: gestione dell’incertezza e del cambiamento, gestione dello stress Area Gestionale: accuratezza e precisione, organizzazione, gestione del tempo Area Innovativa: apprendimento e miglioramento continuo La Produzione governa i processi di trasformazione delle materie prime, o dei semilavorati, nel prodotto finito e implica la gestione di una grande quantità di risorse umane, tecnologiche e finanziarie.
  20. 20. Logistica e Acquisti • Programmazione della produzione e logistica (pianificazione e organizzazione dei flussi dei materiali in ingresso, all'interno della fabbrica e verso l'esterno) • Acquisti (relativi alla produzione) • Magazzini e movimentazioni (materiali, semilavorati, prodotti finiti) Competenze Tecniche: know-how di tipo organizzativo, legato anche ad aspetti informatici e tecnologici. Competenze Trasversali: Area Cognitiva: diagnosi di problema, problem solving, visione di insieme Area Emozionale: gestione dello stress, flessibilità Area Gestionale: pianificazione e organizzazione, ottimizzazione delle risorse, gestione del tempo Area Innovativa: ricerca nuove soluzioni tecnologiche Area Relazionale: orientamento servizio/partnership, integrazione E’ una funzione di integrazione tra la produzione e le vendite, indispensabile per essere più tempestivi nella consegna e più affidabili nella gestione degli ordini.
  21. 21. • Marketing Strategico, che cura l’evoluzione dei mercati e dei modelli di consumo, valuta i cicli di vita dei prodotti e le esigenze di innovazione, studia la concorrenza e la clientela, pianifica insomma il futuro • Marketing Operativo, che sviluppa le azioni di supporto alle vendite: campagne promozionali e pubblicitarie, merchandising, politiche di incentivazione, operazioni sui punti vendita. Competenze Tecniche: know-how di tipo commerciale, organizzativo, legato anche ad aspetti informatici e tecnologici; formazione umanistica Competenze Trasversali: Area Cognitiva: raccolta ed elaborazione informazioni, visione Area Emozionale: gestione dell’incertezza, automotivazione/entusiasmo Area Gestionale: orientamento all’obiettivo Area Innovativa: creatività, pensiero flessibile Area Relazionale: orientamento al servizio, persuasione Marketing E’ la funzione incaricata di trovare il modo di soddisfare i bisogni dei consumatori : cura lo studio ed il lancio di nuovi prodotti, il costante aggiornamento dei contenuti e dell’immagine di quelli esistenti
  22. 22. • Organizzazione e realizzazione delle vendite • Post Vendita / Customer care / Assistenza al Cliente Competenze Tecniche: conoscenza dei mercati di riferimento, conoscenze linguistiche, conoscenze informatiche (CRM) Competenze Trasversali: Area Cognitiva: analisi e interpretazione dei dati, problem solving Area Emozionale: automotivazione, tolleranza alla frustrazione Area Gestionale: orientamento al risultato, sensibilità economica, pianificazione, decisionalità Area Innovativa: iniziativa, miglioramento continuo Area Relazionale: strategie relazionali, negoziazione/gestione della trattativa Vendite/commerciale Si occupa di definire le strategie di mercato e di realizzare la commercializzazione dei prodotti:
  23. 23. • Amministrazione: gestione dei flussi contabili fino al bilancio civilistico e fiscale • Area controllo di gestione: attività di budgeting e forecasting, contabilità industriale (opera una vera consulenza interna ed è sempre più legato al business) • Area finanziaria: Tesoreria, pianificazione finanziaria (internazionalizzazione dei mercati), assicurazione Competenze Tecniche: competenze amministrativo-contabili, fiscali, giuridiche, conoscenze linguistiche, competenze informatiche Competenze Trasversali: Area Cognitiva: raccolta ed elaborazione delle informazioni, analisi e sintesi, apertura all’aggiornamento Area Emozionale: gestione dello stress, Area Gestionale: accuratezza e precisione, metodologia di lavoro, gestione del tempo, pianificazione Area Innovativa: miglioramento continuo Area Relazionale: comunicazione, gestione della relazione Amministrazione, finanza e controllo Garantisce la corretta gestione delle attività amministrative e finanziarie secondo gli obiettivi aziendali e le normative di riferimento:
  24. 24. • Relazioni Industriali: ambito normativo e rapporti con il sindacato (contrattazione collettiva, contenzioso sul lavoro, procedure e norme di sicurezza e disciplinari, rapporti con gli enti pubblici e le associazioni imprenditoriali, calcolo del costo del lavoro, aspetti amministrativi e previdenziali dei rapporti di lavoro) • Gestione delle Risorse Umane: selezione e formazione professionale, piani di carriera, analisi organizzative su ruoli e funzioni, sistemi di valutazione della prestazione e del potenziale dei dipendenti, sistemi di motivazione e retribuzione Competenze Tecniche: Know how giuridico, psico sociologico, economico, organizzazione aziendale Competenze Trasversali: Area Cognitiva: diagnosi di problema, visione di insieme Area Emozionale: impegno verso l’organizzazione, gestione dello stress Area Gestionale: orientamento agli obiettivi, responsabilizzazione Area Innovativa: adattabilità, miglioramento continuo Personale Attività di gestione, sviluppo e motivazione delle risorse umane aziendali. La funzione elabora ed attua le politiche relative al personale, pianifica le necessità aziendali in termini di risorse umane e le gestisce in ordine a due macro settori:
  25. 25. Qualità • Qualità dei prodotti (e quindi la conformità alle specifiche, presidiata da appositi laboratori o controlli) • Qualità dei processi produttivi • Qualità di tutti i processi aziendali, all’insegna della “Qualità Totale” (sistema qualità) • Ambiente e sicurezza Competenze Tecniche: Formazione tecnica di indirizzo, conoscenza delle normative Competenze Trasversali: Area Cognitiva: diagnosi di problema, pensiero critico, orientamento consulenziale Area Emozionale: automotivazione Area Gestionale: pianificazione, accuratezza e precisione, Area Innovativa: propositività, iniziativa Area Relazionale: collaborazione interfunzionale, comunicazione / ascolto Materiali, progetti, processi e comportamenti concorrono a mantenere un determinato livello di qualità del prodotto e la funzione Qualità ha lo scopo di garantire il raggiungimento di quanto prefissato, consentendo all'azienda di ottenere la fiducia del cliente mantenendosi quindi competitiva.
  26. 26. • Gestione dei sistemi informativi • Sviluppo di Software gestionali • Mondo web • Analisi funzionale/organizzativa Competenze Tecniche: competenze di natura informatica, di organizzazione aziendale; conoscenza dell’inglese Competenze Trasversali: Area Cognitiva: analisi e sintesi, diagnosi di problema Area Emozionale: gestione del cambiamento e dell’incertezza Area Gestionale: orientamento al risultato, pianificazione Area Innovativa: flessibilità, apertura al nuovo, ricerca di nuove soluzioni tecnologiche Area Relazionale: orientamento al cliente, comunicazione e ascolto Information Technology Pianifica, sviluppa e dirige le attività informatiche dell’azienda, in supporto alle diverse unità aziendali.
  27. 27. Competenze Tecniche: formazione umanistica, competenze web (social network) Competenze Trasversali: Area Cognitiva: visione strategica, capacità critica Area Emozionale: flessibilità, integrità Area Gestionale: orientamento agli obiettivi Area Innovativa: creatività e miglioramento continuo Area Relazionale: strategie relazionali, comunicazione scritta e orale Relazioni Esterne Gestisce “l’immagine” aziendale e supporta la direzione generale della gestione dei contatti esterni. Rappresenta l’azienda nelle situazioni istituzionali, mantiene e sollecita i rapporti con i media, con la stampa, con le associazioni settoriali nazionali e internazionali. E’ responsabile dell’organizzazione di convegni, congressi e riunioni o delle modalità di partecipazione dell’azienda agli stessi.
  28. 28. Alternanza Scuola-Lavoro in Skill: il Project Work di Stefano
  29. 29. Millennials: scansafatiche o “normali”? Millennials: definizione Problemi legati a disoccupazione (globalizzazione) Obiettivi millennials sul lavoro Differenze millennials italiani ed europei Presunte differenze con generazione precedente 1 4 2 3 6 È così? 5 Come può l’impresa andare incontro alle sue necessità? 7 Alternanza Scuola-Lavoro in Skill: il Project Work di Stefano
  30. 30. Obiettivo Didattico: dimostrare autonomia nella ricerca ed elaborazione critica di informazioni, a partire dalla pertinenza e credibilità delle fonti; lettura qualitativa di dati, sintesi e stesura dei contenuti sia in forma sintetico-grafica che descrittiva. Presentazione finale e discussione del paper. Obiettivo Orientativo: comprendere le attività relative al settore HR, informazione e riflessione personale sulle caratteristiche del mondo del lavoro attuale e sulle sue criticità. Competenze tecniche: Ricerca nel web, utilizzo strumenti informatici, produzione di documenti Competenze trasversali: Area Cognitiva: ricerca ed elaborazione di informazioni, analisi e sintesi, pensiero critico Area Emozionale: automotivazione/entusiasmo Area Gestionale: organizzazione, gestione del tempo, qualità ed accuratezza del lavoro Area Innovativa: iniziativa Area Relazionale: comunicazione scritta e orale Alternanza Scuola-Lavoro in Skill: il Project Work di Stefano

×