Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.
WEB/MARKETING!     per lo sviluppo del business aziendale      23 marzo 2011 / Treviso Fondazione Benetton Studi Ricerche
On Line Brand Reputation: come trasformare le conversioni online         in conoscenza utile per le strategie di business ...
Ascolto Attivo                  Rispondere in modo mirato alle criticitàIl passeggino OVO Brevi ha dei problemi di bloccag...
Ascolto Attivo                                 Rispondere in modo mirato alle criticità2008/2009       Il passeggino ha de...
Ascolto Attivo                             Rispondere in modo mirato alle criticità☺   Se oggi una mamma cerca informazion...
Ascolto Attivo             Coordinare le informazioni online con quelle ufficiali durante il lancio di un nuovo prodotto20...
Ascolto Attivo                Coordinare le informazioni online con quelle ufficiali durante il lancio di un nuovo prodott...
Target di riferimento                              Delineato le persone a cui può interessare il prodotto che si vuole lan...
Target di riferimento          Delineato le persone a cui può interessare il prodotto che si vuole lanciare               ...
Target di riferimento          Delineato le persone a cui può interessare il prodotto che si vuole lanciare               ...
Target di riferimento                        Delineato le persone a cui può interessare il prodotto che si vuole lanciareS...
Analisi di un nuovo mercatoAnalisi del contesto di un nuovo mercato per impostare la pianificazione della comunicazione fu...
Analisi di un nuovo mercato           Analisi del contesto di un nuovo mercato per impostare la pianificazione della comun...
Analisi di un nuovo mercato        Analisi del contesto di un nuovo mercato per impostare la pianificazione della comunica...
Monitoraggio della reputazione onlineAnalisi costante e quotidiana della percezione del Brand e dei prodotti Brevi online ...
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

Brevi: on line brand reputation come trasformare le conversazioni online in conoscenza utile per le strategie di business

1,859 views

Published on

La testimonianza di Francesca Bastianelli, Assistente Direzione Marketing di Brevi Srl al seminario "Web Marketing per lo sviluppo del business aziendale" organizzato da TSW Strategies e TrevisoTecnologia - Treviso, 23 marzo 2011

Published in: Business
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

Brevi: on line brand reputation come trasformare le conversazioni online in conoscenza utile per le strategie di business

  1. 1. WEB/MARKETING! per lo sviluppo del business aziendale 23 marzo 2011 / Treviso Fondazione Benetton Studi Ricerche
  2. 2. On Line Brand Reputation: come trasformare le conversioni online in conoscenza utile per le strategie di business Francesca Bastianelli Assistente Direzione Marketing, Brevi Srl
  3. 3. Ascolto Attivo Rispondere in modo mirato alle criticitàIl passeggino OVO Brevi ha dei problemi di bloccaggio alle ruote anteriori
  4. 4. Ascolto Attivo Rispondere in modo mirato alle criticità2008/2009 Il passeggino ha dei problemi alle ruote? Ascoltiamo le discussioni, ne monitoriamo l’evolversi per rispondere
  5. 5. Ascolto Attivo Rispondere in modo mirato alle criticità☺ Se oggi una mamma cerca informazioni circa l’OVO della Brevi, ecco cosa trova… Risposta dell’azienda Sito istituzionale
  6. 6. Ascolto Attivo Coordinare le informazioni online con quelle ufficiali durante il lancio di un nuovo prodotto2010 Lancio del nuovo Ovo Car
  7. 7. Ascolto Attivo Coordinare le informazioni online con quelle ufficiali durante il lancio di un nuovo prodottoLa futura mamma cercainformazioni: trova risposte. Lasoddisfazione è palese ☺
  8. 8. Target di riferimento Delineato le persone a cui può interessare il prodotto che si vuole lanciare donne Under 25 giovani Over 25Linguaggio denso di diminutivi e Cultura media. Buona conoscenza dellastorpiature dell’italiano e dell’inglese. lingua: non fanno, in genere uso, di diminutivi o gerghi particolari.Es: “SeI La MiA AmMoRrAaA ♥ ___ ♥ TiLoVvo HelLo KitTy ♥”
  9. 9. Target di riferimento Delineato le persone a cui può interessare il prodotto che si vuole lanciare In base agli obiettivi di comunicazione prefissai, l’attenzione va rivolta ad un target più adulto. Sono interessate al marchio e hannodonne Over 25 almeno un prodotto con l’effige della gattina. Hanno una buona conoscenza dellagiovane Cultura media. Buona conoscenza della realtà del web e cercano on-line lingua: non fanno, in genere uso, di quello che gli interessa. diminutivi o gerghi particolari. Vedono nella rete un’ottima opportunità per lo scambio di opinioni utili alla decisione d’acquisto.
  10. 10. Target di riferimento Delineato le persone a cui può interessare il prodotto che si vuole lanciare La definizione di un target specifico, ha portato a delineare un ulteriore approfondimento dell’utente finale. Sono le donne, in famiglia, quelle che veicolano maggiormente gli acquisti: le mamme in particolare.donnegiovane Over 25 • Per ogni decisione l’effettiva qualità di un prodotto è primaria. • Utilizzo di internet per comparare i prezzi e comprenderne l’effettivo rapporto con la MAMME qualità. • Spesso hanno un proprio panel di siti che usano come punti di riferimento per le decisioni d’acquisto.
  11. 11. Target di riferimento Delineato le persone a cui può interessare il prodotto che si vuole lanciareStrategia d’azioneObiettivo primario, per il lancio di un prodotto, è che se ne parli.La rete è particolarmente idonea a propagare velocemente un’ informazione: è importante capirecome usarla.2 strategie di comunicazione on-line, che spesso si completano a vicenda:- Comunicazione tradizionale: ci si avvale di comunicati stampa o informazioni istituzionali.- Comunicazione 2.0: è insieme mezzo e fine ultimo della comunicazione online.
  12. 12. Analisi di un nuovo mercatoAnalisi del contesto di un nuovo mercato per impostare la pianificazione della comunicazione futura + =?
  13. 13. Analisi di un nuovo mercato Analisi del contesto di un nuovo mercato per impostare la pianificazione della comunicazione futura• Come viene percepito il Brand?• Quali i prodotti di riferimento?• Chi sono i competitor percepiti come tale dal target di riferimento?
  14. 14. Analisi di un nuovo mercato Analisi del contesto di un nuovo mercato per impostare la pianificazione della comunicazione futuraAd esempio… I prodotti di Brevi più discussi online in Spagna, sono quelli su cui punta l’azienda?
  15. 15. Monitoraggio della reputazione onlineAnalisi costante e quotidiana della percezione del Brand e dei prodotti Brevi online per agire in modo tempestivo e pianificare in modo consapevole eventuali strategie di comunicazione

×